22/06/2020

Inter-Sampdoria, il pagellone di Eriksenlandia

HANDANOVIC 6: Ripresa del campionato in cui prosegue il mood da odio-la-vita, dopo la traversa di Colley non basta la spaccata in stile Lisa Fusco per evitare il beffardo 2-1 di Thorsby. Questo fake-scandinavo colto dalla gelosia ci vuole palesemente rovinare la festa, in una partita in cui abbiamo gli occhi a cuoricino solo per Erkisen.

SKRINIAR 5-5: RAGAZZI ANCHE IL NOSTRO E' AMORE COME VE LO DOBBIAMO DIRE, prosegue la campagna per il riconoscimento dei diritti dei devrijniars. Li hanno definiti in tutti i modi, fenomeni, "non adatti alla difesa a 3", congiunti. Noi ci schieriamo dalla sua parte perché l'amore è amore e non conosce distinzioni di sesso o modulo.

DE VRIJ 5.5: Questo scemo coi capelli ossigenati alla Nedved fa incazzare prima Stefi, poi noi e poi a ruota tutti i tifosi nelle fotografie del primo anello rosso. Per fortuna finisce bene, se no facevano pure l'invasione di campo.

BASTONI 5.5: Entra in campo con la faccia furbina di chi ha appena copiato come un dannato all'esame di maturità online. Quando si accorge che gli attaccanti della Samp sono lì in carne ed ossa e non può copiare inizialmente se la fa un po' addosso, ma poi prende meglio le misure con i classici metodi dei vecchi tempi

CANDREVA 5.5: Rientra in campo desideroso di dimostrare al mondo qualcosa che forse ha capito soltanto lui. Gli arrivano belle chiare tutte le sfuriate di Conte per novanta minuti, sia su una fascia che sull'altra, con lo stadio vuoto non può fingere di non sentire.

BARELLA 6: Ma al Meazza si sente benissimo pure Marcelo Brozovic, che infortunato deve seguire i compagni da bordo campo. Ogni cinque minuti in un San Siro deserto riecheggia un UFFFFFFFFF, MAHHHH, BOOOOH BORGA DROIA e poi finalmente anche un "sì sì appena finisce sta cazo di partita di merda arrivo per le freccette, aspettatemi"

GAGLIARDINI 5: Fino all'ultimo Conte sperava di non chiamarlo ma dopo gli infortuni a Vecino, Brozo e dopo che pure suo cugino gli ha detto che non poteva, alla fine è stato costretto a farlo giocare. "Vabbe' dando gioghiamo gondro la Sambdoria guindi adesso si drasforma e divenda fordissimo"

E invece no, questo 2020 continua a distruggere i nostri sogni, e Gerrardini questa volta non finisce nel tabellino dei marcatori. L'unica cosa che ha di Steven è un pallone pericoloso perso con cui lancia un avversario verso la porta.
Forse questi paragoni non gli fanno bene, forse va bene lo scherzo ma oltre un certo limite non ha senso accostare dei buoni mestieranti a dei mostri sacri del calcio.
Senti Stevie Coso la storia di Gerrardini finisce qua, se proprio vuoi vantarti della somiglianza d'ora in poi puoi farti chiamare tu "Gagliard"

YOUNG 5.5: Dopo il lockdown sembra un'altra persona, io me lo ricordavo più chiaro e anche con meno capelli, questo boh sembra il figlio illegittimo di Asamoah e Dalbert, però ha preso le cose buone di entrambi. La fase difensiva di Asa e la simpatia irresistibile di Dalby

CHRISTIAN ERIKSEN IL BONO DEI BONI 100000000000 E LODE E TI LASCIO PURE IL MIO NUMERO DI TELEFONO SE MI VUOI SCRIVERE:
Quanto cazzo è bello? Quanto?

In questo calcio post covid l'unica cosa a dare un senso alle partite è lui, il più bello del mondo. Arriva col suo sorriso splendido e quella pacatezza creativa scandinava, a inventare calcio e regalare emozioni a tutti.

Dopo un minuto va di nuovo subito in gol come col Napoli e già lì saremmo pronti a cancellare l'offerta di pornhub gratis del lockdown,
poi si scopre un fuorigioco di Tonino (NUOVA REGOLA SE SEGNA ERIKSEN NON VALE CONTROLLARE IL VAR) e gli tocca rifare tutto da capo, allora si inventa delle super azioni, così belle che non ci sono parole per descriverle

ogni volta che tocca palla è come aprire una scatola di biscotti danesi e trovarci dentro veramente i biscotti e non il materiale per il cucito

Inter-Sampdoria, il pagellone di Eriksenlandia 1 Ranocchiate
TI AMIAMO TANTISSIMO SPOSACI

LAUTARO 6:

-Ormai ha deciso di andare Barça non vede l'ora di andarsene

-No ma che dici lui ama l'Inter resterà qui per sempre. Vedi??? Ha anche segnato, lo sapevo, NO CAZZO LAUTI COSA FAI ASPETTA COSA C'E SCRITTO SU QUELLA MAGLIA ASPETTA FAMMI VEDERE

- Ahah no tranquillo è un augurio al papà una cosa carina e innocente

-NO ASPETTA MA IL PAPA' È QUELLO CHE INSULTAVA SPALLETTI SU TWITTER NO CAZZO PAPA' DI LAUTI COSA FAI ASPETTA COSA C'E SCRITTO SUL TUO PROFILO TWITTER FAMMI VEDERE

-Credo che il calciomercato dell'Inter abbia effetti veramente gravi sulla tua psiche

LUKAKU 6: Anche lui è in vero mood interista perché prima segna dei gol importanti e bellissimi e poi un attimo dopo spara a lato degli assist-cioccolatini-dolcini-eriksenini in modo clamoroso a dir poco.
Abbiamo iniziato la stagione a dire eh ma pesa 100 kg vedrai che gli serve un po' per ingranare, e adesso ci ritroviamo a luglio a dire le stesse cose. Però alla fine è la scusa della vita credo che la proverò anche io.
MAMMA LO SO CHE IN SESSIONE ESTIVA NON HO ANCORA DATO ESAMI MA PESO CENTO CHILI SONO STATO TRE MESI FERMO CI METTO UN PO' A RITROVARE LA FORMA E INGRANARE

SI MAMMA LO SO CHE NE PESO 75 TORNO A STUDIARE

ALEXIS SANCHEZ 10: Bolle con le Big Babol prima di entrare in campo e scena raccapricciante con la sputazza sulla maglietta. Per me è da 10 in pagella dite quello che vi pare.

BORJA VALERO 10: Pure il vecchio Nonno Borja quando gira per Milano col pandino verde fa partire delle scatarrate che Alexis chi sei levati proprio

CAMERATA 6: CHIAMATO IN CAVSA PER SOSTITVIRE GLI ESTERNI NELLA CONSVETA DOPPIA SOSTITVZIONE CON VITTORIO MOSE', IL CAMERATA SI GETTA SVBITO NELLA MISCHIA RANDELLANDO A DESTRA E A MANC..NO SOLO A DESTRA.

PVRTROPPO DALL'ALTRA PARTE DEL CAMPO IL BVON VITTORIO MOSE' NON E' IN GRADO DI EFFETTVARE DEI CAMBI DI GIVOCO DEGNI DI QVESTO NOME E COSI IL CAMERATA SI RITROVA A SPIEGARGLI
"NO AMICO GVARDA IO CAPISCO PERFETTAMENTE LA VOSTRA POSIZIONE PERO' ALL LIVES MATTER CIOE' NON POTETE SPACCARE LE VETRINE A DEI POVERETTI CAPITO IO LA RISPETTO LA VOSTRA CVLTVRA HO ANCHE AMICI NE*RI PERO' SECONDO ME STATE ANCHE UN PO' ESAGERANDO
ALLA FINE TRVMP HA FATTO ANCHE COSE BVONE IN AMERICA"

CONTE 2: Ci illude del MITT A AGOUME' e poi finisce la partita con 4 cambi di cui uno usato per levare Eriksen BOOOOOOH QUI FORSE QUALCUNO NON HA ANCORA CAPITO COME FUNZIONA CON IL NUOVO REGOLAMENTO

VIETATO TOGLIERE CHRISSINO

Inter-Sampdoria, il pagellone di Eriksenlandia

HANDANOVIC 6: Ripresa del campionato in cui prosegue il mood da odio-la-vita, dopo la traversa di Colley non basta la spaccata in stile Lisa Fusco per evitare il beffardo 2-1 di Thorsby. Questo fake-scandinavo colto dalla gelosia ci vuole palesemente rovinare la festa, in una partita in cui abbiamo gli occhi a cuoricino solo per Erkisen.

SKRINIAR 5-5: RAGAZZI ANCHE IL NOSTRO E' AMORE COME VE LO DOBBIAMO DIRE, prosegue la campagna per il riconoscimento dei diritti dei devrijniars. Li hanno definiti in tutti i modi, fenomeni, "non adatti alla difesa a 3", congiunti. Noi ci schieriamo dalla sua parte perché l'amore è amore e non conosce distinzioni di sesso o modulo.

DE VRIJ 5.5: Questo scemo coi capelli ossigenati alla Nedved fa incazzare prima Stefi, poi noi e poi a ruota tutti i tifosi nelle fotografie del primo anello rosso. Per fortuna finisce bene, se no facevano pure l'invasione di campo.

BASTONI 5.5: Entra in campo con la faccia furbina di chi ha appena copiato come un dannato all'esame di maturità online. Quando si accorge che gli attaccanti della Samp sono lì in carne ed ossa e non può copiare inizialmente se la fa un po' addosso, ma poi prende meglio le misure con i classici metodi dei vecchi tempi

CANDREVA 5.5: Rientra in campo desideroso di dimostrare al mondo qualcosa che forse ha capito soltanto lui. Gli arrivano belle chiare tutte le sfuriate di Conte per novanta minuti, sia su una fascia che sull'altra, con lo stadio vuoto non può fingere di non sentire.

BARELLA 6: Ma al Meazza si sente benissimo pure Marcelo Brozovic, che infortunato deve seguire i compagni da bordo campo. Ogni cinque minuti in un San Siro deserto riecheggia un UFFFFFFFFF, MAHHHH, BOOOOH BORGA DROIA e poi finalmente anche un "sì sì appena finisce sta cazo di partita di merda arrivo per le freccette, aspettatemi"

GAGLIARDINI 5: Fino all'ultimo Conte sperava di non chiamarlo ma dopo gli infortuni a Vecino, Brozo e dopo che pure suo cugino gli ha detto che non poteva, alla fine è stato costretto a farlo giocare. "Vabbe' dando gioghiamo gondro la Sambdoria guindi adesso si drasforma e divenda fordissimo"

E invece no, questo 2020 continua a distruggere i nostri sogni, e Gerrardini questa volta non finisce nel tabellino dei marcatori. L'unica cosa che ha di Steven è un pallone pericoloso perso con cui lancia un avversario verso la porta.
Forse questi paragoni non gli fanno bene, forse va bene lo scherzo ma oltre un certo limite non ha senso accostare dei buoni mestieranti a dei mostri sacri del calcio.
Senti Stevie Coso la storia di Gerrardini finisce qua, se proprio vuoi vantarti della somiglianza d'ora in poi puoi farti chiamare tu "Gagliard"

YOUNG 5.5: Dopo il lockdown sembra un'altra persona, io me lo ricordavo più chiaro e anche con meno capelli, questo boh sembra il figlio illegittimo di Asamoah e Dalbert, però ha preso le cose buone di entrambi. La fase difensiva di Asa e la simpatia irresistibile di Dalby

CHRISTIAN ERIKSEN IL BONO DEI BONI 100000000000 E LODE E TI LASCIO PURE IL MIO NUMERO DI TELEFONO SE MI VUOI SCRIVERE:
Quanto cazzo è bello? Quanto?

In questo calcio post covid l'unica cosa a dare un senso alle partite è lui, il più bello del mondo. Arriva col suo sorriso splendido e quella pacatezza creativa scandinava, a inventare calcio e regalare emozioni a tutti.

Dopo un minuto va di nuovo subito in gol come col Napoli e già lì saremmo pronti a cancellare l'offerta di pornhub gratis del lockdown,
poi si scopre un fuorigioco di Tonino (NUOVA REGOLA SE SEGNA ERIKSEN NON VALE CONTROLLARE IL VAR) e gli tocca rifare tutto da capo, allora si inventa delle super azioni, così belle che non ci sono parole per descriverle

ogni volta che tocca palla è come aprire una scatola di biscotti danesi e trovarci dentro veramente i biscotti e non il materiale per il cucito

Inter-Sampdoria, il pagellone di Eriksenlandia 2 Ranocchiate
TI AMIAMO TANTISSIMO SPOSACI

LAUTARO 6:

-Ormai ha deciso di andare Barça non vede l'ora di andarsene

-No ma che dici lui ama l'Inter resterà qui per sempre. Vedi??? Ha anche segnato, lo sapevo, NO CAZZO LAUTI COSA FAI ASPETTA COSA C'E SCRITTO SU QUELLA MAGLIA ASPETTA FAMMI VEDERE

- Ahah no tranquillo è un augurio al papà una cosa carina e innocente

-NO ASPETTA MA IL PAPA' È QUELLO CHE INSULTAVA SPALLETTI SU TWITTER NO CAZZO PAPA' DI LAUTI COSA FAI ASPETTA COSA C'E SCRITTO SUL TUO PROFILO TWITTER FAMMI VEDERE

-Credo che il calciomercato dell'Inter abbia effetti veramente gravi sulla tua psiche

LUKAKU 6: Anche lui è in vero mood interista perché prima segna dei gol importanti e bellissimi e poi un attimo dopo spara a lato degli assist-cioccolatini-dolcini-eriksenini in modo clamoroso a dir poco.
Abbiamo iniziato la stagione a dire eh ma pesa 100 kg vedrai che gli serve un po' per ingranare, e adesso ci ritroviamo a luglio a dire le stesse cose. Però alla fine è la scusa della vita credo che la proverò anche io.
MAMMA LO SO CHE IN SESSIONE ESTIVA NON HO ANCORA DATO ESAMI MA PESO CENTO CHILI SONO STATO TRE MESI FERMO CI METTO UN PO' A RITROVARE LA FORMA E INGRANARE

SI MAMMA LO SO CHE NE PESO 75 TORNO A STUDIARE

ALEXIS SANCHEZ 10: Bolle con le Big Babol prima di entrare in campo e scena raccapricciante con la sputazza sulla maglietta. Per me è da 10 in pagella dite quello che vi pare.

BORJA VALERO 10: Pure il vecchio Nonno Borja quando gira per Milano col pandino verde fa partire delle scatarrate che Alexis chi sei levati proprio

CAMERATA 6: CHIAMATO IN CAVSA PER SOSTITVIRE GLI ESTERNI NELLA CONSVETA DOPPIA SOSTITVZIONE CON VITTORIO MOSE', IL CAMERATA SI GETTA SVBITO NELLA MISCHIA RANDELLANDO A DESTRA E A MANC..NO SOLO A DESTRA.

PVRTROPPO DALL'ALTRA PARTE DEL CAMPO IL BVON VITTORIO MOSE' NON E' IN GRADO DI EFFETTVARE DEI CAMBI DI GIVOCO DEGNI DI QVESTO NOME E COSI IL CAMERATA SI RITROVA A SPIEGARGLI
"NO AMICO GVARDA IO CAPISCO PERFETTAMENTE LA VOSTRA POSIZIONE PERO' ALL LIVES MATTER CIOE' NON POTETE SPACCARE LE VETRINE A DEI POVERETTI CAPITO IO LA RISPETTO LA VOSTRA CVLTVRA HO ANCHE AMICI NE*RI PERO' SECONDO ME STATE ANCHE UN PO' ESAGERANDO
ALLA FINE TRVMP HA FATTO ANCHE COSE BVONE IN AMERICA"

CONTE 2: Ci illude del MITT A AGOUME' e poi finisce la partita con 4 cambi di cui uno usato per levare Eriksen BOOOOOOH QUI FORSE QUALCUNO NON HA ANCORA CAPITO COME FUNZIONA CON IL NUOVO REGOLAMENTO

VIETATO TOGLIERE CHRISSINO

Ultimi articoli

01/10/2020
Benevento-Inter, il pagellone della trasgressione danese

HANDANOVIC 10: Per fortuna in mezzo a tutta questa esaltazione (KTM VIVA CHILE CONTETUMAREEEE) c'è ancora qualcuno che rimane serio. In fondo avete mai visto un qualsivoglia tifoso balcanico elogiare i suoi giocatori all'estero? Ecco. Ricordiamoci che il gioco del calcio resta prima di tutto una fonte estrema di scazzo. Così quando Samir vede i […]

30/09/2020
Benevento - Inter nel tempo di un aperitivo

1' - Oh. Che bell'orario della sequoia.18 di mercoledi, contro una neopromossa allenata da Pippo Inzaghi.Rischiamo di preLUUUUUUUKAKUUUUUUUUUCambio di campo, uno-due Sanchez/Hakimi con il cileno che la mette in mezzo per Romelone che realizza il più facile dei gol Fifa Style. 1 - 0 quindi.Ah.E si è sempre potuto fare o è legale da poco? […]

30/09/2020
Prepartido: Las diez cosas mas probabiles del Inter que gana contra el Buenoviento

HOLAAAA A TODOS LOS AMIGOS DE RANOCHIADES, UN SALVDO A TODA LA GENTE INTERISTA Y SPECIALMENTE A LOS INTERISTAS CHILENOS, LOS MEJORES DEL MUNDO! Hoy es el dia del partido.El Inter de Milan juega contra el Buenoviento de Pipo Insaghis.Este partido es el segundo que jugamos pero de verdad es el primero de la competencia […]

27/09/2020
Inter-Fiorentina, il pagellone del VAE VICTIS

HANDANOVIC 6: Handa ai compagni nel pre-partita: "ragazzi questo è il nostro anno, finalmente possiamo vincere il campionato, è da una vita che aspetto questo momento. Siamo cresciuti, siamo maturi, non siamo più quelli del passato. Andiamo lì fuori e dimostriamolo." E dopo tre minuti Kouamé e Bonaventura varcano insieme la linea di porta mano […]

26/09/2020
Inter - Fiorentina nel tempo di un caffè

Poteva esserci qualcosa di più interista di vedere l’esordio dell’Inter a Bergamo contro la Fiorentina di camerata Biraghi? Primo tempo 0’ - Incredibile. Siamo ancora qui.Non sembra manco passata un’estate, forse perché effettivamente non lo è. 2’ - Cross di Perisic. Camilla e già in visibilio. 3’ - Gol della Fiorentina.Partito da un cross di […]

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram