Inter - Spal nel tempo di un caffè

Inter - Spal: Primo tempo

1’: Candreva non ha ancora né crossato né tirato da mille metri: sarà un buon segno?

5’: Gagliardini provoca il Totò che dorme: bordata dal limite dell’aria, fuori di poco.

7’: Per la serie “a volte ritornano” ecco Alberto Paloschi: sarà lui il prossimo a beneficiare delle nostre benevole cure?
Meglio non pensarci, per ora ci salva Miranda.

14’: Gagliardini ci prende gusto e ci riprova: ancora fuori. Candreva si trattiene a stento

VARIABILITA’ (Gavillucci's Anatomy)

23’: “Punizione, anzi no non lo so, aspetta che forse è rigore, cavolo però il VAR è lontano da qui…raga, che famo?!”

25’: “Vabbè dai, diamo una occhiata”

26’: “Che fate dopo la partita raghi? Io sono libero, mi annoio…”

27’: “Cavolo, il fallo…mi stanno guardando tutti…faccia seria…” RIGORE

Appuntamento al prossimo episodio

28’: MAUROOOOOOOOOO
35’: Candreva cede alla crisi d’astinenza e tira da casa sua, la palla è buona ma il portiere si esalta.
Sarà per la prossima volta, Antò.

45+2’: Paloschi prova ancora a diventare l’eroe di giornata: fuori di poco.

Inter - Spal: Secondo tempo

57’: Skriniar è a terra dolorante, si riscalda in via precauzionale Ranocchia, accompagnato da un coro di incoraggiamento. Sommo, hanno finalmente capito!

65’: Per poco non prendiamo gol da Salamon su calcio di punizione: pericolo scampato.

66’: Fuori Joao Mario, dentro Brozovic: il croato ha la mia stessa voglia di vivere di primo mattino. Andiamo bene.

70’: Dalbert a terra, iniziano i sudori freddi: si scalda Nagatomo

72’: Standing ovation per Dalbert! Resiste pur di non fare entrare Yuto! Date una medaglia a quest’uomo

74': Skriniar decide di unirsi alla schiera di tiratori da lontano della giornata: Traversa incredibile, Gomis a momenti prende appuntamento dallo psicologo

87’: IVAN IL TERRIBILE! GRAN GOL DI PERISIC CHE SIGLA IL 2-0 CON UN BELLISSIMO “TIRO DELLA TIGRE!”

90’: Entra Eder e per poco non riesce a segnare, va clonato

90+4’: FINISCE COSI’! 2-0 E VITTORIA MERITATA?
Ora, da interista, una domanda.

E' andato tutto secondo i piani: dov’è la fregatura?

Inter - Spal nel tempo di un caffè

Inter - Spal: Primo tempo

1’: Candreva non ha ancora né crossato né tirato da mille metri: sarà un buon segno?

5’: Gagliardini provoca il Totò che dorme: bordata dal limite dell’aria, fuori di poco.

7’: Per la serie “a volte ritornano” ecco Alberto Paloschi: sarà lui il prossimo a beneficiare delle nostre benevole cure?
Meglio non pensarci, per ora ci salva Miranda.

14’: Gagliardini ci prende gusto e ci riprova: ancora fuori. Candreva si trattiene a stento

VARIABILITA’ (Gavillucci's Anatomy)

23’: “Punizione, anzi no non lo so, aspetta che forse è rigore, cavolo però il VAR è lontano da qui…raga, che famo?!”

25’: “Vabbè dai, diamo una occhiata”

26’: “Che fate dopo la partita raghi? Io sono libero, mi annoio…”

27’: “Cavolo, il fallo…mi stanno guardando tutti…faccia seria…” RIGORE

Appuntamento al prossimo episodio

28’: MAUROOOOOOOOOO
35’: Candreva cede alla crisi d’astinenza e tira da casa sua, la palla è buona ma il portiere si esalta.
Sarà per la prossima volta, Antò.

45+2’: Paloschi prova ancora a diventare l’eroe di giornata: fuori di poco.

Inter - Spal: Secondo tempo

57’: Skriniar è a terra dolorante, si riscalda in via precauzionale Ranocchia, accompagnato da un coro di incoraggiamento. Sommo, hanno finalmente capito!

65’: Per poco non prendiamo gol da Salamon su calcio di punizione: pericolo scampato.

66’: Fuori Joao Mario, dentro Brozovic: il croato ha la mia stessa voglia di vivere di primo mattino. Andiamo bene.

70’: Dalbert a terra, iniziano i sudori freddi: si scalda Nagatomo

72’: Standing ovation per Dalbert! Resiste pur di non fare entrare Yuto! Date una medaglia a quest’uomo

74': Skriniar decide di unirsi alla schiera di tiratori da lontano della giornata: Traversa incredibile, Gomis a momenti prende appuntamento dallo psicologo

87’: IVAN IL TERRIBILE! GRAN GOL DI PERISIC CHE SIGLA IL 2-0 CON UN BELLISSIMO “TIRO DELLA TIGRE!”

90’: Entra Eder e per poco non riesce a segnare, va clonato

90+4’: FINISCE COSI’! 2-0 E VITTORIA MERITATA?
Ora, da interista, una domanda.

E' andato tutto secondo i piani: dov’è la fregatura?

Notizie flash

Ultimi articoli

13/11/2022
Atalanta- Inter nel tempo di un ultimo caffè

Primo tempo 1’ - Palomino alla prima da titolare dell’anno dopo lo stop per il presunto caso di doping. Come gli miglioreremo ulteriormente la giornata? 5' - Dopo due sconfitte di fila, Atalanta in versione Olanda di Cruijff 12' - Ma quindi Bastoni era in mood Barella che si rotola e non si fa nulla […]

13/11/2022
Atalanta - Inter, il prepartita dell'ultima di campionato

Non so se essere più basito dal fatto che quella di oggi sia l'ultima partita dell'anno oppure dal fatto che ormai sia arrivato Natale. Cioè raga qui mancano qualcosa come 40 giorni o poco più e io ho ancora le t-shirt a maniche corte nel cesto del panni da lavare. Voi siete consci del fatto […]

10/11/2022
Inter - Bologna, il Pagellone del ritorno della grande Inter

ONANA 7 – La serata comincia con Musa Barrow (uno dei tanti che sembra avere un conto aperto con noi) che sfiora il gol, poi un tiro di Arna viene respinto con le cosce da Andrè, con un intervento che ricorda il sacrificio di Dambro in un derby di qualche anno fa. La differenza è […]

10/11/2022
Inter - Bologna, dieci ranocchie post-partita

🐸 - Abbiamo fatto 6 a 1 anche all’andata l’anno scorso, non serve giocare il ritorno che tanto sappiamo già come va a finire. 🐸- Ma poi non li potevate dividere sto gol, tipo 3 al Bologna e gli altri tre a Torino contro quelli là porcoilcaz 🐸 - Cose che non pensavo di vedere […]

09/11/2022
Inter - Bologna nel tempo di un caffè

0' - Milan e Roma pareggiano, lAtalanta perde, cosa potrebbe andare male oggi?Ah già, giochiamo noi. PRIMO TEMPO: 1’ - Vi diròVi diròVi diròChe la situa, dopo aver guardato FroggyCosì brutta non é 2' - Bare è già dolorante. Non so più se crederci o no 4' - Quasi gol del Bologna dopo un contropiede. […]

09/11/2022
Inter - Bologna, il prepartita delle speranze finite

Siamo fritti. Finiti. Distrutti. Se per una partita in casa contro il Bologna ci tocca scomodare il signore in copertina, ieri in visita alla Pinetina, significa che la situazione è davvero tragica. Non supereremo la notte. A conferma di quanto sto dicendo, arrivano immagini inedite dalla visita del Vate di ieri al centro di allenamento: […]

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram