Juventus - Inter nel tempo di un caffè al coronavirus

Mai nella vita mi sono approcciato a un derby di Italia con così poca carica.
Non è l'assenza di tifosi il problema. Nemmeno quella di Eriksen.

Il problema è che stiamo probabilmente per assistere agli ultimi 90 minuti della serie A di quest'anno.

Primo tempo

1' - Ci prova Vecino da fuori.
Meta.

6' - Siamo già a un totale di 47 tiri di Ronaldo respinti da uno dei nostri in difesa.

7' - La manona di Handa su De Ligt!
We missed you, Samir.

12' - Dodici minuti e sembra passata mezz'ora.

Che noia ste partite da campetto della domenica.

14' - Bella apertura di Bastoni per Candreva.
Telecronista: "Quelli della Juve si sono dimenticati di Candreva."

E Anthony dimostra subito con un cross che la scelta di lasciarlo libero era ponderata.

18' - Comunque la sensazione è che se la Juve quest'anno avesse giocato solo contro l'Inter avrebbe già 189 punti in classifica.

23' - Dribbling di Handanovic su Ronaldo e niente: la partita l'abbiamo già vinta ora.

28' - Giustamente contro di noi la Juventus non schiera Rabiot, per la felicità degli 00.000 dello Juventus Stadium.

32' - Punizione al limite per noi.

ANTONIO MITT A ERIKSEN SUBBITOOOO!

33' - No ma Lautaro che cazzo sistemi con cura il pallone che non le sai tirare le punizioni.

Barriera piena.

37' - Mega hype per punizione da 45 metri di Ronaldo.
Sì allinea con Lauti e barriera piena.

43' - Fallo tattico di Barella.
L'arbitro conferma la nuova linea di regolamento dell'Aia: niente cartellini gialli, sono probabili vettori del virus.

Secondo tempo

1' - Daje con il secondo tempo di questa brutta copia della famigerata Casino Lugano Cup.

9' - 1 a 0 Juventus nel nostro momento migliore.
Vecino e Candreva si addormentano in uscita, la Juve recupera palla, Matuidi mette un pallone da fondo campo, rimpallo a centroarea su cui arriva Ramsey.
Tiro, ovviamente deviato, e Handanovic non può nulla.

18' - Punizione da fuori per la Juventus.
Tentativo numero 18.000 di punizione per Ronaldo quest'anno.

Barriera again.

20' - Si attende, ancora, una parvenza di reazione della nostra squadra.
#cazzimmacercasi

21' - 2 a 0 Dybala.
Contropiede magistrale, conclusione da campione che uccella tutta la nostra difesa, portiere compreso, spostando la palla.

Ciao raga è stato bello.

22' - MENOMALE CHE SOSPENDONO IL CAMPIONATO.

28' - MINCHIA COMPAGNONI CI ANNUNCIA CHE GAGLIARDINI ESISTE ANCORA E STA PURE PER ENTRARE IN CAMPO

30' - Siamo ufficialmente usciti dal campo.

32' - ENTRA DE SCIGLIO E QUASI CI REGALA IMMEDIATAMENTE UN GOL

Tristemente è l'unica nostra speranza di svolta.

34' - Nel frattempo Padelli si fa espellere e non si capisce nemmeno perché.

Gli mancherà il campo.
Grande Padellone.

45' + 4' - Le tentiamo tutte per far provare a Ronaldo a fare il 12 gol consecutivo, ma CR7 non je la fa.

Juventus - Inter nel tempo di un caffè al coronavirus

Mai nella vita mi sono approcciato a un derby di Italia con così poca carica.
Non è l'assenza di tifosi il problema. Nemmeno quella di Eriksen.

Il problema è che stiamo probabilmente per assistere agli ultimi 90 minuti della serie A di quest'anno.

Primo tempo

1' - Ci prova Vecino da fuori.
Meta.

6' - Siamo già a un totale di 47 tiri di Ronaldo respinti da uno dei nostri in difesa.

7' - La manona di Handa su De Ligt!
We missed you, Samir.

12' - Dodici minuti e sembra passata mezz'ora.

Che noia ste partite da campetto della domenica.

14' - Bella apertura di Bastoni per Candreva.
Telecronista: "Quelli della Juve si sono dimenticati di Candreva."

E Anthony dimostra subito con un cross che la scelta di lasciarlo libero era ponderata.

18' - Comunque la sensazione è che se la Juve quest'anno avesse giocato solo contro l'Inter avrebbe già 189 punti in classifica.

23' - Dribbling di Handanovic su Ronaldo e niente: la partita l'abbiamo già vinta ora.

28' - Giustamente contro di noi la Juventus non schiera Rabiot, per la felicità degli 00.000 dello Juventus Stadium.

32' - Punizione al limite per noi.

ANTONIO MITT A ERIKSEN SUBBITOOOO!

33' - No ma Lautaro che cazzo sistemi con cura il pallone che non le sai tirare le punizioni.

Barriera piena.

37' - Mega hype per punizione da 45 metri di Ronaldo.
Sì allinea con Lauti e barriera piena.

43' - Fallo tattico di Barella.
L'arbitro conferma la nuova linea di regolamento dell'Aia: niente cartellini gialli, sono probabili vettori del virus.

Secondo tempo

1' - Daje con il secondo tempo di questa brutta copia della famigerata Casino Lugano Cup.

9' - 1 a 0 Juventus nel nostro momento migliore.
Vecino e Candreva si addormentano in uscita, la Juve recupera palla, Matuidi mette un pallone da fondo campo, rimpallo a centroarea su cui arriva Ramsey.
Tiro, ovviamente deviato, e Handanovic non può nulla.

18' - Punizione da fuori per la Juventus.
Tentativo numero 18.000 di punizione per Ronaldo quest'anno.

Barriera again.

20' - Si attende, ancora, una parvenza di reazione della nostra squadra.
#cazzimmacercasi

21' - 2 a 0 Dybala.
Contropiede magistrale, conclusione da campione che uccella tutta la nostra difesa, portiere compreso, spostando la palla.

Ciao raga è stato bello.

22' - MENOMALE CHE SOSPENDONO IL CAMPIONATO.

28' - MINCHIA COMPAGNONI CI ANNUNCIA CHE GAGLIARDINI ESISTE ANCORA E STA PURE PER ENTRARE IN CAMPO

30' - Siamo ufficialmente usciti dal campo.

32' - ENTRA DE SCIGLIO E QUASI CI REGALA IMMEDIATAMENTE UN GOL

Tristemente è l'unica nostra speranza di svolta.

34' - Nel frattempo Padelli si fa espellere e non si capisce nemmeno perché.

Gli mancherà il campo.
Grande Padellone.

45' + 4' - Le tentiamo tutte per far provare a Ronaldo a fare il 12 gol consecutivo, ma CR7 non je la fa.

Notizie flash

Ultimi articoli

13/11/2022
Atalanta- Inter nel tempo di un ultimo caffè

Primo tempo 1’ - Palomino alla prima da titolare dell’anno dopo lo stop per il presunto caso di doping. Come gli miglioreremo ulteriormente la giornata? 5' - Dopo due sconfitte di fila, Atalanta in versione Olanda di Cruijff 12' - Ma quindi Bastoni era in mood Barella che si rotola e non si fa nulla […]

13/11/2022
Atalanta - Inter, il prepartita dell'ultima di campionato

Non so se essere più basito dal fatto che quella di oggi sia l'ultima partita dell'anno oppure dal fatto che ormai sia arrivato Natale. Cioè raga qui mancano qualcosa come 40 giorni o poco più e io ho ancora le t-shirt a maniche corte nel cesto del panni da lavare. Voi siete consci del fatto […]

10/11/2022
Inter - Bologna, il Pagellone del ritorno della grande Inter

ONANA 7 – La serata comincia con Musa Barrow (uno dei tanti che sembra avere un conto aperto con noi) che sfiora il gol, poi un tiro di Arna viene respinto con le cosce da Andrè, con un intervento che ricorda il sacrificio di Dambro in un derby di qualche anno fa. La differenza è […]

10/11/2022
Inter - Bologna, dieci ranocchie post-partita

🐸 - Abbiamo fatto 6 a 1 anche all’andata l’anno scorso, non serve giocare il ritorno che tanto sappiamo già come va a finire. 🐸- Ma poi non li potevate dividere sto gol, tipo 3 al Bologna e gli altri tre a Torino contro quelli là porcoilcaz 🐸 - Cose che non pensavo di vedere […]

09/11/2022
Inter - Bologna nel tempo di un caffè

0' - Milan e Roma pareggiano, lAtalanta perde, cosa potrebbe andare male oggi?Ah già, giochiamo noi. PRIMO TEMPO: 1’ - Vi diròVi diròVi diròChe la situa, dopo aver guardato FroggyCosì brutta non é 2' - Bare è già dolorante. Non so più se crederci o no 4' - Quasi gol del Bologna dopo un contropiede. […]

09/11/2022
Inter - Bologna, il prepartita delle speranze finite

Siamo fritti. Finiti. Distrutti. Se per una partita in casa contro il Bologna ci tocca scomodare il signore in copertina, ieri in visita alla Pinetina, significa che la situazione è davvero tragica. Non supereremo la notte. A conferma di quanto sto dicendo, arrivano immagini inedite dalla visita del Vate di ieri al centro di allenamento: […]

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram