07/12/2018

Juventus - Inter nel tempo di un caffè (amarissimo)

Prepartita

Oggi l'uscita delle formazioni ufficiali non ha regalato grandi sorprese.
Ma noi oggi non volevamo sorprese, ma solo conferme.
E la conferma è arrivata.
JM10 titolare in mezzo al centrocampo pronto a spadroneggiare tra Pjanic e Matuidi.
Siamo pronti.

...MA COME GIOCA MIRANDA!?!?

Primo tempo

0' - Immediata palla filtrante col contagiri di JM10 per Perisic.
MAMMA CHE GIOCATORE.

3' - Icardi cade in area contrastato da Chiellini.
Rigore per la Juve.

6' - C'è una strana nebulosa oscura che corre sulla fascia della Juve.
Qualcuno riesce a capire cos'è?

8' - Colpo di testa di Dybala su cross di Ronaldo. Primo tiro della Juve.
Handa immobile in totale controllo guarda la palla uscire alta.
Mannaggia a te.

13' - OK, la nostra verve è già finita. Prepariamoci a 77 minuti di assedio più recupero.

18' - Angolo di Joao Mario così morbido da restare in area 40 minuti prima della presa di Szczesny.
Diciamo che questo non era nemmeno una cross telefonato.
Una telefonata è più scomoda di questo cross. Lo chiameremo cross WhatsApp.

28' - COLOSSALE OCCASIONE PER GAGLIARDINI!
Azione squisita, di quelle che quando ci ripensi ti vengono le lacrime agli occhi.
Lancio lungo, stop al bacio di Politano, dribbling, palla a Icardi, appoggio invitantissimo per Gagliardini che si ritrova di fronte a Sczczesny, ma, abbagliato dalla nitidezza di questa occasione, la spara sul palo.
E il cuore duole.

30' - Se non altro la partita è bellissima. È il 30' e sono già saltati gli schemi.

35' - LA MOSSA DEL COCCODRILLO.
Questa volta niente calcio di punizione, ma stessa identica efficacia.
Tiro a colpo sicuro di Betancourt che viene fermato dalla scivolata ancora più a colpo sicuro di Epic.

40' - Certo che stasera il centrocampo dea Juve non sembra nulla di che.
Bentancur ha toccato tante palle quante ne ha nelle mutande.

45' - Punizione al limite sul finire di primo tempo.
TUTTI SUUUUUUUU.
HANDA DOVE SAI. NON HAI VISTO IL NOSTRO VIDEO DI TOLDO.

46' - Calcio d'angolo. Non è finita.
SU, HANDA, VAI VAI VAI.

Secondo tempo

3' - Madonna POLIGOL. Bellissima giocata con Icardi, ma quando si libera per il tiro ormai ci sono Ali Babà e i 40 ladroni a coprirgli la traiettoria.

7' - La premiata ditta Miranda - Handanovic, pur di non lanciare lungo, rischia di regalare uno dei più clamorosi gol della storia del calcio alla Juve.
Roba che nemmeno lo Scansuolo.

12' - Spalletti esce il nostro CRPOLI e mette nonno Borja.
E niente, è già brutto così.

16' - Tentativo di Bonucci da 40 metri.
Ma niente: o sei un #MITT o certi gol non li fai.

20' - 1 a 0 di Mandzukic. Assist di Cancelo.
Vorrei trovare le parole per descrivere l'azione, ma c'è solo il cuore che fa male. L'anima che male. Tutto che fa male.

21' - DAI CAZZO ORA RIBALTIAMOLA!

25' - Certo che per ribaltare bisogna riprendere palla. E se questi fanno melina fino al 90' è dura.

28' - Certo che potevamo evitare di rompere le palle a Betancourt.

31' - Dentro Lautaro per JM10! CREDIAMOCI.

34' - Tacco squisito di Lautaro che smarca Keita in buona posizione ma il nostro #ANTIMITT preferito si fa ribattere il tiro in calcio d'angolo da Chiellini.

40' - Bell'azione di Ronaldo sulla sinistra che però si intestardisce nel cercare di saltare Skriniar. Risultato? UMILIATO.

45' + 5' - Finisce così. Ancora una volta con l'amarezza di chi è arrivato a tanto così e poi se l'è vista sfumare.

Juventus - Inter nel tempo di un caffè (amarissimo)

Prepartita

Oggi l'uscita delle formazioni ufficiali non ha regalato grandi sorprese.
Ma noi oggi non volevamo sorprese, ma solo conferme.
E la conferma è arrivata.
JM10 titolare in mezzo al centrocampo pronto a spadroneggiare tra Pjanic e Matuidi.
Siamo pronti.

...MA COME GIOCA MIRANDA!?!?

Primo tempo

0' - Immediata palla filtrante col contagiri di JM10 per Perisic.
MAMMA CHE GIOCATORE.

3' - Icardi cade in area contrastato da Chiellini.
Rigore per la Juve.

6' - C'è una strana nebulosa oscura che corre sulla fascia della Juve.
Qualcuno riesce a capire cos'è?

8' - Colpo di testa di Dybala su cross di Ronaldo. Primo tiro della Juve.
Handa immobile in totale controllo guarda la palla uscire alta.
Mannaggia a te.

13' - OK, la nostra verve è già finita. Prepariamoci a 77 minuti di assedio più recupero.

18' - Angolo di Joao Mario così morbido da restare in area 40 minuti prima della presa di Szczesny.
Diciamo che questo non era nemmeno una cross telefonato.
Una telefonata è più scomoda di questo cross. Lo chiameremo cross WhatsApp.

28' - COLOSSALE OCCASIONE PER GAGLIARDINI!
Azione squisita, di quelle che quando ci ripensi ti vengono le lacrime agli occhi.
Lancio lungo, stop al bacio di Politano, dribbling, palla a Icardi, appoggio invitantissimo per Gagliardini che si ritrova di fronte a Sczczesny, ma, abbagliato dalla nitidezza di questa occasione, la spara sul palo.
E il cuore duole.

30' - Se non altro la partita è bellissima. È il 30' e sono già saltati gli schemi.

35' - LA MOSSA DEL COCCODRILLO.
Questa volta niente calcio di punizione, ma stessa identica efficacia.
Tiro a colpo sicuro di Betancourt che viene fermato dalla scivolata ancora più a colpo sicuro di Epic.

40' - Certo che stasera il centrocampo dea Juve non sembra nulla di che.
Bentancur ha toccato tante palle quante ne ha nelle mutande.

45' - Punizione al limite sul finire di primo tempo.
TUTTI SUUUUUUUU.
HANDA DOVE SAI. NON HAI VISTO IL NOSTRO VIDEO DI TOLDO.

46' - Calcio d'angolo. Non è finita.
SU, HANDA, VAI VAI VAI.

Secondo tempo

3' - Madonna POLIGOL. Bellissima giocata con Icardi, ma quando si libera per il tiro ormai ci sono Ali Babà e i 40 ladroni a coprirgli la traiettoria.

7' - La premiata ditta Miranda - Handanovic, pur di non lanciare lungo, rischia di regalare uno dei più clamorosi gol della storia del calcio alla Juve.
Roba che nemmeno lo Scansuolo.

12' - Spalletti esce il nostro CRPOLI e mette nonno Borja.
E niente, è già brutto così.

16' - Tentativo di Bonucci da 40 metri.
Ma niente: o sei un #MITT o certi gol non li fai.

20' - 1 a 0 di Mandzukic. Assist di Cancelo.
Vorrei trovare le parole per descrivere l'azione, ma c'è solo il cuore che fa male. L'anima che male. Tutto che fa male.

21' - DAI CAZZO ORA RIBALTIAMOLA!

25' - Certo che per ribaltare bisogna riprendere palla. E se questi fanno melina fino al 90' è dura.

28' - Certo che potevamo evitare di rompere le palle a Betancourt.

31' - Dentro Lautaro per JM10! CREDIAMOCI.

34' - Tacco squisito di Lautaro che smarca Keita in buona posizione ma il nostro #ANTIMITT preferito si fa ribattere il tiro in calcio d'angolo da Chiellini.

40' - Bell'azione di Ronaldo sulla sinistra che però si intestardisce nel cercare di saltare Skriniar. Risultato? UMILIATO.

45' + 5' - Finisce così. Ancora una volta con l'amarezza di chi è arrivato a tanto così e poi se l'è vista sfumare.

Notizie flash

Ultimi articoli

19/01/2022
Inter – Empoli: cosa potrebbe mai andare storto?

Per il tifoso meno esperto, Inter – Empoli, specialmente di Coppa Italia, potrebbe essere una partita di poco interesse. Un match non degno di attenzioni in un freddo mercoledì sera di Gennaio.  Tuttavia questo non vale certo per il tifoso interista. Perché noi, gli interisti, di serate tranquille  di Coppa Italia ce ne intendiamo fin troppo bene. […]

17/01/2022
Atalanta - Inter, il pagellone delle occasioni mancate

HANDANOVIC 10 – “DLIN DLON: Si avvisa il signor Onana che può accomodarsi in panchina insieme ai signori Cordaz e Radu. A fine partita potrà lucidare i guantoni del nostro n.1” Non è che adesso basta far firmare un foglio al primo portiere che passa per pensare che Samir possa perdere il posto. Handa è […]

17/01/2022
Atalanta - Inter, dieci pensieri post - partita

10 - OOOOOOH finalmente una non vittoria, tutto questo tempo e persino dicembre e gennaio senza un minimo di profumo di CRISIINTER mi stava troppo destabilizzando. 9 - Ah, dobbiamo sempre recuperare una partita?E comunque non abbiamo perso?Quindi non siamo ancora in CRISIINTER?Ah, ok. 8 - Io: madonna ma basta che schifo io con questi […]

16/01/2022
Atalanta - Inter nel tempo di un caffè

Primo tempo 0’ - Eccoci qui di nuovo per la più bella partita dell’anno per tutti coloro che non tifano. Per me, interista in terra bergamasca, una tassa, un supplizio che mi tocca pagare ogni anno. 8’ - Siamo già a 3 occasioni per l’Atalanta che la prospettiva ha fatto sembrare gol. 15’ - Dzeko […]

16/01/2022
Le 5 statistiche più ansiogene di Atalanta - Inter

Sarà la Supercoppa vinta contro la J**e, dopo aver recuperato uno svantaggio con un rigore a favore e vinta al 120’ con un gol del giocatore più umile della storia, sarà la vittoria con la Lazio che ha avuto tanto il sapore della #VENDETT, sarà che si parla di scippare ai nostri acerrimi nemici il […]

13/01/2022
Inter - Juventus, il pagellone del fallo tattico

HANDA 10 - Quanti feels ieri sera con il vicecap: vederlo con quel capello brizzolato da anni di Inter e di tasche piene di sassi mi ha riportato alla mente Francesco Toldo, mio primo amore calcistico.Forse non tutti se ne saranno accorti, ma ieri Handa ha fatto il primo vero tentativo di carriera postcalcistica: la […]

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram