21/06/2020

Inter - Sampdoria: Bentornata Serie A

Oggi ho tre motivi per essere felice:
Gioca l’Inter.
Gioca l’Inter e si ricomincia con i pianti.
Gioca l’Inter e si ricomincia con i pianti e la crisi Inter
.

Ma chi se ne frega, torna l’Inter.
In teoria, il nostro dovere oggi sarebbe portare a casa i 3 punti.
Tiro un sospiro di sollievo pensando che Quagliarella non gioca, ma esiste una remota possibilità che Ekdal si ricordi come si gioca a calcio.
Come quando segnò quella pantagruelica tripletta a San Siro su cui non avrebbe scommesso neanche sua madre, ad esempio.

Eppure, leggenda narra che loro tremino pensando ad un titano del nostro undici titolare, che per scherzo del destino è sempre un titolare obbligato contro Genoa e Sampdoria.
Che dire di lui?
Classe.
Forza nel tiro.
Visione di gioco.
Giusti tempi di inserimento.
No, signori, non stiamo parlando di Steven Gerrard, ma della sua versione italianizzata.
Roberto Gagliardini, per gli amici Gerrardini.

Probabilmente tutte queste qualità spariranno fino alla prossima partita con una genovese, ma per ora godiamocele.
Godiamoci questo ritorno della Serie A, per quanto strano possa risultare uno stadio vuoto.

Le urla di Conte, le esultanze, le urla e i pianti di Conte, il rumore delle punizioni battute, le urla di Conte, i nostri timpani spaccati o le urla di Conte non cambieranno l’emozione nel veder giocare l’Inter come se fosse la prima volta.

VAI GAGLIA, VINCI PER NOI!

Inter - Sampdoria: Bentornata Serie A

Oggi ho tre motivi per essere felice:
Gioca l’Inter.
Gioca l’Inter e si ricomincia con i pianti.
Gioca l’Inter e si ricomincia con i pianti e la crisi Inter
.

Ma chi se ne frega, torna l’Inter.
In teoria, il nostro dovere oggi sarebbe portare a casa i 3 punti.
Tiro un sospiro di sollievo pensando che Quagliarella non gioca, ma esiste una remota possibilità che Ekdal si ricordi come si gioca a calcio.
Come quando segnò quella pantagruelica tripletta a San Siro su cui non avrebbe scommesso neanche sua madre, ad esempio.

Eppure, leggenda narra che loro tremino pensando ad un titano del nostro undici titolare, che per scherzo del destino è sempre un titolare obbligato contro Genoa e Sampdoria.
Che dire di lui?
Classe.
Forza nel tiro.
Visione di gioco.
Giusti tempi di inserimento.
No, signori, non stiamo parlando di Steven Gerrard, ma della sua versione italianizzata.
Roberto Gagliardini, per gli amici Gerrardini.

Probabilmente tutte queste qualità spariranno fino alla prossima partita con una genovese, ma per ora godiamocele.
Godiamoci questo ritorno della Serie A, per quanto strano possa risultare uno stadio vuoto.

Le urla di Conte, le esultanze, le urla e i pianti di Conte, il rumore delle punizioni battute, le urla di Conte, i nostri timpani spaccati o le urla di Conte non cambieranno l’emozione nel veder giocare l’Inter come se fosse la prima volta.

VAI GAGLIA, VINCI PER NOI!

Notizie flash

Ultimi articoli

28/02/2021
Inter - Genoa: 3 motivi per non perderti questa partita

Premessa: diamo a Cesare quel che è di Cesare. Il nostro allenatore – che è una pesantezza di uomo – già alle 17.15 di domenica scorsa diceva di essere concentrato solo sulla prossima partita, e alle 9 di lunedì mattina faceva già sputare fuoco a Vidal facendolo allenare con Zanetti. Ecco, ringraziamo il fatto che […]

22/02/2021
Milan - Inter, il pagellone che non ci si crede

HANDA 52: EUREKA! IL LASER FUNZIONA!Non esistono altre possibili spiegazioni al fatto che il tiro di Theo Hernandez non sia entrato: giuro, finché non è ripreso il gioco avrei giurato di essere stato vittima di un allucinazione.E invece no.E' TUTTO VERO.Poi però non gli basta e decide di fare 3 parate che valgono 3 gol […]

21/02/2021
Milan-Inter, dieci pensieri post-derby

10 - Buonasera buonasera buonasera buonasera, sono un'interista, sono a digiuno, e tra le 15 e le 17 circa sono morta e risorta un centinaio di volte, sono capolista e serenamente godo. 9 - MADOOOOOOOOO SIAMO PRIMI GRAZIE A UN DERBY CON TRE GOL RIFILATI AL MILAN IO GODISSIMO E SE NEEE VAAAAAAAA 8 - […]

21/02/2021
Il Derby nel tempo di tre schiaffi in faccia

Primo tempo 1’ - E niente sono già deluso. Ho aspettato invano lo scambio di strette di mano tra Lukaku e Ibra con possibile improvvisazione in scazzottata / la più bella royal rumble mai vista. E invece niente strette di mano e niente. Triste. 4’ - LA LULA COLPISCE ANCORAAAAAAAAAAAAAAAA Perché Romelu?Perché?Perché continui ad attentare […]

21/02/2021
Alla Ricerca del Derby Perfetto

Ho diversi anni di interismo alle spalle ed ho vissuto tantissimi derby. Molti, da bambino, attaccato alla radio e raccontati dalle voci di Sandro Ciotti ed Enrico Ameri.Diversi, da adolescente, visti in TV a casa di amici, o in un bar, in stato di ebrezza e blasfemia.Nessuno putroppo vissuto allo stadio, avendo abitato sempre a […]

19/02/2021
Milan - Inter: il Derby in 5 istantanee

Sinceramente ragazzi, il Derby di Milano è una partita così unica, particolare e ricca di aneddoti nella storia, che scegliere 5 istantanee è davvero difficile. Noi "Bauscia" (Inter squadra della borghesia) e loro "casciavitt" (Milan squadra degli operai e del popolo) siamo sempre stati in competizione, eppure mai nemici, ma sempre cugini. Grandi campioni hanno […]

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram