Juventus - Inter nel tempo di un caffè

Prepartita

- Almeno quest'anno non Lichtsteiner non potrà essere graziato dall'arbitro, non essendo in campo. Ma andiamoci piano: potrebbe sempre atterrare Icardi con un calcio volante direttamente dalla tribuna.

- Fedez Lapo Ferragni: Triplete!
... Ora Brozo titolare non sfigura più di tanto

Primo tempo

6' - Brozo pressato sulla trequarti juventina. Se ne esce con un triplo doppio passo di tale rudezza che nemmeno Taarabt al campetto di quando era bambino.

8' - Dormita colossale dal sapore di dialogo cechoviano:
Miranda: - Prendila tu!
Skriniar: - La prendo io!
Santon: - no anzi, ci pensa Naga
D'Ambrosio : - ‎ma sei tu in campo al suo posto!
Mentre Skriniar, Santon e D'Ambrosio discutono Handanovic si cimenta nel primo miracolo di giornata su Mandzukic. Miranda mette il rattoppo decisivo sulla ribattuto del croato..

17' - Brozo sembra in versione EPIC

30' - Ritiro ciò che ho detto sull'epic

37'- Zero tiri, zero tiri in porta in quasi un tempo. Ma se non altro non stiamo rischiando.

43' - Miracolo incredibile di Handanovic su Mandzukic, peccato che tutto fosse. Abbiamo capito chi sarà l'eroe di giornata.

45' - Traversa di Mandzukic. D'Ambrosio sovrastato come Pollicino dalla pianta di fagioli.

Intervallo

Beh, potrebbe andare peggio.
Che rottura di cazzo, però.
Dov'è il sangue?

Secondo tempo

51' - Ma possibile che ogni cross ci Cuadrado ci fa piombare nel panico?
Soprattutto se sono dalla trequarti. È Possibile mandare Candreva a scuola dal colombiano?.

55' - Tocco di braccio di Benetia su conclusione di Icardi. Ok, forse non è il caso di urlare al rigore, ma un risarcimento per le tante sofferenze recenti potrebbero darcelo..

60' - Perryyyy! Nella nostra porta però! Grazie a dio il nostro antieroe preferito la smanaccia in calcio d'angolo

62' - Santon si rompe una gamba per fermare Cuadrado. DENTRO DALBERT!
MAMMA MIA DALBERT CONTRO LA JUVE
Non lo avrei mai detto ma preferivo Yuto.

Juventus - Inter nel tempo di un caffè 1 Ranocchiate

67' - Ennesimo cross dalla trequarti, stavolta da Asamoah, Handanovic esce un modalità superman abbattendo Miranda, Higuain e l'arbitro. Palla a Khedira che va a botta sicura con la porta vuota, ma a deviata è DALBERT. Eroe nazionale.

68' - Fuori Candreva (era in campo?) e dentro Gagliardini. Ormai le formazioni esprimibili in numeri sono superate, e Lucianone lo sa.

71' - Prima occasione nell'area della Juve. Brozovic sfodera un'improbabile sforbiciata che si spegne in tribuna. Epico, per quanto inutile.

78' - Ogni volta che la Juve si avvicina al nostro limite dell'area reagisco urlando.

82' - Mirandao spaventao! In scioltezza tra due maglie bianconere con un destro e sinistro che nemmeno El Chino Recoba

84' - Aaaaaaah! Azione prolungata dopo un calcio d'angolo, con percussioni offensive da parte di Miranda, Vecino e, infine, Brozovic che da posizione ghiotta spara a lato di un soffio.

87' - Gagliardini, un campo da 15 minuti, sta sputando i polmoni sul campo.

89' - Punizione per la Juve. Avrete sentito anche voi la stridula voce di Betancourt urlare "aaaaaaah"

92' - Un minuto alla fine. Il settimo infarto cacciato in gola.

Fine. FINEEEEEE

PERCHÉ DALBERT VA A CHIEDERE LA MAGLIA DI DYBALA?

Juventus - Inter nel tempo di un caffè

Prepartita

- Almeno quest'anno non Lichtsteiner non potrà essere graziato dall'arbitro, non essendo in campo. Ma andiamoci piano: potrebbe sempre atterrare Icardi con un calcio volante direttamente dalla tribuna.

- Fedez Lapo Ferragni: Triplete!
... Ora Brozo titolare non sfigura più di tanto

Primo tempo

6' - Brozo pressato sulla trequarti juventina. Se ne esce con un triplo doppio passo di tale rudezza che nemmeno Taarabt al campetto di quando era bambino.

8' - Dormita colossale dal sapore di dialogo cechoviano:
Miranda: - Prendila tu!
Skriniar: - La prendo io!
Santon: - no anzi, ci pensa Naga
D'Ambrosio : - ‎ma sei tu in campo al suo posto!
Mentre Skriniar, Santon e D'Ambrosio discutono Handanovic si cimenta nel primo miracolo di giornata su Mandzukic. Miranda mette il rattoppo decisivo sulla ribattuto del croato..

17' - Brozo sembra in versione EPIC

30' - Ritiro ciò che ho detto sull'epic

37'- Zero tiri, zero tiri in porta in quasi un tempo. Ma se non altro non stiamo rischiando.

43' - Miracolo incredibile di Handanovic su Mandzukic, peccato che tutto fosse. Abbiamo capito chi sarà l'eroe di giornata.

45' - Traversa di Mandzukic. D'Ambrosio sovrastato come Pollicino dalla pianta di fagioli.

Intervallo

Beh, potrebbe andare peggio.
Che rottura di cazzo, però.
Dov'è il sangue?

Secondo tempo

51' - Ma possibile che ogni cross ci Cuadrado ci fa piombare nel panico?
Soprattutto se sono dalla trequarti. È Possibile mandare Candreva a scuola dal colombiano?.

55' - Tocco di braccio di Benetia su conclusione di Icardi. Ok, forse non è il caso di urlare al rigore, ma un risarcimento per le tante sofferenze recenti potrebbero darcelo..

60' - Perryyyy! Nella nostra porta però! Grazie a dio il nostro antieroe preferito la smanaccia in calcio d'angolo

62' - Santon si rompe una gamba per fermare Cuadrado. DENTRO DALBERT!
MAMMA MIA DALBERT CONTRO LA JUVE
Non lo avrei mai detto ma preferivo Yuto.

Juventus - Inter nel tempo di un caffè 2 Ranocchiate

67' - Ennesimo cross dalla trequarti, stavolta da Asamoah, Handanovic esce un modalità superman abbattendo Miranda, Higuain e l'arbitro. Palla a Khedira che va a botta sicura con la porta vuota, ma a deviata è DALBERT. Eroe nazionale.

68' - Fuori Candreva (era in campo?) e dentro Gagliardini. Ormai le formazioni esprimibili in numeri sono superate, e Lucianone lo sa.

71' - Prima occasione nell'area della Juve. Brozovic sfodera un'improbabile sforbiciata che si spegne in tribuna. Epico, per quanto inutile.

78' - Ogni volta che la Juve si avvicina al nostro limite dell'area reagisco urlando.

82' - Mirandao spaventao! In scioltezza tra due maglie bianconere con un destro e sinistro che nemmeno El Chino Recoba

84' - Aaaaaaah! Azione prolungata dopo un calcio d'angolo, con percussioni offensive da parte di Miranda, Vecino e, infine, Brozovic che da posizione ghiotta spara a lato di un soffio.

87' - Gagliardini, un campo da 15 minuti, sta sputando i polmoni sul campo.

89' - Punizione per la Juve. Avrete sentito anche voi la stridula voce di Betancourt urlare "aaaaaaah"

92' - Un minuto alla fine. Il settimo infarto cacciato in gola.

Fine. FINEEEEEE

PERCHÉ DALBERT VA A CHIEDERE LA MAGLIA DI DYBALA?

Ultimi articoli

26/09/2020
Inter - Fiorentina nel tempo di un caffè

Poteva esserci qualcosa di più interista di vedere l’esordio dell’Inter a Bergamo contro la Fiorentina di camerata Biraghi? Primo tempo 0’ - Incredibile. Siamo ancora qui.Non sembra manco passata un’estate, forse perché effettivamente non lo è. 2’ - Cross di Perisic. Camilla e già in visibilio. 3’ - Gol della Fiorentina.Partito da un cross di […]

26/09/2020
10 cose più probabili di una vittoria alla prima in campionato contro la Fiorentina

10 - Non subire il gol dell'ex da Candreva alla prima occasione utile 9 - Affrontare il possibile trasferimento del Sommo con serenità e maturità (NO ANDREA NON LASCIARCIIII :'( :'( ) 8 - Pareggiare all'esordio in campionato 7 - Scoperta la causa della generosità dell'Inter nei confronti del Cagliari: Zhang e Giulini hanno una […]

23/09/2020
I 10 tipi di Interista precampionato

Cari amici di Ranocchiate, il campionato è ricominciato. Noi, tipi strani fino all'ultimo, dobbiamo però ancora fare il nostro esordio: la seconda partita del campionato sarà la nostra prima e viceversa con il prossimo turno.Niente di che a pensarci, un banale prolungamento del tempo di riposo considerato che poco più di un mese fa giocavamo […]

19/09/2020
Inter-Pisa, la partita segreta nel tempo di un caffé

Oggi in concomitanza con la prima giornata di Serie A (CHE NOIAAAAAA MA CHI SE NE FREGAAAA) è andata in scena una partita molto più importante, ma purtroppo i poteri forti hanno deciso di oscurarla. Per fortuna i 1000 tifosi interisti che hanno avuto l'occasione di tornare a San Siro potranno raccontarla... MA NON NOI, […]

15/09/2020
Inter-Lugano nel tempo di un caffé

CI SIAMO. DALLO STADIO “Campetto dietro la Pinetina”, TUTTO PRONTO PER INTER-LUGANO. IL TERZO APPUNTAMENTO CON LA PRESTIGIOSISSIMA LUGANO CUP, ORMAI UN VERO E PROPRIO CULT DEL CALCIO ESTIVO, ASSOLUTAMENTE DA NON PERDERE. L’Inter viene da due edizioni consecutive in cui abbiamo sollevato la coppa, e non ho capito perché quest’anno si parli di “amichevole” […]

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram