Inter - Spal nel tempo di un caffè

Partita di domenica alle 15 dopo 56 turni che non succedeva, peraltro contro la Spal di Petagna, Floccari e Paloschi, peraltro con la possibilità di effettuare il sorpasso sulla Juventus che ha incredibilmente pareggiato con il Sassuolo.

Questa partita non può che finire in tragedia.

Primo tempo

1' - Se non altro avremo 90 minuti per gustarci le treccine di Tino Lazaro.

15' - LAUTAROOOOOOOOO!
Stava cominciando a salirmi l'abbocchino quotidiano, ma ci pensa El Toro a fare il caffè.
Sgroppata per il campo che manco nelle strade di Pamplona, diagonale imprendibile che si infila alle spalle di Berisha.

Qualcuno blindi questo ragazzo, subito.

16' - Non so perché ma sento paura.
Non è che ora annullano tutto è danno rigore alla Spal?

21' - Semplici manda già a scaldare Floccari.

22' - Bel calcio d'angolo a giro, la palla arriva sul secondo palo a D'Ambrosio che si trova tanto abbandonato dalla difesa avversaria da confondersi per la troppa solitudine finendo per ciccare malamente il pallone.

30' - Piccola considerazione transitoria:

MA QUANTO È FORTE TINO LAZARO?

41' - El raddoppio del toroooo!
Gran cross di Candreva (davvero, Anthony Candrew) dalla destra per la testa del toro che incorna la palla come se fosse un torero durante la corrida e batte ancora Berisha.
2 a 0.
Sembra quasi tutto troppo facile.
VAR, gol annullato e rigore Spal?

Secondo tempo

2' - Quel momento strano in cui scopri che Cionek è brasiliano naturalizzato polacco.

5' - Non poteva che andare così.
Primo gol in campionato in trasferta della Spal.
Primo gol della Spal a San Siro contro l'Inter dal 1966.
Primo gol in campionato di Valoti grazie a un'improvvisa reminescenza del suo passato da trequartista.

D'altra parte da come eravamo rientrati in campo era chiaro che questo secondo tempo ci avrebbe fatti soffrire.

9' - Occasionissima per Murgia che non corregge di poco un ottimo cross da sinistra e non segna anche il secondo gol in campionato in trasferta della Spal.

WHAT A TIME TO BE INTERISTI

13 ' - Ennesima azione coordinata della fanteria d'attacco LuLa.
Mamma quanto mi scaldano il cuore questi brati!

20' - Valoti ora si mette pure a tentare il gollonzo in rovesciata.
Se avete ancora dubbi su chi sia il Messi4aDay di oggi, questo dovrebbe averli definitivamente cancellati.

22' - Lautaro si divora il gol del 3 a 1 dopo un assist di prima PAZZESCO del mostro armadio preferito.

Tutto giusto, come potevamo soffrire gli ultimi 20' dopo il gol del 3 a 1?

25' - ECCO SERGIONE FLOCCARI PRONTO A TORNARE AL GPL DOPO 1827 GIORNI.

30' - Maronna che vuoto difensivo.
Graziati dal liscione di Tomovic.

40' - Ultimi 5 minuti di preghiere sotto il rosario del jardinero Cruz.

45' + 4'- Finisce così. Senza il gol beffa di Petagna e Floccari.

Inter - Spal nel tempo di un caffè

Partita di domenica alle 15 dopo 56 turni che non succedeva, peraltro contro la Spal di Petagna, Floccari e Paloschi, peraltro con la possibilità di effettuare il sorpasso sulla Juventus che ha incredibilmente pareggiato con il Sassuolo.

Questa partita non può che finire in tragedia.

Primo tempo

1' - Se non altro avremo 90 minuti per gustarci le treccine di Tino Lazaro.

15' - LAUTAROOOOOOOOO!
Stava cominciando a salirmi l'abbocchino quotidiano, ma ci pensa El Toro a fare il caffè.
Sgroppata per il campo che manco nelle strade di Pamplona, diagonale imprendibile che si infila alle spalle di Berisha.

Qualcuno blindi questo ragazzo, subito.

16' - Non so perché ma sento paura.
Non è che ora annullano tutto è danno rigore alla Spal?

21' - Semplici manda già a scaldare Floccari.

22' - Bel calcio d'angolo a giro, la palla arriva sul secondo palo a D'Ambrosio che si trova tanto abbandonato dalla difesa avversaria da confondersi per la troppa solitudine finendo per ciccare malamente il pallone.

30' - Piccola considerazione transitoria:

MA QUANTO È FORTE TINO LAZARO?

41' - El raddoppio del toroooo!
Gran cross di Candreva (davvero, Anthony Candrew) dalla destra per la testa del toro che incorna la palla come se fosse un torero durante la corrida e batte ancora Berisha.
2 a 0.
Sembra quasi tutto troppo facile.
VAR, gol annullato e rigore Spal?

Secondo tempo

2' - Quel momento strano in cui scopri che Cionek è brasiliano naturalizzato polacco.

5' - Non poteva che andare così.
Primo gol in campionato in trasferta della Spal.
Primo gol della Spal a San Siro contro l'Inter dal 1966.
Primo gol in campionato di Valoti grazie a un'improvvisa reminescenza del suo passato da trequartista.

D'altra parte da come eravamo rientrati in campo era chiaro che questo secondo tempo ci avrebbe fatti soffrire.

9' - Occasionissima per Murgia che non corregge di poco un ottimo cross da sinistra e non segna anche il secondo gol in campionato in trasferta della Spal.

WHAT A TIME TO BE INTERISTI

13 ' - Ennesima azione coordinata della fanteria d'attacco LuLa.
Mamma quanto mi scaldano il cuore questi brati!

20' - Valoti ora si mette pure a tentare il gollonzo in rovesciata.
Se avete ancora dubbi su chi sia il Messi4aDay di oggi, questo dovrebbe averli definitivamente cancellati.

22' - Lautaro si divora il gol del 3 a 1 dopo un assist di prima PAZZESCO del mostro armadio preferito.

Tutto giusto, come potevamo soffrire gli ultimi 20' dopo il gol del 3 a 1?

25' - ECCO SERGIONE FLOCCARI PRONTO A TORNARE AL GPL DOPO 1827 GIORNI.

30' - Maronna che vuoto difensivo.
Graziati dal liscione di Tomovic.

40' - Ultimi 5 minuti di preghiere sotto il rosario del jardinero Cruz.

45' + 4'- Finisce così. Senza il gol beffa di Petagna e Floccari.

Notizie flash

Ultimi articoli

19/09/2021
Inter - Bologna, dieci fifini post-partita

FIECI Io non userò le interviste pre partita per prendere in giro Sinisa Mihajlovic, io non userò le interviste pre partita per prendere in giro Sinisa Mihajlovic, io non userò le interviste pre partita per prendere in giro Sinisa Mihajlovic, io non userò le interviste pre partita per prendere in giro Sinisa Mihajlovic…. NOFE Ciao […]

18/09/2021
Inter - Bologna nel tempo di 6 cornetti e un caffè

Primo tempo 1’ - A ma quindi con queste maglie di di può pure giocare oltre che partecipare a cene di gala? 5’ - EL TO-ROOOOOOOOO MARTINEZZZZZZZZ Ma già quanto si fa amare Fifino Dumfries con queste sgroppatone sulla destra? 10’ - Arna quanto cazzo sei bello però 17’ - Ho visto Handa parare di […]

18/09/2021
Inter - Bologna, il prepartita degli Ex MITT

Scrivo queste righe all’indomani della partita contro il Real Madrid, in un mix di delusione e rassegnazione. Come dice il poeta: Lasciatemi così Come una cosa posata in un angolo E dimenticata Tipo Sensi, lasciato un attimo in un angolo vicino alla bandierina e poi... Quando ti volti a guardarlo però, non lo trovi più […]

17/09/2021
Inter - Real Madrid, il pagellone che punta alla EL

HANDA 7: è difficile giocare 88 minuti sapendo che, comunque vada, al 90esimo verrai infilato da Rodrygo (anche se onestamente in questa partita sarebbe stato ancora più interista un Camavinga 90’ + 5’).Handa, da vero interista qual è, sa già il triste destino e, nonostante tutto, tiene alto il morale della squadra facendo finta di […]

16/09/2021
Inter - Real Madrid, 10 pensieri postpartita

10 - AAAAAH quanto mi mancava questo profumo di caffè e Inter beffata la mattina 9 - E intanto lo Sheriff si gode il suo meritatissimo primato nel girone e io ho ancora più paura di loro di quanta ne avessi prima 8 - Vorrei però ringraziare gli amici del Club Brugge che mi hanno […]

15/09/2021
Inter-Real nel tempo di un pianto

Eccoci qui, cari amici di Ranocchiate.Qui, al solito bivio, quello che decide buona parte della stagione e che, immancabilmente, in pieno stile interista, affrontiamo con la stessa tranquillità d’animo di una gazzella che fugge da uno gnu mutante carnivoro alto venti metri che spara acido dalle corna. Per cui, dicevamo, eccoci qui. A giocare col […]

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram