21/11/2021

Inter-Napoli, le leggi non scritte del gioco del calcio

Ci sono delle leggi non scritte in ogni ambito della vita: nella socialità, nel lavoro, in amore e ovviamente anche nel calcio.
Le sappiamo tutte a memoria: come quelli che ai tempi calpestavano già l’erba di questo pianeta, si ricordano a memoria la formazione della Grande Inter: “Sarti, Burgnich, Facchetti, Bedin, Guarneri, Picchi, Jair, Mazzola, Domenghini, Suárez, Corso”. Leggetela pure con la voce di chi vi pare.

Inter-Napoli, le leggi non scritte del gioco del calcio 1 Ranocchiate


E allora, allo stesso modo, ripetete con me alcune delle LEGGI NON SCRITTE DEL GIOCO DEL PALLONE.
Dai! Son sempre quelle: "Uomini forti, destini forti", “Gol sbagliato, gol subito”, “Le partite valgono tutte tre punti”, “Se Brozo al 23’ non ha ancora sbracciato sconsolato 7654 volte anche se vinciamo 4-0 non è una partita reale”, “Rigore per il Milan” …Quelle lì!


GOL SBAGLIATO, GOL SUBITO
Sono ancora nitide nei nostri occhi le immagini del Derby, il primo dei due scontri diretti:

Inter-Napoli, le leggi non scritte del gioco del calcio 2 Ranocchiate
NO. Non parlo di questa

tutte le occasioni create e lasciate lì, ad un passo dall’esultanza più sguaiata di sempre e poi pagate nella somma totale dei conti (tralasciando il palo dei cugini nel finale, su quell’imparabile tiro da due metr…ah no?!).
Personalmente credo di soffrire, da quel famoso Inter-Shakhtar in poi, di una sindrome da ansia realizzativa.
Creiamo, creiamo, non finalizziamo e nella mia mente ritorna Romelu piantato come un baobab davanti alla porta di Trubin.

Inter-Napoli, le leggi non scritte del gioco del calcio 3 Ranocchiate
Traumi

Ogni volta alla prima occasione fallita penso che sia finita, che circa all’87esimo la pagheremo cara (vedi Fifino su Alex Sandro).
Se guardo i numeri, in realtà, vedo che abbiamo fatto 2.42 gol a gara, su 183 tiri circa un terzo sono finiti in porta e metà di quelli in fondo alla rete e io mi sento uno psicopatico.
Analizzandoli meglio noto, però, 13 gol subiti, Handanovic TERZO per numero di parate in Serie A e primo nella classifica degli interventi effettuati con parti del corpo che non parano e mi spavento come la Nazionale che va a giocarsi gli spareggi ai Mondiali.

Inter-Napoli, le leggi non scritte del gioco del calcio 4 Ranocchiate
Vidal doing Vidal

LA LEGGE DELLA SOSTA NAZIONALI
Già, la Nazionale. O meglio LE Nazionali.
Fonti inesauribili di sventure e agonie per club, tifosi e fantallenatori durante tutta la stagione, a maggior ragione se si tratta di nerazzurri.
Forse ci sembrano sempre delle napoleoniche campagne di Russia perché una delle chiamate fisse dalla madrepatria arriva ad Alexis Sanchez che, puntuale come un orologio svizzero, ritorna con problemi fisici a destra e a manca.

Inter-Napoli, le leggi non scritte del gioco del calcio 5 Ranocchiate
OROLOGIO SVIZZERO??? ALTRI TRAUMI

Vittime di questa tornata di qualificazioni mondiali sono: Bastoni, De Vrij, Lautaro, Dzeko e appunto Sanchez.
Per De Vrij e Sanchez tempi abbastanza lunghi, per gli altri qualche acciacco da valutare.
Qualche nota positiva, tuttavia, c’è:

Inter-Napoli, le leggi non scritte del gioco del calcio 6 Ranocchiate
VICTOOOOOOOOR, STO ARRIVANDO VICTOOOOOOOOOOOR
Inter-Napoli, le leggi non scritte del gioco del calcio 7 Ranocchiate
IDEMO U KATAR 2022 BRATIIIIIIIIIII

LA LEGGE DELL’EX
Inesorabile
, certa, ineluttabile.
Una sentenza disgraziata destinata a compiersi, senza se e senza ma.
A maggior ragione se l’ex di giornata è rimasto nei nostri cuori preceduto dall’hashtag #RIPIGL; come avrete capito tutti, si sta parlando di… POLIPOLILOVE?(Guarisci presto piccolo pulcino) LUCIANONEGRAZIEDIESISTERE?
Ma certo che no!
JUAN
JESUS

Inter-Napoli, le leggi non scritte del gioco del calcio 8 Ranocchiate
Ti va un po' di gol dell'ex solo io e te?

Impensabile non succeda qualcosa di così drammatico: un ex capitano (sì, voglio vedervi piangere), difensore discutibile, che segna da subentrante, non esulta e ci condanna alla lotta al quarto posto.
A fine novembre, all’inizio di una serie di 9 partite in 31 giorni.
Cioè raga, non so se avete presente che a dicembre si apre ufficialmente la #crisiinter, voglio dire…ormai è tempo!

RIGORE È QUANDO ARBITRO FISCHIA
Sì, lo so, è di cattivo gusto parlare anche di rigori dopo questa sosta.
Tra Jorginho e il Derby ci sarebbe da non dormire per tre settimane di seguito, come Arnautovic dopo Madrid.

Inter-Napoli, le leggi non scritte del gioco del calcio 9 Ranocchiate
SOLO TRAUMI

Noi interisti siamo passati da anni, lasciatemelo dire, da ben abituati a bomber rigoristi a uno stallo in cui il “tiro io o tiri tu” non sta andando benissimo.
Ha sbagliato Dimarco ma gli vogliamo ancora più bene, ha sbagliato Lauti e continuiamo a volergli bene, ma dico io: FATENE CALCIARE UNO A BROZO ALMENO GLI DIMOSTRIAMO QUANTO BENE GLI VOGLIAMO E FIRMA STO RINNOVO.
FIRMA BRATEEEEEEEEEE FIRMAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA

Inter-Napoli, le leggi non scritte del gioco del calcio 10 Ranocchiate
"EH MA NON MI DANNO LA PENNA!"

UOMINI FORTI, DESTINI FORTI
Caro Luciano
, ti dobbiamo tanto.
Ti amiamo come pochi allenatori abbiamo amato.
Siamo felici che a lottare con i cugini per il titolo di Campione d’inverno ci sia proprio tu, ma vorremmo tanto metterci noi al tuo posto. Cioè possiamo anche metterci a duellare insieme contro i malvagi rossoneri per poi divertirci noi due, da soli, fino alla fine.
Ce lo meritiamo dai.
E anche tu ci vuoi bene, lo sai.
Quindi grazie per tutto, ma è il momento di perdere punti.
Grazie Luciano.

Inter-Napoli, le leggi non scritte del gioco del calcio 11 Ranocchiate
Per sempre tuoi

Inter-Napoli, le leggi non scritte del gioco del calcio

Ci sono delle leggi non scritte in ogni ambito della vita: nella socialità, nel lavoro, in amore e ovviamente anche nel calcio.
Le sappiamo tutte a memoria: come quelli che ai tempi calpestavano già l’erba di questo pianeta, si ricordano a memoria la formazione della Grande Inter: “Sarti, Burgnich, Facchetti, Bedin, Guarneri, Picchi, Jair, Mazzola, Domenghini, Suárez, Corso”. Leggetela pure con la voce di chi vi pare.

Inter-Napoli, le leggi non scritte del gioco del calcio 12 Ranocchiate


E allora, allo stesso modo, ripetete con me alcune delle LEGGI NON SCRITTE DEL GIOCO DEL PALLONE.
Dai! Son sempre quelle: "Uomini forti, destini forti", “Gol sbagliato, gol subito”, “Le partite valgono tutte tre punti”, “Se Brozo al 23’ non ha ancora sbracciato sconsolato 7654 volte anche se vinciamo 4-0 non è una partita reale”, “Rigore per il Milan” …Quelle lì!


GOL SBAGLIATO, GOL SUBITO
Sono ancora nitide nei nostri occhi le immagini del Derby, il primo dei due scontri diretti:

Inter-Napoli, le leggi non scritte del gioco del calcio 13 Ranocchiate
NO. Non parlo di questa

tutte le occasioni create e lasciate lì, ad un passo dall’esultanza più sguaiata di sempre e poi pagate nella somma totale dei conti (tralasciando il palo dei cugini nel finale, su quell’imparabile tiro da due metr…ah no?!).
Personalmente credo di soffrire, da quel famoso Inter-Shakhtar in poi, di una sindrome da ansia realizzativa.
Creiamo, creiamo, non finalizziamo e nella mia mente ritorna Romelu piantato come un baobab davanti alla porta di Trubin.

Inter-Napoli, le leggi non scritte del gioco del calcio 14 Ranocchiate
Traumi

Ogni volta alla prima occasione fallita penso che sia finita, che circa all’87esimo la pagheremo cara (vedi Fifino su Alex Sandro).
Se guardo i numeri, in realtà, vedo che abbiamo fatto 2.42 gol a gara, su 183 tiri circa un terzo sono finiti in porta e metà di quelli in fondo alla rete e io mi sento uno psicopatico.
Analizzandoli meglio noto, però, 13 gol subiti, Handanovic TERZO per numero di parate in Serie A e primo nella classifica degli interventi effettuati con parti del corpo che non parano e mi spavento come la Nazionale che va a giocarsi gli spareggi ai Mondiali.

Inter-Napoli, le leggi non scritte del gioco del calcio 15 Ranocchiate
Vidal doing Vidal

LA LEGGE DELLA SOSTA NAZIONALI
Già, la Nazionale. O meglio LE Nazionali.
Fonti inesauribili di sventure e agonie per club, tifosi e fantallenatori durante tutta la stagione, a maggior ragione se si tratta di nerazzurri.
Forse ci sembrano sempre delle napoleoniche campagne di Russia perché una delle chiamate fisse dalla madrepatria arriva ad Alexis Sanchez che, puntuale come un orologio svizzero, ritorna con problemi fisici a destra e a manca.

Inter-Napoli, le leggi non scritte del gioco del calcio 16 Ranocchiate
OROLOGIO SVIZZERO??? ALTRI TRAUMI

Vittime di questa tornata di qualificazioni mondiali sono: Bastoni, De Vrij, Lautaro, Dzeko e appunto Sanchez.
Per De Vrij e Sanchez tempi abbastanza lunghi, per gli altri qualche acciacco da valutare.
Qualche nota positiva, tuttavia, c’è:

Inter-Napoli, le leggi non scritte del gioco del calcio 17 Ranocchiate
VICTOOOOOOOOR, STO ARRIVANDO VICTOOOOOOOOOOOR
Inter-Napoli, le leggi non scritte del gioco del calcio 18 Ranocchiate
IDEMO U KATAR 2022 BRATIIIIIIIIIII

LA LEGGE DELL’EX
Inesorabile
, certa, ineluttabile.
Una sentenza disgraziata destinata a compiersi, senza se e senza ma.
A maggior ragione se l’ex di giornata è rimasto nei nostri cuori preceduto dall’hashtag #RIPIGL; come avrete capito tutti, si sta parlando di… POLIPOLILOVE?(Guarisci presto piccolo pulcino) LUCIANONEGRAZIEDIESISTERE?
Ma certo che no!
JUAN
JESUS

Inter-Napoli, le leggi non scritte del gioco del calcio 19 Ranocchiate
Ti va un po' di gol dell'ex solo io e te?

Impensabile non succeda qualcosa di così drammatico: un ex capitano (sì, voglio vedervi piangere), difensore discutibile, che segna da subentrante, non esulta e ci condanna alla lotta al quarto posto.
A fine novembre, all’inizio di una serie di 9 partite in 31 giorni.
Cioè raga, non so se avete presente che a dicembre si apre ufficialmente la #crisiinter, voglio dire…ormai è tempo!

RIGORE È QUANDO ARBITRO FISCHIA
Sì, lo so, è di cattivo gusto parlare anche di rigori dopo questa sosta.
Tra Jorginho e il Derby ci sarebbe da non dormire per tre settimane di seguito, come Arnautovic dopo Madrid.

Inter-Napoli, le leggi non scritte del gioco del calcio 20 Ranocchiate
SOLO TRAUMI

Noi interisti siamo passati da anni, lasciatemelo dire, da ben abituati a bomber rigoristi a uno stallo in cui il “tiro io o tiri tu” non sta andando benissimo.
Ha sbagliato Dimarco ma gli vogliamo ancora più bene, ha sbagliato Lauti e continuiamo a volergli bene, ma dico io: FATENE CALCIARE UNO A BROZO ALMENO GLI DIMOSTRIAMO QUANTO BENE GLI VOGLIAMO E FIRMA STO RINNOVO.
FIRMA BRATEEEEEEEEEE FIRMAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA

Inter-Napoli, le leggi non scritte del gioco del calcio 21 Ranocchiate
"EH MA NON MI DANNO LA PENNA!"

UOMINI FORTI, DESTINI FORTI
Caro Luciano
, ti dobbiamo tanto.
Ti amiamo come pochi allenatori abbiamo amato.
Siamo felici che a lottare con i cugini per il titolo di Campione d’inverno ci sia proprio tu, ma vorremmo tanto metterci noi al tuo posto. Cioè possiamo anche metterci a duellare insieme contro i malvagi rossoneri per poi divertirci noi due, da soli, fino alla fine.
Ce lo meritiamo dai.
E anche tu ci vuoi bene, lo sai.
Quindi grazie per tutto, ma è il momento di perdere punti.
Grazie Luciano.

Inter-Napoli, le leggi non scritte del gioco del calcio 22 Ranocchiate
Per sempre tuoi

Notizie flash

Ultimi articoli

01/12/2021
Inter - Spezia nel tempo di un caffè allo squaquaraus

ORE 17.30. Si sparge la voce che Sandrino Bastoncino sia rimasto vittima nella notte della sindorme di Montezuma, o gastroenterite acuta, insomma squaquaraus in termini strettamente tecnici.Genitore 1 Stefan è rimasto a casa ad assisterlo amorevolmente, mentre Genitore 2 Skri si è dovuto sobbarcare il compito di guidare la difesa. Ai suoi lati Dima e […]

01/12/2021
10 buoni motivi per non perdervi Inter - Spezia

Carissimi, buonasera.Siamo qui riuniti oggi, in questo giorno a metà della settimana, per celebrare l'ennesima notte di Champio..ah no?Per goderci un bel big match infrasettiman..ah no?Almeno un turno ad eliminazione diretta in Coppa Ital..nemmeno questo?!Ma cosa caaaaaaaaaahhhhhh, LO SPEZIA! Dai, noi siamo lanciatissimi, fortissimi, bellissimi, informissimi e loro hanno un terzo dei nostri punti, arrancano […]

28/11/2021
Venezia - Inter, il pagellone cantando sotto la pioggia

HANDA 10 - ARAMU MA CHE COMPORTAMENTO È QUESTO?!CIOÈ TUTTI I TUOI COMPAGNI DEL VENEZIA EDUCATI E TRANQUILLI E TU INVECE TI INVENTI IL TIRO ALLA HOLLY E BENJI DA LONTANISSIMO?Povero Handa. Ho fatto fatica con te su quel tuffo, davvero.Ora: so che la tentazione è tanta, ma visto che c'hai ripreso la mano, perché […]

28/11/2021
Venezia - Inter, dieci cialde croccanti post - partita

10 - La domenica mattina dopo una vittoria dell’Inter spiegata con una foto: 9 - Non posso usare questo spazio per prendere in giro chi è a meno dieci da noi, non posso usare questo spazio per prendere in giro chi è a meno dieci da noi, non posso usare questo spazio per prendere in […]

27/11/2021
Venezia - Inter nel tempo di un caffè

PRIMO TEMPO 0’- con Froggy sempre in campo si vincerebbe il campionato a febbraio. Bravo Simone che lo fa riposare per movimentare un po’ la cosa 4' - Kyine io ti capiscoAnche io vorrei la maglia di Skrigno, ma aspetta almeno la fine del primo tempo 6' - Ma a fine partita ci possono lasciare […]

27/11/2021
L'Inter in gita a Venezia

Cari Brati, io sono sempre stato solito immaginare lo spogliatoio interista come una classe di alunni del più diroccato ed ignorante istituto professionale, alla stregua di quelli presenti nella periferia di Caracas (che poi è effettivamente la scuola che ha frequentato Guarin🕊). Quindi ho pensato: perché non fargli fare, al quinto anno, una bella gita...a […]

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram