21/08/2017

Inter-Fiorentina, il pagellone del ritorno al futuro

Una partita che, potendo semplicemente decidere di finire in tanti modi, ha deciso di concludersi nel migliore.

HANDANOVIC 7: Pochi interventi ma decisivi, come accade ai portieri delle grandi squadre. Probabilmente in 5 anni di Inter gli sono capitate 5 partite così. TOP PLAYER

D'AMBROSIO 6: Si vede che ha fatto i compiti delle vacanze e si è applicato, perciò merita la sufficienza. DILIGENTE

MIRANDA 6.5: Abbiamo intravisto il giocatore di cui ci eravamo innamorati prima del tradimento dell'anno scorso. L'AMICO RITROVATO.

SKRINIAR 7: Ci fa spaventare con quelle uscite palla al piede ma in un modo o nell'altro se la cava sempre. Non è mancanza di fiducia, è che non ci siamo più abituati. RESPONSABILE.

NAGATOMO 6----- Prova tutto sommato dignitosa per il giapponese esperto in frittate (Cit. Trevisani)
DALBERT FAI PRESTO .

Inter-Fiorentina, il pagellone del ritorno al futuro 1 Ranocchiate
Il segreto sono le uova

VECINO 6.5: Questo ragazzo ha il dono dell'ubiquità. Pare che in dirigenza stiano pensando di farlo giocare contemporaneamente per l'Inter e per il Jiangsu. L'ONNIPRESENTE.

BORJA VALERO 6.5: Gioca con la consapevolezza di chi alla sua età può fare il cazzo che gli pare in campo. Tranquillo e affidabile per 60 minuti, esce dal campo flemmatico per beccarsi la prima ovazione della stagione.
PROFESSORE.

BROZOVIC 4.5: Preoccupato dalle voci di un trasferimento all'Arsenal, Spalletti decide di regalargli una maglia da titolare.
Così ora Wenger non lo vorrà più di sicuro. UNA VOGLIA COSÌ NEANCHE IL PRIMO GIORNO DI SCUOLA

JOAO MARIO 6.5: È bellissimo e confeziona assist bellissimi. BONITO.

Inter-Fiorentina, il pagellone del ritorno al futuro 2 Ranocchiate
? Abbiamo assunto un social media manager per simulare uno spogliatoio unito?

GAGLIARDINI 6- : Paga un po' il rientro dalle vacanze ma è comunque un'ottima alternativa a Brozovic. PREZIOSO.

PERISIC 7: Si vede che nelle vacanze si è allenato alla grande... per prepararsi al trasferimento da Mourinho.
Merita un bonus per l'esultanza a stella marina.

Inter-Fiorentina, il pagellone del ritorno al futuro 3 Ranocchiate

CANDREVA 6: Si impegna molto, ma deve andare Perisic sulla fascia destra per sfornare un assist a modo.

ICARDI 8: Semplicemente il miglior avvio di campionato possibile. PRIMA LA VAR POI LA NAR

EDER 6: Capisci che sei diventato un tifoso noioso e responsabile quando anziché "Metti Gabigooool" pensi "Metti Edeeer". DA BARBOSA A BARBOSO

SPALLETTI 6.5: Bravo a trovare la tattica giusta per arginare la Fiorentina: soffiargli i due centrocampisti migliori. La scelta di far diventare Brozovic il nuovo Nainggolan è coraggiosa ma masochistica. Forse si può provare con la cresta e qualche altro tatuaggio

Inter-Fiorentina, il pagellone del ritorno al futuro

Una partita che, potendo semplicemente decidere di finire in tanti modi, ha deciso di concludersi nel migliore.

HANDANOVIC 7: Pochi interventi ma decisivi, come accade ai portieri delle grandi squadre. Probabilmente in 5 anni di Inter gli sono capitate 5 partite così. TOP PLAYER

D'AMBROSIO 6: Si vede che ha fatto i compiti delle vacanze e si è applicato, perciò merita la sufficienza. DILIGENTE

MIRANDA 6.5: Abbiamo intravisto il giocatore di cui ci eravamo innamorati prima del tradimento dell'anno scorso. L'AMICO RITROVATO.

SKRINIAR 7: Ci fa spaventare con quelle uscite palla al piede ma in un modo o nell'altro se la cava sempre. Non è mancanza di fiducia, è che non ci siamo più abituati. RESPONSABILE.

NAGATOMO 6----- Prova tutto sommato dignitosa per il giapponese esperto in frittate (Cit. Trevisani)
DALBERT FAI PRESTO .

Inter-Fiorentina, il pagellone del ritorno al futuro 4 Ranocchiate
Il segreto sono le uova

VECINO 6.5: Questo ragazzo ha il dono dell'ubiquità. Pare che in dirigenza stiano pensando di farlo giocare contemporaneamente per l'Inter e per il Jiangsu. L'ONNIPRESENTE.

BORJA VALERO 6.5: Gioca con la consapevolezza di chi alla sua età può fare il cazzo che gli pare in campo. Tranquillo e affidabile per 60 minuti, esce dal campo flemmatico per beccarsi la prima ovazione della stagione.
PROFESSORE.

BROZOVIC 4.5: Preoccupato dalle voci di un trasferimento all'Arsenal, Spalletti decide di regalargli una maglia da titolare.
Così ora Wenger non lo vorrà più di sicuro. UNA VOGLIA COSÌ NEANCHE IL PRIMO GIORNO DI SCUOLA

JOAO MARIO 6.5: È bellissimo e confeziona assist bellissimi. BONITO.

Inter-Fiorentina, il pagellone del ritorno al futuro 5 Ranocchiate
? Abbiamo assunto un social media manager per simulare uno spogliatoio unito?

GAGLIARDINI 6- : Paga un po' il rientro dalle vacanze ma è comunque un'ottima alternativa a Brozovic. PREZIOSO.

PERISIC 7: Si vede che nelle vacanze si è allenato alla grande... per prepararsi al trasferimento da Mourinho.
Merita un bonus per l'esultanza a stella marina.

Inter-Fiorentina, il pagellone del ritorno al futuro 6 Ranocchiate

CANDREVA 6: Si impegna molto, ma deve andare Perisic sulla fascia destra per sfornare un assist a modo.

ICARDI 8: Semplicemente il miglior avvio di campionato possibile. PRIMA LA VAR POI LA NAR

EDER 6: Capisci che sei diventato un tifoso noioso e responsabile quando anziché "Metti Gabigooool" pensi "Metti Edeeer". DA BARBOSA A BARBOSO

SPALLETTI 6.5: Bravo a trovare la tattica giusta per arginare la Fiorentina: soffiargli i due centrocampisti migliori. La scelta di far diventare Brozovic il nuovo Nainggolan è coraggiosa ma masochistica. Forse si può provare con la cresta e qualche altro tatuaggio

Notizie flash

Ultimi articoli

19/01/2022
Inter – Empoli: cosa potrebbe mai andare storto?

Per il tifoso meno esperto, Inter – Empoli, specialmente di Coppa Italia, potrebbe essere una partita di poco interesse. Un match non degno di attenzioni in un freddo mercoledì sera di Gennaio.  Tuttavia questo non vale certo per il tifoso interista. Perché noi, gli interisti, di serate tranquille  di Coppa Italia ce ne intendiamo fin troppo bene. […]

17/01/2022
Atalanta - Inter, il pagellone delle occasioni mancate

HANDANOVIC 10 – “DLIN DLON: Si avvisa il signor Onana che può accomodarsi in panchina insieme ai signori Cordaz e Radu. A fine partita potrà lucidare i guantoni del nostro n.1” Non è che adesso basta far firmare un foglio al primo portiere che passa per pensare che Samir possa perdere il posto. Handa è […]

17/01/2022
Atalanta - Inter, dieci pensieri post - partita

10 - OOOOOOH finalmente una non vittoria, tutto questo tempo e persino dicembre e gennaio senza un minimo di profumo di CRISIINTER mi stava troppo destabilizzando. 9 - Ah, dobbiamo sempre recuperare una partita?E comunque non abbiamo perso?Quindi non siamo ancora in CRISIINTER?Ah, ok. 8 - Io: madonna ma basta che schifo io con questi […]

16/01/2022
Atalanta - Inter nel tempo di un caffè

Primo tempo 0’ - Eccoci qui di nuovo per la più bella partita dell’anno per tutti coloro che non tifano. Per me, interista in terra bergamasca, una tassa, un supplizio che mi tocca pagare ogni anno. 8’ - Siamo già a 3 occasioni per l’Atalanta che la prospettiva ha fatto sembrare gol. 15’ - Dzeko […]

16/01/2022
Le 5 statistiche più ansiogene di Atalanta - Inter

Sarà la Supercoppa vinta contro la J**e, dopo aver recuperato uno svantaggio con un rigore a favore e vinta al 120’ con un gol del giocatore più umile della storia, sarà la vittoria con la Lazio che ha avuto tanto il sapore della #VENDETT, sarà che si parla di scippare ai nostri acerrimi nemici il […]

13/01/2022
Inter - Juventus, il pagellone del fallo tattico

HANDA 10 - Quanti feels ieri sera con il vicecap: vederlo con quel capello brizzolato da anni di Inter e di tasche piene di sassi mi ha riportato alla mente Francesco Toldo, mio primo amore calcistico.Forse non tutti se ne saranno accorti, ma ieri Handa ha fatto il primo vero tentativo di carriera postcalcistica: la […]

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram