25/10/2019

Inter-Dortmund, il pagellone della nuova dinastia MITT

HANDANOVIC 7: Ci para il culo con due super parate, una sulla solita deviazione sfigata dei nostri difensori, l'altra su un tiro angolatissimo di Jeidon Sancho SEEEEEEE senti un po' ciccio puoi fare il fenomeno quanto vuoi ma se non ti chiami Mimmo Berardi per noi sei solo una nullità. Il tiro era simile ma dovevi farlo col tuo piede scarso, e soprattutto ti serviva la maglietta neroverde addosso.

GODIN - DE VRIJ - SKRINIAR 10: Si allarga la DeVriniars Family, con l'aggiunta del nuovo Nonno Diego. Nonno Diego ha 82 anni e viene da Montevideo, in Uruguay. Da quando è arrivato a Milano ha iniziato una seconda gioventù, e soprattutto può dare una mano ai suoi generi per tenergli il piccolo Bastoni e il cucciolo di casa Piontek quando loro due hanno "da fare". Basta solo che non se ne approfittino troppo se no gli esce fuori la garra charrua che è in lui ed è la fine.

DON MARCELO 7: Diciamo che tra il Profeta e Jesus i soprannomi biblici non ci portano troppo bene, ma per il momento Adani col suo delirio di onnopotenza non ha ancora gufato più di tanto, anzi. Don Marcelo ormai è un eroe amatissimo a Spoleto/Spalato e ci sono tantissimi telespettatori che ogni settimana si incollano alla tv per seguire le sue gesta, dove con una semplice sbuffata e agitando le sue super braccia da mister fantastic riesce a risolvere qualsiasi mistero. Ormai Adani sta urlando da 48 ore "STA PREDICANDO CALCIO GUARDA BROZOVIC, GUARDALOOOOOOOO"

GAGLIARDINI 8: A proposito di mistero, come cavolo ci siamo ritrovati con Gaglia titolare in Champions? L'anno scorso non era nemmeno in lista, quest'anno si è preso la sua rivincita prendendosi il posto di Sensi e Vecino con una strana combinazione astrale. Sarà destino? Sarà karma? Sarà sfiga? Chi lo sa nel dubbio Mitt anche a Agoumé. (Conte ha detto che è troppo acerbo ma non ha capito che è proprio quello il suo punto di forza. Lo aspettiamo contro il Barcellona)

BARELLA 7: Ecco un altro che sembra un veterano della Champions pur avendovi giocato appena tre partite, oltretutto uomo decisivo grazie al suo gol con lo Sparta Praga che mantiene vive le speranze di qualificazione. A Dortmund ci aspetta una bella lotta e ATTENZIONE INFORMAZIONE DI SERVIZIO: NOI CI SAREMO QUINDI SE SIETE DA QUELLE PARTI SCRIVETECI E ORGANIZZIAMO QUALCOSA. INVASIONE RANOCCHIOSA A DORTMUND, IDEMO BRATI.

Nel caso comunque prepariamoci psicologicamente e un eventuale terzo posto lo potremo prendere bene (Road to Gdansk e Tripletino)

ASAMOAH 7:
asamoah:  *tocca un qualsiasi pallone innocuo durante una partita di Champions*

io: AAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAH ECCO DI NUOVO AAAAAAAAAH CAZZO FAI ZIO AAAAAAAAAAAAAAH *FLASHBACK DI GUERRA CON HIRVING LOZANO*

Inter-Dortmund, il pagellone della nuova dinastia MITT 1 Ranocchiate

ANTHONY CANDREW 9.5: Arrivano anche i gol pesanti per Candrew. Dopo il rigore sbagliato da Lautaro e quindi la sensazione crescente di ansia e panico, potevamo chiuderla solo in due modi: con gol da centrocampo di Brozovic annullato per fallo al portiere, oppure con una cavalcata zanettiana del nostro finto nuovo acquisto a stelle e strisce. Diventerai una star Tony. Ricordati solo di farti sempre la barba.

LUKAKU 6: Sapendo della presenza di Esposito in panchina non me ne sono neanche accorto di lui in campo, era tutto un MIIIIIITTTTTT

SEBA ESPOSITO 1000000000000000000000000000000000 MILIONI DI MILIARDI: MITT FINALMENTE, CAZZO, SI. IDEMO. Oggi si è fatta la storia dell'Inter con Conte che finalmente ha ascoltato il nostro appello e si è preso i meriti di una scelta più che azzeccata, come era ovvio che fosse. Pronti via e Seba rapisce i cuori di tutti con giocate ad alto tasso di Mittanza, elastici, esultanze, dribbling e rigori procurati. HUMMELS MA RITIRATI VA CHE ORMAI SEI VECCHIO DA QUANTO E' CHE GIOCHI ORMAI? LARGO AI GIOVANI IL FUTURO E' DEI #MITT

Peccato solo che Lautaro si sia un po' montato la testa negli ultimi tempi a causa delle sue performances con Augustina, quindi si incarica lui del rigore e purtroppo lo sbaglia. Il nostro MITT lo avrebbe sicuramente segnato, Andonio prendi appunti per il Parma che lo vogliamo di nuovo titolare nella super sfida con Yann. Si prevede uno scontro mittoso di dimensioni epiche.

EL TORO LAUTARO MARTINEZ 9.5: del rigore ne abbiamo già parlato quindi pensiamo a tutto il resto, cioé a una gara PERFETTA di Lautaro. Caro Barça adesso tieni giù le zampe, ci hai già privato di Rafi non permetteremo un altro affronto del genere. #TOGL la clausola e #RINNOV per sempre.

BIRAGHI 6: rivederlo in Champions League anche se per pochi minuti è una gioia immensa perché mi ricorda i bei tempi del 2010. Uno dei momenti più emozionanti della mia vita.  No, non dico il Triplete, ma la sua prima presenza all'Inter: dicembre 2010 Werder Brema - Inter 3 a 0 con GOL DELL'EX DI ARNAUTOVIC e MITT di Biraghi, Nwankwo Obiora, Felice Natalino, Biabiany e Mariga. Uno squadrone che da lì a poco sarebbe diventato anche campione del mondo. Strameritato.

BISNONNO BORJA s.v: Skriniar si è dimenticato  di andare a prenderlo alla bocciofila e alla fine si è smarrito finendo in campo.

ANDONIO GONDE 10: Prestazione immensa e ci sono ottime sensazioni, se superiamo anche il test "Ritorno di Karamoh a San Siro" significa che siamo davvero forti.

YANN STAI ATTENDO A QUELLO CHE COMBINI ALTRIMENTI CI DIVENTI ANTIPATICO COME DIMARCO.

Inter-Dortmund, il pagellone della nuova dinastia MITT

HANDANOVIC 7: Ci para il culo con due super parate, una sulla solita deviazione sfigata dei nostri difensori, l'altra su un tiro angolatissimo di Jeidon Sancho SEEEEEEE senti un po' ciccio puoi fare il fenomeno quanto vuoi ma se non ti chiami Mimmo Berardi per noi sei solo una nullità. Il tiro era simile ma dovevi farlo col tuo piede scarso, e soprattutto ti serviva la maglietta neroverde addosso.

GODIN - DE VRIJ - SKRINIAR 10: Si allarga la DeVriniars Family, con l'aggiunta del nuovo Nonno Diego. Nonno Diego ha 82 anni e viene da Montevideo, in Uruguay. Da quando è arrivato a Milano ha iniziato una seconda gioventù, e soprattutto può dare una mano ai suoi generi per tenergli il piccolo Bastoni e il cucciolo di casa Piontek quando loro due hanno "da fare". Basta solo che non se ne approfittino troppo se no gli esce fuori la garra charrua che è in lui ed è la fine.

DON MARCELO 7: Diciamo che tra il Profeta e Jesus i soprannomi biblici non ci portano troppo bene, ma per il momento Adani col suo delirio di onnopotenza non ha ancora gufato più di tanto, anzi. Don Marcelo ormai è un eroe amatissimo a Spoleto/Spalato e ci sono tantissimi telespettatori che ogni settimana si incollano alla tv per seguire le sue gesta, dove con una semplice sbuffata e agitando le sue super braccia da mister fantastic riesce a risolvere qualsiasi mistero. Ormai Adani sta urlando da 48 ore "STA PREDICANDO CALCIO GUARDA BROZOVIC, GUARDALOOOOOOOO"

GAGLIARDINI 8: A proposito di mistero, come cavolo ci siamo ritrovati con Gaglia titolare in Champions? L'anno scorso non era nemmeno in lista, quest'anno si è preso la sua rivincita prendendosi il posto di Sensi e Vecino con una strana combinazione astrale. Sarà destino? Sarà karma? Sarà sfiga? Chi lo sa nel dubbio Mitt anche a Agoumé. (Conte ha detto che è troppo acerbo ma non ha capito che è proprio quello il suo punto di forza. Lo aspettiamo contro il Barcellona)

BARELLA 7: Ecco un altro che sembra un veterano della Champions pur avendovi giocato appena tre partite, oltretutto uomo decisivo grazie al suo gol con lo Sparta Praga che mantiene vive le speranze di qualificazione. A Dortmund ci aspetta una bella lotta e ATTENZIONE INFORMAZIONE DI SERVIZIO: NOI CI SAREMO QUINDI SE SIETE DA QUELLE PARTI SCRIVETECI E ORGANIZZIAMO QUALCOSA. INVASIONE RANOCCHIOSA A DORTMUND, IDEMO BRATI.

Nel caso comunque prepariamoci psicologicamente e un eventuale terzo posto lo potremo prendere bene (Road to Gdansk e Tripletino)

ASAMOAH 7:
asamoah:  *tocca un qualsiasi pallone innocuo durante una partita di Champions*

io: AAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAH ECCO DI NUOVO AAAAAAAAAH CAZZO FAI ZIO AAAAAAAAAAAAAAH *FLASHBACK DI GUERRA CON HIRVING LOZANO*

Inter-Dortmund, il pagellone della nuova dinastia MITT 2 Ranocchiate

ANTHONY CANDREW 9.5: Arrivano anche i gol pesanti per Candrew. Dopo il rigore sbagliato da Lautaro e quindi la sensazione crescente di ansia e panico, potevamo chiuderla solo in due modi: con gol da centrocampo di Brozovic annullato per fallo al portiere, oppure con una cavalcata zanettiana del nostro finto nuovo acquisto a stelle e strisce. Diventerai una star Tony. Ricordati solo di farti sempre la barba.

LUKAKU 6: Sapendo della presenza di Esposito in panchina non me ne sono neanche accorto di lui in campo, era tutto un MIIIIIITTTTTT

SEBA ESPOSITO 1000000000000000000000000000000000 MILIONI DI MILIARDI: MITT FINALMENTE, CAZZO, SI. IDEMO. Oggi si è fatta la storia dell'Inter con Conte che finalmente ha ascoltato il nostro appello e si è preso i meriti di una scelta più che azzeccata, come era ovvio che fosse. Pronti via e Seba rapisce i cuori di tutti con giocate ad alto tasso di Mittanza, elastici, esultanze, dribbling e rigori procurati. HUMMELS MA RITIRATI VA CHE ORMAI SEI VECCHIO DA QUANTO E' CHE GIOCHI ORMAI? LARGO AI GIOVANI IL FUTURO E' DEI #MITT

Peccato solo che Lautaro si sia un po' montato la testa negli ultimi tempi a causa delle sue performances con Augustina, quindi si incarica lui del rigore e purtroppo lo sbaglia. Il nostro MITT lo avrebbe sicuramente segnato, Andonio prendi appunti per il Parma che lo vogliamo di nuovo titolare nella super sfida con Yann. Si prevede uno scontro mittoso di dimensioni epiche.

EL TORO LAUTARO MARTINEZ 9.5: del rigore ne abbiamo già parlato quindi pensiamo a tutto il resto, cioé a una gara PERFETTA di Lautaro. Caro Barça adesso tieni giù le zampe, ci hai già privato di Rafi non permetteremo un altro affronto del genere. #TOGL la clausola e #RINNOV per sempre.

BIRAGHI 6: rivederlo in Champions League anche se per pochi minuti è una gioia immensa perché mi ricorda i bei tempi del 2010. Uno dei momenti più emozionanti della mia vita.  No, non dico il Triplete, ma la sua prima presenza all'Inter: dicembre 2010 Werder Brema - Inter 3 a 0 con GOL DELL'EX DI ARNAUTOVIC e MITT di Biraghi, Nwankwo Obiora, Felice Natalino, Biabiany e Mariga. Uno squadrone che da lì a poco sarebbe diventato anche campione del mondo. Strameritato.

BISNONNO BORJA s.v: Skriniar si è dimenticato  di andare a prenderlo alla bocciofila e alla fine si è smarrito finendo in campo.

ANDONIO GONDE 10: Prestazione immensa e ci sono ottime sensazioni, se superiamo anche il test "Ritorno di Karamoh a San Siro" significa che siamo davvero forti.

YANN STAI ATTENDO A QUELLO CHE COMBINI ALTRIMENTI CI DIVENTI ANTIPATICO COME DIMARCO.

Notizie flash

Ultimi articoli

17/01/2022
Atalanta - Inter, dieci pensieri post - partita

10 - OOOOOOH finalmente una non vittoria, tutto questo tempo e persino dicembre e gennaio senza un minimo di profumo di CRISIINTER mi stava troppo destabilizzando. 9 - Ah, dobbiamo sempre recuperare una partita?E comunque non abbiamo perso?Quindi non siamo ancora in CRISIINTER?Ah, ok. 8 - Io: madonna ma basta che schifo io con questi […]

16/01/2022
Atalanta - Inter nel tempo di un caffè

Primo tempo 0’ - Eccoci qui di nuovo per la più bella partita dell’anno per tutti coloro che non tifano. Per me, interista in terra bergamasca, una tassa, un supplizio che mi tocca pagare ogni anno. 8’ - Siamo già a 3 occasioni per l’Atalanta che la prospettiva ha fatto sembrare gol. 15’ - Dzeko […]

16/01/2022
Le 5 statistiche più ansiogene di Atalanta - Inter

Sarà la Supercoppa vinta contro la J**e, dopo aver recuperato uno svantaggio con un rigore a favore e vinta al 120’ con un gol del giocatore più umile della storia, sarà la vittoria con la Lazio che ha avuto tanto il sapore della #VENDETT, sarà che si parla di scippare ai nostri acerrimi nemici il […]

13/01/2022
Inter - Juventus, il pagellone del fallo tattico

HANDA 10 - Quanti feels ieri sera con il vicecap: vederlo con quel capello brizzolato da anni di Inter e di tasche piene di sassi mi ha riportato alla mente Francesco Toldo, mio primo amore calcistico.Forse non tutti se ne saranno accorti, ma ieri Handa ha fatto il primo vero tentativo di carriera postcalcistica: la […]

13/01/2022
Inter - Juventus, dieci leoni post - Supercoppa

🦁 ALZALAAAAAAAAAAAA ALZALA CAPITANO ALZALAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA 🦁Abbiamo perso anni di vita (come al solito), la salute fisica (che novità), la salute mentale (firts time?) ma ECCOCI QUI DOPO IL MINUTO 120:01 A FESTEGGIARE IL 12 GENNAIO E IL 13 GENNAIO E IL 14 GENNAIO ECC ECC UN TROFEO NON SO SE VI RENDETE CONTO UN T […]

12/01/2022
Inter - Juventus nel tempo di una supercoppa

Primo tempo 0’ - Eccoci qui, prontissimi, per la competizione meno interessante della stagione ma pur sempre l’occasione di esultare in faccia direttamente ai bianconeri. 1’ - Subito Dzeko su cross di Perry.Siamo più caldi del motore truccato del motorino di un bullo di provincia 5’ - De Vrij di testa su calcio d’angolo.È ROVENTE […]

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram