Inter - Spal nel tempo di un caffè

Inter - Spal: Primo tempo

1’: Candreva non ha ancora né crossato né tirato da mille metri: sarà un buon segno?

5’: Gagliardini provoca il Totò che dorme: bordata dal limite dell’aria, fuori di poco.

7’: Per la serie “a volte ritornano” ecco Alberto Paloschi: sarà lui il prossimo a beneficiare delle nostre benevole cure?
Meglio non pensarci, per ora ci salva Miranda.

14’: Gagliardini ci prende gusto e ci riprova: ancora fuori. Candreva si trattiene a stento

VARIABILITA’ (Gavillucci's Anatomy)

23’: “Punizione, anzi no non lo so, aspetta che forse è rigore, cavolo però il VAR è lontano da qui…raga, che famo?!”

25’: “Vabbè dai, diamo una occhiata”

26’: “Che fate dopo la partita raghi? Io sono libero, mi annoio…”

27’: “Cavolo, il fallo…mi stanno guardando tutti…faccia seria…” RIGORE

Appuntamento al prossimo episodio

28’: MAUROOOOOOOOOO
35’: Candreva cede alla crisi d’astinenza e tira da casa sua, la palla è buona ma il portiere si esalta.
Sarà per la prossima volta, Antò.

45+2’: Paloschi prova ancora a diventare l’eroe di giornata: fuori di poco.

Inter - Spal: Secondo tempo

57’: Skriniar è a terra dolorante, si riscalda in via precauzionale Ranocchia, accompagnato da un coro di incoraggiamento. Sommo, hanno finalmente capito!

65’: Per poco non prendiamo gol da Salamon su calcio di punizione: pericolo scampato.

66’: Fuori Joao Mario, dentro Brozovic: il croato ha la mia stessa voglia di vivere di primo mattino. Andiamo bene.

70’: Dalbert a terra, iniziano i sudori freddi: si scalda Nagatomo

72’: Standing ovation per Dalbert! Resiste pur di non fare entrare Yuto! Date una medaglia a quest’uomo

74': Skriniar decide di unirsi alla schiera di tiratori da lontano della giornata: Traversa incredibile, Gomis a momenti prende appuntamento dallo psicologo

87’: IVAN IL TERRIBILE! GRAN GOL DI PERISIC CHE SIGLA IL 2-0 CON UN BELLISSIMO “TIRO DELLA TIGRE!”

90’: Entra Eder e per poco non riesce a segnare, va clonato

90+4’: FINISCE COSI’! 2-0 E VITTORIA MERITATA?
Ora, da interista, una domanda.

E' andato tutto secondo i piani: dov’è la fregatura?

Inter - Spal nel tempo di un caffè

Inter - Spal: Primo tempo

1’: Candreva non ha ancora né crossato né tirato da mille metri: sarà un buon segno?

5’: Gagliardini provoca il Totò che dorme: bordata dal limite dell’aria, fuori di poco.

7’: Per la serie “a volte ritornano” ecco Alberto Paloschi: sarà lui il prossimo a beneficiare delle nostre benevole cure?
Meglio non pensarci, per ora ci salva Miranda.

14’: Gagliardini ci prende gusto e ci riprova: ancora fuori. Candreva si trattiene a stento

VARIABILITA’ (Gavillucci's Anatomy)

23’: “Punizione, anzi no non lo so, aspetta che forse è rigore, cavolo però il VAR è lontano da qui…raga, che famo?!”

25’: “Vabbè dai, diamo una occhiata”

26’: “Che fate dopo la partita raghi? Io sono libero, mi annoio…”

27’: “Cavolo, il fallo…mi stanno guardando tutti…faccia seria…” RIGORE

Appuntamento al prossimo episodio

28’: MAUROOOOOOOOOO
35’: Candreva cede alla crisi d’astinenza e tira da casa sua, la palla è buona ma il portiere si esalta.
Sarà per la prossima volta, Antò.

45+2’: Paloschi prova ancora a diventare l’eroe di giornata: fuori di poco.

Inter - Spal: Secondo tempo

57’: Skriniar è a terra dolorante, si riscalda in via precauzionale Ranocchia, accompagnato da un coro di incoraggiamento. Sommo, hanno finalmente capito!

65’: Per poco non prendiamo gol da Salamon su calcio di punizione: pericolo scampato.

66’: Fuori Joao Mario, dentro Brozovic: il croato ha la mia stessa voglia di vivere di primo mattino. Andiamo bene.

70’: Dalbert a terra, iniziano i sudori freddi: si scalda Nagatomo

72’: Standing ovation per Dalbert! Resiste pur di non fare entrare Yuto! Date una medaglia a quest’uomo

74': Skriniar decide di unirsi alla schiera di tiratori da lontano della giornata: Traversa incredibile, Gomis a momenti prende appuntamento dallo psicologo

87’: IVAN IL TERRIBILE! GRAN GOL DI PERISIC CHE SIGLA IL 2-0 CON UN BELLISSIMO “TIRO DELLA TIGRE!”

90’: Entra Eder e per poco non riesce a segnare, va clonato

90+4’: FINISCE COSI’! 2-0 E VITTORIA MERITATA?
Ora, da interista, una domanda.

E' andato tutto secondo i piani: dov’è la fregatura?

Notizie flash

Ultimi articoli

17/01/2022
Atalanta - Inter, dieci pensieri post - partita

10 - OOOOOOH finalmente una non vittoria, tutto questo tempo e persino dicembre e gennaio senza un minimo di profumo di CRISIINTER mi stava troppo destabilizzando. 9 - Ah, dobbiamo sempre recuperare una partita?E comunque non abbiamo perso?Quindi non siamo ancora in CRISIINTER?Ah, ok. 8 - Io: madonna ma basta che schifo io con questi […]

16/01/2022
Atalanta - Inter nel tempo di un caffè

Primo tempo 0’ - Eccoci qui di nuovo per la più bella partita dell’anno per tutti coloro che non tifano. Per me, interista in terra bergamasca, una tassa, un supplizio che mi tocca pagare ogni anno. 8’ - Siamo già a 3 occasioni per l’Atalanta che la prospettiva ha fatto sembrare gol. 15’ - Dzeko […]

16/01/2022
Le 5 statistiche più ansiogene di Atalanta - Inter

Sarà la Supercoppa vinta contro la J**e, dopo aver recuperato uno svantaggio con un rigore a favore e vinta al 120’ con un gol del giocatore più umile della storia, sarà la vittoria con la Lazio che ha avuto tanto il sapore della #VENDETT, sarà che si parla di scippare ai nostri acerrimi nemici il […]

13/01/2022
Inter - Juventus, il pagellone del fallo tattico

HANDA 10 - Quanti feels ieri sera con il vicecap: vederlo con quel capello brizzolato da anni di Inter e di tasche piene di sassi mi ha riportato alla mente Francesco Toldo, mio primo amore calcistico.Forse non tutti se ne saranno accorti, ma ieri Handa ha fatto il primo vero tentativo di carriera postcalcistica: la […]

13/01/2022
Inter - Juventus, dieci leoni post - Supercoppa

🦁 ALZALAAAAAAAAAAAA ALZALA CAPITANO ALZALAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA 🦁Abbiamo perso anni di vita (come al solito), la salute fisica (che novità), la salute mentale (firts time?) ma ECCOCI QUI DOPO IL MINUTO 120:01 A FESTEGGIARE IL 12 GENNAIO E IL 13 GENNAIO E IL 14 GENNAIO ECC ECC UN TROFEO NON SO SE VI RENDETE CONTO UN T […]

12/01/2022
Inter - Juventus nel tempo di una supercoppa

Primo tempo 0’ - Eccoci qui, prontissimi, per la competizione meno interessante della stagione ma pur sempre l’occasione di esultare in faccia direttamente ai bianconeri. 1’ - Subito Dzeko su cross di Perry.Siamo più caldi del motore truccato del motorino di un bullo di provincia 5’ - De Vrij di testa su calcio d’angolo.È ROVENTE […]

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram