Inter - Spal nel tempo di un caffè

Partita di domenica alle 15 dopo 56 turni che non succedeva, peraltro contro la Spal di Petagna, Floccari e Paloschi, peraltro con la possibilità di effettuare il sorpasso sulla Juventus che ha incredibilmente pareggiato con il Sassuolo.

Questa partita non può che finire in tragedia.

Primo tempo

1' - Se non altro avremo 90 minuti per gustarci le treccine di Tino Lazaro.

15' - LAUTAROOOOOOOOO!
Stava cominciando a salirmi l'abbocchino quotidiano, ma ci pensa El Toro a fare il caffè.
Sgroppata per il campo che manco nelle strade di Pamplona, diagonale imprendibile che si infila alle spalle di Berisha.

Qualcuno blindi questo ragazzo, subito.

16' - Non so perché ma sento paura.
Non è che ora annullano tutto è danno rigore alla Spal?

21' - Semplici manda già a scaldare Floccari.

22' - Bel calcio d'angolo a giro, la palla arriva sul secondo palo a D'Ambrosio che si trova tanto abbandonato dalla difesa avversaria da confondersi per la troppa solitudine finendo per ciccare malamente il pallone.

30' - Piccola considerazione transitoria:

MA QUANTO È FORTE TINO LAZARO?

41' - El raddoppio del toroooo!
Gran cross di Candreva (davvero, Anthony Candrew) dalla destra per la testa del toro che incorna la palla come se fosse un torero durante la corrida e batte ancora Berisha.
2 a 0.
Sembra quasi tutto troppo facile.
VAR, gol annullato e rigore Spal?

Secondo tempo

2' - Quel momento strano in cui scopri che Cionek è brasiliano naturalizzato polacco.

5' - Non poteva che andare così.
Primo gol in campionato in trasferta della Spal.
Primo gol della Spal a San Siro contro l'Inter dal 1966.
Primo gol in campionato di Valoti grazie a un'improvvisa reminescenza del suo passato da trequartista.

D'altra parte da come eravamo rientrati in campo era chiaro che questo secondo tempo ci avrebbe fatti soffrire.

9' - Occasionissima per Murgia che non corregge di poco un ottimo cross da sinistra e non segna anche il secondo gol in campionato in trasferta della Spal.

WHAT A TIME TO BE INTERISTI

13 ' - Ennesima azione coordinata della fanteria d'attacco LuLa.
Mamma quanto mi scaldano il cuore questi brati!

20' - Valoti ora si mette pure a tentare il gollonzo in rovesciata.
Se avete ancora dubbi su chi sia il Messi4aDay di oggi, questo dovrebbe averli definitivamente cancellati.

22' - Lautaro si divora il gol del 3 a 1 dopo un assist di prima PAZZESCO del mostro armadio preferito.

Tutto giusto, come potevamo soffrire gli ultimi 20' dopo il gol del 3 a 1?

25' - ECCO SERGIONE FLOCCARI PRONTO A TORNARE AL GPL DOPO 1827 GIORNI.

30' - Maronna che vuoto difensivo.
Graziati dal liscione di Tomovic.

40' - Ultimi 5 minuti di preghiere sotto il rosario del jardinero Cruz.

45' + 4'- Finisce così. Senza il gol beffa di Petagna e Floccari.

Inter - Spal nel tempo di un caffè

Partita di domenica alle 15 dopo 56 turni che non succedeva, peraltro contro la Spal di Petagna, Floccari e Paloschi, peraltro con la possibilità di effettuare il sorpasso sulla Juventus che ha incredibilmente pareggiato con il Sassuolo.

Questa partita non può che finire in tragedia.

Primo tempo

1' - Se non altro avremo 90 minuti per gustarci le treccine di Tino Lazaro.

15' - LAUTAROOOOOOOOO!
Stava cominciando a salirmi l'abbocchino quotidiano, ma ci pensa El Toro a fare il caffè.
Sgroppata per il campo che manco nelle strade di Pamplona, diagonale imprendibile che si infila alle spalle di Berisha.

Qualcuno blindi questo ragazzo, subito.

16' - Non so perché ma sento paura.
Non è che ora annullano tutto è danno rigore alla Spal?

21' - Semplici manda già a scaldare Floccari.

22' - Bel calcio d'angolo a giro, la palla arriva sul secondo palo a D'Ambrosio che si trova tanto abbandonato dalla difesa avversaria da confondersi per la troppa solitudine finendo per ciccare malamente il pallone.

30' - Piccola considerazione transitoria:

MA QUANTO È FORTE TINO LAZARO?

41' - El raddoppio del toroooo!
Gran cross di Candreva (davvero, Anthony Candrew) dalla destra per la testa del toro che incorna la palla come se fosse un torero durante la corrida e batte ancora Berisha.
2 a 0.
Sembra quasi tutto troppo facile.
VAR, gol annullato e rigore Spal?

Secondo tempo

2' - Quel momento strano in cui scopri che Cionek è brasiliano naturalizzato polacco.

5' - Non poteva che andare così.
Primo gol in campionato in trasferta della Spal.
Primo gol della Spal a San Siro contro l'Inter dal 1966.
Primo gol in campionato di Valoti grazie a un'improvvisa reminescenza del suo passato da trequartista.

D'altra parte da come eravamo rientrati in campo era chiaro che questo secondo tempo ci avrebbe fatti soffrire.

9' - Occasionissima per Murgia che non corregge di poco un ottimo cross da sinistra e non segna anche il secondo gol in campionato in trasferta della Spal.

WHAT A TIME TO BE INTERISTI

13 ' - Ennesima azione coordinata della fanteria d'attacco LuLa.
Mamma quanto mi scaldano il cuore questi brati!

20' - Valoti ora si mette pure a tentare il gollonzo in rovesciata.
Se avete ancora dubbi su chi sia il Messi4aDay di oggi, questo dovrebbe averli definitivamente cancellati.

22' - Lautaro si divora il gol del 3 a 1 dopo un assist di prima PAZZESCO del mostro armadio preferito.

Tutto giusto, come potevamo soffrire gli ultimi 20' dopo il gol del 3 a 1?

25' - ECCO SERGIONE FLOCCARI PRONTO A TORNARE AL GPL DOPO 1827 GIORNI.

30' - Maronna che vuoto difensivo.
Graziati dal liscione di Tomovic.

40' - Ultimi 5 minuti di preghiere sotto il rosario del jardinero Cruz.

45' + 4'- Finisce così. Senza il gol beffa di Petagna e Floccari.

Ultimi articoli

19/09/2020
Inter-Pisa, la partita segreta nel tempo di un caffé

Oggi in concomitanza con la prima giornata di Serie A (CHE NOIAAAAAA MA CHI SE NE FREGAAAA) è andata in scena una partita molto più importante, ma purtroppo i poteri forti hanno deciso di oscurarla. Per fortuna i 1000 tifosi interisti che hanno avuto l'occasione di tornare a San Siro potranno raccontarla... MA NON NOI, […]

15/09/2020
Inter-Lugano nel tempo di un caffé

CI SIAMO. DALLO STADIO “Campetto dietro la Pinetina”, TUTTO PRONTO PER INTER-LUGANO. IL TERZO APPUNTAMENTO CON LA PRESTIGIOSISSIMA LUGANO CUP, ORMAI UN VERO E PROPRIO CULT DEL CALCIO ESTIVO, ASSOLUTAMENTE DA NON PERDERE. L’Inter viene da due edizioni consecutive in cui abbiamo sollevato la coppa, e non ho capito perché quest’anno si parli di “amichevole” […]

22/08/2020
Siviglia-Inter, un pagellone con tantissime lacrime

HANDANOVIC s.v: Un uomo talmente baciato dalla sfortuna che arriva in finale per la prima volta nella sua carriera e prende tre gol senza fare una parata, e uno di questi gli arriva pure dal suo centravanti. A quanto pare è la giornata dello scambio di ruoli, visto che Samir in compenso fa più passaggi […]

21/08/2020
Siviglia - Inter nel tempo di un c'abbiamo creduto

“Il Siviglia viene da 20 risultati utili consecutivi, non perde da Febbraio!”LI MORTACCI TUA MARIANÉ IO STO SOFFRENDO COME UN CANE E TU MI DICI STE COSE?!Ma Mannaggia a voi mannaggia. PRIMO TEMPO: 1’ - Un minuto di gioco, DD33 fa capire subito chi comanda con due falli E poi ci si chiede perché giochi! […]

21/08/2020
10 cose più probabili della vittoria dell’Europa League

Cari amici di Ranocchiate, siamo di nuovo qui.A 10 anni di distanza dalla vittoria della Champions League, ci giochiamo un’altra finale: solo che questa volta ci giochiamo COPPA PIÙ BELLA DEL MONDO ❤️❤️❤️Immagino che per questa occasione vorreste un articolo gasante, incoraggiante: un misto fra 300 ed Ogni maledetta domenica.AHAHAH ILLUSI. Ecco quindi, senza ulteriori […]

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram