12/12/2016

Inter-Genoa, il pagellone di Simeone all'Inter

Handanovic 6.5 - Dopo una serie di prestazioni da cabarettista della Milano da bere capisce che - nonostante abbia talento - far ridere gli 80.000 di San Siro non è il suo mestiere. L'amico ritrovato.

Murillo 5 - Continua la sua particolare guerra a chi faccia più schifo con Ranocchia, ma non ha di certo il talento di sua maestà Froggy.

Miranda 5.5 - Va bene, sta invecchiando. Ma la degenza accanto a Murillo e D'Ambrosio lo fa sembrare un malato di Alzhaimer che ha dimenticato la zona giusta dove posizionarsi in campo.

Inter-Genoa, il pagellone di Simeone all'Inter 1 Ranocchiate

D'Ambrosio 5 - Sempre al limite tra il giallo e il rosso. Come il classico milanese imbruttito quando è di fretta.

Inter-Genoa, il pagellone di Simeone all'Inter 2 Ranocchiate

Nagatomo 5 - Preferito a Santon per la sua maggiore velocità, la mette in mostra tutto quando fa apparire Lazovic come un ghepardo nella savana, perdendo circa un metro ogni metro e mezzo di scatto. Ferrari o Toro Rosso?

Brozovic 7 - Sul rinnovo Zhang ha preteso di inserire una clausola con scritto "se non segni domenica salta tutto". Speriamo che abbia messo ogni domenica.

Joao Mario 6.5 - La lontananza da Kondogbia si fa sentire, in positivo. Torna in grado di correre, passare, calciare. Insomma, di giocare a calcio.

Candreva 6.5 - Lo chiamavano Flash Gordo...  No,  Mr. Fant... No, Hulk, Batman, Superman, Capitan Ranocchia... Insomma, a noi basta chiamarlo Antonio Candreva.

Eder 4.5 - Più scoppiato di un palloncino al diciottesimo di Miangue (45' Felipe Melo 6 - Entra in campo per dare sostanza (stupefacente) e diventa improvvisamente determinante. Domanda: è andato a scuola da Thomas Gravesen?)

Palacio 4.5 - Sembra il Palacio del Genoa. L'unico problema è che in campo non ha la maglia rosso blu, ma nerazzurra. Al momento dell'uscita si spiega tutto: non ha più la forza per correre e lo muovono dall'alto stile marionetta. (57' Perisic 5.5 - Ok, prendere il posto di Palacio implica una certa consapevolezza che fare più schifo è difficile. Però non tirare troppo la corda, Ivan.)

Inter-Genoa, il pagellone di Simeone all'Inter 3 Ranocchiate

Icardi 6 - Wanda nazionale non è in tribuna e i risultati si vedono. Si vogliono decidere Zhang & co a offrirle l'abbonamento in tribuna vip?

Gabigol 10 - Questo ragazzo è un fenomeno. Gli è bastato scaldarsi per darci un grande aiuto. Pensate quando entrerà in campo (se mai lo farà di nuovo).

Pioli 6 - Il sei è politico per la vittoria, ma si spera che rinunci presto a questa folle idea della difesa a 3. Che i movimenti a caso di Murillo e Miranda siano d'esempio: mai più.oa

Inter-Genoa, il pagellone di Simeone all'Inter

Handanovic 6.5 - Dopo una serie di prestazioni da cabarettista della Milano da bere capisce che - nonostante abbia talento - far ridere gli 80.000 di San Siro non è il suo mestiere. L'amico ritrovato.

Murillo 5 - Continua la sua particolare guerra a chi faccia più schifo con Ranocchia, ma non ha di certo il talento di sua maestà Froggy.

Miranda 5.5 - Va bene, sta invecchiando. Ma la degenza accanto a Murillo e D'Ambrosio lo fa sembrare un malato di Alzhaimer che ha dimenticato la zona giusta dove posizionarsi in campo.

Inter-Genoa, il pagellone di Simeone all'Inter 4 Ranocchiate

D'Ambrosio 5 - Sempre al limite tra il giallo e il rosso. Come il classico milanese imbruttito quando è di fretta.

Inter-Genoa, il pagellone di Simeone all'Inter 5 Ranocchiate

Nagatomo 5 - Preferito a Santon per la sua maggiore velocità, la mette in mostra tutto quando fa apparire Lazovic come un ghepardo nella savana, perdendo circa un metro ogni metro e mezzo di scatto. Ferrari o Toro Rosso?

Brozovic 7 - Sul rinnovo Zhang ha preteso di inserire una clausola con scritto "se non segni domenica salta tutto". Speriamo che abbia messo ogni domenica.

Joao Mario 6.5 - La lontananza da Kondogbia si fa sentire, in positivo. Torna in grado di correre, passare, calciare. Insomma, di giocare a calcio.

Candreva 6.5 - Lo chiamavano Flash Gordo...  No,  Mr. Fant... No, Hulk, Batman, Superman, Capitan Ranocchia... Insomma, a noi basta chiamarlo Antonio Candreva.

Eder 4.5 - Più scoppiato di un palloncino al diciottesimo di Miangue (45' Felipe Melo 6 - Entra in campo per dare sostanza (stupefacente) e diventa improvvisamente determinante. Domanda: è andato a scuola da Thomas Gravesen?)

Palacio 4.5 - Sembra il Palacio del Genoa. L'unico problema è che in campo non ha la maglia rosso blu, ma nerazzurra. Al momento dell'uscita si spiega tutto: non ha più la forza per correre e lo muovono dall'alto stile marionetta. (57' Perisic 5.5 - Ok, prendere il posto di Palacio implica una certa consapevolezza che fare più schifo è difficile. Però non tirare troppo la corda, Ivan.)

Inter-Genoa, il pagellone di Simeone all'Inter 6 Ranocchiate

Icardi 6 - Wanda nazionale non è in tribuna e i risultati si vedono. Si vogliono decidere Zhang & co a offrirle l'abbonamento in tribuna vip?

Gabigol 10 - Questo ragazzo è un fenomeno. Gli è bastato scaldarsi per darci un grande aiuto. Pensate quando entrerà in campo (se mai lo farà di nuovo).

Pioli 6 - Il sei è politico per la vittoria, ma si spera che rinunci presto a questa folle idea della difesa a 3. Che i movimenti a caso di Murillo e Miranda siano d'esempio: mai più.oa

Notizie flash

Ultimi articoli

21/02/2021
Milan-Inter, dieci pensieri post-derby

10 - Buonasera buonasera buonasera buonasera, sono un'interista, sono a digiuno, e tra le 15 e le 17 circa sono morta e risorta un centinaio di volte, sono capolista e serenamente godo. 9 - MADOOOOOOOOO SIAMO PRIMI GRAZIE A UN DERBY CON TRE GOL RIFILATI AL MILAN IO GODISSIMO E SE NEEE VAAAAAAAA 8 - […]

21/02/2021
Il Derby nel tempo di tre schiaffi in faccia

Primo tempo 1’ - E niente sono già deluso. Ho aspettato invano lo scambio di strette di mano tra Lukaku e Ibra con possibile improvvisazione in scazzottata / la più bella royal rumble mai vista. E invece niente strette di mano e niente. Triste. 4’ - LA LULA COLPISCE ANCORAAAAAAAAAAAAAAAA Perché Romelu?Perché?Perché continui ad attentare […]

21/02/2021
Alla Ricerca del Derby Perfetto

Ho diversi anni di interismo alle spalle ed ho vissuto tantissimi derby. Molti, da bambino, attaccato alla radio e raccontati dalle voci di Sandro Ciotti ed Enrico Ameri.Diversi, da adolescente, visti in TV a casa di amici, o in un bar, in stato di ebrezza e blasfemia.Nessuno putroppo vissuto allo stadio, avendo abitato sempre a […]

19/02/2021
Milan - Inter: il Derby in 5 istantanee

Sinceramente ragazzi, il Derby di Milano è una partita così unica, particolare e ricca di aneddoti nella storia, che scegliere 5 istantanee è davvero difficile. Noi "Bauscia" (Inter squadra della borghesia) e loro "casciavitt" (Milan squadra degli operai e del popolo) siamo sempre stati in competizione, eppure mai nemici, ma sempre cugini. Grandi campioni hanno […]

15/02/2021
Inter - Lazio, il pagellone in ideogrammi

汉达诺维奇 10: Dice il saggio "Fare 5 clean sheet di fila sventure attira"Dice 汉达诺维奇: "Queste non si parano nemmeno col laser!"Anche i tifosi interisti hanno detto qualcosa in quel momento, ma manteniamo il mistero. 什克里尼亚尔, 德弗赖, 巴斯托尼 7: Nell'era dell'integrazione, del "Love is Love" e delle famiglie di ogni tipo, il QG non si lascia […]

15/02/2021
Inter-Lazio, dieci pensieri post-partita

10 - Come si scrive SPIAZE PER I RAGASSI in cinese? 9 - Bella partita, vittoria netta, ma noi tranquilli mai con Brozo, Barella e Bastoni diffidati e a rischio squalifica per il Derby in campo per 90 minuti. 8 - Antonio Conte nel frattempo: 7 - Più in alto dell'Inter capolista solo il livello […]

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram