Inter - Spal nel tempo di un caffè

Partita di domenica alle 15 dopo 56 turni che non succedeva, peraltro contro la Spal di Petagna, Floccari e Paloschi, peraltro con la possibilità di effettuare il sorpasso sulla Juventus che ha incredibilmente pareggiato con il Sassuolo.

Questa partita non può che finire in tragedia.

Primo tempo

1' - Se non altro avremo 90 minuti per gustarci le treccine di Tino Lazaro.

15' - LAUTAROOOOOOOOO!
Stava cominciando a salirmi l'abbocchino quotidiano, ma ci pensa El Toro a fare il caffè.
Sgroppata per il campo che manco nelle strade di Pamplona, diagonale imprendibile che si infila alle spalle di Berisha.

Qualcuno blindi questo ragazzo, subito.

16' - Non so perché ma sento paura.
Non è che ora annullano tutto è danno rigore alla Spal?

21' - Semplici manda già a scaldare Floccari.

22' - Bel calcio d'angolo a giro, la palla arriva sul secondo palo a D'Ambrosio che si trova tanto abbandonato dalla difesa avversaria da confondersi per la troppa solitudine finendo per ciccare malamente il pallone.

30' - Piccola considerazione transitoria:

MA QUANTO È FORTE TINO LAZARO?

41' - El raddoppio del toroooo!
Gran cross di Candreva (davvero, Anthony Candrew) dalla destra per la testa del toro che incorna la palla come se fosse un torero durante la corrida e batte ancora Berisha.
2 a 0.
Sembra quasi tutto troppo facile.
VAR, gol annullato e rigore Spal?

Secondo tempo

2' - Quel momento strano in cui scopri che Cionek è brasiliano naturalizzato polacco.

5' - Non poteva che andare così.
Primo gol in campionato in trasferta della Spal.
Primo gol della Spal a San Siro contro l'Inter dal 1966.
Primo gol in campionato di Valoti grazie a un'improvvisa reminescenza del suo passato da trequartista.

D'altra parte da come eravamo rientrati in campo era chiaro che questo secondo tempo ci avrebbe fatti soffrire.

9' - Occasionissima per Murgia che non corregge di poco un ottimo cross da sinistra e non segna anche il secondo gol in campionato in trasferta della Spal.

WHAT A TIME TO BE INTERISTI

13 ' - Ennesima azione coordinata della fanteria d'attacco LuLa.
Mamma quanto mi scaldano il cuore questi brati!

20' - Valoti ora si mette pure a tentare il gollonzo in rovesciata.
Se avete ancora dubbi su chi sia il Messi4aDay di oggi, questo dovrebbe averli definitivamente cancellati.

22' - Lautaro si divora il gol del 3 a 1 dopo un assist di prima PAZZESCO del mostro armadio preferito.

Tutto giusto, come potevamo soffrire gli ultimi 20' dopo il gol del 3 a 1?

25' - ECCO SERGIONE FLOCCARI PRONTO A TORNARE AL GPL DOPO 1827 GIORNI.

30' - Maronna che vuoto difensivo.
Graziati dal liscione di Tomovic.

40' - Ultimi 5 minuti di preghiere sotto il rosario del jardinero Cruz.

45' + 4'- Finisce così. Senza il gol beffa di Petagna e Floccari.

Inter - Spal nel tempo di un caffè

Partita di domenica alle 15 dopo 56 turni che non succedeva, peraltro contro la Spal di Petagna, Floccari e Paloschi, peraltro con la possibilità di effettuare il sorpasso sulla Juventus che ha incredibilmente pareggiato con il Sassuolo.

Questa partita non può che finire in tragedia.

Primo tempo

1' - Se non altro avremo 90 minuti per gustarci le treccine di Tino Lazaro.

15' - LAUTAROOOOOOOOO!
Stava cominciando a salirmi l'abbocchino quotidiano, ma ci pensa El Toro a fare il caffè.
Sgroppata per il campo che manco nelle strade di Pamplona, diagonale imprendibile che si infila alle spalle di Berisha.

Qualcuno blindi questo ragazzo, subito.

16' - Non so perché ma sento paura.
Non è che ora annullano tutto è danno rigore alla Spal?

21' - Semplici manda già a scaldare Floccari.

22' - Bel calcio d'angolo a giro, la palla arriva sul secondo palo a D'Ambrosio che si trova tanto abbandonato dalla difesa avversaria da confondersi per la troppa solitudine finendo per ciccare malamente il pallone.

30' - Piccola considerazione transitoria:

MA QUANTO È FORTE TINO LAZARO?

41' - El raddoppio del toroooo!
Gran cross di Candreva (davvero, Anthony Candrew) dalla destra per la testa del toro che incorna la palla come se fosse un torero durante la corrida e batte ancora Berisha.
2 a 0.
Sembra quasi tutto troppo facile.
VAR, gol annullato e rigore Spal?

Secondo tempo

2' - Quel momento strano in cui scopri che Cionek è brasiliano naturalizzato polacco.

5' - Non poteva che andare così.
Primo gol in campionato in trasferta della Spal.
Primo gol della Spal a San Siro contro l'Inter dal 1966.
Primo gol in campionato di Valoti grazie a un'improvvisa reminescenza del suo passato da trequartista.

D'altra parte da come eravamo rientrati in campo era chiaro che questo secondo tempo ci avrebbe fatti soffrire.

9' - Occasionissima per Murgia che non corregge di poco un ottimo cross da sinistra e non segna anche il secondo gol in campionato in trasferta della Spal.

WHAT A TIME TO BE INTERISTI

13 ' - Ennesima azione coordinata della fanteria d'attacco LuLa.
Mamma quanto mi scaldano il cuore questi brati!

20' - Valoti ora si mette pure a tentare il gollonzo in rovesciata.
Se avete ancora dubbi su chi sia il Messi4aDay di oggi, questo dovrebbe averli definitivamente cancellati.

22' - Lautaro si divora il gol del 3 a 1 dopo un assist di prima PAZZESCO del mostro armadio preferito.

Tutto giusto, come potevamo soffrire gli ultimi 20' dopo il gol del 3 a 1?

25' - ECCO SERGIONE FLOCCARI PRONTO A TORNARE AL GPL DOPO 1827 GIORNI.

30' - Maronna che vuoto difensivo.
Graziati dal liscione di Tomovic.

40' - Ultimi 5 minuti di preghiere sotto il rosario del jardinero Cruz.

45' + 4'- Finisce così. Senza il gol beffa di Petagna e Floccari.

Notizie flash

Ultimi articoli

13/11/2022
Atalanta- Inter nel tempo di un ultimo caffè

Primo tempo 1’ - Palomino alla prima da titolare dell’anno dopo lo stop per il presunto caso di doping. Come gli miglioreremo ulteriormente la giornata? 5' - Dopo due sconfitte di fila, Atalanta in versione Olanda di Cruijff 12' - Ma quindi Bastoni era in mood Barella che si rotola e non si fa nulla […]

13/11/2022
Atalanta - Inter, il prepartita dell'ultima di campionato

Non so se essere più basito dal fatto che quella di oggi sia l'ultima partita dell'anno oppure dal fatto che ormai sia arrivato Natale. Cioè raga qui mancano qualcosa come 40 giorni o poco più e io ho ancora le t-shirt a maniche corte nel cesto del panni da lavare. Voi siete consci del fatto […]

10/11/2022
Inter - Bologna, il Pagellone del ritorno della grande Inter

ONANA 7 – La serata comincia con Musa Barrow (uno dei tanti che sembra avere un conto aperto con noi) che sfiora il gol, poi un tiro di Arna viene respinto con le cosce da Andrè, con un intervento che ricorda il sacrificio di Dambro in un derby di qualche anno fa. La differenza è […]

10/11/2022
Inter - Bologna, dieci ranocchie post-partita

🐸 - Abbiamo fatto 6 a 1 anche all’andata l’anno scorso, non serve giocare il ritorno che tanto sappiamo già come va a finire. 🐸- Ma poi non li potevate dividere sto gol, tipo 3 al Bologna e gli altri tre a Torino contro quelli là porcoilcaz 🐸 - Cose che non pensavo di vedere […]

09/11/2022
Inter - Bologna nel tempo di un caffè

0' - Milan e Roma pareggiano, lAtalanta perde, cosa potrebbe andare male oggi?Ah già, giochiamo noi. PRIMO TEMPO: 1’ - Vi diròVi diròVi diròChe la situa, dopo aver guardato FroggyCosì brutta non é 2' - Bare è già dolorante. Non so più se crederci o no 4' - Quasi gol del Bologna dopo un contropiede. […]

09/11/2022
Inter - Bologna, il prepartita delle speranze finite

Siamo fritti. Finiti. Distrutti. Se per una partita in casa contro il Bologna ci tocca scomodare il signore in copertina, ieri in visita alla Pinetina, significa che la situazione è davvero tragica. Non supereremo la notte. A conferma di quanto sto dicendo, arrivano immagini inedite dalla visita del Vate di ieri al centro di allenamento: […]

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram