Inter - Shakhtar nel tempo di un caffè al gusto lacrime

PREPARTITA:
*suono di telefono che squilla accompagnato da ansia pre-Shakhtar*

"Pronto?"
"NO CHE NON SONO PRONTO MA CHE DICI"
"chi parla?"
"Salve signor Cardiologo, sono Ranocchiate"
"Ah, salve. Mi dica."
"Si,ecco. Le volevo chiedere una informazione: ha presente quel coso che si usa sul petto della gente, quando il cuore si ferma"
"Si, il defibrillatore, certo."
"ESATTO, proprio quello. Ecco… Per caso, è possibile affittarne uno per questa sera? Sa, c'è l'Inter…

Pronto? Mi sente?…

Niente, ha riattaccato. Chissà perché"

PRIMO TEMPO:

0' - Crolla il nostro sogno di vedere Eriksen titolare, recupera Barella.

Dai Chris, che magari dopo Sensi e 3/4 primavera può darsi che arrivi il tuo turno. Forse.

1' - Eccoci qui, è cominciata. Risultato di Real Borussia in sovrimpressione e si parte.
Iniziano i 90 minuti più lunghi.

4' - Buona partenza dei nostri, lo Shakhtar si schiera a 5 in fase difensiva.
Mi diletto nel salto di canale (nuova skill acquisita durante il lockdown) fra Milano e Madrid.

7' - TRAVERSA DEVASTANTE DEL TORO.
Ed è subito flashback da reduce di guerra con la partita di andata.

Voglio piangere. Anzi, lo sto già facendo.

11' - REAL IN VANTAGGIO: 1-0!
HA SEGNATO PER NOI KARIMMMMM BENZEMAAAAAA

Esulto come fosse un gol dell'Inter, poi la paura aumenta.
Che bello il bipolarismo emozionale. DIVERTENTISSIMO.

16' - Stepanenko, te lo dico in amicizia:
TI ODIO GIÀ.

Non puoi trasformarti in una fusione fra Nesta e Cambiasso dai.
È illegale.

18' - Lautaro on fire in questi primi minuti.
La palla però ovviamente non entra. Giustamente.
Prima tocca avere 3/4 esaurimenti nervosi.

20' - Kovalenko dedica un tiro al suo più grande idolo: Anthony Candrew <3
Palla sul decimo anello.

24' - SI… NO… DAI…. NOOOOOOOOOOOOOOOO
MA DAI PERÒ, NON SI FAAAA.

Doppia occasionissima per De Vrij, ma Bondar salva prima sulla linea in scivolata, poi la rimette in angolo. MALEDETTO.

25' - Ci prova Young, che invece dimostra di ispirarsi alle mie capacità balistiche.
Si, na roba inguardabile.

28' - Ciao a tutti, lui è Vitao ed ama mettere la palla in angolo sui nostri attacchi.

Boh, sarà uno di quelli a cui hanno detto che nella vita avrebbe potuto fare qualunque cosa desiderasse…

30' -…e nel tempo libero si diverte a fare il macellAOOOOOOOO SIGNOREEEEEEEEE

Giallo per il signore delle spazzate.
E anche per Gagliardini per proteste.
Ultimamente lo vedo più nervoso: povero Roby, deve essere dura portare sulle spalle il peso di tutta la squadra 🙁

32' - Raddoppio Benzema: Real 2 Borussia 0.
E noi ancora 0-0.

EHI SIRI, CERCA SU GOOGLE VOGLIA DI MORIRE IN SUCCO.

45' - Lo Shakhtar ci regala due volte il pallone.
Noi, da gentiluomini, non ne approfittiamo.

45+1': Fine primo tempo

SECONDO TEMPO:

5' - Ci prova Lukaku, ma Trubin è attento. Se gioca contro di noi.

8' - TRUBIN MA PORCA PUTTANAAAAAAAA
DIECI GOL SUBITI IN 2 PARTITE POI GIOCHI CONTRO DI NOI E DIVENTI NEUER?!

Ditemi che è uno scherzo.

"Solo 19 anni questo ragazzo"
"Vero EHEHEHEHEHEHHEHE"

CHE VI RIDETE, COSAAAA
NON C'È NIENTE DA RIDEREEEEEE

18' - VENGHINO SIGNORI VENGHINOOO
Ci prova Brozo, ma blocca tutto Bondar, oggi portiere aggiunto.
Che già Trubin non bastava.
Non credo ai miei occhi.

19' - Ripartenza micidiale dello Shakhtar, Handa risponde presente su Tetè.

Ormai c'ho il cuore che varia fra Rumba, Samba e Cha Cha Cha.

25' - Fun facts: Brozovic ha già sbracciato 85 volte.
Come ti capisco Coccodrillo mio :'(

32' - Squadre lunghissime, si va da un lato all'altro manco fosse una partita di Tennis.
Ma siamo ancora 0-0.

Non sentite anche voi un odore familiare, come di…fregatura?

39' - Le prova tutte Conte: entra Eriksen.

44' - NOOOOOOOOO! MA NON È POSSIBILEEEEEE
Colpo di testa a botta sicura di Sanchez, palla salvata da…Lukaku. In fuorigioco.
Se è un incubo, svegliatemi.

45+2' - Continua la fiera dei morti viventi.
Non si gioca in pratica da 3 minuti.
Degna di nota l'interpretazione di Trubin: para in uscita, miracolo su Eriksen e poi cade, manco fosse Goku alla fine della battaglia.
Che schifo.

45+6': E' finita.
Siamo fuori da tutti. Anche dall'Europa League.

Amici, familiari, congiunti e cari tutti: non sorprendetevi se saremo un po' silenziosi.
Abbiamo solo bisogno di metabolizzare.

Siamo interisti. Supereremo anche questa.

Inter - Shakhtar nel tempo di un caffè al gusto lacrime

PREPARTITA:
*suono di telefono che squilla accompagnato da ansia pre-Shakhtar*

"Pronto?"
"NO CHE NON SONO PRONTO MA CHE DICI"
"chi parla?"
"Salve signor Cardiologo, sono Ranocchiate"
"Ah, salve. Mi dica."
"Si,ecco. Le volevo chiedere una informazione: ha presente quel coso che si usa sul petto della gente, quando il cuore si ferma"
"Si, il defibrillatore, certo."
"ESATTO, proprio quello. Ecco… Per caso, è possibile affittarne uno per questa sera? Sa, c'è l'Inter…

Pronto? Mi sente?…

Niente, ha riattaccato. Chissà perché"

PRIMO TEMPO:

0' - Crolla il nostro sogno di vedere Eriksen titolare, recupera Barella.

Dai Chris, che magari dopo Sensi e 3/4 primavera può darsi che arrivi il tuo turno. Forse.

1' - Eccoci qui, è cominciata. Risultato di Real Borussia in sovrimpressione e si parte.
Iniziano i 90 minuti più lunghi.

4' - Buona partenza dei nostri, lo Shakhtar si schiera a 5 in fase difensiva.
Mi diletto nel salto di canale (nuova skill acquisita durante il lockdown) fra Milano e Madrid.

7' - TRAVERSA DEVASTANTE DEL TORO.
Ed è subito flashback da reduce di guerra con la partita di andata.

Voglio piangere. Anzi, lo sto già facendo.

11' - REAL IN VANTAGGIO: 1-0!
HA SEGNATO PER NOI KARIMMMMM BENZEMAAAAAA

Esulto come fosse un gol dell'Inter, poi la paura aumenta.
Che bello il bipolarismo emozionale. DIVERTENTISSIMO.

16' - Stepanenko, te lo dico in amicizia:
TI ODIO GIÀ.

Non puoi trasformarti in una fusione fra Nesta e Cambiasso dai.
È illegale.

18' - Lautaro on fire in questi primi minuti.
La palla però ovviamente non entra. Giustamente.
Prima tocca avere 3/4 esaurimenti nervosi.

20' - Kovalenko dedica un tiro al suo più grande idolo: Anthony Candrew <3
Palla sul decimo anello.

24' - SI… NO… DAI…. NOOOOOOOOOOOOOOOO
MA DAI PERÒ, NON SI FAAAA.

Doppia occasionissima per De Vrij, ma Bondar salva prima sulla linea in scivolata, poi la rimette in angolo. MALEDETTO.

25' - Ci prova Young, che invece dimostra di ispirarsi alle mie capacità balistiche.
Si, na roba inguardabile.

28' - Ciao a tutti, lui è Vitao ed ama mettere la palla in angolo sui nostri attacchi.

Boh, sarà uno di quelli a cui hanno detto che nella vita avrebbe potuto fare qualunque cosa desiderasse…

30' -…e nel tempo libero si diverte a fare il macellAOOOOOOOO SIGNOREEEEEEEEE

Giallo per il signore delle spazzate.
E anche per Gagliardini per proteste.
Ultimamente lo vedo più nervoso: povero Roby, deve essere dura portare sulle spalle il peso di tutta la squadra 🙁

32' - Raddoppio Benzema: Real 2 Borussia 0.
E noi ancora 0-0.

EHI SIRI, CERCA SU GOOGLE VOGLIA DI MORIRE IN SUCCO.

45' - Lo Shakhtar ci regala due volte il pallone.
Noi, da gentiluomini, non ne approfittiamo.

45+1': Fine primo tempo

SECONDO TEMPO:

5' - Ci prova Lukaku, ma Trubin è attento. Se gioca contro di noi.

8' - TRUBIN MA PORCA PUTTANAAAAAAAA
DIECI GOL SUBITI IN 2 PARTITE POI GIOCHI CONTRO DI NOI E DIVENTI NEUER?!

Ditemi che è uno scherzo.

"Solo 19 anni questo ragazzo"
"Vero EHEHEHEHEHEHHEHE"

CHE VI RIDETE, COSAAAA
NON C'È NIENTE DA RIDEREEEEEE

18' - VENGHINO SIGNORI VENGHINOOO
Ci prova Brozo, ma blocca tutto Bondar, oggi portiere aggiunto.
Che già Trubin non bastava.
Non credo ai miei occhi.

19' - Ripartenza micidiale dello Shakhtar, Handa risponde presente su Tetè.

Ormai c'ho il cuore che varia fra Rumba, Samba e Cha Cha Cha.

25' - Fun facts: Brozovic ha già sbracciato 85 volte.
Come ti capisco Coccodrillo mio :'(

32' - Squadre lunghissime, si va da un lato all'altro manco fosse una partita di Tennis.
Ma siamo ancora 0-0.

Non sentite anche voi un odore familiare, come di…fregatura?

39' - Le prova tutte Conte: entra Eriksen.

44' - NOOOOOOOOO! MA NON È POSSIBILEEEEEE
Colpo di testa a botta sicura di Sanchez, palla salvata da…Lukaku. In fuorigioco.
Se è un incubo, svegliatemi.

45+2' - Continua la fiera dei morti viventi.
Non si gioca in pratica da 3 minuti.
Degna di nota l'interpretazione di Trubin: para in uscita, miracolo su Eriksen e poi cade, manco fosse Goku alla fine della battaglia.
Che schifo.

45+6': E' finita.
Siamo fuori da tutti. Anche dall'Europa League.

Amici, familiari, congiunti e cari tutti: non sorprendetevi se saremo un po' silenziosi.
Abbiamo solo bisogno di metabolizzare.

Siamo interisti. Supereremo anche questa.

Notizie flash

Ultimi articoli

20/10/2021
Inter - Sheriff, dieci coccodrilli post - partita

🐊 Quanto è bello svegliarsi alla mattina quando sai di essere stata la prima squadra a battere lo Sheriff Tiraspol in Champions League. Ciao Real Madrid, tu questo non lo sai fare. 🐊 Comunque mi state simpatici, amici dell’ONU datevi una mossa e riconoscete questo bellissimo stato con una popolazione magnifica, non vedo l’ora di […]

19/10/2021
Uno sceriffo strapazzato nel tempo di un caffè

Terza partita del girone e siamo già qua, a dover strappare con i denti 3 punti per non vedere già andare in frantumi il sogno europeo. Tutto molto interista. Almeno però negli ultimi anni aspettavamo l’ultima giornata. Beh, godiamoci lo spettacolo dello Sceriffo. Primo tempo 4’ - Prima discesa degli uomini dello Sceriffo e sto […]

19/10/2021
10 cose più probabili di una vittoria con lo Sheriff Tiraspol

10 – Mauro Ica**i e Max Allegri decidono di fondare una società di consulenza matrimoniale 9 – Il dR.anocchio scopre una nuova fondamentale porzione anatomica del ginocchio umano e decide di chiamarla capsula di Sensi 8 – Il Napoli vince lo scudetto a punteggio pieno 7 – Fifino Dumfries si ritira, si dà alla boxe […]

17/10/2021
Lazio - Inter, il pagellone rissoso

HANDA 6+10 - Una prestazione normale per il vicecap, che mi toglie la possibilità di difenderlo a spada tratta perché sul 3-1 decide di abbandonarci a noi stessi lasciando entrare la palla in porta. Ma nel megarissone dà il meglio di sé: lo trovi in tutte le situazioni più calde e a fine partita è […]

17/10/2021
Lazio - Inter, dieci pensieri post - partita

10 - Simon Kjaer che festeggia la qualificazione della Danimarca ai Mondiali con addosso la 10 di Chris l’unica cosa bella della sosta nazionali. 9 - Però è stato bello pensare che mi mancasse il campionato per quasi due settimane. 8 - GRAZIE SIGNORA BEST MANAGER NARA WANDA PER IL DRAMA DELLA SERATA che bello […]

16/10/2021
Lazio - Inter nel tempo di un'infamata

Primo tempo 0’ - Se non altro Pardo mi conferma che non sono l’unico ad aver perplessità a intendere la nostra formazione. 10’ - Rigoreeeeeee Mamma Mbare che giocatore che sei diventato!E ora chi cazzo lo tira il rigore? 11’ - PERRYYYYYYYYYYYY RIGORE PERFETTOChi ha bisogno 18’ - Comunque Felipe Anderson ogni volta che vede […]

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram