Inter - Genoa nel tempo di un caffè a tinte bianconere

Ho un brutto presentimento.
Giocare contro questo Genoa, dopo il passo falso della Juve. Non c’è niente di buono.

In più ieri ha pure segnato Karamoh.
Nuvole oscure ci attendono all’orizzonte.

Mi manchi Yann.

Primo tempo

1’ - NON CI CREDO LUKAKONEEEEEEE

Progressione infinita sul lancio di Bastoni e punisce Perin senza pietà.

3’ - Che noia però, dov’è finita la nostra cara amica sofferenza.

14’ - Traversona di Barella da fuori.

La nostra nuova sofferenza è l’impossibilità di segnare il 2 a 0.

24’ - Conte ha appena urlato “Bravo Ivan”

Che cosa ci sta succedendo?

29’ - Il telecronista che ci ricorda che il Genoa ha segnato solo un gol su calcio d’angolo in questo campionato mi ricorda il prete mi saluta per strada urlandomi “Ricordati che devi morire”

35’ - Siamo così forti che quasi mi annoio.

Per fortuna che Perin si ostina a negarci il raddoppio così ci rimane sempre la possibilità di mandare tutto in vacca.

Secondo tempo

7’ - “Torna bene sennò ti cambio”
A chi potrebbe aver urlato questa frase Conte?

a. Perisic
b. Eriksen
c. Perisic ed Eriksen

14’ - No.
Il messi Uzbeko insieme a Pandev no.

È l’inizio della fine, lo sentite tutti in realtà.

23’ - Darmiannnn!

Destro preciso dopo l’ennesima, implacabile, avanzata di Lukaku.

L’ennesima dimostrazione che Hakimi non ci serve.
Forza Inter, forza Darmian!

28’ - E vuoi non metterlo Gaglia a venti minuti dalla fine?

Povero, altrimenti prende freddo in panchina.

31’ - Sanchez segna pure il 3 a 0 appena entrato, ma viene annullato tutto per fuorigioco.

No aspè, forse è gol.

Attesa.

...

...

...

È gol!

32’ - Madonna, 3 a 0 al 75’.

Siamo diventati la Juve.

Aiuto.

39’ - Quanto è bello veder Vidal entrare a 5 minuti dalla fine ed Eriksen che rimane in campo per novanta minuti.

Sto piangendo.

45’ - Calcio spettacolo sull’asse Eriksen - Sanchez - Lukaku ma è tutto così bello che Sanchez tira la solita mozzarellona di mancino e... ci nega la goleada.

Grazie Nino maravilla!

Inter - Genoa nel tempo di un caffè a tinte bianconere

Ho un brutto presentimento.
Giocare contro questo Genoa, dopo il passo falso della Juve. Non c’è niente di buono.

In più ieri ha pure segnato Karamoh.
Nuvole oscure ci attendono all’orizzonte.

Mi manchi Yann.

Primo tempo

1’ - NON CI CREDO LUKAKONEEEEEEE

Progressione infinita sul lancio di Bastoni e punisce Perin senza pietà.

3’ - Che noia però, dov’è finita la nostra cara amica sofferenza.

14’ - Traversona di Barella da fuori.

La nostra nuova sofferenza è l’impossibilità di segnare il 2 a 0.

24’ - Conte ha appena urlato “Bravo Ivan”

Che cosa ci sta succedendo?

29’ - Il telecronista che ci ricorda che il Genoa ha segnato solo un gol su calcio d’angolo in questo campionato mi ricorda il prete mi saluta per strada urlandomi “Ricordati che devi morire”

35’ - Siamo così forti che quasi mi annoio.

Per fortuna che Perin si ostina a negarci il raddoppio così ci rimane sempre la possibilità di mandare tutto in vacca.

Secondo tempo

7’ - “Torna bene sennò ti cambio”
A chi potrebbe aver urlato questa frase Conte?

a. Perisic
b. Eriksen
c. Perisic ed Eriksen

14’ - No.
Il messi Uzbeko insieme a Pandev no.

È l’inizio della fine, lo sentite tutti in realtà.

23’ - Darmiannnn!

Destro preciso dopo l’ennesima, implacabile, avanzata di Lukaku.

L’ennesima dimostrazione che Hakimi non ci serve.
Forza Inter, forza Darmian!

28’ - E vuoi non metterlo Gaglia a venti minuti dalla fine?

Povero, altrimenti prende freddo in panchina.

31’ - Sanchez segna pure il 3 a 0 appena entrato, ma viene annullato tutto per fuorigioco.

No aspè, forse è gol.

Attesa.

...

...

...

È gol!

32’ - Madonna, 3 a 0 al 75’.

Siamo diventati la Juve.

Aiuto.

39’ - Quanto è bello veder Vidal entrare a 5 minuti dalla fine ed Eriksen che rimane in campo per novanta minuti.

Sto piangendo.

45’ - Calcio spettacolo sull’asse Eriksen - Sanchez - Lukaku ma è tutto così bello che Sanchez tira la solita mozzarellona di mancino e... ci nega la goleada.

Grazie Nino maravilla!

Notizie flash

Ultimi articoli

13/11/2022
Atalanta- Inter nel tempo di un ultimo caffè

Primo tempo 1’ - Palomino alla prima da titolare dell’anno dopo lo stop per il presunto caso di doping. Come gli miglioreremo ulteriormente la giornata? 5' - Dopo due sconfitte di fila, Atalanta in versione Olanda di Cruijff 12' - Ma quindi Bastoni era in mood Barella che si rotola e non si fa nulla […]

13/11/2022
Atalanta - Inter, il prepartita dell'ultima di campionato

Non so se essere più basito dal fatto che quella di oggi sia l'ultima partita dell'anno oppure dal fatto che ormai sia arrivato Natale. Cioè raga qui mancano qualcosa come 40 giorni o poco più e io ho ancora le t-shirt a maniche corte nel cesto del panni da lavare. Voi siete consci del fatto […]

10/11/2022
Inter - Bologna, il Pagellone del ritorno della grande Inter

ONANA 7 – La serata comincia con Musa Barrow (uno dei tanti che sembra avere un conto aperto con noi) che sfiora il gol, poi un tiro di Arna viene respinto con le cosce da Andrè, con un intervento che ricorda il sacrificio di Dambro in un derby di qualche anno fa. La differenza è […]

10/11/2022
Inter - Bologna, dieci ranocchie post-partita

🐸 - Abbiamo fatto 6 a 1 anche all’andata l’anno scorso, non serve giocare il ritorno che tanto sappiamo già come va a finire. 🐸- Ma poi non li potevate dividere sto gol, tipo 3 al Bologna e gli altri tre a Torino contro quelli là porcoilcaz 🐸 - Cose che non pensavo di vedere […]

09/11/2022
Inter - Bologna nel tempo di un caffè

0' - Milan e Roma pareggiano, lAtalanta perde, cosa potrebbe andare male oggi?Ah già, giochiamo noi. PRIMO TEMPO: 1’ - Vi diròVi diròVi diròChe la situa, dopo aver guardato FroggyCosì brutta non é 2' - Bare è già dolorante. Non so più se crederci o no 4' - Quasi gol del Bologna dopo un contropiede. […]

09/11/2022
Inter - Bologna, il prepartita delle speranze finite

Siamo fritti. Finiti. Distrutti. Se per una partita in casa contro il Bologna ci tocca scomodare il signore in copertina, ieri in visita alla Pinetina, significa che la situazione è davvero tragica. Non supereremo la notte. A conferma di quanto sto dicendo, arrivano immagini inedite dalla visita del Vate di ieri al centro di allenamento: […]

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram