Inter-Parma nel tempo di un caffè horror

Mood del pomeriggio: partiamo con Ranocchia ed Eriksen titolari ma sono depresso lo stesso.
Non so se sono diventato impossibile da accontentare oppure se è colpa di questo 2020 che mi ha dato il colpo di grazia.

Nel dubbio direi entrambe le cose.

La prima vera azione della partita è un tiro di Perisic che si libera benissimo davanti a Sepe però poi la spara sopra la traversa.

I brati danno, i brati tolgono.

Andiamo avanti con convinzione con Frog che fa scintille in area di rigore, purtroppo però quelli del Parma hanno anche la faccia tosta di non lasciarlo entrare in porta col pallone. Non c'è più rispetto.

La partita ricalca un po' quella di Champions in Ucraina, con Liverani che dopo una vita di partite da over 6.5 si inventa la difesa a oltranza proprio contro di noi.

Oppure siamo noi che senza Lukaku non riusciamo a segnare. Naaaah, meglio dare la colpa a Liverani.

A un certo punto suonano alla porta di casa, sono due bambini del mio palazzo.
"Dolcetto o scherzetto?"

"Volete entrare a guardare un po' di Inter Parma?"

I due malcapitati bimbi sono scappati via piangendo. Che ho detto di male? Pensare che all'intervallo sono anche quasi fiducioso di vincerla nel secondo tempo.

Sarà la presenza di Froggy, combinata al non ingresso di Karamoh.

Intanto entra Inglese, che mi riporta subito al tema horror della partita, ripensando un po' a caso a dei vecchi Inter Carpi del passato.

Nemmeno il tempo di rivivere certi ricordi che ci ritroviamo sotto 1-0.

Gervinho. E ti pareva.

"Vabbè, magari lo annullano per fuorigioco"

E INVECE.

Sembra la classica partita beffa. Gol da terra di Froggy annullato per fuorigioco (e lì il pensiero vola al derby di Coppa Italia, con JM10 che la tira addosso ad Antonio Donnarumma..)

Ma come se non bastasse ci facciamo del male anche con il 2-0 del Parma.

Siete tristi perché c'è il coprifuoco e non potete uscire a festeggiare Halloween? Tranquilli, ci pensa l'inter a portarvi Halloween a casa.

Per fortuna c'è un finale agrodolce come piace a noi: la resurrezione degli zombij kroatij

Proprio i due più bersagliati sono autori della remuntada incredibile (coadiuvati da un gran Pinamó, questo bisogna dirlo)

Zampata di Brozovic in stile "rimonta nel derby" e poi proprio l'uomo dei miracoli IVAN PERISIC la risolve di testa. Morata, guarda e impara come si fa a segnare sul filo del fuorigioco.

In teoria ci sarebbe quasi il tempo di rimontarla con Vidal ma non vogliamo strafare e ci teniamo un bel 2-2 horror come piace a noi. Meglio non arrivare troppo ottimisti alla partita contro il Real

Poteva andare peggio, poteva farci di nuovo gol Karamoh.

Inter-Parma nel tempo di un caffè horror

Mood del pomeriggio: partiamo con Ranocchia ed Eriksen titolari ma sono depresso lo stesso.
Non so se sono diventato impossibile da accontentare oppure se è colpa di questo 2020 che mi ha dato il colpo di grazia.

Nel dubbio direi entrambe le cose.

La prima vera azione della partita è un tiro di Perisic che si libera benissimo davanti a Sepe però poi la spara sopra la traversa.

I brati danno, i brati tolgono.

Andiamo avanti con convinzione con Frog che fa scintille in area di rigore, purtroppo però quelli del Parma hanno anche la faccia tosta di non lasciarlo entrare in porta col pallone. Non c'è più rispetto.

La partita ricalca un po' quella di Champions in Ucraina, con Liverani che dopo una vita di partite da over 6.5 si inventa la difesa a oltranza proprio contro di noi.

Oppure siamo noi che senza Lukaku non riusciamo a segnare. Naaaah, meglio dare la colpa a Liverani.

A un certo punto suonano alla porta di casa, sono due bambini del mio palazzo.
"Dolcetto o scherzetto?"

"Volete entrare a guardare un po' di Inter Parma?"

I due malcapitati bimbi sono scappati via piangendo. Che ho detto di male? Pensare che all'intervallo sono anche quasi fiducioso di vincerla nel secondo tempo.

Sarà la presenza di Froggy, combinata al non ingresso di Karamoh.

Intanto entra Inglese, che mi riporta subito al tema horror della partita, ripensando un po' a caso a dei vecchi Inter Carpi del passato.

Nemmeno il tempo di rivivere certi ricordi che ci ritroviamo sotto 1-0.

Gervinho. E ti pareva.

"Vabbè, magari lo annullano per fuorigioco"

E INVECE.

Sembra la classica partita beffa. Gol da terra di Froggy annullato per fuorigioco (e lì il pensiero vola al derby di Coppa Italia, con JM10 che la tira addosso ad Antonio Donnarumma..)

Ma come se non bastasse ci facciamo del male anche con il 2-0 del Parma.

Siete tristi perché c'è il coprifuoco e non potete uscire a festeggiare Halloween? Tranquilli, ci pensa l'inter a portarvi Halloween a casa.

Per fortuna c'è un finale agrodolce come piace a noi: la resurrezione degli zombij kroatij

Proprio i due più bersagliati sono autori della remuntada incredibile (coadiuvati da un gran Pinamó, questo bisogna dirlo)

Zampata di Brozovic in stile "rimonta nel derby" e poi proprio l'uomo dei miracoli IVAN PERISIC la risolve di testa. Morata, guarda e impara come si fa a segnare sul filo del fuorigioco.

In teoria ci sarebbe quasi il tempo di rimontarla con Vidal ma non vogliamo strafare e ci teniamo un bel 2-2 horror come piace a noi. Meglio non arrivare troppo ottimisti alla partita contro il Real

Poteva andare peggio, poteva farci di nuovo gol Karamoh.

Notizie flash

Ultimi articoli

07/05/2022
Inter - Empoli, il pagellone della follia

HANDA/SKRI/DE VRIJ/DIMA 7x4+5-2:3 -H: "Ciao a tutti ragazzi"in coro "Ehi Samir"H: "Avete presente quella volta che ho parato 3 tiri in un minuto contro il Milan e mi avete detto che mi dovevate un favore?"SK: "Si, certo"DE: "E che c'entra adesso?"DI: "Io manco c'ero…"H: "Dima tu sei l'ultimo arrivato quindi il tuo pensiero non conta. […]

04/10/2022
Inter – Barcelona, 4 chiacchiere prepartita con il mister del futuro

Vivere ad Appiano ultimamente è come starnutire a Wuhan a gennaio 2020: ti guardano tutti male.Lauti e Correa non sono più liberi di fare un asado come ai vecchi tempi, Barella passa il tempo a litigare con sè stesso, Brozo sbuffa e sbraccia anche dal divano di casa. In questo clima di serenità, la dirigenza […]

02/10/2022
Inter – Roma, il Pagellone della migliore prestazione stagionale

HANDANOVIC 10 – Quale altro voto potremmo dare al nostro portierone? Resosi conto che quei cattivoni dei tifosi nerazzurri lo prendono in giro per via delle sue parate laser, Samir ha deciso dare il via ad una nuova performance: buttarsi mandandosi la palla in porta.Siamo a livelli altissimi, al punto che pure Fabio Balaso, libero […]

02/10/2022
Inter - Roma, dieci pensieri sempre più brutti post - partita

🤬 - Buongiornissimo e buona domenica con la solita playlist dei brani consigliati oggi, Maestro Bini per Ranocchiate Edition 🤬 - Descrivere la sosta nazionali senza parolacce non è stato un problema, scrivere questi dieci pensieri anche senza parole brutte non so se ce la faccio. 🤬 - La Banter Era I era più dignitosa. 🤬 - Un’ora di […]

01/10/2022
Inter - Roma nel tempo di un caffè bruciato

KRISTJAN ASLLANI TITOLARE SIGNORI Stavo pensando ad una cosa raga, appena il tizio del corto muso ha detto di togliere i titolari a Milan o Inter le due squadre di Milano hanno cominciato ad essere falcidiate da infortuni. Siamo vicini ad Ambra Angiolini, questo qui ci manda tutti in terapia. PRIMO TEMPO 0’ - BigRom […]

01/10/2022
Inter - Roma, il prepartita della resilienza

Cari amici di Ranocchiate, come sono andati questi 2190 giorni di pausa nazionale?Tutto bene? Se la risposta è sì, i miei complimenti: anni ed anni di interismo vi hanno permesso di sbloccare la "modalità distacco" e di godere a pieno del tempo libero fra un evento e l'altro.Se la risposta è no, potreste spiegare ai […]

19/09/2022
Udinese - Inter, il pagellone in sciopero

HANDANOVIC 0 - io non ho visto niente della partita e a quanto pare nemmeno lui SKRI - DE VRIJ - BASTONI 3 - ma il bonus psicologo vale anche per la terapia di gruppo? C’è un cumulativo per famiglie? ACERBI 10 - due mesi passati a pensare a come avrebbe potuto sabotarci dall’interno e […]

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram