28/01/2017

Inter-Pescara: Sembrava la fine del mondo, ma siamo ancora qua!

-  “Yuan Bei”
-  “Juan Jesus? No, figliodelpres, quello ormai è a Roma.. Miranda lo sostituisco con qualc..”
-  “No Juan Jesus mistel, Yuan Bei. YUAN BEI
(Ipotetico, ma non troppo, discorso prepartita fra Steven Zhang e Pioli)

In cinese, la parola Yuan Bei ha un significato figurato che è difficile rendere in italiano. Parafrasando, significa “Una sensazione di realizzazione completa e perfetta”. Ed è quella che io ho provato vedendo le foto di un gruppo di ragazzi felici e sorridenti, portati a cena dal loro mister, mercoledi sera. La nostra realizzazione, sia in termini di completezza che in termini di perfezione, forse è ancora lontana, forse non arriverà mai: eppure ad inizio girone di ritorno siamo qui, a parlare di una squadra che sta facendo di tutto per rientrare in corsa per la Champions, che in fin dei conti dista solo 5 punti. Vasco canta “Sembrava la fine del mondo, ma sono ancora qua..”

Inter-Pescara: Sembrava la fine del mondo, ma siamo ancora qua! 1 Ranocchiate
Sobrietà per Steven

Eh già, siamo ancora qua. Nonostante un inizio disastroso, nonostante le scelte disastrose di un’estate tormentata e di un autunno horror, Pioli ha costruito non SULLE macerie, come tanti hanno provato a fare prima di lui, ma NONOSTANTE le macerie, ripartendo dalle basi, dalle fondamenta di una squadra che finalmente può definirsi anche gruppo. Sabato sera non ci saranno uscite a cena, ad aspettarci sarà solo una squadra affamata di punti salvezza: vietato distrarsi, ma anche nascondersi non è più possibile, perché vincere con il Pescara rappresenterebbe la settima vittoria in-a-row, come dicono gli inglesi, ed aprirebbe nel migliore dei modi una settimana calcistica che, nonostante quello fatto finora, potrebbe risultare decisiva, tra una semifinale di Coppa da conquistare e uno Stadium da profanare (ancora!).

La solida vittoria di Palermo ha confermato che non esistono partite semplici, anche contro squadre già quasi condannate come i rosanero e come sembra essere il Pescara, ed allora Pioli starebbe pensando di non concedere a Miranda la panchina salva-cartellino: molto dipenderà anche da Murillo, alle prese con una sindrome influenzale. Kondogbia, anche lui diffidato, dovrebbe essere invece escluso ancora a favore di Gaglia-Brozo, e addirittura anche Maurito potrebbe partire per la prima volta in stagione dalla panchina. Probabile spazio per uno fra Palacio ed Eder, se non per entrambi, con Ivan fuori dall’11 iniziale.
Nelle file biancazzurre, invece, con Caprari squalificato e Gilardino in dubbio, spazio a Benali alle spalle di Baehbeck o Cerri, in un 4-4-1-1 molto coperto, con l’avanzamento sulla linea dei centrocampisti dell’ ex nerazzurro Biraghi. Probabilmente Oddo convocherà anche l’altro ex, appena arrivato, Sulley “dueammonizioniinunminuto” Muntari.

Nella settimana del compleanno di Mou (a proposito, auguri Josè!) cerchiamo di fare un regalo a noi stessi, e di metterci comodamente a gufare domenica pomeriggio con tre punti in tasca: per lo Yuan Bei c’è tempo, per tornare in Champions un po’ meno.

A cura di Federico Viafora

Inter-Pescara: Sembrava la fine del mondo, ma siamo ancora qua!

-  “Yuan Bei”
-  “Juan Jesus? No, figliodelpres, quello ormai è a Roma.. Miranda lo sostituisco con qualc..”
-  “No Juan Jesus mistel, Yuan Bei. YUAN BEI
(Ipotetico, ma non troppo, discorso prepartita fra Steven Zhang e Pioli)

In cinese, la parola Yuan Bei ha un significato figurato che è difficile rendere in italiano. Parafrasando, significa “Una sensazione di realizzazione completa e perfetta”. Ed è quella che io ho provato vedendo le foto di un gruppo di ragazzi felici e sorridenti, portati a cena dal loro mister, mercoledi sera. La nostra realizzazione, sia in termini di completezza che in termini di perfezione, forse è ancora lontana, forse non arriverà mai: eppure ad inizio girone di ritorno siamo qui, a parlare di una squadra che sta facendo di tutto per rientrare in corsa per la Champions, che in fin dei conti dista solo 5 punti. Vasco canta “Sembrava la fine del mondo, ma sono ancora qua..”

Inter-Pescara: Sembrava la fine del mondo, ma siamo ancora qua! 2 Ranocchiate
Sobrietà per Steven

Eh già, siamo ancora qua. Nonostante un inizio disastroso, nonostante le scelte disastrose di un’estate tormentata e di un autunno horror, Pioli ha costruito non SULLE macerie, come tanti hanno provato a fare prima di lui, ma NONOSTANTE le macerie, ripartendo dalle basi, dalle fondamenta di una squadra che finalmente può definirsi anche gruppo. Sabato sera non ci saranno uscite a cena, ad aspettarci sarà solo una squadra affamata di punti salvezza: vietato distrarsi, ma anche nascondersi non è più possibile, perché vincere con il Pescara rappresenterebbe la settima vittoria in-a-row, come dicono gli inglesi, ed aprirebbe nel migliore dei modi una settimana calcistica che, nonostante quello fatto finora, potrebbe risultare decisiva, tra una semifinale di Coppa da conquistare e uno Stadium da profanare (ancora!).

La solida vittoria di Palermo ha confermato che non esistono partite semplici, anche contro squadre già quasi condannate come i rosanero e come sembra essere il Pescara, ed allora Pioli starebbe pensando di non concedere a Miranda la panchina salva-cartellino: molto dipenderà anche da Murillo, alle prese con una sindrome influenzale. Kondogbia, anche lui diffidato, dovrebbe essere invece escluso ancora a favore di Gaglia-Brozo, e addirittura anche Maurito potrebbe partire per la prima volta in stagione dalla panchina. Probabile spazio per uno fra Palacio ed Eder, se non per entrambi, con Ivan fuori dall’11 iniziale.
Nelle file biancazzurre, invece, con Caprari squalificato e Gilardino in dubbio, spazio a Benali alle spalle di Baehbeck o Cerri, in un 4-4-1-1 molto coperto, con l’avanzamento sulla linea dei centrocampisti dell’ ex nerazzurro Biraghi. Probabilmente Oddo convocherà anche l’altro ex, appena arrivato, Sulley “dueammonizioniinunminuto” Muntari.

Nella settimana del compleanno di Mou (a proposito, auguri Josè!) cerchiamo di fare un regalo a noi stessi, e di metterci comodamente a gufare domenica pomeriggio con tre punti in tasca: per lo Yuan Bei c’è tempo, per tornare in Champions un po’ meno.

A cura di Federico Viafora

Notizie flash

Ultimi articoli

07/05/2022
Inter - Empoli, il pagellone della follia

HANDA/SKRI/DE VRIJ/DIMA 7x4+5-2:3 -H: "Ciao a tutti ragazzi"in coro "Ehi Samir"H: "Avete presente quella volta che ho parato 3 tiri in un minuto contro il Milan e mi avete detto che mi dovevate un favore?"SK: "Si, certo"DE: "E che c'entra adesso?"DI: "Io manco c'ero…"H: "Dima tu sei l'ultimo arrivato quindi il tuo pensiero non conta. […]

16/05/2022
Cagliari - Inter, dieci gufetti post - partita

🦉 - Io di vivere con questa ansia fino al 22 maggio non me lo meritavo. 🦉 - La settimana degli interisti (ricordatevi che le messe contro costano di più): 🦉 - Chissà se ieri sono tornati a casa tranquilli o se hanno trovato molto traffico. 🦉 - Sampdoria e Sassuolo: 🦉 - Scamacca fai […]

15/05/2022
Cagliari - Inter nel tempo di un caffè

Primo tempo 0’ - Seguirò questa partita con una boccia di voglia di morire in succo di fianco 5’ - Sono cinque minuti che cerco “come smettere di seguire il calcio” su wikihow ma non ho trovato niente 6’ - se trovo qualcosa vi faccio sapere 7' - Uh, stasera c'è lo speciale su Sanremo […]

15/05/2022
Cagliari-Inter, il prepartita dell'ultima spiaggia

Le sentite le vibes estive? Eddai che le sentite!Il primo anticiclone africano, il sole che tramonta tardi, gli aperitivi all'aperto, le camicie sbottonate, l'odore d'ascella che bypassa anche la FFP2, la voglia di spiaggia...EDDAI CHE LA SENTITE!Per altro, quale posto migliore della Sardegna per parlare di spiagge?Ah già, uno ci sarebbe. Anche abbastanza famoso: Comunque, […]

14/05/2022
Cronistoria di una finale di Coppa Italia vista dal lato sbagliato dell'Olimpico

di Guglielmo Poggi Ho trentun anni, ho sovente guidato in stato di ebrezza e sono cresciuto in unquartiere di Roma dove per divertimento si praticava la cinghiamattanza (cerca su google);eppure, la grande preoccupazione di mia madre è che io vada a vedere una partita allo stadio.Quello che non sa, è che più degli ultras avversari, […]

12/05/2022
Juventus - Inter, il pagellone del godimento mistico

HANDA ? - Pronti, via e succede un miracolo: È VIVOOOOOSiamo finalmente riusciti a scoprire il vero motivo del suo calo in questa stagione: non gli andava di parare, s'era scocciato.D'altronde, siamo bravi tutti adesso a criticarlo mentre prova a governare il suo nuovo superpotere: ma ve li ricordate i bei tempi andati di Rolando, […]

12/05/2022
Juventus - Inter, dieci pensieri post - Coppa Italia

🏆- Buongiorno a voi vincitori della Coppa Italia, come state? Io ore di sonno in corpo quattro ma per vedere la diretta di Hakan Calhanoglu su Instagram questo e altro. 🏆- Complimenti però anche a Leonardo Bonucci che è riuscito finalmente a bonucciare in campo contro l’Inter dopo 277 minuti. 🏆- Aggiornamento domanda posta negli […]

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram