26/03/2019

La Battaglia di Appiano - Parte 3

LA BATTAGLIA DI APPIANO ⚔️ PARTE 3
(Trovate qui la prima e la seconda parte)

La scena è apocalittica. Berni ha il collo di Nainggolan tra le mani, Gagliardini si è di nuovo aperto tutto e si è rimesso il turbante, mentre Joao Mario è incredibilmente pulito e impeccabile e sorride soddisfatto con il suo cerottino.

Nell'aria c'è una tensione incredibile. Alla fine a spezzare il silenzio e a tentare il tutto per tutto è proprio Icardi.

"Fermi!" urla minacciosamente agli slavi mostrando il suo iphone xs con la cover bianconera.
"Ho un profilo instagram qui, e non ho paura di usarlo!"

Brozo e gli altri si guardano: "Ma vaffanculo!"

e corrono violentemente contro Icardi.
Adesso le sorti della battaglia sono cambiate, le varie gang si sono coalizzate contro un solo nemico.

Icardi riceve calci e pugni a non finire, è a terra, è distrutto. Potrebbe essere la fine dell'ex vicecapitano.

Poco prima di dare il colpo finale, Perisic alza le braccia al cielo e fa un annuncio a tutti i presenti.

«Questa notte splendida darà i colori al nostro stemma: il nero e l'azzurro sullo sfondo rosso del sangue di Icardi. Si chiamerà Interić, perché noi siamo fratelli dell'ex Jugoslavia.»

Ma come insegnano anni e anni di film d'azione, un cattivo furbo non dovrebbe fermarsi a fare questi proclami PRIMA di aver sconfitto il nemico.

"LA GARRA CHARRUAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA L'ULTIMA PAROLA AGLI URUGUAGIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII ABBIAMO UN CUORE DIFFERENTE LO CAPISCI O NOOOOOOOOOOOOOOOOOO"

Improvvisamente l'artiglio di Vecino graffia Perisic mentre uno scatenatissimo Lautaro inizia a colpire un po' tutti.

Gli Slavi sono troppo sorpresi per reagire, e inoltre si trovano nella loro fase svogliata della battaglia.

Alla fine si devono arrendere. La Battaglia di Appiano è finita.

Anzi, lo sarebbe, solo che Lautaro Martinez ormai è fuori controllo e continua a incornare e falciare tutti i compagni, che a terra doloranti implorano pietà.

Siamo a un millimetro dallo scoppio di una nuova rissa, quando all'improvviso arriva una voce da lontano.

È Dalbert

"OOOOOH, irmãos! Ce l'ho fatta! Ho preso la palla! Adesso tocca a voi stare in mezzo al torello!"

"Ahahahah sei sempre il solito DALB!" tutti ridono a crepapelle per il loro amicone Dalbert e si abbracciano amichevolmente tornando a giocare tra di loro.

E così è tornato il buon umore ad Appiano Gentile. È stata solo un'altra giornata come tante alla Pinetina.

FINE. ??

La Battaglia di Appiano - Parte 3

LA BATTAGLIA DI APPIANO ⚔️ PARTE 3
(Trovate qui la prima e la seconda parte)

La scena è apocalittica. Berni ha il collo di Nainggolan tra le mani, Gagliardini si è di nuovo aperto tutto e si è rimesso il turbante, mentre Joao Mario è incredibilmente pulito e impeccabile e sorride soddisfatto con il suo cerottino.

Nell'aria c'è una tensione incredibile. Alla fine a spezzare il silenzio e a tentare il tutto per tutto è proprio Icardi.

"Fermi!" urla minacciosamente agli slavi mostrando il suo iphone xs con la cover bianconera.
"Ho un profilo instagram qui, e non ho paura di usarlo!"

Brozo e gli altri si guardano: "Ma vaffanculo!"

e corrono violentemente contro Icardi.
Adesso le sorti della battaglia sono cambiate, le varie gang si sono coalizzate contro un solo nemico.

Icardi riceve calci e pugni a non finire, è a terra, è distrutto. Potrebbe essere la fine dell'ex vicecapitano.

Poco prima di dare il colpo finale, Perisic alza le braccia al cielo e fa un annuncio a tutti i presenti.

«Questa notte splendida darà i colori al nostro stemma: il nero e l'azzurro sullo sfondo rosso del sangue di Icardi. Si chiamerà Interić, perché noi siamo fratelli dell'ex Jugoslavia.»

Ma come insegnano anni e anni di film d'azione, un cattivo furbo non dovrebbe fermarsi a fare questi proclami PRIMA di aver sconfitto il nemico.

"LA GARRA CHARRUAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA L'ULTIMA PAROLA AGLI URUGUAGIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII ABBIAMO UN CUORE DIFFERENTE LO CAPISCI O NOOOOOOOOOOOOOOOOOO"

Improvvisamente l'artiglio di Vecino graffia Perisic mentre uno scatenatissimo Lautaro inizia a colpire un po' tutti.

Gli Slavi sono troppo sorpresi per reagire, e inoltre si trovano nella loro fase svogliata della battaglia.

Alla fine si devono arrendere. La Battaglia di Appiano è finita.

Anzi, lo sarebbe, solo che Lautaro Martinez ormai è fuori controllo e continua a incornare e falciare tutti i compagni, che a terra doloranti implorano pietà.

Siamo a un millimetro dallo scoppio di una nuova rissa, quando all'improvviso arriva una voce da lontano.

È Dalbert

"OOOOOH, irmãos! Ce l'ho fatta! Ho preso la palla! Adesso tocca a voi stare in mezzo al torello!"

"Ahahahah sei sempre il solito DALB!" tutti ridono a crepapelle per il loro amicone Dalbert e si abbracciano amichevolmente tornando a giocare tra di loro.

E così è tornato il buon umore ad Appiano Gentile. È stata solo un'altra giornata come tante alla Pinetina.

FINE. ??

Notizie flash

Ultimi articoli

19/05/2024
Inter - Lazio nel tempo di un caffè

0’ - Non é iniziata la partita ed ho già visto una coreografia commovente e Patrick e SpongeBob allo stadioNon ci capisco nulla ma sto piangendo PRIMO TEMPO: 1' - NOI PATRICK VOI PATRIC 2’ - ma oggi dobbiamo essere felici o tristi? 3’ - Taty ma che vuoi oh?Lasciaci festeggiare per 3 minuti dico […]

19/05/2024
Inter - Lazio. Il prepartita della festa

UEEEEEEEEEEE Cazzarola Steven si parlava di festeggiamenti piuttosto importanti ma non pensavamo che avresti presa per vera la canzone delle lampadine che si canta ad ogni comunione sulla faccia della terra. LA NOSTRA FESTA NON DEVE FINIRE NON DEVE FINIRE E NON FINIRÀ AAAAAAAAAAALLELUJA ALLELUJA AAAAAAAAAAAA Vabbè ma se vogliamo continuare per noi va bene. […]

11/05/2024
Frosinone – Inter, il pagellone goleador

MR. HUNZIKER 10 –  Non si può lasciare la porta incustodita un secondo a Reggio Emilia, che i ragazzi tornano a casa con una sconfitta e, cosa ancora peggiore, il record di clean sheet a forte rischio. Allora Yann decide di prendere la situazione nel guantone e comincia a sfoderare tutto il repertorio di parate […]

10/05/2024
Frosinone - Inter nel tempo di cinque caffè

Primo tempo 1' - Mone ha le occhiaie da ansia anche oggi. Forse pensa a Laurientè 7' - un po' di Moneball per compiacere il pubblico 11’ - sembra un’amichevole estiva 11'- Con la differenza che il Frosinone si gioca la serie A 13' - Frat cambia i tacchetti per favore 16' -  cross poetico di […]

10/05/2024
Frosinone - Inter, qualche pensierino prepartita

💭 Sì andiamo in versione ridotta perché oh Lukaku può permettersi di sparire nelle partite che contano e noi non possiamo mettere qualche punto in meno al prepartita di FrosinoneCulone - Inter valevole per 'sta grandissima ceppa? Sempre con affetto eh Romè. 💭 Che poi a proposito di culoni, visto bella settimana? Manca solo che […]

05/05/2024
Sassuolo - Inter, il pagellone che ci aspettavamo

AUDERO 6 - "Aaaaah, che bello! Questa volta sarò io a portare a casa il clean sheet senza fare nulla!"Fu così che il giovane Emil si ritrovò a dover fare un mezzo pericolo su quel gran pezzo di sconosciuto di Lipani per poi venire fulminato da un tiro sotto l'incrocio di Laurientè, uno che si […]

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram