05/08/2020

Inter – Getafe, il prepartita dell’Europa che conta

SIIIIIIIIII CAZOOOOO BORGA DROJAAAAAAAAAAA!!! 

Inter – Getafe, il prepartita dell’Europa che conta 1 Ranocchiate

Archiviato il campionato di Serie A da brimi dei berdendi si passa alle cose serie. 

Finalmente si torna in Europa, e non quella di quei ragazzini figli di papà che giocano la Champions League, no, qui stiamo parlando del torneo per VERI UOMINI, la vera Europa che conta...BENTORNATA EUROPA LEAGUE!!! 

Vi vedo, lo so cosa state pensando. 

No, non scherzo e se ancora avete dei dubbi QVI trovate 50 motivi per cui EL>>>>>>>CL, e sono solo 50 perché gli altri mille dovete scoprirli voi da soli

L'unico rammarico è che dobbiamo per forza rinunciare a quelle meravigliose trasferte in angoli sconosciuti del continente e alla nostra amata GDANSK, ma ci va comunque bene perché giochiamo in Germania, nella ridente Gelsenkirchen, patria dello Schalke 04 (e non aggiungo altro), che non sarà esotica come la Bulgaria ma ha comunque un nome pronunciabile solo dopo aver bevuto un paio di bottiglie di Arna Gin.

Inter – Getafe, il prepartita dell’Europa che conta 2 Ranocchiate
Si pronuncia così: [ɡɛlzn̩ˈkɪrçn̩]

Ma come ci siamo arrivati nel Nirvana delle competizioni internazionali

Dopo aver conquistato l’ambito e amato terzo posto nel girone di Champions League (che ci tocca giocare anche l’anno prossimo *sbraccia e sbuffa*), il nostro primo ostacolo verso la coppa più ambita si chiama Ludogorets, squadrone bulgaro della bellissima Razgrad

Marcelinho, Anicet Andrianantenaina Abel, Padelli in porta, Ranocchia TITOLAR e CapitanoIL PRIMO GOL CON LA MAGLIA DELL’INTER DI CHRICHRI CUORICINO ERIKSEN, il televisore del VAR già spento prima della fine della partita, il silenzio assordante di San Siro, LA RETE DEL CAMERATA, il gollonzo più bello della storia del calcio di quella pippa di Lukaku... 

Inter – Getafe, il prepartita dell’Europa che conta 3 Ranocchiate

Ma vi rendete conto? 

Quegli sfigati che giocano la Champions queste emozioni se le sognano.  

E stasera contro il Getafe a [ɡɛlzn̩ˈkɪrçn̩] dobbiamo vincere per continuare a sognare,  #ROADTOGDANSK, che rimarrà nei nostri cuori sempre Gdansk anche se adesso si chiama Köln

E poi oggi è COMPLEANI SENSI, mica possiamo farlo tornare a casa triste, no? 

Inter – Getafe, il prepartita dell’Europa che conta 4 Ranocchiate
PER FAVOOOOOOOOOOOOORE

Inter – Getafe, il prepartita dell’Europa che conta

SIIIIIIIIII CAZOOOOO BORGA DROJAAAAAAAAAAA!!! 

Inter – Getafe, il prepartita dell’Europa che conta 5 Ranocchiate

Archiviato il campionato di Serie A da brimi dei berdendi si passa alle cose serie. 

Finalmente si torna in Europa, e non quella di quei ragazzini figli di papà che giocano la Champions League, no, qui stiamo parlando del torneo per VERI UOMINI, la vera Europa che conta...BENTORNATA EUROPA LEAGUE!!! 

Vi vedo, lo so cosa state pensando. 

No, non scherzo e se ancora avete dei dubbi QVI trovate 50 motivi per cui EL>>>>>>>CL, e sono solo 50 perché gli altri mille dovete scoprirli voi da soli

L'unico rammarico è che dobbiamo per forza rinunciare a quelle meravigliose trasferte in angoli sconosciuti del continente e alla nostra amata GDANSK, ma ci va comunque bene perché giochiamo in Germania, nella ridente Gelsenkirchen, patria dello Schalke 04 (e non aggiungo altro), che non sarà esotica come la Bulgaria ma ha comunque un nome pronunciabile solo dopo aver bevuto un paio di bottiglie di Arna Gin.

Inter – Getafe, il prepartita dell’Europa che conta 6 Ranocchiate
Si pronuncia così: [ɡɛlzn̩ˈkɪrçn̩]

Ma come ci siamo arrivati nel Nirvana delle competizioni internazionali

Dopo aver conquistato l’ambito e amato terzo posto nel girone di Champions League (che ci tocca giocare anche l’anno prossimo *sbraccia e sbuffa*), il nostro primo ostacolo verso la coppa più ambita si chiama Ludogorets, squadrone bulgaro della bellissima Razgrad

Marcelinho, Anicet Andrianantenaina Abel, Padelli in porta, Ranocchia TITOLAR e CapitanoIL PRIMO GOL CON LA MAGLIA DELL’INTER DI CHRICHRI CUORICINO ERIKSEN, il televisore del VAR già spento prima della fine della partita, il silenzio assordante di San Siro, LA RETE DEL CAMERATA, il gollonzo più bello della storia del calcio di quella pippa di Lukaku... 

Inter – Getafe, il prepartita dell’Europa che conta 7 Ranocchiate

Ma vi rendete conto? 

Quegli sfigati che giocano la Champions queste emozioni se le sognano.  

E stasera contro il Getafe a [ɡɛlzn̩ˈkɪrçn̩] dobbiamo vincere per continuare a sognare,  #ROADTOGDANSK, che rimarrà nei nostri cuori sempre Gdansk anche se adesso si chiama Köln

E poi oggi è COMPLEANI SENSI, mica possiamo farlo tornare a casa triste, no? 

Inter – Getafe, il prepartita dell’Europa che conta 8 Ranocchiate
PER FAVOOOOOOOOOOOOORE

Notizie flash

Ultimi articoli

10/12/2020
INTER – SHAKHTAR di Terza Categoria – IL MISTERIOSO PIANO DELLA VIGILIA

Università di Milano – vigilia della partita - ore 9.00 Darmian arriva assonnato in università. Le ultime lezioni prima di Natale, i preappelli di dicembre. Lo stress di certo non aiuta il giovane ragazzo. Ma tra tutte queste cose, in realtà, è solo una che occupa la mente di un bravo terzino di terza categoria. […]

26/01/2021
Il derby di coppa nel tempo di un Eriksen al caffè

Vediamo come ce lo facciamo mettere tra le chiappe da ste pippe anche oggi. ‘Namo. Primo tempo 1’ - Minchia abbiamo già quasi preso gol. Agghiacciande 6’ - Pioli somiglia sempre più a Michael Stipe 12’ - Ogni volta che esco dalla mia titubanza e guardo un secondo di partita vedo il Milan che sfiora […]

26/01/2021
Inter - Milan: Il re degli scacchi

È una giornata piovosa in quel di Ansiopoli: Tarcisio, munito di ombrello, raggiunge casa di Giacinto.*dlin dlon*T: "Ma che s'è messo, il campanello della salumeria?"G (con voce robotica): "Identificarsi"T: "Giacinto sono io, Tarcisio".G: "impossibile identificare Giacinto sono io, Tarcisio. Prego, identificarsi"T: "Dai che si muore di freddo!"G: "impossibile identificare dai che si muore di freddo. […]

24/01/2021
Udinese - Inter, il pagellone bloccato

HANDANOVIC s.v.: All'arrivo allo stadio, subito una vagonata di ricordi.Gli stipendi pagati in vitto e alloggio, i balletti di Armero, Asamoah che gioca, la qualificazione in ChampionsAlcuni sostengono che ai tempi dell'Udinese Handa e Padelli non si parlassero nemmeno: Padelli troppo preso dal far colpo ogni qual volta respirasse, Handa troppo concentrato a diventare il […]

24/01/2021
Udinese - Inter, dieci pensieri post - partita

10 - Quando ho aperto DAZN per vedere la partita mi è apparso lui, PIGL. 9- SEI ANNI DI NOI <3<3<3<3<3<3<3 8 - L'anno scorso a quest'ora il nostro unico pensiero era Eriksen all'Inter sì, anzi no, mio cuggino ha detto forse ma solo se arriva a piedi.Eravamo felici e non lo sapevamo. 7 - […]

23/01/2021
Udinese - Inter nel tempo di un'occasione sprecata

Sono proprio curioso di vedere questa partita. Curioso di vedere come ci autodistruggeremo dopo la partita incantata di settimana scorsa. 1' - Ma perché Sky mi mostra il risultato di Milan-Atalanta come se tutto dipendesse da questa partita quando il titolo di campione d'inverno vale quasi quanto quello di pisello più lungo della casa nel […]

23/01/2021
Udinese - Inter: La settimana da Dio a.G (ante Gotti)

Lunedì FELICITA' Il post sbornia più piacevole della storia.Ti svegli e ti domandi se non sia stato tutto un sogno.No, non lo è stato.Vai a scuola/università/lavoro pervaso da totale serenità interiore: i sorrisi sono più sinceri, i colori più vividi, gli sfottò gustosi come un frutto di stagione."Qualcuno ha visto Cristiano Ronaldo? Doveva essere in […]

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram