Inter-Chievo nel tempo di un caffè (+Froggy GHOST TRACK)

PREPARTITA

Formazioni ufficiali. C'È FROGGY!

Brozovic è Joao Mario in campo. Abbiamo il centrocampo più bello e svogliato della storia.

Celebrazioni quando entra Andrea per il riscaldamento...ah no in realtà ha segnato il Benevento

Oggi solo cose belle 100^ con l'Inter per Santon

PRIMO TEMPO

1' - QUASI GOL DI RANOCCHIA MAMMA MIA HO UN PRINCIPIO DI INFARTO

6' - Due belle aperture di Santon verso Candreva.

8' - Telecronista: 'ogni intervento di Ranocchia accompagnato dagli applausi di San Siro'

10' - Candrevinho! Serie di palleggi e sombrero su Birsa che nemmeno nei campetti più malfamati di Lorenteggio.

Inter-Chievo nel tempo di un caffè (+Froggy GHOST TRACK) 1 Ranocchiate

13' - Rischio enorme sul colpo di testa di Meggiorini, Froggy salva tutto.
OGGI NON SI PASSA.

15' - Andrea si è soppiatto. Gioca pure centravanti. Terza occasione per lui.

16' - Quarta occasione per Andrea. È scritto nel destino. È SCRITTO

23' - Perisic! Passiamo in vantaggio nell'incredulità generale. Sorrentino ha fatto una mezza papera contro di noi?

27' - Joao Mario non sa segnare.

38' - Mauritoooooooo! Amnesia degna del peggior nagatomo e retropassaggio che premia il buon Brozovic che, in un raro momento di lucidità, serve Icardi che a tu per tu con Sorrentino non sbaglia. Ora aspettiamo solo il gol del Froggy.

41' - Brozovic conferma i dubbi di tutti gli spettatori: non riesce a stare in piedi perché è ubriaco.

Inter-Chievo nel tempo di un caffè (+Froggy GHOST TRACK) 2 Ranocchiate

45' - Candreva oggi è Messi.

SECONDO TEMPO

49' - Bordata orrenda di Candreva che scheggia il palo. Ha anche fatta barba a Sorrentino.

51' - Adesso c'è un solo obiettivo:
Solito cambio Mauro - Eder al 90esimo e
fascia ad Andrea.

56' - Due tiri di Perisic e due gol.
3 a 0.
Oggi è proprio un giorno di festa.

58' - Ogni tiro di Joao Mario genera l'ilarità dell'intero stadio.

60' - CHE CAZZO HA FATTO SKRINIAR!
Sradica il pallone e ginocchio dalle gambe di inglese, inizia una cavalcata palla al piede che neanche un treno merci, serve un compagno, e continua la sua corsa che si conclude con un'incredibile incornata che batte di nuovo Sorrentino.

74' - Esce Icardi e... Fascia ad Handanovic.
PREPARATE LE LETTERE DI RECLAMO.

76' - Oddio entra pure Dalbert... MA KARAMOH?! MA PINAMONTI?
MA TOMMASO BERNI?

80' - Brozovic, che nel frattempo deve aver smaltito la sbornia, sfiora l'eurogol con un missile da 30 metri.

83' - Entra Karamoh! Ora posso andare letto felice.

85' - Intesa perfetta tra panchinari. Dalbert crossa una mina imprendibile che quasi la controlla pure.

87' - Ancora grande intesa sull'asse Dalbert-Karamoh. Questa volta il cross va persino a segno e il nostro bambino prodigio, dopo una finta che manda a farfalle tutta la difesa clivense, sfiora il palo.

90' - Dio non esiste. Miracolo di Sorrentino su Ranocchia.

91' - Punizione divina contro Sorrentino. Tutto nasce dall'ennesimo tiraccio di Joao Mario che questa volta serve Perry per la sua tripletta personale. Siamo bellissimi.

Inter-Chievo nel tempo di un caffè (+Froggy GHOST TRACK)

PREPARTITA

Formazioni ufficiali. C'È FROGGY!

Brozovic è Joao Mario in campo. Abbiamo il centrocampo più bello e svogliato della storia.

Celebrazioni quando entra Andrea per il riscaldamento...ah no in realtà ha segnato il Benevento

Oggi solo cose belle 100^ con l'Inter per Santon

PRIMO TEMPO

1' - QUASI GOL DI RANOCCHIA MAMMA MIA HO UN PRINCIPIO DI INFARTO

6' - Due belle aperture di Santon verso Candreva.

8' - Telecronista: 'ogni intervento di Ranocchia accompagnato dagli applausi di San Siro'

10' - Candrevinho! Serie di palleggi e sombrero su Birsa che nemmeno nei campetti più malfamati di Lorenteggio.

Inter-Chievo nel tempo di un caffè (+Froggy GHOST TRACK) 3 Ranocchiate

13' - Rischio enorme sul colpo di testa di Meggiorini, Froggy salva tutto.
OGGI NON SI PASSA.

15' - Andrea si è soppiatto. Gioca pure centravanti. Terza occasione per lui.

16' - Quarta occasione per Andrea. È scritto nel destino. È SCRITTO

23' - Perisic! Passiamo in vantaggio nell'incredulità generale. Sorrentino ha fatto una mezza papera contro di noi?

27' - Joao Mario non sa segnare.

38' - Mauritoooooooo! Amnesia degna del peggior nagatomo e retropassaggio che premia il buon Brozovic che, in un raro momento di lucidità, serve Icardi che a tu per tu con Sorrentino non sbaglia. Ora aspettiamo solo il gol del Froggy.

41' - Brozovic conferma i dubbi di tutti gli spettatori: non riesce a stare in piedi perché è ubriaco.

Inter-Chievo nel tempo di un caffè (+Froggy GHOST TRACK) 4 Ranocchiate

45' - Candreva oggi è Messi.

SECONDO TEMPO

49' - Bordata orrenda di Candreva che scheggia il palo. Ha anche fatta barba a Sorrentino.

51' - Adesso c'è un solo obiettivo:
Solito cambio Mauro - Eder al 90esimo e
fascia ad Andrea.

56' - Due tiri di Perisic e due gol.
3 a 0.
Oggi è proprio un giorno di festa.

58' - Ogni tiro di Joao Mario genera l'ilarità dell'intero stadio.

60' - CHE CAZZO HA FATTO SKRINIAR!
Sradica il pallone e ginocchio dalle gambe di inglese, inizia una cavalcata palla al piede che neanche un treno merci, serve un compagno, e continua la sua corsa che si conclude con un'incredibile incornata che batte di nuovo Sorrentino.

74' - Esce Icardi e... Fascia ad Handanovic.
PREPARATE LE LETTERE DI RECLAMO.

76' - Oddio entra pure Dalbert... MA KARAMOH?! MA PINAMONTI?
MA TOMMASO BERNI?

80' - Brozovic, che nel frattempo deve aver smaltito la sbornia, sfiora l'eurogol con un missile da 30 metri.

83' - Entra Karamoh! Ora posso andare letto felice.

85' - Intesa perfetta tra panchinari. Dalbert crossa una mina imprendibile che quasi la controlla pure.

87' - Ancora grande intesa sull'asse Dalbert-Karamoh. Questa volta il cross va persino a segno e il nostro bambino prodigio, dopo una finta che manda a farfalle tutta la difesa clivense, sfiora il palo.

90' - Dio non esiste. Miracolo di Sorrentino su Ranocchia.

91' - Punizione divina contro Sorrentino. Tutto nasce dall'ennesimo tiraccio di Joao Mario che questa volta serve Perry per la sua tripletta personale. Siamo bellissimi.

Notizie flash

Ultimi articoli

19/01/2022
Inter – Empoli: cosa potrebbe mai andare storto?

Per il tifoso meno esperto, Inter – Empoli, specialmente di Coppa Italia, potrebbe essere una partita di poco interesse. Un match non degno di attenzioni in un freddo mercoledì sera di Gennaio.  Tuttavia questo non vale certo per il tifoso interista. Perché noi, gli interisti, di serate tranquille  di Coppa Italia ce ne intendiamo fin troppo bene. […]

17/01/2022
Atalanta - Inter, il pagellone delle occasioni mancate

HANDANOVIC 10 – “DLIN DLON: Si avvisa il signor Onana che può accomodarsi in panchina insieme ai signori Cordaz e Radu. A fine partita potrà lucidare i guantoni del nostro n.1” Non è che adesso basta far firmare un foglio al primo portiere che passa per pensare che Samir possa perdere il posto. Handa è […]

17/01/2022
Atalanta - Inter, dieci pensieri post - partita

10 - OOOOOOH finalmente una non vittoria, tutto questo tempo e persino dicembre e gennaio senza un minimo di profumo di CRISIINTER mi stava troppo destabilizzando. 9 - Ah, dobbiamo sempre recuperare una partita?E comunque non abbiamo perso?Quindi non siamo ancora in CRISIINTER?Ah, ok. 8 - Io: madonna ma basta che schifo io con questi […]

16/01/2022
Atalanta - Inter nel tempo di un caffè

Primo tempo 0’ - Eccoci qui di nuovo per la più bella partita dell’anno per tutti coloro che non tifano. Per me, interista in terra bergamasca, una tassa, un supplizio che mi tocca pagare ogni anno. 8’ - Siamo già a 3 occasioni per l’Atalanta che la prospettiva ha fatto sembrare gol. 15’ - Dzeko […]

16/01/2022
Le 5 statistiche più ansiogene di Atalanta - Inter

Sarà la Supercoppa vinta contro la J**e, dopo aver recuperato uno svantaggio con un rigore a favore e vinta al 120’ con un gol del giocatore più umile della storia, sarà la vittoria con la Lazio che ha avuto tanto il sapore della #VENDETT, sarà che si parla di scippare ai nostri acerrimi nemici il […]

13/01/2022
Inter - Juventus, il pagellone del fallo tattico

HANDA 10 - Quanti feels ieri sera con il vicecap: vederlo con quel capello brizzolato da anni di Inter e di tasche piene di sassi mi ha riportato alla mente Francesco Toldo, mio primo amore calcistico.Forse non tutti se ne saranno accorti, ma ieri Handa ha fatto il primo vero tentativo di carriera postcalcistica: la […]

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram