03/01/2021

Inter-Crotone il pagellone che per quest'anno ha già visto fin troppo

HANDANOVIC s.v: PREGO SIGNORI FATEVI AVANTIII, PREGOOOO
Lei, giovanotto, con quella capigliatura da MITT, vorrebbe fare il primo gol in Serie A? Prego, buon anno! Come dice? Ex primavera del Milan? Allora l'emozione è doppia! Tanti auguri!
Avanti c'è qualcun altro che vuole farsi avanti? Non siate timidi...
Grazie Arturo, un bel rigore. Dai, chi lo tira?
Vladimir Golemic! Wow, ma lei è rigorista, e da quando?
Ah già, domanda stupida... da mai.
Prego, prego, felicitazioni anche a lei!

Avanti, c'è ancora qualcuno? Alzi la mano chi non ha ancora fatto gol in Serie A
*praticamente in 3/4 della rosa del Crotone alzano la mano*

Beh ecco questo potrebbe essere un problema.
Continueremo al ritorno.

SKRINIAR 7: Questa è una di quelle storie da raccontare: Junior Messias, talento brasiliano cristallino, una faccia da Mitt con una carta d'identità da giramondo consumato che dice classe '91.
Una carriera incredibile, che nel giro di pochi anni lo ha portato dall'Eccellenza alla Serie A, passando per Chieri, Gozzano e altre squadre in cui Arturo Vidal farebbe fatica a giocare.
La sua storia magica lo porta fino a San Siro, dove si fa ispirare dai grandi brasiliani del passato che sono transitati da lì, dal Fenomeno a Gabigol, e ci delizia tutti con le sue giocate.
Che emozione per lui, che fino a pochi anni fa si guadagnava da vivere come umile fattorino nelle vie di Torino.

Tutti i veri interisti si alzano in piedi strabiliati da questo fenomeno e urlano "PIGL E MITT" davanti al televisore.
Tranne uno.
Milan Skriniar.
Lui no.
Skriniar non ci sta, è ancora incazzato per quanto accaduto la sera del 31, quando il fattorino di just eat gli ha portato l'uramaki philadelphia sbagliato al posto di quello che voleva lui.
È il momento di una prova di forza, una vendetta contro tutta la categoria dei riders.
De Vrij prova a calmarlo: "Dai tesoro che tu prendi i milioni, chiudi un occhio, una svista ci sta, poveri ragazzi si fanno un culo così anche nei giorni di festa...."
Ma Skriniar è già partito in scivolata:
"Il tonno cotto ve lo mangiate voi, bestie" mentre sfoga tutta la sua rabbia con un tackle di prepotenza e portando via il pallone.
Messias rimane dolorante a terra "ma io che cavolo ho fatto di male..."
L'ennesima vittoria del capitalismo.

DE VRIJ 7: Una cosa così non ci era mai capitata in tanti anni di Inter. Questo Crotone-Champagne che arriva a San Siro e anziché chiudersi in 11 dietro la palla prova addirittura a giocare a calcio.
Siamo talmente spaesati da questa novità che andiamo anche in svantaggio.
"Misteeer questi non si snaturano davanti a noi, non cambiano proprio stile di gioco, che irrispettosi!"
Poi per fortuna ci ricordiamo che se giocano tutti in avanti ci lasciano le praterie in contropiede, ma questo forse i rossoblu non lo avevano considerato. Grazie mille ragazzi, ce ne vorrebbero di più di squadre così.
Partita zemaniana, gol da tutte le parti, a un certo punto De Vrij si è anche divertito. Ha fatto pure amicizia con Riviere e Molina, tra una pasta con le sarde e qualche brindisi cordiale di inizio anno. Due ragazzi simpatici.

BASTONI 6.5: Partita tutto sommato tranquilla, nonostante lo spavento iniziale dello 0-1. (Schemi su calcio d'angolo? Ma è legale questa cosa?)
e l'altro spavento all'ottantesimo quando entra Kolarov.
"GUARDAAAA SENSIIIII C'E' LA BEFANA"

HAKIMI 8: Questo 6-2 in casa in un San Siro vuoto ci riporta nel passato, precisamente al 13 gennaio 2019.
Inter - Benevento 6 a 2.
In questa magica partita di Coppa Italia, guidati da Capitan Ranocchia e Lucianone, andammo in vantaggio dopo appena tre minuti con un gol di..Boh, non mi ricordo.
In questa magica goleada fece gol anche il mitico Dalbert, con un bel tiro da fuori.
"Questo soffre solo la pressione di San Siro, senza il pubblico guarda che bel giocatorino che è!!!"
Poi è arrivato il 2020 e abbiamo capito tutto.
Oggi sono cambiate tante cose, una sola partita lontano da San Siro ci sembrava un'eternità, e al posto di Dalbert ci dobbiamo accontentare di Hakimi, ma va bene così, ci piace comunque iniziare il 2021 con una goleada.
Porterà bene? Assolutamente no. Visto che dopo quella partita non ne abbiamo più vinta nemmeno una per sbaglio.

BROZOVIC 6.2: Nel primo tempo gli danno del dormiglione sbraccione (nuova versione del panterone moscione) ma tutto si ribalta quando gli mettono accanto il suo brate Perry e il piccolo Stefanino.
A quanto pare c'è un legame incredibile e insospettabile tra questi due, quando entra Sensi anche Brozovic si trasforma. Ma un po' tutti in realtà. Quanto ci sei mancatooooo

BARELLA 6.2: Ennesima partita di sacrificio: corre dappertutto, fa a botte con tutti, vince tutti i contrasti. E' difficile descriverlo per quello che riesce a darci. Quantità, qualità, di tutto... aaaah bare ma quanto sei forte??
E poi all'ultimo momento lo avvisano che sta per nascere la sua bambina, Conte si commuove e per una volta fa un cambio prima del novantesimo.
Così, senza nemmeno sentire la stanchezza per la partita appena giocata, corre anche fino all'ospedale, e poi boh, di sto passo forse la partorirà lui sta bambina. Gli manca solo quello.
AUGURIIIIIIIIIIIIIII BAREEEEEEEEE

YOUNG 6.2: Qui la situazione è grave, perché ogni volta che lo vedo sulla fascia inizio a chiedermi chi potrebbe fare meglio di lui.
Sicuramente Darmy the best, magari Kolarov che magari nel suo ex ruolo naturale farebbe meno danni, oppure Dalbert...ora che ho ripensato a quel tiro contro il Benevento....

VIDAL 000000000000000000000000000000: Ed eccoci al momento meno atteso della giornata. Dobbiamo proprio farla la pagella a sto tizio?
Mi fa talmente schifo sto giocatore che a volte mi viene la tentazione di rifarmi un'Inter tutta mia con blackjack e brati di lusso e ripartire dalla Serie D con dignità, piuttosto che dover tifare sto buono a nulla bollito e irritante capace solo di fare il boomer sui social con le sue frecciatine stupide mamma mia che nervoso ma fai pace col mondo ma pensa ad allenarti invece di rispondere ai tuoi haters immaginari ma chi ti caga ma vattene pure te a pascolare al Cagliari ti paghiamo noi lo stipendio basta che sparisci dalla mia vista e sistemati quei capelli che sei inguardabile aaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa che rabbia mi fai rimpiangere Gagliardini, Vecino, Kondogbia, Medel (Si raga ho inserito Gary in sta lista mi dispiace ma ora non è il momento di fare i filosofi) Muntari, Palombo, Mariga, il Gambone di Mariga e tutte le sciagure mono-neurone che abbiamo avuto a centrocampo e niente basta scusate, era solo uno sfogo adesso mi calmo. Forza Inter abbiamo vinto 6-2 che bello ^_______^"

No niente scherzavo sono ancora TROPPO FURIOSO BASTA adesso voglio spaccare tutto, devo dire solo una cosa: il calcio non è tutto, cittadini e governi di tutto il mondo uniamoci, diamo una mano alla scienza, per favore facciamo una scelta saggia, diamo una mano alla Piontek, completiamo sto vaccino del cavolo e diamolo a tutti, se serve una mano a mantenere la catena del freddo vi prestiamo pure Handanovic per qualche settimana, iniziamo a distribuirlo, facciamo delle campagne serie, sconfiggiamo sto coronavirus è inutile adesso che vogliamo fare gli informati, siamo stati un'estate intera a regalare soldi a fcinternews per seguire l'affare Modric e ci innamoriamo dei giocatori da PIGL vedendo 30 secondi di video con le loro skill su youtube però quando si tratta di scegliere se iniettarsi due gocce nell'organismo di colpo diventiamo tutti scienziati , e che cazzo, basta per favore usciamo da sto incubo che io vorrei anche un lavoro e una vita sociale tornare a San Siro per rivedere i miei amici PER FARE UN PO' IL TIFOSO MEDIO E FISCHIARE VIDAL BUUUUUUUUUUU GOBBOOOOOOOOOOO DIMMERDAAAAA INFILTRATOOOOOO RINGRAZIA LE PORTE CHIUSE NON HAI AVUTO IL TRATTAMENTO CHE MERITAVI INFAMONEEEEEEEEE e finalmente sbollire questa rabbia repressa.

Davanti alla televisione non è lo stesso 🙁

Ho finito davvero stavolta.

DARMIAN 10: MENO MALE CHE CI SEI TE DARMY AMORE VIENI QUA TI ABBRACCEREI TUTTO

LUKAKU 1000000: BRAVO LUKAKONE MADONNA MENO MALE CHE CI SEI TE A ZITTIRE TUTTI GLI HATERS, TU SI CHE HAI HATERS VERI NON COME QUEL CRETINO DI VIDAL.
FA STRONZATE A DESTRA E A MANCA, PROTETTO DAL SUO PALADINO IN PANCA E SI SENTE IN DIRITTO DI PROTESTARE E FARE IL RIBELLE COL MONDO, MA SI MANDASSE GIU' UN DECIMO DELLE PORCHERIE CHE DEVI SOPPORTARE TE, BIG ROM, TATONE, SI SONO PASSATO AL MAIUSCOLO OK BASTA VI PREGO E' GIA' UN 2021 DIFFICILE

LAUTARO 10: Vederlo lì sorridente con il gesto del 3 e il pallone in mano mi riporta subito a immagini difficili da cancellare:

Inter-Crotone il pagellone che per quest'anno ha già visto fin troppo 1 Ranocchiate

Lauti ti prego non fare questa finaccia, non ti voglio vedere fuori squadra o a insultare Spalletti tra un paio d'anni in finale di Champions per i suoi futuri capelli finti, che per la cronaca si chiamano papakha.

Inter-Crotone il pagellone che per quest'anno ha già visto fin troppo 2 Ranocchiate

Piuttosto guarda ti concedo una serata a Sanremo (una sola) tanto qua anticipiamo le partite alle 19 per non fare concorrenza a Sanremo, che circooooo, capito come cazzo stiamo messi, solo perché deve andarci Zlatan a fare lo showman di stocazzo, ma noi ci siamo fatti due anni e mezzo con Joao il Bello in rosa, cosa stracavolo ce ne potrà mai fregare di Elodie lo sapete soltanto voi.

Basta brati, avevo detto che mi sarei calmato ma questo 2021 mi sta mettendo già a dura prova, adesso faccio dei respiri profondi e mi calmo. Non lo so in che stato ci arriverò a dicembre. Ora proseguiamo con le pagelle:

KOLAROV: si, ma cazzo....Proprio da lui dovevamo ripartire?

GAGLIARDINI 6.2: Comunque l'ex datore di lavoro di Messias sta ancora cercando un fattorino per rimpiazzarlo, puoi provare a mandare il curriculum

PERISIC 10000: MENO MALE CHE CI SEI TE CON IL DOPPIODOPPIO PASSO.
E anche nel 2021 c'è gente che ci casca ancora. È riuscito a creare occasioni da gol con la stessa identica mossa in tre decenni diversi. È come la pubblicità della eminflex. Eroe del calcio contemporaneo, il Giorgio Mastrota del mondo del pallone, ti voglio bene Perry.

SENSI 10: Questo mondo in cui Lukaku esce per infortunio e Sensolino finisce le partite tutto intero mi fa paura.
Ma se per qualche strana congiunzione astrale (A proposito, avete visto il nosro RanOroscopo del 2021?) riusciremo ad averli tutti insieme al top sarà la svolta.
(Ecco la gufata, Perry scaldati che ti giochi Inter Juve da prima punta...)

DARMIAN 10: Già detto che sei un tesoro, te lo ridico Darmy sei stupendoooo <3

CONTE 10: il suo voto è una media tra l'1 per aver voluto e puntato su A****** v****** e un 1000 per averlo sostituito e cazziato come faceva De Boer ai tempi d'oro.
Parlando di allenatori gloriosi, hai battuto i record di vittorie di Stramaccioni e Ranieri.
E hai raggiunto anche il record di "media punti contro il Crotone" di Stefano Vecchi.
Adesso devi """soltanto""" uscire indenne dal mese di gennaio ed è fatta.
(Ed ecco la seconda gufata. Un abbraccio a tutti, buon anno)

Inter-Crotone il pagellone che per quest'anno ha già visto fin troppo

HANDANOVIC s.v: PREGO SIGNORI FATEVI AVANTIII, PREGOOOO
Lei, giovanotto, con quella capigliatura da MITT, vorrebbe fare il primo gol in Serie A? Prego, buon anno! Come dice? Ex primavera del Milan? Allora l'emozione è doppia! Tanti auguri!
Avanti c'è qualcun altro che vuole farsi avanti? Non siate timidi...
Grazie Arturo, un bel rigore. Dai, chi lo tira?
Vladimir Golemic! Wow, ma lei è rigorista, e da quando?
Ah già, domanda stupida... da mai.
Prego, prego, felicitazioni anche a lei!

Avanti, c'è ancora qualcuno? Alzi la mano chi non ha ancora fatto gol in Serie A
*praticamente in 3/4 della rosa del Crotone alzano la mano*

Beh ecco questo potrebbe essere un problema.
Continueremo al ritorno.

SKRINIAR 7: Questa è una di quelle storie da raccontare: Junior Messias, talento brasiliano cristallino, una faccia da Mitt con una carta d'identità da giramondo consumato che dice classe '91.
Una carriera incredibile, che nel giro di pochi anni lo ha portato dall'Eccellenza alla Serie A, passando per Chieri, Gozzano e altre squadre in cui Arturo Vidal farebbe fatica a giocare.
La sua storia magica lo porta fino a San Siro, dove si fa ispirare dai grandi brasiliani del passato che sono transitati da lì, dal Fenomeno a Gabigol, e ci delizia tutti con le sue giocate.
Che emozione per lui, che fino a pochi anni fa si guadagnava da vivere come umile fattorino nelle vie di Torino.

Tutti i veri interisti si alzano in piedi strabiliati da questo fenomeno e urlano "PIGL E MITT" davanti al televisore.
Tranne uno.
Milan Skriniar.
Lui no.
Skriniar non ci sta, è ancora incazzato per quanto accaduto la sera del 31, quando il fattorino di just eat gli ha portato l'uramaki philadelphia sbagliato al posto di quello che voleva lui.
È il momento di una prova di forza, una vendetta contro tutta la categoria dei riders.
De Vrij prova a calmarlo: "Dai tesoro che tu prendi i milioni, chiudi un occhio, una svista ci sta, poveri ragazzi si fanno un culo così anche nei giorni di festa...."
Ma Skriniar è già partito in scivolata:
"Il tonno cotto ve lo mangiate voi, bestie" mentre sfoga tutta la sua rabbia con un tackle di prepotenza e portando via il pallone.
Messias rimane dolorante a terra "ma io che cavolo ho fatto di male..."
L'ennesima vittoria del capitalismo.

DE VRIJ 7: Una cosa così non ci era mai capitata in tanti anni di Inter. Questo Crotone-Champagne che arriva a San Siro e anziché chiudersi in 11 dietro la palla prova addirittura a giocare a calcio.
Siamo talmente spaesati da questa novità che andiamo anche in svantaggio.
"Misteeer questi non si snaturano davanti a noi, non cambiano proprio stile di gioco, che irrispettosi!"
Poi per fortuna ci ricordiamo che se giocano tutti in avanti ci lasciano le praterie in contropiede, ma questo forse i rossoblu non lo avevano considerato. Grazie mille ragazzi, ce ne vorrebbero di più di squadre così.
Partita zemaniana, gol da tutte le parti, a un certo punto De Vrij si è anche divertito. Ha fatto pure amicizia con Riviere e Molina, tra una pasta con le sarde e qualche brindisi cordiale di inizio anno. Due ragazzi simpatici.

BASTONI 6.5: Partita tutto sommato tranquilla, nonostante lo spavento iniziale dello 0-1. (Schemi su calcio d'angolo? Ma è legale questa cosa?)
e l'altro spavento all'ottantesimo quando entra Kolarov.
"GUARDAAAA SENSIIIII C'E' LA BEFANA"

HAKIMI 8: Questo 6-2 in casa in un San Siro vuoto ci riporta nel passato, precisamente al 13 gennaio 2019.
Inter - Benevento 6 a 2.
In questa magica partita di Coppa Italia, guidati da Capitan Ranocchia e Lucianone, andammo in vantaggio dopo appena tre minuti con un gol di..Boh, non mi ricordo.
In questa magica goleada fece gol anche il mitico Dalbert, con un bel tiro da fuori.
"Questo soffre solo la pressione di San Siro, senza il pubblico guarda che bel giocatorino che è!!!"
Poi è arrivato il 2020 e abbiamo capito tutto.
Oggi sono cambiate tante cose, una sola partita lontano da San Siro ci sembrava un'eternità, e al posto di Dalbert ci dobbiamo accontentare di Hakimi, ma va bene così, ci piace comunque iniziare il 2021 con una goleada.
Porterà bene? Assolutamente no. Visto che dopo quella partita non ne abbiamo più vinta nemmeno una per sbaglio.

BROZOVIC 6.2: Nel primo tempo gli danno del dormiglione sbraccione (nuova versione del panterone moscione) ma tutto si ribalta quando gli mettono accanto il suo brate Perry e il piccolo Stefanino.
A quanto pare c'è un legame incredibile e insospettabile tra questi due, quando entra Sensi anche Brozovic si trasforma. Ma un po' tutti in realtà. Quanto ci sei mancatooooo

BARELLA 6.2: Ennesima partita di sacrificio: corre dappertutto, fa a botte con tutti, vince tutti i contrasti. E' difficile descriverlo per quello che riesce a darci. Quantità, qualità, di tutto... aaaah bare ma quanto sei forte??
E poi all'ultimo momento lo avvisano che sta per nascere la sua bambina, Conte si commuove e per una volta fa un cambio prima del novantesimo.
Così, senza nemmeno sentire la stanchezza per la partita appena giocata, corre anche fino all'ospedale, e poi boh, di sto passo forse la partorirà lui sta bambina. Gli manca solo quello.
AUGURIIIIIIIIIIIIIII BAREEEEEEEEE

YOUNG 6.2: Qui la situazione è grave, perché ogni volta che lo vedo sulla fascia inizio a chiedermi chi potrebbe fare meglio di lui.
Sicuramente Darmy the best, magari Kolarov che magari nel suo ex ruolo naturale farebbe meno danni, oppure Dalbert...ora che ho ripensato a quel tiro contro il Benevento....

VIDAL 000000000000000000000000000000: Ed eccoci al momento meno atteso della giornata. Dobbiamo proprio farla la pagella a sto tizio?
Mi fa talmente schifo sto giocatore che a volte mi viene la tentazione di rifarmi un'Inter tutta mia con blackjack e brati di lusso e ripartire dalla Serie D con dignità, piuttosto che dover tifare sto buono a nulla bollito e irritante capace solo di fare il boomer sui social con le sue frecciatine stupide mamma mia che nervoso ma fai pace col mondo ma pensa ad allenarti invece di rispondere ai tuoi haters immaginari ma chi ti caga ma vattene pure te a pascolare al Cagliari ti paghiamo noi lo stipendio basta che sparisci dalla mia vista e sistemati quei capelli che sei inguardabile aaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa che rabbia mi fai rimpiangere Gagliardini, Vecino, Kondogbia, Medel (Si raga ho inserito Gary in sta lista mi dispiace ma ora non è il momento di fare i filosofi) Muntari, Palombo, Mariga, il Gambone di Mariga e tutte le sciagure mono-neurone che abbiamo avuto a centrocampo e niente basta scusate, era solo uno sfogo adesso mi calmo. Forza Inter abbiamo vinto 6-2 che bello ^_______^"

No niente scherzavo sono ancora TROPPO FURIOSO BASTA adesso voglio spaccare tutto, devo dire solo una cosa: il calcio non è tutto, cittadini e governi di tutto il mondo uniamoci, diamo una mano alla scienza, per favore facciamo una scelta saggia, diamo una mano alla Piontek, completiamo sto vaccino del cavolo e diamolo a tutti, se serve una mano a mantenere la catena del freddo vi prestiamo pure Handanovic per qualche settimana, iniziamo a distribuirlo, facciamo delle campagne serie, sconfiggiamo sto coronavirus è inutile adesso che vogliamo fare gli informati, siamo stati un'estate intera a regalare soldi a fcinternews per seguire l'affare Modric e ci innamoriamo dei giocatori da PIGL vedendo 30 secondi di video con le loro skill su youtube però quando si tratta di scegliere se iniettarsi due gocce nell'organismo di colpo diventiamo tutti scienziati , e che cazzo, basta per favore usciamo da sto incubo che io vorrei anche un lavoro e una vita sociale tornare a San Siro per rivedere i miei amici PER FARE UN PO' IL TIFOSO MEDIO E FISCHIARE VIDAL BUUUUUUUUUUU GOBBOOOOOOOOOOO DIMMERDAAAAA INFILTRATOOOOOO RINGRAZIA LE PORTE CHIUSE NON HAI AVUTO IL TRATTAMENTO CHE MERITAVI INFAMONEEEEEEEEE e finalmente sbollire questa rabbia repressa.

Davanti alla televisione non è lo stesso 🙁

Ho finito davvero stavolta.

DARMIAN 10: MENO MALE CHE CI SEI TE DARMY AMORE VIENI QUA TI ABBRACCEREI TUTTO

LUKAKU 1000000: BRAVO LUKAKONE MADONNA MENO MALE CHE CI SEI TE A ZITTIRE TUTTI GLI HATERS, TU SI CHE HAI HATERS VERI NON COME QUEL CRETINO DI VIDAL.
FA STRONZATE A DESTRA E A MANCA, PROTETTO DAL SUO PALADINO IN PANCA E SI SENTE IN DIRITTO DI PROTESTARE E FARE IL RIBELLE COL MONDO, MA SI MANDASSE GIU' UN DECIMO DELLE PORCHERIE CHE DEVI SOPPORTARE TE, BIG ROM, TATONE, SI SONO PASSATO AL MAIUSCOLO OK BASTA VI PREGO E' GIA' UN 2021 DIFFICILE

LAUTARO 10: Vederlo lì sorridente con il gesto del 3 e il pallone in mano mi riporta subito a immagini difficili da cancellare:

Inter-Crotone il pagellone che per quest'anno ha già visto fin troppo 3 Ranocchiate

Lauti ti prego non fare questa finaccia, non ti voglio vedere fuori squadra o a insultare Spalletti tra un paio d'anni in finale di Champions per i suoi futuri capelli finti, che per la cronaca si chiamano papakha.

Inter-Crotone il pagellone che per quest'anno ha già visto fin troppo 4 Ranocchiate

Piuttosto guarda ti concedo una serata a Sanremo (una sola) tanto qua anticipiamo le partite alle 19 per non fare concorrenza a Sanremo, che circooooo, capito come cazzo stiamo messi, solo perché deve andarci Zlatan a fare lo showman di stocazzo, ma noi ci siamo fatti due anni e mezzo con Joao il Bello in rosa, cosa stracavolo ce ne potrà mai fregare di Elodie lo sapete soltanto voi.

Basta brati, avevo detto che mi sarei calmato ma questo 2021 mi sta mettendo già a dura prova, adesso faccio dei respiri profondi e mi calmo. Non lo so in che stato ci arriverò a dicembre. Ora proseguiamo con le pagelle:

KOLAROV: si, ma cazzo....Proprio da lui dovevamo ripartire?

GAGLIARDINI 6.2: Comunque l'ex datore di lavoro di Messias sta ancora cercando un fattorino per rimpiazzarlo, puoi provare a mandare il curriculum

PERISIC 10000: MENO MALE CHE CI SEI TE CON IL DOPPIODOPPIO PASSO.
E anche nel 2021 c'è gente che ci casca ancora. È riuscito a creare occasioni da gol con la stessa identica mossa in tre decenni diversi. È come la pubblicità della eminflex. Eroe del calcio contemporaneo, il Giorgio Mastrota del mondo del pallone, ti voglio bene Perry.

SENSI 10: Questo mondo in cui Lukaku esce per infortunio e Sensolino finisce le partite tutto intero mi fa paura.
Ma se per qualche strana congiunzione astrale (A proposito, avete visto il nosro RanOroscopo del 2021?) riusciremo ad averli tutti insieme al top sarà la svolta.
(Ecco la gufata, Perry scaldati che ti giochi Inter Juve da prima punta...)

DARMIAN 10: Già detto che sei un tesoro, te lo ridico Darmy sei stupendoooo <3

CONTE 10: il suo voto è una media tra l'1 per aver voluto e puntato su A****** v****** e un 1000 per averlo sostituito e cazziato come faceva De Boer ai tempi d'oro.
Parlando di allenatori gloriosi, hai battuto i record di vittorie di Stramaccioni e Ranieri.
E hai raggiunto anche il record di "media punti contro il Crotone" di Stefano Vecchi.
Adesso devi """soltanto""" uscire indenne dal mese di gennaio ed è fatta.
(Ed ecco la seconda gufata. Un abbraccio a tutti, buon anno)

Notizie flash

Ultimi articoli

10/12/2020
INTER – SHAKHTAR di Terza Categoria – IL MISTERIOSO PIANO DELLA VIGILIA

Università di Milano – vigilia della partita - ore 9.00 Darmian arriva assonnato in università. Le ultime lezioni prima di Natale, i preappelli di dicembre. Lo stress di certo non aiuta il giovane ragazzo. Ma tra tutte queste cose, in realtà, è solo una che occupa la mente di un bravo terzino di terza categoria. […]

18/01/2021
Inter - Juventus, dieci pensieri post - partita

10 - STIAMO ANCORA GODENDO? STIAMO ANCORA GODENDO. 9 - Ma chi se ne frega del ghep con la Juve non ancora colmato, ma abbiamo vinto, noi godiamo e basta, ciaone. 8 - CHRIS PERDONAMI NON HO MAI PENSATO CONTE MITT ERIKSEN PER TUTTA LA PARTITA MA TI AMO LO SAI SCUSAAAAAA 7 - Il […]

17/01/2021
Inter - Juventus nel tempo di un caffè a parti invertite

Primo tempo 1' - Si comincia. Però sono un po' distratto. Sto ancora cercando di capire che tipo di interista sono 3' - Ok, obiettivamente sono il tipo Non sono pronto. Qualcuno mi salvi. Non voglio guardare il rettangolo verde. 6' - Punizione dai 30 metri. DAJE CHRISTIANNNNN Ah no. 10' - Gol Juve. Non […]

17/01/2021
I 10 tipi di tifoso prima di Inter - Juventus

(La redazione di Ranocchiate si scusa per l'assenza di censura nel nominare la...Juventus, ecco. Il dovere di cronaca ci impone stomaco duro). Cari amici di Ranocchiate, è giunto il momento.Derby d'Italia.Inter contro Juve.Ronaldo contro Lukaku.Conte contro Pirlo."Mai stati in B" contro "non escludo il ritorno". In vista di questa partita, abbiamo deciso di analizzare i […]

14/01/2021
Fiorentina-Inter, un pagellone di ordinaria crisi

HANDANOVIC 10: Uno ci sperava anche in Radu titolare, ma vuoi mettere con la gioia di vederlo squattare sulla linea di porta mentre osserva rassegnato il solito eurogol imprendibile che si infila nell'angolino? (Babacar insegna) Complimenti Kouamé, si vede che sei passato dall'Inter.Gol stagionali? Due. Entrambi a noi. Beneeeeeeeee SKRINIAR 11: Per fortuna a Firenze […]

13/01/2021
Fiorentina - Inter, dieci pensieri post-partita

10 - Non puoi parlare solo di Eriksen, non puoi parlare solo di Eriksen, non puoi parlare solo di Eriksen, non puoi parlare solo di Eriksen, non puoi parlare solo di Eriksen, non puoi parlare solo di Eriksen, non puoi parlare solo di Eriksen, non puoi parlare solo di Eriksen, non puoi parlare solo di […]

13/01/2021
Fiorentina - Inter nel tempo di una Coppa Italia

PRIMO TEMPO: 0' - Nemmeno inizia la partita con la Fiorentina che Sensi è già out prima della partita Troppo sole a Firenze, deve fare i compiti...non si poteva proprio. 6' - Giallo per Eysseric dopo 6 minuti E subito mi assalgono i ricordi di Football Manager e dei trofei vinti insieme.Sigh. 8' - Ho […]

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram