28/11/2016

Inter-Fiorentina: la nuova era di terrore suninghiano

Per una volta un inizio di settimana tranquillo, un lunedì senza subire sfottò, anzi, la Juve ha anche perso.
Ma non ci staremo dimenticando qualcosa?
Ah già, stasera c'è Inter- Fiorentina!

Non siamo ancora arrivati a dicembre e abbiamo già vissuto una decina di partite decisive.
Qualche ultima spiaggia, un paio di dentro o fuori, così a memoria ricordo anche qualche ultimo treno.
Ogni volta che finisce una partita, ne spunta subito fuori una ancora più decisiva.

Infatti, la sfida con i viola ha una duplice valenza dentro e fuori dal campo:
Pioli in queste due partite sembra essersi fatto un'idea dei pro e dei contro (soprattutto dei contro)  della sua rosa.
E avvicinandosi alla sosta invernale, la sensazione che assisteremo a una potatura si fa sempre più convincente.

Comunque dei difensori più utili di Nagatomo
Comunque dei difensori più utili di Nagatomo

A dar man forte all'allenatore, per fortuna, c'è anche la tutt'altro che rassicurante presenza di Suning prevista in tribuna.

L'erede di Bolingbroke, Jun Liu, in questi giorni ha esaminato tutto l'esaminabile dell'ambiente Inter, ed è pronto a riferire ai suoi capi tutto quello che non va.
Me lo immagino come uno bastardissimo, e forse è meglio così.

I cinesi hanno appena inaugurato il super Store di Nanchino, con merchandising dedicato all'Inter e allo Jiangsu.
Per chiari motivi di marketing, tra le due squadre sarebbe meglio se fossimo noi la più vincente.

Infatti abbiamo già in programma di inviargli per Natale Felipe Melo, Biabiany, Santon e Jovetic (un po' dispiacerebbe per quest'ultimo) e magari anche Palacio (stesso discorso).
Grazie a questi scambi almeno potremo giocarcela alla pari.

Si spera che i pacati avvertimenti (leggi: minacce) di Suning abbiano motivato la squadra a regalarci una vittoria

Abbiamo già parlato dell'effetto Suning.

Inoltre le  3 migliori prestazioni stagionali sono arrivate nei big match contro Juventus, Roma e Milan. Bisogna solo vedere quanto i nostri, abituati ai grandi palcoscenici della Champions League (ironia mode on) considerino l'umile Fiorentina una grande del campionato.

 Il metodo di pioli per scegliere il titolare di stasera
Il metodo di pioli per scegliere il titolare di stasera

In questo clima del Terrore c'è solo un eroe che non teme Zhang de Robespierre

Il suo nome è Andrea Ranocchia.

Lui è pronto a rilanciarsi e a fregare il posto a Murillo

La domanda è: Noi siamo pronti a rivederlo in campo?

(foto: www.inter.it)

Inter-Fiorentina: la nuova era di terrore suninghiano

Per una volta un inizio di settimana tranquillo, un lunedì senza subire sfottò, anzi, la Juve ha anche perso.
Ma non ci staremo dimenticando qualcosa?
Ah già, stasera c'è Inter- Fiorentina!

Non siamo ancora arrivati a dicembre e abbiamo già vissuto una decina di partite decisive.
Qualche ultima spiaggia, un paio di dentro o fuori, così a memoria ricordo anche qualche ultimo treno.
Ogni volta che finisce una partita, ne spunta subito fuori una ancora più decisiva.

Infatti, la sfida con i viola ha una duplice valenza dentro e fuori dal campo:
Pioli in queste due partite sembra essersi fatto un'idea dei pro e dei contro (soprattutto dei contro)  della sua rosa.
E avvicinandosi alla sosta invernale, la sensazione che assisteremo a una potatura si fa sempre più convincente.

Comunque dei difensori più utili di Nagatomo
Comunque dei difensori più utili di Nagatomo

A dar man forte all'allenatore, per fortuna, c'è anche la tutt'altro che rassicurante presenza di Suning prevista in tribuna.

L'erede di Bolingbroke, Jun Liu, in questi giorni ha esaminato tutto l'esaminabile dell'ambiente Inter, ed è pronto a riferire ai suoi capi tutto quello che non va.
Me lo immagino come uno bastardissimo, e forse è meglio così.

I cinesi hanno appena inaugurato il super Store di Nanchino, con merchandising dedicato all'Inter e allo Jiangsu.
Per chiari motivi di marketing, tra le due squadre sarebbe meglio se fossimo noi la più vincente.

Infatti abbiamo già in programma di inviargli per Natale Felipe Melo, Biabiany, Santon e Jovetic (un po' dispiacerebbe per quest'ultimo) e magari anche Palacio (stesso discorso).
Grazie a questi scambi almeno potremo giocarcela alla pari.

Si spera che i pacati avvertimenti (leggi: minacce) di Suning abbiano motivato la squadra a regalarci una vittoria

Abbiamo già parlato dell'effetto Suning.

Inoltre le  3 migliori prestazioni stagionali sono arrivate nei big match contro Juventus, Roma e Milan. Bisogna solo vedere quanto i nostri, abituati ai grandi palcoscenici della Champions League (ironia mode on) considerino l'umile Fiorentina una grande del campionato.

 Il metodo di pioli per scegliere il titolare di stasera
Il metodo di pioli per scegliere il titolare di stasera

In questo clima del Terrore c'è solo un eroe che non teme Zhang de Robespierre

Il suo nome è Andrea Ranocchia.

Lui è pronto a rilanciarsi e a fregare il posto a Murillo

La domanda è: Noi siamo pronti a rivederlo in campo?

(foto: www.inter.it)

Notizie flash

Ultimi articoli

23/01/2023
Inter - Empoli, il prepartita della goduria

Quelli più scaramantici tra voi diranno che non devo crogiolarmi troppo nella goduria perché il karma è un attimo che torna indietro come un boomerang. Ora però, vorrei fare una domanda a tutti voi: andando a memoria, ricordate, in tutto il vostro percorso da interisti, una sola volta in cui il karma non ci abbia […]

24/01/2023
Inter - Empoli, dieci rossi post-partita

🤬 - Stamattina con una gran voglia di disdire anche io qualsiasi cosa, ve lo giuro. ❤️ - È comunque il 24 di gennaio, buon BrozoDay a tutti, TORNA KAPETANE MOJ MI MANCHI 🤬 - Non avessi già espatriato l’avrei fatto di corsa stamattina. N.B. L’espatrio non protegge dagli effetti collaterali di Inter - Empoli 🤬 - Comunque volevo […]

23/01/2023
Inter - Empoli nel tempo di un caffè scadente

0’ - Non credevo che avrei mai ringraziato DAZN per qualcosa. Poi chiamano Strama. E allora ditelo.. PRIMO TEMPO: 1'- L'intesa tra Lauti e Tucu è commovente, nel senso che mi sto già disperando 4’ - sono quattro minuti che cantiamo ‘Milan merda’. Spero di cuore che ci stiate sentendo da casa perché non ho […]

19/01/2023
Milan - Inter, il pagellone trionfale

ONANA 10 – Lo so che i puristi storceranno il naso per il voto, ma come si dice “la prestazione perfetta per un portiere è quella in cui non deve compiere nessun intervento”.Ah, non si dice? In effetti l’ho appena inventata adesso, ora potrete usarla nelle vostre conversazioni con i cuginastri per mostrare superiorità moral/culturale. […]

19/01/2023
Milan - Inter, dieci cialde extra croccanti con tripla farcitura post-Supercoppa

🧇 - Buongiorno Supercampioni, vi siete girati? 🧇 - Il mood da ieri sera: 🧇 - Tomori con Lautaro più in difficoltà del nostro sito crashato a fine partita. 🧇 - POV: sei la difesa del Milan 🧇 - Per fortuna che Alex Cordaz a una certa si è ricordato di riattivare Fifino Visualizza questo post su Instagram Un post […]

18/01/2023
Milan - Inter nel tempo di un caffè arabica

0’ - ma che abbiamo fatto di male nella vita per meritarci questoPerò grazie Mediaset per non averci fatto sentire il discorso motivazionale di Padre Pioli PRIMO TEMPO: 1’ - Sto già iper ventilando perché se perdiamo oggi me la prenderò tantissimo 2’ - Chala guarda la porta del Milan come io guardo una lasagna […]

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram