25/10/2021

Inter - Juve, il pagellone rivoluzionario

HANDA 6 - Praticamente il vicecap ha passato tutti e 90 i minuti con l'espressione che da fine partita ha tenuto tutto il popolo interista: rassegnata e triste.
Ormai ne hai giocati talmente tanti che te l'aspettavi, vero Samir?
Così si spiegherebbe anche il perché tu, solitamente dallo stile impeccabile, paravi talmente tanto sminchiato da sembrare Donnarumma fratello.
Pazienza, Samir. Fai come tutti noi, prenota una visita dall'epatologo e vai avanti.

SKRI 7bello - Protezione efficace contro i possibili pericoli da contatto con la Juventus: non la sua partita migliore probabilmente, ma mica è colpa sua se da quel lato sono pericolosi quanto le forbici dalla punta arrotondata

DE VRIJ 10 - STEFAN IS BACK
Non che fosse andato chissà dove eh, ma ieri, dopo qualche giornata di assenza, ho rivisto il De Vrij bullo di cui ci siamo innamorati alla follia: povero Morata, ad un certo punto l'ho visto girarsi contro l'arbitro con i lacrimoni agli occhi dicendo "UFFAAAA NON È GIUSTOOOOO NON MI FA GIOCAREEEE"
Bravo Stefan, hai dimostrato perché Froggy sapeva che poteva lasciarti giocare al suo posto anche in partite del genere

BASTONI 6 - Ok, con Pintus e Conte si correva parecchio, ma nemmeno con Simo si scherza: ormai la sua vita è un pendolo che oscilla fra una proiezione offensiva ed un recupero veloce in difesa.
Chiaro che a giocare così qualcosa la si sbaglia, ma fra Perry, Skri, De Vrij e Brozo che giocano così, non c'è nulla da temere

DARMY 10 - Quando in telecronaca lo accusano di aver tirato una gomitata a Bernardeschi lui sente (perché, ne dubitavate?), alza lo sguardo al cielo e dice "Padre, perdonali. Perché non sanno quello che fanno."
MA VI PARE CHE FRA DARMY FACCIA COSE DEL GENERE?
4 stagioni di Don Matteo. IMMEDIATAMENTE. Blasfemi che non siete altro.
Che bello Darmy, vero? È il naturale riequilibratore Ying Yangicho della nostra vita sregolata da interisti: tanto per dire, a guardarlo mi passava persino l'incazzatura di sapere che Cuadrado era nella stessa partita.
SE NON È POTERE DIVINO QUESTO, DITEMI VOI QUAL È

MBARE 8 orizzontale - E no, non mi riferisco ad una definizione del cruciverba, ma ad una forma di energia pulita e rinnovabile più efficace del nucleare: i centrocampisti della Juve corrono a vuoto? Non c'è problema, lui corre anche per loro.
Ho provato ad immaginare un centrocampo senza di lui, ma al quarto attacco di panico di fila ho capito che forse era meglio evitare.

Inter - Juve, il pagellone rivoluzionario 1 Ranocchiate

BROZO 44 - A inizio partita, gli si para davanti sto ragazzino che gli dice "Ciao, mi chiamo Dejan ed oggi il mister mi ha messo in campo per marcarti" e quasi sviene per eccesso di risate
Superate le futilità, torna a dedicarsi alle cose che ama: impostare, recuperare, sbracciare e contemplare le sofferenze della vita: tutto, come sempre, riuscito alla perfezione.

CALHA 6.5 - DAJE TURCO20
Torna in campo dopo essere stato rinchiuso per qualche settimana in una cripta sotto Appiano Gentile: puniziona severa ma giusta non tanto perché ha collezionato troppe partite sottotono, ma perché ha dato ragione ai milanisti confermando il "ne gioca 1 da dio e 5 malissimo".
Nel momento più importante però, tira fuori dal cilindro una fucilata che si stampa all'incrocio e favorisce il bellissimo quanto utilissimo gol dell'1-0 di Dzeko, che toglie alla Juve la possibilità di giocare da provinciale difendendo l'eventuale gol di vantaggio.
Quindi, fosse anche solo per questo, oggi ti voglio bene Hakan.

PERRY n.c - Basta, mi arrendo.
Questo Perry è semplicemente non classificabile.
Cioè anche gli dessi 10 fantastiliardi di gilioni (che non esiste, quindi si scrive con un numero di zeri a piacere) non basterebbe come voto per ieri, tutto qui. Ieri non solo gioca una grande partita, ma annulla e manda anche a cagare Cuadrado, gesto che lo innalza di diritto fra le divinità terrene che ci è concesso osservare!
Poi si, è vero, avrebbe anche un'ottima occasione per segnare. Dopo aver chiuso Cuadrado per la 100esima volta ed aver fatto una corsa di 60 metri al 60º: è vero, ieri sera mi sono trasformato in una grouperry e gli avrei perdonato anche un autogol, ma direi che anche il resto di voi può riuscire a sorvolare.

LAUTI s.v - Si può sapere perché, a turno, uno dei nostri scompare improvvisamente?
Anche tu hai fatto come Dzeko mandando in campo tuo cugino Alejandro?
Boh, non importa. Ti aspetto carico per la prossima giornata in cui ti avrò contro al fanta e realizzerai inevitabilmente una tripletta.

CIGNISSIMO 4x4 - Ormai sono talmente innamoratissimo che quando penso a lui lo faccio solo al superlativo. Anzi, superlativissimo.
Ieri il suo meritissimo è farsi trovare al posto giustissimo al momento giustissimo, ma anche questo non è mica facilissimo alla fine, no?
Poi comunque dovrebbe spiegarmi come fa ad essere così in formissima a 35 anni: a me è venuto il fiatone perché mentre scrivevo mi sono dovuto fermare ed alzare per andare in bagno.
Menzione d'onore per il ritorno all'umanità quando lancia Perry sulla fascia perché a na certa, dopo aver corso per 60 minuti, si è ricordato di essere un bratissimo anche lui.

Inter - Juve, il pagellone rivoluzionario 2 Ranocchiate

GAGLIA 6 - Primo cambio di Inzaghi che cerca di prevenire i possibili sortilegi bianconeri del secondo tempo: tutto inutile purtroppo, di fronte al moviolone tocca anche a lui arrendersi.

SANCHEZ 5 - Un voto in meno della solita sufficienza perché ogni santa volta che entra in campo mi fa venire il mal di testa a suon di movimenti tarantolati che poi, ultimamente, non conducono a nulla.

DUMBFRIES 2 - Si vede che sei nuovo e certe cose le devi ancora capire (anche perché se confondi italiano e spagnolo le gattes da pelares sono tantes), ma QUANDO SI GIOCA CONTRO QUESTI DEVI MARCARLI SENZA MARCARLI! QUINDI FIGURATI SE PUOI PROVARE INTERVENTI A GAMBA ALTA! NON ESISTE!
Adesso cerca di lasciarti tutto velocemente alle spalle perché a momenti cambia il proverbio in Errare humanum est, perseverare Denzellicus (est)

VECINO s.v - Entra solo per darci l'illusoria speranza che possa riprenderla, ma senza le positive vibes di Adani è durissima

SCIMO NO - Ripeti dopo di me:
"NON TOGLIERÒ MAI PIÙ PERRY NEMMENO SE È LUI A CHIEDERMELO"
Talmente incazzato che si unisce senza remore al club di ex allenatori interisti espulsi questa giornata (che poi avessero potuto sentire me probabilmente sarei stato condannato alla pena capitale proporzionalmente, fortuna che ero a casa impigiamato)
Sarà per la prossima volta.
Non la vittoria eh, ma evitare l'espulsione per la prossima porcheria che ci capita contro. Adesso goditi il nipotino, zio Scimo.
Per esperienza, è una delle poche cose capaci di farti superare la follia omicida a cui inevitabilmente ti conduce orbitare nel mondo interista.

MARIANI 10 - "ECCOLOOOOO L'INTERTRISTE CHE ROSICAAAA"
"EH MA IL RIGORE C'ERA, CHE VUOI"
"NON RICORDO PARATE DI SZCZESNY"
"ORA MAGARI È COLPA DELL'ARBITRO, NO?! NON SIETE RIUSCITI A BATTERE LA JUVE PIÙ SCARSA DEGLI ULTIMI 10 ANNI AHAHAHHA"

Ecco, questi sono solo alcuni degli estratti che ho avuto il piacere di leggere tra ieri ed oggi sui social.
A me, invece, sembra giusto fare un applauso a Mariani per ieri sera: introdurre la moviola in campo non sarebbe stato facile per nessuno, ma le rivoluzioni, quando importanti, vanno portate avanti ad ogni costo.
Grazie a Mariani, d'ora in poi non vedremo più scempi come arbitri che non vanno a guardare il VAR e decidono di testa loro, ma avremo uniformità ed equità di giudizio al servizio di ogni episodio dubbio.
Vero?

Inter - Juve, il pagellone rivoluzionario

HANDA 6 - Praticamente il vicecap ha passato tutti e 90 i minuti con l'espressione che da fine partita ha tenuto tutto il popolo interista: rassegnata e triste.
Ormai ne hai giocati talmente tanti che te l'aspettavi, vero Samir?
Così si spiegherebbe anche il perché tu, solitamente dallo stile impeccabile, paravi talmente tanto sminchiato da sembrare Donnarumma fratello.
Pazienza, Samir. Fai come tutti noi, prenota una visita dall'epatologo e vai avanti.

SKRI 7bello - Protezione efficace contro i possibili pericoli da contatto con la Juventus: non la sua partita migliore probabilmente, ma mica è colpa sua se da quel lato sono pericolosi quanto le forbici dalla punta arrotondata

DE VRIJ 10 - STEFAN IS BACK
Non che fosse andato chissà dove eh, ma ieri, dopo qualche giornata di assenza, ho rivisto il De Vrij bullo di cui ci siamo innamorati alla follia: povero Morata, ad un certo punto l'ho visto girarsi contro l'arbitro con i lacrimoni agli occhi dicendo "UFFAAAA NON È GIUSTOOOOO NON MI FA GIOCAREEEE"
Bravo Stefan, hai dimostrato perché Froggy sapeva che poteva lasciarti giocare al suo posto anche in partite del genere

BASTONI 6 - Ok, con Pintus e Conte si correva parecchio, ma nemmeno con Simo si scherza: ormai la sua vita è un pendolo che oscilla fra una proiezione offensiva ed un recupero veloce in difesa.
Chiaro che a giocare così qualcosa la si sbaglia, ma fra Perry, Skri, De Vrij e Brozo che giocano così, non c'è nulla da temere

DARMY 10 - Quando in telecronaca lo accusano di aver tirato una gomitata a Bernardeschi lui sente (perché, ne dubitavate?), alza lo sguardo al cielo e dice "Padre, perdonali. Perché non sanno quello che fanno."
MA VI PARE CHE FRA DARMY FACCIA COSE DEL GENERE?
4 stagioni di Don Matteo. IMMEDIATAMENTE. Blasfemi che non siete altro.
Che bello Darmy, vero? È il naturale riequilibratore Ying Yangicho della nostra vita sregolata da interisti: tanto per dire, a guardarlo mi passava persino l'incazzatura di sapere che Cuadrado era nella stessa partita.
SE NON È POTERE DIVINO QUESTO, DITEMI VOI QUAL È

MBARE 8 orizzontale - E no, non mi riferisco ad una definizione del cruciverba, ma ad una forma di energia pulita e rinnovabile più efficace del nucleare: i centrocampisti della Juve corrono a vuoto? Non c'è problema, lui corre anche per loro.
Ho provato ad immaginare un centrocampo senza di lui, ma al quarto attacco di panico di fila ho capito che forse era meglio evitare.

Inter - Juve, il pagellone rivoluzionario 3 Ranocchiate

BROZO 44 - A inizio partita, gli si para davanti sto ragazzino che gli dice "Ciao, mi chiamo Dejan ed oggi il mister mi ha messo in campo per marcarti" e quasi sviene per eccesso di risate
Superate le futilità, torna a dedicarsi alle cose che ama: impostare, recuperare, sbracciare e contemplare le sofferenze della vita: tutto, come sempre, riuscito alla perfezione.

CALHA 6.5 - DAJE TURCO20
Torna in campo dopo essere stato rinchiuso per qualche settimana in una cripta sotto Appiano Gentile: puniziona severa ma giusta non tanto perché ha collezionato troppe partite sottotono, ma perché ha dato ragione ai milanisti confermando il "ne gioca 1 da dio e 5 malissimo".
Nel momento più importante però, tira fuori dal cilindro una fucilata che si stampa all'incrocio e favorisce il bellissimo quanto utilissimo gol dell'1-0 di Dzeko, che toglie alla Juve la possibilità di giocare da provinciale difendendo l'eventuale gol di vantaggio.
Quindi, fosse anche solo per questo, oggi ti voglio bene Hakan.

PERRY n.c - Basta, mi arrendo.
Questo Perry è semplicemente non classificabile.
Cioè anche gli dessi 10 fantastiliardi di gilioni (che non esiste, quindi si scrive con un numero di zeri a piacere) non basterebbe come voto per ieri, tutto qui. Ieri non solo gioca una grande partita, ma annulla e manda anche a cagare Cuadrado, gesto che lo innalza di diritto fra le divinità terrene che ci è concesso osservare!
Poi si, è vero, avrebbe anche un'ottima occasione per segnare. Dopo aver chiuso Cuadrado per la 100esima volta ed aver fatto una corsa di 60 metri al 60º: è vero, ieri sera mi sono trasformato in una grouperry e gli avrei perdonato anche un autogol, ma direi che anche il resto di voi può riuscire a sorvolare.

LAUTI s.v - Si può sapere perché, a turno, uno dei nostri scompare improvvisamente?
Anche tu hai fatto come Dzeko mandando in campo tuo cugino Alejandro?
Boh, non importa. Ti aspetto carico per la prossima giornata in cui ti avrò contro al fanta e realizzerai inevitabilmente una tripletta.

CIGNISSIMO 4x4 - Ormai sono talmente innamoratissimo che quando penso a lui lo faccio solo al superlativo. Anzi, superlativissimo.
Ieri il suo meritissimo è farsi trovare al posto giustissimo al momento giustissimo, ma anche questo non è mica facilissimo alla fine, no?
Poi comunque dovrebbe spiegarmi come fa ad essere così in formissima a 35 anni: a me è venuto il fiatone perché mentre scrivevo mi sono dovuto fermare ed alzare per andare in bagno.
Menzione d'onore per il ritorno all'umanità quando lancia Perry sulla fascia perché a na certa, dopo aver corso per 60 minuti, si è ricordato di essere un bratissimo anche lui.

Inter - Juve, il pagellone rivoluzionario 4 Ranocchiate

GAGLIA 6 - Primo cambio di Inzaghi che cerca di prevenire i possibili sortilegi bianconeri del secondo tempo: tutto inutile purtroppo, di fronte al moviolone tocca anche a lui arrendersi.

SANCHEZ 5 - Un voto in meno della solita sufficienza perché ogni santa volta che entra in campo mi fa venire il mal di testa a suon di movimenti tarantolati che poi, ultimamente, non conducono a nulla.

DUMBFRIES 2 - Si vede che sei nuovo e certe cose le devi ancora capire (anche perché se confondi italiano e spagnolo le gattes da pelares sono tantes), ma QUANDO SI GIOCA CONTRO QUESTI DEVI MARCARLI SENZA MARCARLI! QUINDI FIGURATI SE PUOI PROVARE INTERVENTI A GAMBA ALTA! NON ESISTE!
Adesso cerca di lasciarti tutto velocemente alle spalle perché a momenti cambia il proverbio in Errare humanum est, perseverare Denzellicus (est)

VECINO s.v - Entra solo per darci l'illusoria speranza che possa riprenderla, ma senza le positive vibes di Adani è durissima

SCIMO NO - Ripeti dopo di me:
"NON TOGLIERÒ MAI PIÙ PERRY NEMMENO SE È LUI A CHIEDERMELO"
Talmente incazzato che si unisce senza remore al club di ex allenatori interisti espulsi questa giornata (che poi avessero potuto sentire me probabilmente sarei stato condannato alla pena capitale proporzionalmente, fortuna che ero a casa impigiamato)
Sarà per la prossima volta.
Non la vittoria eh, ma evitare l'espulsione per la prossima porcheria che ci capita contro. Adesso goditi il nipotino, zio Scimo.
Per esperienza, è una delle poche cose capaci di farti superare la follia omicida a cui inevitabilmente ti conduce orbitare nel mondo interista.

MARIANI 10 - "ECCOLOOOOO L'INTERTRISTE CHE ROSICAAAA"
"EH MA IL RIGORE C'ERA, CHE VUOI"
"NON RICORDO PARATE DI SZCZESNY"
"ORA MAGARI È COLPA DELL'ARBITRO, NO?! NON SIETE RIUSCITI A BATTERE LA JUVE PIÙ SCARSA DEGLI ULTIMI 10 ANNI AHAHAHHA"

Ecco, questi sono solo alcuni degli estratti che ho avuto il piacere di leggere tra ieri ed oggi sui social.
A me, invece, sembra giusto fare un applauso a Mariani per ieri sera: introdurre la moviola in campo non sarebbe stato facile per nessuno, ma le rivoluzioni, quando importanti, vanno portate avanti ad ogni costo.
Grazie a Mariani, d'ora in poi non vedremo più scempi come arbitri che non vanno a guardare il VAR e decidono di testa loro, ma avremo uniformità ed equità di giudizio al servizio di ogni episodio dubbio.
Vero?

Notizie flash

Ultimi articoli

13/11/2022
Atalanta- Inter nel tempo di un ultimo caffè

Primo tempo 1’ - Palomino alla prima da titolare dell’anno dopo lo stop per il presunto caso di doping. Come gli miglioreremo ulteriormente la giornata? 5' - Dopo due sconfitte di fila, Atalanta in versione Olanda di Cruijff 12' - Ma quindi Bastoni era in mood Barella che si rotola e non si fa nulla […]

13/11/2022
Atalanta - Inter, il prepartita dell'ultima di campionato

Non so se essere più basito dal fatto che quella di oggi sia l'ultima partita dell'anno oppure dal fatto che ormai sia arrivato Natale. Cioè raga qui mancano qualcosa come 40 giorni o poco più e io ho ancora le t-shirt a maniche corte nel cesto del panni da lavare. Voi siete consci del fatto […]

10/11/2022
Inter - Bologna, il Pagellone del ritorno della grande Inter

ONANA 7 – La serata comincia con Musa Barrow (uno dei tanti che sembra avere un conto aperto con noi) che sfiora il gol, poi un tiro di Arna viene respinto con le cosce da Andrè, con un intervento che ricorda il sacrificio di Dambro in un derby di qualche anno fa. La differenza è […]

10/11/2022
Inter - Bologna, dieci ranocchie post-partita

🐸 - Abbiamo fatto 6 a 1 anche all’andata l’anno scorso, non serve giocare il ritorno che tanto sappiamo già come va a finire. 🐸- Ma poi non li potevate dividere sto gol, tipo 3 al Bologna e gli altri tre a Torino contro quelli là porcoilcaz 🐸 - Cose che non pensavo di vedere […]

09/11/2022
Inter - Bologna nel tempo di un caffè

0' - Milan e Roma pareggiano, lAtalanta perde, cosa potrebbe andare male oggi?Ah già, giochiamo noi. PRIMO TEMPO: 1’ - Vi diròVi diròVi diròChe la situa, dopo aver guardato FroggyCosì brutta non é 2' - Bare è già dolorante. Non so più se crederci o no 4' - Quasi gol del Bologna dopo un contropiede. […]

09/11/2022
Inter - Bologna, il prepartita delle speranze finite

Siamo fritti. Finiti. Distrutti. Se per una partita in casa contro il Bologna ci tocca scomodare il signore in copertina, ieri in visita alla Pinetina, significa che la situazione è davvero tragica. Non supereremo la notte. A conferma di quanto sto dicendo, arrivano immagini inedite dalla visita del Vate di ieri al centro di allenamento: […]

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram