Inter-Torino nel tempo di un caffè

PRIMO TEMPO

1' - Non avrei mai pensato di rivedere Nagatomo e Ansaldi in campo insieme, di nuovo.

8' - Danilo, vedi Torino e ti dimentichi di giocare con la maglia nerazzurra.

15' - È commovente vedere come i nostri si rifiutino di attaccare le zone centrali del campo. Il diktat di aborrire la trequarti vive più forte che mai.

18' - Vecino prova il missile da posizione impossibile. E per un soffio non fa anche gol.
Che ci serve sfruttare la trequarti quando possiamo tirare dalla bandierina del calcio d'angolo?

22' - Ciabattata di Icardi dopo sfondamento di Candreva a destra. È già il secondo errore di Maurito. Quando entra Gabigol?

24' - Terzo cross di Candreva, terzo pericolo e terza palla sfiorata da Icardi.
Che sta succedendo?
Sarà che Icardi non è più abituato a cross così belli.

30' - Ansaldi, vista la qualità dei suoi cross finora, non ha ancora superato del tutto il suo anno di interismo.

37' - Miracolo di Sirigu su Skriniar.
In effetti era un po' di tempo che il portiere avversario non si trasformava nell'uomo ragno contro di noi.

43' - Sfondamento centrale (finalmente, si vorrebbe dire) di Candreva. Botta dal limite dell'area su cui si immola Burdisso che perde di conseguenza il diaframma, sei costole, un polmone e mezzo sistema cardiocircolatorio.

45' - Cross al bacio dopo finta e controfinta di Ansaldi (ma che davero?), colpo di testa di Baselli che manca la rete solo grazie al provvidenziale boato bestemmioso della curva interista.

SECONDO TEMPO

48' - Momento di estasi mistica-spirituale!
Cross P-E-R-F-E-T-T-O di Nagatomo, colpo di testa di Vecino e, giustamente, altro miracolo di Sirigu.

57' - Ennesimo giocatore granata immolato sull'altare delle bordate fuori dei nostri.

59' - E quando il vento sembra aver iniziato a soffiare nella nostra direzione, eurogol di Iago Falque su cui Handanovic non può nulla.

62' - Occasione per Icardi e palla alle stelle. Per vincere oggi serve un miracolo: serve la furia dribblomane di Karamoh.

66' - Rischiamo di affondare con il classicismo gol dell'ex, ma Obi, al contrario di tanti altri, ha ancora un cuore.

74' - A ogni bel cross delle nostre fasce, i nostri attaccanti rispondono con svirgolate degne degli aggiramento che si vedono al campionato mondiale di tuffi.

79' - PAREGGIO INCREDIBILEEEE!
Tutto merito di Maurito che, compresa l'impossibilità di un suo gol in questa giornata, appoggia un comodo comodo pallone a Eder che da due metri non può sbagliare.

85' - Eder ha preso fiducia e ci prova da 60 metri. Forniremo più tardi notizie sull'anziana signora stesa in gradinata dal pallone e portata d'emergenza al San Raffaele.

88' - AAAAAAAAAAAAAAAA!
Bordata orrenda di Vecino che Adriano levati subito e tremendissimo incrocio dei pali che ci nega il gol.
Stanotte andremo ad assicurarci dell'integrità della traversa, che non ha ancora smesso di tremare.

90'+2' - Brozovic dopo 15 minuti di gioco mostra la stessa lucidità che io dopo la terza bottiglia di vino.

 

Inter-Torino nel tempo di un caffè

PRIMO TEMPO

1' - Non avrei mai pensato di rivedere Nagatomo e Ansaldi in campo insieme, di nuovo.

8' - Danilo, vedi Torino e ti dimentichi di giocare con la maglia nerazzurra.

15' - È commovente vedere come i nostri si rifiutino di attaccare le zone centrali del campo. Il diktat di aborrire la trequarti vive più forte che mai.

18' - Vecino prova il missile da posizione impossibile. E per un soffio non fa anche gol.
Che ci serve sfruttare la trequarti quando possiamo tirare dalla bandierina del calcio d'angolo?

22' - Ciabattata di Icardi dopo sfondamento di Candreva a destra. È già il secondo errore di Maurito. Quando entra Gabigol?

24' - Terzo cross di Candreva, terzo pericolo e terza palla sfiorata da Icardi.
Che sta succedendo?
Sarà che Icardi non è più abituato a cross così belli.

30' - Ansaldi, vista la qualità dei suoi cross finora, non ha ancora superato del tutto il suo anno di interismo.

37' - Miracolo di Sirigu su Skriniar.
In effetti era un po' di tempo che il portiere avversario non si trasformava nell'uomo ragno contro di noi.

43' - Sfondamento centrale (finalmente, si vorrebbe dire) di Candreva. Botta dal limite dell'area su cui si immola Burdisso che perde di conseguenza il diaframma, sei costole, un polmone e mezzo sistema cardiocircolatorio.

45' - Cross al bacio dopo finta e controfinta di Ansaldi (ma che davero?), colpo di testa di Baselli che manca la rete solo grazie al provvidenziale boato bestemmioso della curva interista.

SECONDO TEMPO

48' - Momento di estasi mistica-spirituale!
Cross P-E-R-F-E-T-T-O di Nagatomo, colpo di testa di Vecino e, giustamente, altro miracolo di Sirigu.

57' - Ennesimo giocatore granata immolato sull'altare delle bordate fuori dei nostri.

59' - E quando il vento sembra aver iniziato a soffiare nella nostra direzione, eurogol di Iago Falque su cui Handanovic non può nulla.

62' - Occasione per Icardi e palla alle stelle. Per vincere oggi serve un miracolo: serve la furia dribblomane di Karamoh.

66' - Rischiamo di affondare con il classicismo gol dell'ex, ma Obi, al contrario di tanti altri, ha ancora un cuore.

74' - A ogni bel cross delle nostre fasce, i nostri attaccanti rispondono con svirgolate degne degli aggiramento che si vedono al campionato mondiale di tuffi.

79' - PAREGGIO INCREDIBILEEEE!
Tutto merito di Maurito che, compresa l'impossibilità di un suo gol in questa giornata, appoggia un comodo comodo pallone a Eder che da due metri non può sbagliare.

85' - Eder ha preso fiducia e ci prova da 60 metri. Forniremo più tardi notizie sull'anziana signora stesa in gradinata dal pallone e portata d'emergenza al San Raffaele.

88' - AAAAAAAAAAAAAAAA!
Bordata orrenda di Vecino che Adriano levati subito e tremendissimo incrocio dei pali che ci nega il gol.
Stanotte andremo ad assicurarci dell'integrità della traversa, che non ha ancora smesso di tremare.

90'+2' - Brozovic dopo 15 minuti di gioco mostra la stessa lucidità che io dopo la terza bottiglia di vino.

 

Notizie flash

Ultimi articoli

19/09/2021
Inter - Bologna, dieci fifini post-partita

FIECI Io non userò le interviste pre partita per prendere in giro Sinisa Mihajlovic, io non userò le interviste pre partita per prendere in giro Sinisa Mihajlovic, io non userò le interviste pre partita per prendere in giro Sinisa Mihajlovic, io non userò le interviste pre partita per prendere in giro Sinisa Mihajlovic…. NOFE Ciao […]

18/09/2021
Inter - Bologna nel tempo di 6 cornetti e un caffè

Primo tempo 1’ - A ma quindi con queste maglie di di può pure giocare oltre che partecipare a cene di gala? 5’ - EL TO-ROOOOOOOOO MARTINEZZZZZZZZ Ma già quanto si fa amare Fifino Dumfries con queste sgroppatone sulla destra? 10’ - Arna quanto cazzo sei bello però 17’ - Ho visto Handa parare di […]

18/09/2021
Inter - Bologna, il prepartita degli Ex MITT

Scrivo queste righe all’indomani della partita contro il Real Madrid, in un mix di delusione e rassegnazione. Come dice il poeta: Lasciatemi così Come una cosa posata in un angolo E dimenticata Tipo Sensi, lasciato un attimo in un angolo vicino alla bandierina e poi... Quando ti volti a guardarlo però, non lo trovi più […]

17/09/2021
Inter - Real Madrid, il pagellone che punta alla EL

HANDA 7: è difficile giocare 88 minuti sapendo che, comunque vada, al 90esimo verrai infilato da Rodrygo (anche se onestamente in questa partita sarebbe stato ancora più interista un Camavinga 90’ + 5’).Handa, da vero interista qual è, sa già il triste destino e, nonostante tutto, tiene alto il morale della squadra facendo finta di […]

16/09/2021
Inter - Real Madrid, 10 pensieri postpartita

10 - AAAAAH quanto mi mancava questo profumo di caffè e Inter beffata la mattina 9 - E intanto lo Sheriff si gode il suo meritatissimo primato nel girone e io ho ancora più paura di loro di quanta ne avessi prima 8 - Vorrei però ringraziare gli amici del Club Brugge che mi hanno […]

15/09/2021
Inter-Real nel tempo di un pianto

Eccoci qui, cari amici di Ranocchiate.Qui, al solito bivio, quello che decide buona parte della stagione e che, immancabilmente, in pieno stile interista, affrontiamo con la stessa tranquillità d’animo di una gazzella che fugge da uno gnu mutante carnivoro alto venti metri che spara acido dalle corna. Per cui, dicevamo, eccoci qui. A giocare col […]

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram