29/11/2016

Inter-Fiorentina, il pagellone della partita più pazza dell'anno (finora)


HANDANOVIC 5
 Contro la Fiorentina qualche cazzata la combina sempre. Sarà che ormai da cabarettista navigato qual è, sa che il viola sul palcoscenico porta sfortuna.

D’AMBROSIO 7 Riscopertosi titolare, ma anche terzino e calciatore, sfodera una delle sue migliori prestazioni in assoluto. Si becca addirittura l’ovazione di San Siro per la sua chiusura su Tello. Bernardeschi? ha detto che vuole venire all’Inter solo per non averlo più come avversario.

RANOCCHIA 7 Anche per lui voto clamorosamente pompato verso l’alto per la simpatia. Questo è il Frog che vogliamo vedere sempre. Ok, abbiamo sofferto e preso 2 gol, ma sono cose che capitano, no?

MIRANDA 5  A inizio anno davo la colpa al gioco di De Boer, ma purtroppo Joao è la brutta copia di se stesso. Se Murillo si è ranocchizzato, Miranda a sua volta ora è palesemente murillizzato. Vai Marchino Andreolli, è il tuo momento!

ANSALDI 5  “A ogni sua azione offensiva, corrisponde sempre una uguale ed opposta reazione in contropiede”
Dal terzo principio di Cristian “Newton” Ansaldi.

ansaldi-newton
Ansaldi in un momento di pausa dagli allenamenti

BROZOVIC 6.5 Aveva litigato con De Boer perché aveva chiesto di lasciare lo stadio dopo una sostituzione nell’intervallo. Con Pioli tutto risolto: dopo aver visto come gioca nei secondi tempi sarà direttamente lui a chiamargli un taxi per mandarlo a casa.

KONDOGBIA 6 Passi in avanti per il Kondo, dopo la sostituzione al 28’, resiste fino al 45’.  Eroico.

Dal 46’ JOAO MARIO 5 Esce un Kondogbia già ammonito per un Joao Mario diffidato. Il suo cartellino è quotato a 1.01 da tutti i bookmakers, ma pur rischiando un paio di volte per fortuna la scampa. Entra per dare geometrie al possesso palla, così disegna una bella parabola in cielo per quello che sarebbe dovuto essere il gol della tranquillità.

BANEGA 6.5 Pioli finalmente lo libera da qualsiasi compito difensivo, per la sua gioia, ma anche per quella della Fiorentina.

dal 69’ FELIPE MELO 5 Degno di nota solo un tentativo di fusione con Miranda, ma sarebbe stato qualcosa per cui il calcio non è ancora pronto. Dopo la testata si alza ridendo come un pazzo e va a scherzare con Paulo Sousa a bordocampo. VA BENE COSI’

PERISIC 6.5 Contro il malcapitato Salcedo dovrebbe dominare la fascia senza pietà, invece da Ivan il Terribile si trasforma in Ivan il Clemente. Accetta da Icardi la nomination alla “Colpisco un Legno Challenge”, essendo il prescelto per la nostra dose di sfiga quotidiana.

CANDREVA 6.5 Se questi sono gli effetti della presunta antipatia con Pioli speriamo durino a lungo: 2 gol in 2 partite.

dal 79’ EDER 6 Entra giusto per togliere ogni speranza di entrare a Gabigol.

Candreva mentre sta sicuramente dicendo qualcosa di poco carino a Pioli
Candreva mentre sta dicendo qualcosa di poco carino a Pioli: È crisi!

ICARDI 7: Tiene gli occhi puntati su Džeko in cima alla classifica marcatori e soprattutto sulla sua compagna. Primo tempo di altissimo livello con un gol da antologia, nel secondo tempo è impegnato a farsi pettinare i capelli dal forte vento della serata di San Siro. Torna giusto in tempo per siglare il 4-2.

PIOLI 6.5:  Sì, divertente questo calcio olandese con valanghe di gol, ma in Serie A ci vuole ben altro. Io prenderei un italiano.

Inter-Fiorentina, il pagellone della partita più pazza dell'anno (finora)


HANDANOVIC 5
 Contro la Fiorentina qualche cazzata la combina sempre. Sarà che ormai da cabarettista navigato qual è, sa che il viola sul palcoscenico porta sfortuna.

D’AMBROSIO 7 Riscopertosi titolare, ma anche terzino e calciatore, sfodera una delle sue migliori prestazioni in assoluto. Si becca addirittura l’ovazione di San Siro per la sua chiusura su Tello. Bernardeschi? ha detto che vuole venire all’Inter solo per non averlo più come avversario.

RANOCCHIA 7 Anche per lui voto clamorosamente pompato verso l’alto per la simpatia. Questo è il Frog che vogliamo vedere sempre. Ok, abbiamo sofferto e preso 2 gol, ma sono cose che capitano, no?

MIRANDA 5  A inizio anno davo la colpa al gioco di De Boer, ma purtroppo Joao è la brutta copia di se stesso. Se Murillo si è ranocchizzato, Miranda a sua volta ora è palesemente murillizzato. Vai Marchino Andreolli, è il tuo momento!

ANSALDI 5  “A ogni sua azione offensiva, corrisponde sempre una uguale ed opposta reazione in contropiede”
Dal terzo principio di Cristian “Newton” Ansaldi.

ansaldi-newton
Ansaldi in un momento di pausa dagli allenamenti

BROZOVIC 6.5 Aveva litigato con De Boer perché aveva chiesto di lasciare lo stadio dopo una sostituzione nell’intervallo. Con Pioli tutto risolto: dopo aver visto come gioca nei secondi tempi sarà direttamente lui a chiamargli un taxi per mandarlo a casa.

KONDOGBIA 6 Passi in avanti per il Kondo, dopo la sostituzione al 28’, resiste fino al 45’.  Eroico.

Dal 46’ JOAO MARIO 5 Esce un Kondogbia già ammonito per un Joao Mario diffidato. Il suo cartellino è quotato a 1.01 da tutti i bookmakers, ma pur rischiando un paio di volte per fortuna la scampa. Entra per dare geometrie al possesso palla, così disegna una bella parabola in cielo per quello che sarebbe dovuto essere il gol della tranquillità.

BANEGA 6.5 Pioli finalmente lo libera da qualsiasi compito difensivo, per la sua gioia, ma anche per quella della Fiorentina.

dal 69’ FELIPE MELO 5 Degno di nota solo un tentativo di fusione con Miranda, ma sarebbe stato qualcosa per cui il calcio non è ancora pronto. Dopo la testata si alza ridendo come un pazzo e va a scherzare con Paulo Sousa a bordocampo. VA BENE COSI’

PERISIC 6.5 Contro il malcapitato Salcedo dovrebbe dominare la fascia senza pietà, invece da Ivan il Terribile si trasforma in Ivan il Clemente. Accetta da Icardi la nomination alla “Colpisco un Legno Challenge”, essendo il prescelto per la nostra dose di sfiga quotidiana.

CANDREVA 6.5 Se questi sono gli effetti della presunta antipatia con Pioli speriamo durino a lungo: 2 gol in 2 partite.

dal 79’ EDER 6 Entra giusto per togliere ogni speranza di entrare a Gabigol.

Candreva mentre sta sicuramente dicendo qualcosa di poco carino a Pioli
Candreva mentre sta dicendo qualcosa di poco carino a Pioli: È crisi!

ICARDI 7: Tiene gli occhi puntati su Džeko in cima alla classifica marcatori e soprattutto sulla sua compagna. Primo tempo di altissimo livello con un gol da antologia, nel secondo tempo è impegnato a farsi pettinare i capelli dal forte vento della serata di San Siro. Torna giusto in tempo per siglare il 4-2.

PIOLI 6.5:  Sì, divertente questo calcio olandese con valanghe di gol, ma in Serie A ci vuole ben altro. Io prenderei un italiano.

Notizie flash

Ultimi articoli

07/05/2022
Inter - Empoli, il pagellone della follia

HANDA/SKRI/DE VRIJ/DIMA 7x4+5-2:3 -H: "Ciao a tutti ragazzi"in coro "Ehi Samir"H: "Avete presente quella volta che ho parato 3 tiri in un minuto contro il Milan e mi avete detto che mi dovevate un favore?"SK: "Si, certo"DE: "E che c'entra adesso?"DI: "Io manco c'ero…"H: "Dima tu sei l'ultimo arrivato quindi il tuo pensiero non conta. […]

02/10/2022
Inter – Roma, il Pagellone della migliore prestazione stagionale

HANDANOVIC 10 – Quale altro voto potremmo dare al nostro portierone? Resosi conto che quei cattivoni dei tifosi nerazzurri lo prendono in giro per via delle sue parate laser, Samir ha deciso dare il via ad una nuova performance: buttarsi mandandosi la palla in porta.Siamo a livelli altissimi, al punto che pure Fabio Balaso, libero […]

02/10/2022
Inter - Roma, dieci pensieri sempre più brutti post - partita

🤬 - Buongiornissimo e buona domenica con la solita playlist dei brani consigliati oggi, Maestro Bini per Ranocchiate Edition 🤬 - Descrivere la sosta nazionali senza parolacce non è stato un problema, scrivere questi dieci pensieri anche senza parole brutte non so se ce la faccio. 🤬 - La Banter Era I era più dignitosa. 🤬 - Un’ora di […]

01/10/2022
Inter - Roma nel tempo di un caffè bruciato

KRISTJAN ASLLANI TITOLARE SIGNORI Stavo pensando ad una cosa raga, appena il tizio del corto muso ha detto di togliere i titolari a Milan o Inter le due squadre di Milano hanno cominciato ad essere falcidiate da infortuni. Siamo vicini ad Ambra Angiolini, questo qui ci manda tutti in terapia. PRIMO TEMPO 0’ - BigRom […]

01/10/2022
Inter - Roma, il prepartita della resilienza

Cari amici di Ranocchiate, come sono andati questi 2190 giorni di pausa nazionale?Tutto bene? Se la risposta è sì, i miei complimenti: anni ed anni di interismo vi hanno permesso di sbloccare la "modalità distacco" e di godere a pieno del tempo libero fra un evento e l'altro.Se la risposta è no, potreste spiegare ai […]

19/09/2022
Udinese - Inter, il pagellone in sciopero

HANDANOVIC 0 - io non ho visto niente della partita e a quanto pare nemmeno lui SKRI - DE VRIJ - BASTONI 3 - ma il bonus psicologo vale anche per la terapia di gruppo? C’è un cumulativo per famiglie? ACERBI 10 - due mesi passati a pensare a come avrebbe potuto sabotarci dall’interno e […]

18/09/2022
Udinese - Inter, dieci pensieri brutti post - partita

😡 - Ho capito che avremmo perso quando abbiamo segnato dopo quattro minuti su punizione. 😡 - Grazie per questo fine settembre di pausa nazionali, sfottò e replay in loop dei gol presi oggi. 😡 - Non mi posso fidare manco più di Amadeus nella vita per colpa di voi maledetti. 😡 - E quindi il Monza ha vinto […]

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram