Inter - Genoa nel tempo di un caffè aromatizzato al Gagliardini

Raramente posso godermi un sabato senza impegni.

Sono tranquillamente steso sul divano con la gatta sbragatami addosso quando ho la malsana idea di controllare le formazioni.
D'Ambrosio e Gagliardini titolari, bene.
Dalbert pure, e già vorrei spegnere la televisione.

Poi leggo il nome di Lautaro e da bravo LautaroSessuale già un pochino mi rincuoro.

Poi leggo il SUO nome.
Joao il Bello ancora in campo a capeggiare l'armata nerazzurra. E la patria acquista un senso.

 

Primo tempo

1' - Prima occasione per Lautarone che però, stupito dalla totale assenza di marcatura, la spara alle stelle.

3' - Lancio illuminante di Epic crocodile per il bellissimo Joao che mette in mostra subito la sua sapienza smistandola bene per Perisic che a momenti beffa Radu con una mezza svirgolata d'esterno.

7' - Bessa sembra molto in clima ex.

8' - D'altra parte anche Lautaro sembra molto in clima "mi avete fatto giocare e ora sbrano il mondo."

11' - A proposito di animali famelici birillino D'Ambrosio si fa uccellare da una mossa da beach soccer di Lazovic.

13' - Nel frattempo passiamo pure in vantaggio dopo un'azione confusissima portata avanti da Perisic e Lautaro finché la palla non arriva a Joao che sembra non sapere cosa stia facendo ma in realtà trova lo spazio giusto per farla arrivare a Gagliardini con deviazione (volontaria) di Biraschi. Bobone non sbaglia ed è 1-0.

 

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

Hello, Joao is Here ?? #INTGEN

Un post condiviso da Ranocchiate (@ranocchiate) in data:


15' - Handanovic non è d'accordo con le valutazioni arbitrali e tenta subito di pareggiare il punteggio.

16' - CRPOOOOOLI! Il Messi de centocelle frega tutti e sfrutta il bellissimo assist di Epic per portarci a distanza di sicurezza da Handanovic. 2-0

28' - Stiamo gestendo questo primo tempo con troppa tranquillità. Non mi abituerò mai.

29' - Ci prova Lazovic a negarmi questa tranquillità con una sventola da 30 metri di mezzo esterno.

34' - Altra apertura illuminante di Brozo per il taglio di CRPOLI che con una bordata da posizione defilata prova a superare un Radu questa volta risponde presente.

35' - Stefanone a un passo, un filo, un soffio dal 3-0 sul calcio di testa successivo.

39' - Punizione dal limite. Non è che Brozo tenta di metterla sotto la barriera?

 

Intervallo

Non so a voi, ma a sembra il momento giusto per un FroggyIN.

 

Secondo tempo

2' - La voce di Caressa che pronuncia "Dalbert ultimo uomo" mi ha fatto sentire un brivido di freddo.

5' - Schemone all'inglese che per la prima volta funziona. Rimessa lunga dalle forti braccia di CRPOLI, spizzata di Gagliardini per Perisic che la schiaccia ma trova miracolo di Radu sulla linea. Miracolo inutile perché a un metro c'è nuovamente Gaglia che sfonda la porta e trova una surreale doppietta personale.

12' - Meritatissima standing ovation per CRPOLI che lascia al posto all'anti-MITT (che ironicamente entra sempre) Keita.

13' - Ci prova il neo entrato Veloso da fuori con la classica deviazione avvelenata. Per una volta la traiettoria non beffa Handanovic.

20' - Uno non fa in tempo a formulare una buona parola per Dalbert che lo sponsor della nostra pay tv preferita (DALB) si inventa un cross nella nostra area che grazie a Dio Skriniar riesce a sventare.

21' - Comunque il Joao Mario show è una cosa a cui non voglio mai più rinunciare.

28' - Percussione alla Lucio di Skriniar che però di Lucio è anche meglio e si conquista pure un corner.

30' - Entra il nostro nonno preferito.
Ora però è il tempo di un po' di MITT A RANOCCHIA.

39' - Mezza ingenuità difensiva che potrebbe far partire Piotek verso la porta di Handanovic, ma un immenso Dalbert gli strappa la palla in scivolata.

45' - INCREDIBILEEEEE.
È SUCCESSOOOOO.
JOAO IL BELLOOOO.
Gran tiro di sinistro che non chiude solo la sua partita, ma, si spera, anche la porta dei troppi ricordi imbarazzanti della sue esperienza interista. Oggi si inizia una storia nuova.
#RidategliLa10

45' + 2' - C'è tempo anche per Nainggolan!
Assist di un ultraterreno Joao e 5-0 che, visti i precedenti, darà finalmente il via a una nuova #Crisinter

Inter - Genoa nel tempo di un caffè aromatizzato al Gagliardini

Raramente posso godermi un sabato senza impegni.

Sono tranquillamente steso sul divano con la gatta sbragatami addosso quando ho la malsana idea di controllare le formazioni.
D'Ambrosio e Gagliardini titolari, bene.
Dalbert pure, e già vorrei spegnere la televisione.

Poi leggo il nome di Lautaro e da bravo LautaroSessuale già un pochino mi rincuoro.

Poi leggo il SUO nome.
Joao il Bello ancora in campo a capeggiare l'armata nerazzurra. E la patria acquista un senso.

 

Primo tempo

1' - Prima occasione per Lautarone che però, stupito dalla totale assenza di marcatura, la spara alle stelle.

3' - Lancio illuminante di Epic crocodile per il bellissimo Joao che mette in mostra subito la sua sapienza smistandola bene per Perisic che a momenti beffa Radu con una mezza svirgolata d'esterno.

7' - Bessa sembra molto in clima ex.

8' - D'altra parte anche Lautaro sembra molto in clima "mi avete fatto giocare e ora sbrano il mondo."

11' - A proposito di animali famelici birillino D'Ambrosio si fa uccellare da una mossa da beach soccer di Lazovic.

13' - Nel frattempo passiamo pure in vantaggio dopo un'azione confusissima portata avanti da Perisic e Lautaro finché la palla non arriva a Joao che sembra non sapere cosa stia facendo ma in realtà trova lo spazio giusto per farla arrivare a Gagliardini con deviazione (volontaria) di Biraschi. Bobone non sbaglia ed è 1-0.

 

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

Hello, Joao is Here ?? #INTGEN

Un post condiviso da Ranocchiate (@ranocchiate) in data:


15' - Handanovic non è d'accordo con le valutazioni arbitrali e tenta subito di pareggiare il punteggio.

16' - CRPOOOOOLI! Il Messi de centocelle frega tutti e sfrutta il bellissimo assist di Epic per portarci a distanza di sicurezza da Handanovic. 2-0

28' - Stiamo gestendo questo primo tempo con troppa tranquillità. Non mi abituerò mai.

29' - Ci prova Lazovic a negarmi questa tranquillità con una sventola da 30 metri di mezzo esterno.

34' - Altra apertura illuminante di Brozo per il taglio di CRPOLI che con una bordata da posizione defilata prova a superare un Radu questa volta risponde presente.

35' - Stefanone a un passo, un filo, un soffio dal 3-0 sul calcio di testa successivo.

39' - Punizione dal limite. Non è che Brozo tenta di metterla sotto la barriera?

 

Intervallo

Non so a voi, ma a sembra il momento giusto per un FroggyIN.

 

Secondo tempo

2' - La voce di Caressa che pronuncia "Dalbert ultimo uomo" mi ha fatto sentire un brivido di freddo.

5' - Schemone all'inglese che per la prima volta funziona. Rimessa lunga dalle forti braccia di CRPOLI, spizzata di Gagliardini per Perisic che la schiaccia ma trova miracolo di Radu sulla linea. Miracolo inutile perché a un metro c'è nuovamente Gaglia che sfonda la porta e trova una surreale doppietta personale.

12' - Meritatissima standing ovation per CRPOLI che lascia al posto all'anti-MITT (che ironicamente entra sempre) Keita.

13' - Ci prova il neo entrato Veloso da fuori con la classica deviazione avvelenata. Per una volta la traiettoria non beffa Handanovic.

20' - Uno non fa in tempo a formulare una buona parola per Dalbert che lo sponsor della nostra pay tv preferita (DALB) si inventa un cross nella nostra area che grazie a Dio Skriniar riesce a sventare.

21' - Comunque il Joao Mario show è una cosa a cui non voglio mai più rinunciare.

28' - Percussione alla Lucio di Skriniar che però di Lucio è anche meglio e si conquista pure un corner.

30' - Entra il nostro nonno preferito.
Ora però è il tempo di un po' di MITT A RANOCCHIA.

39' - Mezza ingenuità difensiva che potrebbe far partire Piotek verso la porta di Handanovic, ma un immenso Dalbert gli strappa la palla in scivolata.

45' - INCREDIBILEEEEE.
È SUCCESSOOOOO.
JOAO IL BELLOOOO.
Gran tiro di sinistro che non chiude solo la sua partita, ma, si spera, anche la porta dei troppi ricordi imbarazzanti della sue esperienza interista. Oggi si inizia una storia nuova.
#RidategliLa10

45' + 2' - C'è tempo anche per Nainggolan!
Assist di un ultraterreno Joao e 5-0 che, visti i precedenti, darà finalmente il via a una nuova #Crisinter

Notizie flash

Ultimi articoli

09/04/2024
Udinese - Inter, il Pagellone quasi inceppato

YANN 6 – Sarà la ruggine di tante partite inoperose, saranno i postumi dell’infortunio o aver dovuto passare la pausa Nazionali con Ricardo Rodrigues, fatto sta che ieri sera Yann era un poco distratto. Se a questo poi aggiungiamo le finte di Fifino in area piccola, capirete che le cose non potevano andare diversamente al […]

08/04/2024
Udinese - Inter nel tempo di un caffè

0’ - Udinese - Inter di lunedì seraCosa potrà mai andare storto? 6' - Basta allargare le braccia per farsi fischiare fallo. MarottaLeague 12' - Tikus mi sa che l'anno prossimo vuole giocarsi il posto con il Tucu 25’ - questa partita è così entusiasmante che mi sa torno a vedere la diretta dell’eclissi 33' […]

08/04/2024
Udinese - Inter, dieci cose più probabili di una vittoria

⏳️ Week end in ansia, lunedì più di merda del solito, settimana rovinata se perdiamo ma meno male che le abbiamo tolto il primo giorno. ✅️ Nuovo soprannome sbloccato: LunedInter 🥊 Coccole e carezze al derby di Roma. 🙃 Leao termina con il campionato con più gol di Thuram. 🤌🏻 La Lega mette una foto […]

02/04/2024
Inter - Empoli, il Pagellone che non scherza

EMILIO 7 –“Che fai lì impalato, Emilio?”“Sto mettendo a posto il borsone, mister”“Pensa a riscaldarti che oggi giochi”“Ahahahahah, bello scherzo, mister!”“Yann non gioca, Emilio, vatti a preparare”“Buona questa, mister, guardi che lo so che oggi è il primo Aprile!”“Yann non ha recuperato”“Ma se si è allenato in gruppo stamattina! Andiamo mister, ho scoperto lo scherzo”“GUARDAMI […]

01/04/2024
Inter - Empoli nel tempo di un caffè

PRIMO TEMPO: 1' - Scusa Niang, Darmy non voleva, è colpa della somiglianza con Leao 2' - Ma che è 'sta moda dei nomi gialli? 5' - DIMAAAAAAAIL RITORNO DELLA GRANDE INTERRRRR 6’ - Che bella la #marottaleague, Dimash può esultare e non prendere giallo ❤️ grazie Beppe, già piango per quando ci abbandonerai tra […]

01/04/2024
Inter - Empoli, dieci pensieri prepartita

💭 Non so voi, ma questa ripresa del campionato mi dà le stesse vibes dell'ultimo giorno di ferie. O del ritorno dalle vacanze, per i più ricchi. 💭 Calendario alla mano, le prossime tre partite sono contro Empoli, Udinese e Cagliari. 💭 Che sarà mai. Infatti per aggiungere un pochino di pepe due di queste […]

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram