22/12/2016

Inter-Lazio, il pagellone dell'imperatore

HANDANOVIC 7: ci sono portieri che non prendono mai gol perché subiscono un tiro a partita. Troppo banale per Samir, lui rischia di tutto per tre giornate e mantiene lo stesso la rete inviolata.

D'AMBROSIO 8: Periodo d'oro (e perché non d'azzurro?) per D'Ambrosio. La ciliegina sulla torta è un CROSS (sì, avete capito bene: C-R-O-S-S) per il gol di Icardi. Dopo i due salvataggi provvidenziali col Genoa, salva altri due gol: ormai si alterna tra terzino, difensore e portiere aggiunto.

MURILLO 6.5: Meno si fa notare, meglio è. Partita senza svarioni che lo mette di diritto nella lista dei buoni di Babbo Natale

MIRANDA 7: Finalmente i suoi due allievi Danilo e Jeison sembrano andare avanti sulle proprie gambe. Miranda abbandona il gravoso ruolo di maestro di quinta elementare e ritorna il Professore che conosciamo. Di questo passo io lo farei Ministro dell'Istruzione, voi che dite?

ANSALDI 6: Questa mattina sono comparse molte insufficienze per lui sui giornali. Non qui su Ranocchiate. Per lui un bel voto di incoraggiamento, vista la sua migliore partita da quando è all'Inter, che sia di buon auspicio! (Dal 18 st NAGATOMO 6: si toglie lo sfizio di entrare in campo e imitare D'Ambrosio con un cross. Un traversone che Palacio e Icardi quasi trasformano in oro. Sarebbe stato troppo.)

KONDOGBIA 7: A centrocampo si parla di Ansaldi, di Gnoukouri, del cugino di Gabigol. Tutta pretattica: alla fine gioca Kondo e si prende i suoi primi applausi da un anno e mezzo. Grazie del regalo Geoffrey, continua così anche dopo l'Epifania eh!

BROZOVIC 7: Da quando ha rinnovato non è più lui. Per dimostrare a Zhang senior che soldi e fiducia sono ben riposti, domina il centrocampo per 90 minuti, e nella sfida tra gang con Milinkovic-Savic non c'è storia.

BANEGA 8: Ha saltato la cena di Natale, ha mal di pancia, pronto all'Everton per 10 milioni, è scontento dell'Inter, dell'Italia, la peperonata non è un granché e gli brontola l'intestino crasso... SILENZIO. Non tutte le espulsioni di Melo vengono per nuocere. (Dal 29' st  PALACIO 6: Dopo l'addio di Tevez, il Boca pensa a un altro grandissimo. E come dargli torto? Rodrigo, "se non ci rivediamo tanti auguri a te e famiglia")

CANDREVA 7: Contro la sua ex squadra ha voglia di fare così tanto che alla fine non fa nulla. Nel finale si arrabbia per la sostituzione, il vero motivo è perché c'erano più applausi per Gabigol che per lui (Dal 41' st GABIGOL 6: aggiungendo un minuto per volta, tra qualche mese giocherà una partita intera. Pioli gli chiede di fare il bravo, ma lui capisce di cosa abbiamo bisogno in realtà: entusiasmo, ignoranza, doppi passi e rabone inutili. Insomma, lo amiamo già. Forse non sarà il nuovo Ronaldo o Neymar, ma quando ha incitato il pubblico abbiamo trovato il nuovo Arnautovic.)

PERISIC 7: Il suo brutto primo tempo è un proseguimento della partita a Reggio Emilia. Il bel secondo tempo speriamo sia un'anticipazione di quella a Udine.

ICARDI 9: Sente l'effetto dei giudizi dalla tribuna. No, ma quale Zhang, quello non capisce niente: di Adriano! Prima tenta un gol da sdraiato, come gli ha insegnato Wanda, poi una doppietta in successione, poi l'incrocio dei pali gli impedisce di portarsi il pallone a casa. Meglio così, perché non è diretto a casa, ma a far nottata con l'imperatore.

PIOLI 7: È proprio in clima partita e lo vediamo carico come mai fino ad ora. L'atteggiamento della squadra non può che essere lo specchio del suo. Si diverte a inventare soluzioni tattiche e azzeccarle: 4231,442,433...quasi si dispiace del fischio finale perché sarebbe andato avanti a oltranza

Inter-Lazio, il pagellone dell'imperatore

HANDANOVIC 7: ci sono portieri che non prendono mai gol perché subiscono un tiro a partita. Troppo banale per Samir, lui rischia di tutto per tre giornate e mantiene lo stesso la rete inviolata.

D'AMBROSIO 8: Periodo d'oro (e perché non d'azzurro?) per D'Ambrosio. La ciliegina sulla torta è un CROSS (sì, avete capito bene: C-R-O-S-S) per il gol di Icardi. Dopo i due salvataggi provvidenziali col Genoa, salva altri due gol: ormai si alterna tra terzino, difensore e portiere aggiunto.

MURILLO 6.5: Meno si fa notare, meglio è. Partita senza svarioni che lo mette di diritto nella lista dei buoni di Babbo Natale

MIRANDA 7: Finalmente i suoi due allievi Danilo e Jeison sembrano andare avanti sulle proprie gambe. Miranda abbandona il gravoso ruolo di maestro di quinta elementare e ritorna il Professore che conosciamo. Di questo passo io lo farei Ministro dell'Istruzione, voi che dite?

ANSALDI 6: Questa mattina sono comparse molte insufficienze per lui sui giornali. Non qui su Ranocchiate. Per lui un bel voto di incoraggiamento, vista la sua migliore partita da quando è all'Inter, che sia di buon auspicio! (Dal 18 st NAGATOMO 6: si toglie lo sfizio di entrare in campo e imitare D'Ambrosio con un cross. Un traversone che Palacio e Icardi quasi trasformano in oro. Sarebbe stato troppo.)

KONDOGBIA 7: A centrocampo si parla di Ansaldi, di Gnoukouri, del cugino di Gabigol. Tutta pretattica: alla fine gioca Kondo e si prende i suoi primi applausi da un anno e mezzo. Grazie del regalo Geoffrey, continua così anche dopo l'Epifania eh!

BROZOVIC 7: Da quando ha rinnovato non è più lui. Per dimostrare a Zhang senior che soldi e fiducia sono ben riposti, domina il centrocampo per 90 minuti, e nella sfida tra gang con Milinkovic-Savic non c'è storia.

BANEGA 8: Ha saltato la cena di Natale, ha mal di pancia, pronto all'Everton per 10 milioni, è scontento dell'Inter, dell'Italia, la peperonata non è un granché e gli brontola l'intestino crasso... SILENZIO. Non tutte le espulsioni di Melo vengono per nuocere. (Dal 29' st  PALACIO 6: Dopo l'addio di Tevez, il Boca pensa a un altro grandissimo. E come dargli torto? Rodrigo, "se non ci rivediamo tanti auguri a te e famiglia")

CANDREVA 7: Contro la sua ex squadra ha voglia di fare così tanto che alla fine non fa nulla. Nel finale si arrabbia per la sostituzione, il vero motivo è perché c'erano più applausi per Gabigol che per lui (Dal 41' st GABIGOL 6: aggiungendo un minuto per volta, tra qualche mese giocherà una partita intera. Pioli gli chiede di fare il bravo, ma lui capisce di cosa abbiamo bisogno in realtà: entusiasmo, ignoranza, doppi passi e rabone inutili. Insomma, lo amiamo già. Forse non sarà il nuovo Ronaldo o Neymar, ma quando ha incitato il pubblico abbiamo trovato il nuovo Arnautovic.)

PERISIC 7: Il suo brutto primo tempo è un proseguimento della partita a Reggio Emilia. Il bel secondo tempo speriamo sia un'anticipazione di quella a Udine.

ICARDI 9: Sente l'effetto dei giudizi dalla tribuna. No, ma quale Zhang, quello non capisce niente: di Adriano! Prima tenta un gol da sdraiato, come gli ha insegnato Wanda, poi una doppietta in successione, poi l'incrocio dei pali gli impedisce di portarsi il pallone a casa. Meglio così, perché non è diretto a casa, ma a far nottata con l'imperatore.

PIOLI 7: È proprio in clima partita e lo vediamo carico come mai fino ad ora. L'atteggiamento della squadra non può che essere lo specchio del suo. Si diverte a inventare soluzioni tattiche e azzeccarle: 4231,442,433...quasi si dispiace del fischio finale perché sarebbe andato avanti a oltranza

Notizie flash

Ultimi articoli

15/05/2021
Guida allo sfottò anti-Juventino

EHI TU! Ma chi, io? SÌ, PROPRIO TU! STANCO DI VENIRE SFOTTUTO DA QUEL TUO CUGGGGINO PARTICOLARE? QUELLO CON LA MAGLIA BIANCA E NERA Come fai a sapere che ho un cugino in carcere? Si intuiva dalla faccia... MA NO! QUELLO CHE TIFA JUVENTUS! Come fai a sapere che ho un cugino che tifa Juventus? […]

13/05/2021
Inter - Roma, il pagellone tutto bello ma quando arriva la CRISINTER?

HANDA 10: Una buona prestazione di Samir, che perde l'imbattibilità con gol di Mkhycoso ma dimostra la solita concentrazione quando è necess…scusate mi chiamano dalla redazione…COME RADU?! MA SIETE SICURI?! Vabbé dai ora aggiusto tutto, tranquilli… Sisi.. Cià cià cià cià cià.…RADU 100: QUANDO IL GIOCO SI FA DURO, I MITT COMINCIANO A GIOCARE. No […]

13/05/2021
Inter - Roma, dieci pensieri post - partita

10 - Buongiornissimo caffè, brati, salutate Chris <3 9 - AUGURI PICCOLO PANTERONE MOSCIONE DEI NOSTRI CUORI NON TE NE ANDARE MAI <3<3<3<3<3<3 8 - Per carità, bellissima IEEEEEEEEEESAIEMINTER, gasa tantissimo e la so già a memoria, però quel IL DIIIIIIIIIICIAAAAAANNOVESIMO del Maestro Bini aveva quel tocco di poesia in più. 7 - Vinciamo 3 […]

12/05/2021
Inter - Roma nel tempo di un caffè

Primo tempo 1’ - Comunque sta quarta maglia è bellissima. Sembriamo una strana fusione tra la Croazia ai mondiali del 98 e il Parma. 5' - Le urla di Radu sono la cosa più bella che abbia mai sentito su un campo da calcio. 10’ - MAR-CE-LO BRO-ZO-VIC Azione squisita che si conclude con apertura […]

11/05/2021
3 buoni motivi per guardare Inter-Roma

Ciao ragazzi, questo è il mio primo articolo con Ranocchiate ed ho l’onore di scrivere della squadra Campione d’Italia! (si mammaaaaa ora esco dal bagnoooo).Ma torniamo a noi: veniamo da un roboante 5 a 1 inflitto alla Samp e la cosa preoccupante è che ormai questo non mi tange più. Non ho più paura di […]

09/05/2021
Inter - Sampdoria, il pagellone Ranocentrico

HANDA 10+: "Salve signor Handanovic""Salve""L'Inter mi ha chiamato qui per trattare un po' la sua situazione""La mia situazione? Che intende?""Mi riferisco ai TANTI errori commessi quest'anno""Ah quelli…vabbè ma li faccio per ridere un po' ""Per ridere?""Si, per rendere le cose più interessanti!""Ecco la società avrebbe bisogno che lei invece pari i tiri che arrivano nella […]

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram