29/05/2017

Inter-Udinese, il pagellone dei saluti

CARRIZO: 6- In questa giornata di addii è anche #CarrizoDay, Non sarà stato memorabile col Wolfsburg e nei rigori contro la Juve, ma nelle grigliate di Asado non lo batte nessuno

D'AMBROSIO 6 Sulla sua fascia Candreva fa per tre, quindi può starsene tranquillo a prenotare le vacanze su internet

ANDREOLLI 6.5: Per fortuna Zapata era in una giornata no, ma alla fine siamo riusciti lo stesso a fargli fare gol. (L'ultimo secondo della stagione che racchiude un anno intero)

MEDEL 6: esce misteriosamente nell'intervallo, forse perché gli avevano sbagliato la misura della nuova maglia e sembrava ancora più nano del solito. Ormai quando lo vediamo in campo reagiamo come Flavio Insinna

SANTON 6.5: Cosa avrà fatto in questi 6 mesi per non poter mai entrare resta un mistero, però nel frattempo si è ricordato come si gioca.

NAGATOMO 6: State tranquilli, per Yuto niente addio. Lui si farà altre venti stagioni da noi come Totti

GAGLIARDINI 6.5: L'unico, o quasi, a meritarsi un caloroso arrivederci alla prossima stagione

BROZOVIC 7: Con lui e Perisic l'anarchia croata è al potere. Quando segna i compagni vanno a festeggiarlo per il gol, e anche perché probabilmente non dovranno sopportarlo più.

KONDOGBIA 6.5: La combo "gioco di prestigio + passaggio sbagliato" ormai è un must. La magia più bella la fa quando trasforma un semplice tiro in porta fa quasi segnare Nagatomo.

PERISIC 7.5: Ciao Ivan, come ci mancheranno i tuoi doppi passi! Portati dietro anche Brozovic, metti che ti viene nostalgia di casa...

CANDREVA 6.5: Solita partita di creatività e anche fin troppo dinamismo, con cui riesce a disorientare gli avversari, ma anche i compagni e i tifosi.

EDER 8: L'uomo dei gol inutili a partita chiusa si scatena nelle partite a campionato chiuso. Ma anche stasera non si sente la mancanza di Icardi.

PALACIO 10:
 Oscar alla carriera

IL PALO CHE NEGA IL GOL A PALACIO: 0 MALEDETTOTRENT LUCAS SAINSBURY 10: Non ci sono parole per descrivere il primo australiano della storia dell'Inter. Esordio meritatissimo dopo mesi di duro lavoro, ci regala minuti di grande calcio che verranno ricordati per sempre. (Niente lode perché gioca con il numero 20 e non Trent.)
RESTA CON NOI CANGURONE

VECCHI 10: Il nostro grande condottiero: Media punti da Europa e fa entrare anche Sainsbury. Si vede che segue il blog. Ciao Stefano, Grazie!!!

Inter-Udinese, il pagellone dei saluti

CARRIZO: 6- In questa giornata di addii è anche #CarrizoDay, Non sarà stato memorabile col Wolfsburg e nei rigori contro la Juve, ma nelle grigliate di Asado non lo batte nessuno

D'AMBROSIO 6 Sulla sua fascia Candreva fa per tre, quindi può starsene tranquillo a prenotare le vacanze su internet

ANDREOLLI 6.5: Per fortuna Zapata era in una giornata no, ma alla fine siamo riusciti lo stesso a fargli fare gol. (L'ultimo secondo della stagione che racchiude un anno intero)

MEDEL 6: esce misteriosamente nell'intervallo, forse perché gli avevano sbagliato la misura della nuova maglia e sembrava ancora più nano del solito. Ormai quando lo vediamo in campo reagiamo come Flavio Insinna

SANTON 6.5: Cosa avrà fatto in questi 6 mesi per non poter mai entrare resta un mistero, però nel frattempo si è ricordato come si gioca.

NAGATOMO 6: State tranquilli, per Yuto niente addio. Lui si farà altre venti stagioni da noi come Totti

GAGLIARDINI 6.5: L'unico, o quasi, a meritarsi un caloroso arrivederci alla prossima stagione

BROZOVIC 7: Con lui e Perisic l'anarchia croata è al potere. Quando segna i compagni vanno a festeggiarlo per il gol, e anche perché probabilmente non dovranno sopportarlo più.

KONDOGBIA 6.5: La combo "gioco di prestigio + passaggio sbagliato" ormai è un must. La magia più bella la fa quando trasforma un semplice tiro in porta fa quasi segnare Nagatomo.

PERISIC 7.5: Ciao Ivan, come ci mancheranno i tuoi doppi passi! Portati dietro anche Brozovic, metti che ti viene nostalgia di casa...

CANDREVA 6.5: Solita partita di creatività e anche fin troppo dinamismo, con cui riesce a disorientare gli avversari, ma anche i compagni e i tifosi.

EDER 8: L'uomo dei gol inutili a partita chiusa si scatena nelle partite a campionato chiuso. Ma anche stasera non si sente la mancanza di Icardi.

PALACIO 10:
 Oscar alla carriera

IL PALO CHE NEGA IL GOL A PALACIO: 0 MALEDETTOTRENT LUCAS SAINSBURY 10: Non ci sono parole per descrivere il primo australiano della storia dell'Inter. Esordio meritatissimo dopo mesi di duro lavoro, ci regala minuti di grande calcio che verranno ricordati per sempre. (Niente lode perché gioca con il numero 20 e non Trent.)
RESTA CON NOI CANGURONE

VECCHI 10: Il nostro grande condottiero: Media punti da Europa e fa entrare anche Sainsbury. Si vede che segue il blog. Ciao Stefano, Grazie!!!

Ultimi articoli

19/09/2020
Inter-Pisa, la partita segreta nel tempo di un caffé

Oggi in concomitanza con la prima giornata di Serie A (CHE NOIAAAAAA MA CHI SE NE FREGAAAA) è andata in scena una partita molto più importante, ma purtroppo i poteri forti hanno deciso di oscurarla. Per fortuna i 1000 tifosi interisti che hanno avuto l'occasione di tornare a San Siro potranno raccontarla... MA NON NOI, […]

15/09/2020
Inter-Lugano nel tempo di un caffé

CI SIAMO. DALLO STADIO “Campetto dietro la Pinetina”, TUTTO PRONTO PER INTER-LUGANO. IL TERZO APPUNTAMENTO CON LA PRESTIGIOSISSIMA LUGANO CUP, ORMAI UN VERO E PROPRIO CULT DEL CALCIO ESTIVO, ASSOLUTAMENTE DA NON PERDERE. L’Inter viene da due edizioni consecutive in cui abbiamo sollevato la coppa, e non ho capito perché quest’anno si parli di “amichevole” […]

22/08/2020
Siviglia-Inter, un pagellone con tantissime lacrime

HANDANOVIC s.v: Un uomo talmente baciato dalla sfortuna che arriva in finale per la prima volta nella sua carriera e prende tre gol senza fare una parata, e uno di questi gli arriva pure dal suo centravanti. A quanto pare è la giornata dello scambio di ruoli, visto che Samir in compenso fa più passaggi […]

21/08/2020
Siviglia - Inter nel tempo di un c'abbiamo creduto

“Il Siviglia viene da 20 risultati utili consecutivi, non perde da Febbraio!”LI MORTACCI TUA MARIANÉ IO STO SOFFRENDO COME UN CANE E TU MI DICI STE COSE?!Ma Mannaggia a voi mannaggia. PRIMO TEMPO: 1’ - Un minuto di gioco, DD33 fa capire subito chi comanda con due falli E poi ci si chiede perché giochi! […]

21/08/2020
10 cose più probabili della vittoria dell’Europa League

Cari amici di Ranocchiate, siamo di nuovo qui.A 10 anni di distanza dalla vittoria della Champions League, ci giochiamo un’altra finale: solo che questa volta ci giochiamo COPPA PIÙ BELLA DEL MONDO ❤️❤️❤️Immagino che per questa occasione vorreste un articolo gasante, incoraggiante: un misto fra 300 ed Ogni maledetta domenica.AHAHAH ILLUSI. Ecco quindi, senza ulteriori […]

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram