29/05/2017

Inter-Udinese, il pagellone dei saluti

CARRIZO: 6- In questa giornata di addii è anche #CarrizoDay, Non sarà stato memorabile col Wolfsburg e nei rigori contro la Juve, ma nelle grigliate di Asado non lo batte nessuno

D'AMBROSIO 6 Sulla sua fascia Candreva fa per tre, quindi può starsene tranquillo a prenotare le vacanze su internet

ANDREOLLI 6.5: Per fortuna Zapata era in una giornata no, ma alla fine siamo riusciti lo stesso a fargli fare gol. (L'ultimo secondo della stagione che racchiude un anno intero)

MEDEL 6: esce misteriosamente nell'intervallo, forse perché gli avevano sbagliato la misura della nuova maglia e sembrava ancora più nano del solito. Ormai quando lo vediamo in campo reagiamo come Flavio Insinna

SANTON 6.5: Cosa avrà fatto in questi 6 mesi per non poter mai entrare resta un mistero, però nel frattempo si è ricordato come si gioca.

NAGATOMO 6: State tranquilli, per Yuto niente addio. Lui si farà altre venti stagioni da noi come Totti

GAGLIARDINI 6.5: L'unico, o quasi, a meritarsi un caloroso arrivederci alla prossima stagione

BROZOVIC 7: Con lui e Perisic l'anarchia croata è al potere. Quando segna i compagni vanno a festeggiarlo per il gol, e anche perché probabilmente non dovranno sopportarlo più.

KONDOGBIA 6.5: La combo "gioco di prestigio + passaggio sbagliato" ormai è un must. La magia più bella la fa quando trasforma un semplice tiro in porta fa quasi segnare Nagatomo.

PERISIC 7.5: Ciao Ivan, come ci mancheranno i tuoi doppi passi! Portati dietro anche Brozovic, metti che ti viene nostalgia di casa...

CANDREVA 6.5: Solita partita di creatività e anche fin troppo dinamismo, con cui riesce a disorientare gli avversari, ma anche i compagni e i tifosi.

EDER 8: L'uomo dei gol inutili a partita chiusa si scatena nelle partite a campionato chiuso. Ma anche stasera non si sente la mancanza di Icardi.

PALACIO 10:
 Oscar alla carriera

IL PALO CHE NEGA IL GOL A PALACIO: 0 MALEDETTOTRENT LUCAS SAINSBURY 10: Non ci sono parole per descrivere il primo australiano della storia dell'Inter. Esordio meritatissimo dopo mesi di duro lavoro, ci regala minuti di grande calcio che verranno ricordati per sempre. (Niente lode perché gioca con il numero 20 e non Trent.)
RESTA CON NOI CANGURONE

VECCHI 10: Il nostro grande condottiero: Media punti da Europa e fa entrare anche Sainsbury. Si vede che segue il blog. Ciao Stefano, Grazie!!!

Inter-Udinese, il pagellone dei saluti

CARRIZO: 6- In questa giornata di addii è anche #CarrizoDay, Non sarà stato memorabile col Wolfsburg e nei rigori contro la Juve, ma nelle grigliate di Asado non lo batte nessuno

D'AMBROSIO 6 Sulla sua fascia Candreva fa per tre, quindi può starsene tranquillo a prenotare le vacanze su internet

ANDREOLLI 6.5: Per fortuna Zapata era in una giornata no, ma alla fine siamo riusciti lo stesso a fargli fare gol. (L'ultimo secondo della stagione che racchiude un anno intero)

MEDEL 6: esce misteriosamente nell'intervallo, forse perché gli avevano sbagliato la misura della nuova maglia e sembrava ancora più nano del solito. Ormai quando lo vediamo in campo reagiamo come Flavio Insinna

SANTON 6.5: Cosa avrà fatto in questi 6 mesi per non poter mai entrare resta un mistero, però nel frattempo si è ricordato come si gioca.

NAGATOMO 6: State tranquilli, per Yuto niente addio. Lui si farà altre venti stagioni da noi come Totti

GAGLIARDINI 6.5: L'unico, o quasi, a meritarsi un caloroso arrivederci alla prossima stagione

BROZOVIC 7: Con lui e Perisic l'anarchia croata è al potere. Quando segna i compagni vanno a festeggiarlo per il gol, e anche perché probabilmente non dovranno sopportarlo più.

KONDOGBIA 6.5: La combo "gioco di prestigio + passaggio sbagliato" ormai è un must. La magia più bella la fa quando trasforma un semplice tiro in porta fa quasi segnare Nagatomo.

PERISIC 7.5: Ciao Ivan, come ci mancheranno i tuoi doppi passi! Portati dietro anche Brozovic, metti che ti viene nostalgia di casa...

CANDREVA 6.5: Solita partita di creatività e anche fin troppo dinamismo, con cui riesce a disorientare gli avversari, ma anche i compagni e i tifosi.

EDER 8: L'uomo dei gol inutili a partita chiusa si scatena nelle partite a campionato chiuso. Ma anche stasera non si sente la mancanza di Icardi.

PALACIO 10:
 Oscar alla carriera

IL PALO CHE NEGA IL GOL A PALACIO: 0 MALEDETTOTRENT LUCAS SAINSBURY 10: Non ci sono parole per descrivere il primo australiano della storia dell'Inter. Esordio meritatissimo dopo mesi di duro lavoro, ci regala minuti di grande calcio che verranno ricordati per sempre. (Niente lode perché gioca con il numero 20 e non Trent.)
RESTA CON NOI CANGURONE

VECCHI 10: Il nostro grande condottiero: Media punti da Europa e fa entrare anche Sainsbury. Si vede che segue il blog. Ciao Stefano, Grazie!!!

Notizie flash

Ultimi articoli

05/06/2021
5 motivi per voler bene a Simone Inzaghi

1. PERCHÉ C'ERA ANCHE LUI IL 5 MAGGIO Dopo Antonio Conte, ospitiamo sulla nostra panchina un altro dei protagonisti di quella maledetta giornata che noi interisti non dimenticheremo mai.Se anche Inzaghi dovesse riuscire a vincere come il suo predecessore, avremo esorcizzato un altro pezzettino del 5 maggio.A quel punto, ci basterà soltanto vincere un Triplete […]

27/05/2021
Il nostro libro

Nonostante tutto quello che è successo ieri.Nonostante non si possa passare un giorno, nella vita di noi interisti, sereni.Nonostante l’interismo sia eterna dannazione.Nonostante abbiano deciso di rovinarci la festa.Nonostante tutto, noi abbiamo vinto lo scudetto. Cazzo.E, nonostante tutto, avevamo in programma il lancio di un libro, il nostro, per oggi. Il frutto di settimane di […]

24/05/2021
Inter - Udinese, dieci pensieri post - partita

10 - Io quando mi rendo conto che questa è l'ultima partita dell'Inter: 9 - Ma poi mi ricordo che L'ABBIAMO ALZATA NOI 8 - Ma questo non ci permette di far passare in sordina il fatto che Goeffrey Kondogbia e Sime Vrsaljko sono diventati Campioni di Spagna. 7 - Ecco, bravi, salutatelo e rimandatecelo […]

23/05/2021
Inter - Udinese, il pagellone del finale di stagione

HANDA 19: I latini dicevano "Vincit qui patitur", vince chi resiste.Tu non è che hai semplicemente resistito, hai lottato come uno spartano contro le sfighe, le più che lecite blasfemie, i ribaltoni e, a volte, anche contro la nostra stessa difesa. Anni di miracoli e di bocconi amari che ti hanno reso un degno leader […]

23/05/2021
Inter-Udinese nel tempo di un caffè medagliato

Primo tempo 1' - Comincia la partita con meno ansia dell'ultimo decennio interista. Il mio cervello è in ansia perché non può provare ansia. 5' - Per oggi c'è solo una missione: CAPITANO FAI GOL (Non serve dirlo ma ci riferivamo a Froggy… Però se anche Handanovic voglie togliersi lo sfizio del gol dell'ex va […]

23/05/2021
Diario di avvicinamento ad Inter - Udinese

Martedì 18 Maggio Le partite contro l’Udinese mi hanno sempre messo tanta ansia. Sarà per i colori, sarà perchè la loro squadra è un esercito di #MITT e #PIGL con rimpiazzi infiniti, sarà perché SIAMO CAMPIONI D’ITALIA QUINDI CIAO CIAO ANSIA NON TI CONOSCO!P.s.: Se PER CASO un paio di giocatori dell’Udinese tipo De Paul […]

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram