05/10/2018

La Rana Rosa - (Manuale) Per Stomaci Vigorosi

Poraccio Van Bommel, "a cui Madrid 2010 fa ancora male"

Skriniar, sposami perchè io ti amo

VITTORIAAAAAAAAAAAA (ma tanto pareggiamo domenica con goal di Paloschi al 90')
 
Ebbene, si. Abbiamo vinto in trasferta ad Eindhoven in rimonta, in barba ai pronostici che ci davano per sfavoriti in questo girone. Siamo SECONDI, a pari punti con la squadra che tiene prigioniero il nostro #RIPIGL. Noi verremo a liberarti e vivrai la tua notte da protagonista al Wanda Metropolitano con Froggy che alza la Coppa.
O almeno, questo era il film proiettato nella mente di ogni interista prima di una sassata sotto al sette di ROSARIO.
E no, non è quello che hai ripassato (insieme al Vangelo) dopo l'1-0. Sai che la tua squadra non ha ancora sviluppato gli anticorpi contro gli eurogol più impossibili, le situazioni kafkiane, un po' come il gol di Joao Mario su assist di Arnautovic contro il Leicester, eppure non ti ci abitui mai.
Roba che tu strabuzzi gli occhi e pensi "Oh, ma è successo per davvero?"
 
Si continua a seguire la partita e ti viene da pensare alla depressione cronica dei tifosi romanisti, che vedono un giocatore come Radja correre così, salire per poi riscendere ad attaccare la profondità, coordinarsi e creare un tiro atomico che gonfia la rete.
1-1 CHE CE FREGA D'EMRE CAN, NOI C'ABBIAMO NAINGGOLAAAAAAAAAAAAN
Questo è il vecchio che i gufi (e gli interisti disfattisti, perchè, ammettiamolo, sono in mezzo a noi) già davano con le flebo in casa di riposo. Ma non è che, invece, è Spallettone ad averci visto lungo?
 
Secondo tempo=sofferenza.
E quando mai.
Il PSV perennemente in superiorità numerica, il loro gioco verticale e continui cambi di fascia mi rendono stordita come Alan Tonetti nella cronaca di Udinese-Panathinaikos. O forse come Handanovic, che ogni tanto esce, non si sa per andare dove. Io non capirò mai quest'uomo. Ogni tanto è affetto da paralisi, non si butta, a volte esce a vuoto, ogni tanto fa i paratoni miracolosi.
Un angelo di Rosario (eh no, non è il campione di prima) mi distoglie da tutti questi pensieri.
MAUROOOOOOOOOOOOOOO
GRAZIE, GRAZIE, GRAZIE. SE ESSERE "UN BDUN" COMPORTA SEGNARE AD OGNI PARTITA, CONTINUA COSI'.
E che goal, per giunta. My number 9 is better than yours.
 
In tutto ciò, sto Lozano è proprio bravino. Piero, ma non è che sul taccuino c'è ancora un po' di spazio? E' vero che noi abbiamo Politaninho (che, scherzi a parte, ha corso come un dannato e saltato Angelino come un birillo), ma, sai, vorrei averlo in squadra prima che ci segni contro. Tiro dalla distanza di poco sopra la traversa. BRIVIDO.
Giusto per non farci mancare niente, tentativo di segnare in rovesciata del subentrato Mallen. "Il grande ed irreprensibile Mallen. Non sapevo giocasse anche a calcio". EH, NEANCHE IO.
Il patimento finisce dopo 4' di recupero.
Come avrà dormito l'ex cugino secondo voi? Secondo me un po' peggio rispetto a noi, che non arriveremo ai 30 anni senza cardiopatie/neuropatie/disfunzioni epatiche. Siamo così, emotivamente, sentimentalmente così coinvolti.
 
Alla prossima partita (aritmia)!
#gracchiala

La Rana Rosa - (Manuale) Per Stomaci Vigorosi

Poraccio Van Bommel, "a cui Madrid 2010 fa ancora male"

Skriniar, sposami perchè io ti amo

VITTORIAAAAAAAAAAAA (ma tanto pareggiamo domenica con goal di Paloschi al 90')
 
Ebbene, si. Abbiamo vinto in trasferta ad Eindhoven in rimonta, in barba ai pronostici che ci davano per sfavoriti in questo girone. Siamo SECONDI, a pari punti con la squadra che tiene prigioniero il nostro #RIPIGL. Noi verremo a liberarti e vivrai la tua notte da protagonista al Wanda Metropolitano con Froggy che alza la Coppa.
O almeno, questo era il film proiettato nella mente di ogni interista prima di una sassata sotto al sette di ROSARIO.
E no, non è quello che hai ripassato (insieme al Vangelo) dopo l'1-0. Sai che la tua squadra non ha ancora sviluppato gli anticorpi contro gli eurogol più impossibili, le situazioni kafkiane, un po' come il gol di Joao Mario su assist di Arnautovic contro il Leicester, eppure non ti ci abitui mai.
Roba che tu strabuzzi gli occhi e pensi "Oh, ma è successo per davvero?"
 
Si continua a seguire la partita e ti viene da pensare alla depressione cronica dei tifosi romanisti, che vedono un giocatore come Radja correre così, salire per poi riscendere ad attaccare la profondità, coordinarsi e creare un tiro atomico che gonfia la rete.
1-1 CHE CE FREGA D'EMRE CAN, NOI C'ABBIAMO NAINGGOLAAAAAAAAAAAAN
Questo è il vecchio che i gufi (e gli interisti disfattisti, perchè, ammettiamolo, sono in mezzo a noi) già davano con le flebo in casa di riposo. Ma non è che, invece, è Spallettone ad averci visto lungo?
 
Secondo tempo=sofferenza.
E quando mai.
Il PSV perennemente in superiorità numerica, il loro gioco verticale e continui cambi di fascia mi rendono stordita come Alan Tonetti nella cronaca di Udinese-Panathinaikos. O forse come Handanovic, che ogni tanto esce, non si sa per andare dove. Io non capirò mai quest'uomo. Ogni tanto è affetto da paralisi, non si butta, a volte esce a vuoto, ogni tanto fa i paratoni miracolosi.
Un angelo di Rosario (eh no, non è il campione di prima) mi distoglie da tutti questi pensieri.
MAUROOOOOOOOOOOOOOO
GRAZIE, GRAZIE, GRAZIE. SE ESSERE "UN BDUN" COMPORTA SEGNARE AD OGNI PARTITA, CONTINUA COSI'.
E che goal, per giunta. My number 9 is better than yours.
 
In tutto ciò, sto Lozano è proprio bravino. Piero, ma non è che sul taccuino c'è ancora un po' di spazio? E' vero che noi abbiamo Politaninho (che, scherzi a parte, ha corso come un dannato e saltato Angelino come un birillo), ma, sai, vorrei averlo in squadra prima che ci segni contro. Tiro dalla distanza di poco sopra la traversa. BRIVIDO.
Giusto per non farci mancare niente, tentativo di segnare in rovesciata del subentrato Mallen. "Il grande ed irreprensibile Mallen. Non sapevo giocasse anche a calcio". EH, NEANCHE IO.
Il patimento finisce dopo 4' di recupero.
Come avrà dormito l'ex cugino secondo voi? Secondo me un po' peggio rispetto a noi, che non arriveremo ai 30 anni senza cardiopatie/neuropatie/disfunzioni epatiche. Siamo così, emotivamente, sentimentalmente così coinvolti.
 
Alla prossima partita (aritmia)!
#gracchiala

Notizie flash

Ultimi articoli

10/07/2021
Come affrontare i 10 disturbi più tipici dell'interismo

+++ Attenzione: questa satira potrebbe contenere tracce di articolo: ci scusiamo per il disagio ++++ SIGNORE! SIGNORI! MAMME, ZIE, PADRI ZII, FRATELLI CUGINI, QUASI NIPOTI! ACCORRETE TUTTI! Cari amici di Ranocchiate, prima di cominciare la nuova stagione, abbiamo pensato che fosse arrivato il momento adatto per una importante riflessione.Ogni giorno un interista soffre. Secondo uno […]

11/06/2021
Dieci pensieri su #Euro2020

10 - Sono talmente in astinenza da calcio che ho guardato pure tutte le amichevoli, anche in contemporanea. 9 - A questo proposito, far giocare Tino Lazaro e Christian Eriksen alla stessa ora è illegale, a meno che i due non giochino nella stessa squadra (tipo l’Inter). 8 - Possiamo passare direttamente al punto in […]

05/06/2021
5 motivi per voler bene a Simone Inzaghi

1. PERCHÉ C'ERA ANCHE LUI IL 5 MAGGIO Dopo Antonio Conte, ospitiamo sulla nostra panchina un altro dei protagonisti di quella maledetta giornata che noi interisti non dimenticheremo mai.Se anche Inzaghi dovesse riuscire a vincere come il suo predecessore, avremo esorcizzato un altro pezzettino del 5 maggio.A quel punto, ci basterà soltanto vincere un Triplete […]

27/05/2021
Il nostro libro

Nonostante tutto quello che è successo ieri.Nonostante non si possa passare un giorno, nella vita di noi interisti, sereni.Nonostante l’interismo sia eterna dannazione.Nonostante abbiano deciso di rovinarci la festa.Nonostante tutto, noi abbiamo vinto lo scudetto. Cazzo.E, nonostante tutto, avevamo in programma il lancio di un libro, il nostro, per oggi. Il frutto di settimane di […]

24/05/2021
Inter - Udinese, dieci pensieri post - partita

10 - Io quando mi rendo conto che questa è l'ultima partita dell'Inter: 9 - Ma poi mi ricordo che L'ABBIAMO ALZATA NOI 8 - Ma questo non ci permette di far passare in sordina il fatto che Goeffrey Kondogbia e Sime Vrsaljko sono diventati Campioni di Spagna. 7 - Ecco, bravi, salutatelo e rimandatecelo […]

23/05/2021
Inter - Udinese, il pagellone del finale di stagione

HANDA 19: I latini dicevano "Vincit qui patitur", vince chi resiste.Tu non è che hai semplicemente resistito, hai lottato come uno spartano contro le sfighe, le più che lecite blasfemie, i ribaltoni e, a volte, anche contro la nostra stessa difesa. Anni di miracoli e di bocconi amari che ti hanno reso un degno leader […]

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram