Inter - Genoa nel tempo di un caffè a tinte bianconere

Ho un brutto presentimento.
Giocare contro questo Genoa, dopo il passo falso della Juve. Non c’è niente di buono.

In più ieri ha pure segnato Karamoh.
Nuvole oscure ci attendono all’orizzonte.

Mi manchi Yann.

Primo tempo

1’ - NON CI CREDO LUKAKONEEEEEEE

Progressione infinita sul lancio di Bastoni e punisce Perin senza pietà.

3’ - Che noia però, dov’è finita la nostra cara amica sofferenza.

14’ - Traversona di Barella da fuori.

La nostra nuova sofferenza è l’impossibilità di segnare il 2 a 0.

24’ - Conte ha appena urlato “Bravo Ivan”

Che cosa ci sta succedendo?

29’ - Il telecronista che ci ricorda che il Genoa ha segnato solo un gol su calcio d’angolo in questo campionato mi ricorda il prete mi saluta per strada urlandomi “Ricordati che devi morire”

35’ - Siamo così forti che quasi mi annoio.

Per fortuna che Perin si ostina a negarci il raddoppio così ci rimane sempre la possibilità di mandare tutto in vacca.

Secondo tempo

7’ - “Torna bene sennò ti cambio”
A chi potrebbe aver urlato questa frase Conte?

a. Perisic
b. Eriksen
c. Perisic ed Eriksen

14’ - No.
Il messi Uzbeko insieme a Pandev no.

È l’inizio della fine, lo sentite tutti in realtà.

23’ - Darmiannnn!

Destro preciso dopo l’ennesima, implacabile, avanzata di Lukaku.

L’ennesima dimostrazione che Hakimi non ci serve.
Forza Inter, forza Darmian!

28’ - E vuoi non metterlo Gaglia a venti minuti dalla fine?

Povero, altrimenti prende freddo in panchina.

31’ - Sanchez segna pure il 3 a 0 appena entrato, ma viene annullato tutto per fuorigioco.

No aspè, forse è gol.

Attesa.

...

...

...

È gol!

32’ - Madonna, 3 a 0 al 75’.

Siamo diventati la Juve.

Aiuto.

39’ - Quanto è bello veder Vidal entrare a 5 minuti dalla fine ed Eriksen che rimane in campo per novanta minuti.

Sto piangendo.

45’ - Calcio spettacolo sull’asse Eriksen - Sanchez - Lukaku ma è tutto così bello che Sanchez tira la solita mozzarellona di mancino e... ci nega la goleada.

Grazie Nino maravilla!

Inter - Genoa nel tempo di un caffè a tinte bianconere

Ho un brutto presentimento.
Giocare contro questo Genoa, dopo il passo falso della Juve. Non c’è niente di buono.

In più ieri ha pure segnato Karamoh.
Nuvole oscure ci attendono all’orizzonte.

Mi manchi Yann.

Primo tempo

1’ - NON CI CREDO LUKAKONEEEEEEE

Progressione infinita sul lancio di Bastoni e punisce Perin senza pietà.

3’ - Che noia però, dov’è finita la nostra cara amica sofferenza.

14’ - Traversona di Barella da fuori.

La nostra nuova sofferenza è l’impossibilità di segnare il 2 a 0.

24’ - Conte ha appena urlato “Bravo Ivan”

Che cosa ci sta succedendo?

29’ - Il telecronista che ci ricorda che il Genoa ha segnato solo un gol su calcio d’angolo in questo campionato mi ricorda il prete mi saluta per strada urlandomi “Ricordati che devi morire”

35’ - Siamo così forti che quasi mi annoio.

Per fortuna che Perin si ostina a negarci il raddoppio così ci rimane sempre la possibilità di mandare tutto in vacca.

Secondo tempo

7’ - “Torna bene sennò ti cambio”
A chi potrebbe aver urlato questa frase Conte?

a. Perisic
b. Eriksen
c. Perisic ed Eriksen

14’ - No.
Il messi Uzbeko insieme a Pandev no.

È l’inizio della fine, lo sentite tutti in realtà.

23’ - Darmiannnn!

Destro preciso dopo l’ennesima, implacabile, avanzata di Lukaku.

L’ennesima dimostrazione che Hakimi non ci serve.
Forza Inter, forza Darmian!

28’ - E vuoi non metterlo Gaglia a venti minuti dalla fine?

Povero, altrimenti prende freddo in panchina.

31’ - Sanchez segna pure il 3 a 0 appena entrato, ma viene annullato tutto per fuorigioco.

No aspè, forse è gol.

Attesa.

...

...

...

È gol!

32’ - Madonna, 3 a 0 al 75’.

Siamo diventati la Juve.

Aiuto.

39’ - Quanto è bello veder Vidal entrare a 5 minuti dalla fine ed Eriksen che rimane in campo per novanta minuti.

Sto piangendo.

45’ - Calcio spettacolo sull’asse Eriksen - Sanchez - Lukaku ma è tutto così bello che Sanchez tira la solita mozzarellona di mancino e... ci nega la goleada.

Grazie Nino maravilla!

Notizie flash

Ultimi articoli

17/01/2022
Atalanta - Inter, dieci pensieri post - partita

10 - OOOOOOH finalmente una non vittoria, tutto questo tempo e persino dicembre e gennaio senza un minimo di profumo di CRISIINTER mi stava troppo destabilizzando. 9 - Ah, dobbiamo sempre recuperare una partita?E comunque non abbiamo perso?Quindi non siamo ancora in CRISIINTER?Ah, ok. 8 - Io: madonna ma basta che schifo io con questi […]

16/01/2022
Atalanta - Inter nel tempo di un caffè

Primo tempo 0’ - Eccoci qui di nuovo per la più bella partita dell’anno per tutti coloro che non tifano. Per me, interista in terra bergamasca, una tassa, un supplizio che mi tocca pagare ogni anno. 8’ - Siamo già a 3 occasioni per l’Atalanta che la prospettiva ha fatto sembrare gol. 15’ - Dzeko […]

16/01/2022
Le 5 statistiche più ansiogene di Atalanta - Inter

Sarà la Supercoppa vinta contro la J**e, dopo aver recuperato uno svantaggio con un rigore a favore e vinta al 120’ con un gol del giocatore più umile della storia, sarà la vittoria con la Lazio che ha avuto tanto il sapore della #VENDETT, sarà che si parla di scippare ai nostri acerrimi nemici il […]

13/01/2022
Inter - Juventus, il pagellone del fallo tattico

HANDA 10 - Quanti feels ieri sera con il vicecap: vederlo con quel capello brizzolato da anni di Inter e di tasche piene di sassi mi ha riportato alla mente Francesco Toldo, mio primo amore calcistico.Forse non tutti se ne saranno accorti, ma ieri Handa ha fatto il primo vero tentativo di carriera postcalcistica: la […]

13/01/2022
Inter - Juventus, dieci leoni post - Supercoppa

🦁 ALZALAAAAAAAAAAAA ALZALA CAPITANO ALZALAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA 🦁Abbiamo perso anni di vita (come al solito), la salute fisica (che novità), la salute mentale (firts time?) ma ECCOCI QUI DOPO IL MINUTO 120:01 A FESTEGGIARE IL 12 GENNAIO E IL 13 GENNAIO E IL 14 GENNAIO ECC ECC UN TROFEO NON SO SE VI RENDETE CONTO UN T […]

12/01/2022
Inter - Juventus nel tempo di una supercoppa

Primo tempo 0’ - Eccoci qui, prontissimi, per la competizione meno interessante della stagione ma pur sempre l’occasione di esultare in faccia direttamente ai bianconeri. 1’ - Subito Dzeko su cross di Perry.Siamo più caldi del motore truccato del motorino di un bullo di provincia 5’ - De Vrij di testa su calcio d’angolo.È ROVENTE […]

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram