12/04/2021

Inter - Cagliari, il pagellone tutto cuore

HANDA 6: Dillo Handa. Dillo.
Hai tutto il diritto di farlo, di urlarlo a squarciagola, di fermare le persone per strada e aiutarle a capire che qualsiasi problema si stiano ritrovando ad affrontare c'è SEMPRE di peggio.
Come ad esempio essere il portiere dell'Inter. E giocare contro il Cagliari.
Alle 12.30 ovviamente, perché in Sardegna c'è il fuso orario e va bene solo quell'ora lì.
Dillo Handa. Lo diceva Murtaugh in Arma Letale, figurarsi se non puoi dirlo tu.
"Sono troppo vecchio per queste stronzate".
Altro che Panda rosso o Balenottera azzurra. Tu si che sei una vera specie a rischio (esaurimento nervoso).
Però dai, alla fine è andata bene anche questa: ti porti a casa un clean sheet ed una intera settimana totally free #handabdun

MiSteNdro De SkriToni 7: Raga vi racconto questa che è bellissima.
Ci sono uno slovacco, un olandese e un italiano che si vogliono un gran bene: si amano a tal punto che ogni volta che manca uno di loro SDENG! prendiamo gol.
Non state ridendo? Nemmeno io, PERCHE' STO ANCORA PENSANDO AGLI ANNI DI VITA PERSI CONTRO IL SASSUOLO SETTIMANA SCORSA
Quindi lo so ragazzi, quando non siete tutti e tre è più brutto, ma PERFAVOREPERFAVOREPERFAVORE possiamo provare a raggiungere quella cosa lì che non oso nominare evitando che ogniqualvolta manca uno di voi io debba riconsiderare l'idea di fare un abbonamento mensile dal cardiologo?
Grazie <3

DARMY 1000: Quindi ricapitolando Darmian ha
- Giocato da difensore centrale a sinistra
- Giocato da esterno destro ad inizio partita
- Giocato da esterno a sinistra dopo l'uscita di Young
- Segnato il gol vittoria decisivo
Che poi io sono sicuro che lui abbia segnato solo perché qualcuno gli ha chiesto di farlo per il bene della squadra, altrimenti lui avrebbe generosamente rifiutato per concedere questa gioia ad un suo compagno più bisognoso, come ad esempio quel simpatico ragazzone che tutti chiamano Romelu o quel biondino rubacuori che tanto ha faticato per inserirsi in squadra.
Voci di corridoio narrano che sia talmente umile da aver acquistato personalmente la maglia che usa, tanto per dire.
Avrei voluto chiedergli conferma, ma quando ho provato a chiederglielo è scappato via perché "c'è ancora tanto da fare per rendere un posto migliore"

BROZO 7: Io più vedo te e più vedo la mia anima gemella di scazzo, ne sono sicuro
Perché di solito chi fa tante cose lo fa con piacere.
O chi non ama fare tante cose non ne fa tante.
Brozo invece fa tutto, ma sbuffa più del trenino Thomas.
"Brozo ci serve una mano in difesa"
"UFFFFF ARRIVO"
"Brozo vai di lancio lungo"
"ok UFFFFFF"
"Brozo metti ordine nella manovra"
"UFFFFFF ok"

Oggi, la nuova vetta inesplorata:
"Brozo, avrai più compiti di recupero palla perché giocherai con Eriksen e Sensi"
Sta ancora sbuffando, vi avvisiamo quando finisce

CHRI CHRI 10000: vai chris, italiano sempre melio melio ma anche l'interismo. Ieri, per esempio, hai imparato una grande lezione: un gol a un portiere esordiente in Serie A a San Siro te lo puoi pure scordare, o almeno prima devi soffrire, e tanto, tipo che cominci già a vedere quelli dietro di te rosicchiare punti e i tuoi sogni svanire. Comunque finché giochi così puoi pure non segnare, ti amo lo stesso.

SENSI 100: sisi ahahahaha è piccolo fa la dad certo ahahhaha.
Io però giuro ogni volta che lo vedo scendere in campo mi trasformo in una mamma apprensiva che ha paura si faccia male da un momento all'altro. Non è uno scherzo, non lo voglio prendere in giro, anzi.
Gli voglio un gran bene e spero che si possa lasciare al più presto alle spalle questi due anni maledetti.
Però ecco, se fino a quel momento facessimo uno strappo alla regola e lo facessimo giocare almeno con un casco? No eh?

YOUNG 6: YES YES, COMU NO. CERTO.
Bravi tutti a dire che non ha giocato bene.
Ho capito che a tratti sembra più fuori posto di Luca Ravenna a LOL. Ma Giocateci voi contro un mitt ex primavera dell'Inter assetato di sangue.
Come direbbe il buon Pierino Ausilio, la sua è una prestazione #difficilmentemigliorabile

NINO ALEXINI 6: Entri in campo e lo vedi carico a pallettoni SIIIIII CTMMMM OGGI NE FACCIO TREEEEE
E segna pure! Ma viene annullato.
E da lì si offende, ci rimane male e non riesce a tornare in partita
PAIRETTO HAI UN BIDONE DELLA SPAZZATURA AL POSTO DEL CUORE

PANTERONE MOSCIONE 2: Cioè non ha segnato NEMMENO UN GOL?
Corro subito a scrivere che è un BDUN, non vorrei che qualcuno mi battesse sul tempo

HAKIMI 7: OOOOOOOOOOOH
Scusa Achraf, se il problema era che eri stanco e volevi riposare un po', non bastava dirlo?
C'era bisogno di fare questa serie di Cosplay-carrellata di tutte le maggiori disgrazie nerazzurre dal 2000 ad oggi?!
No, tu volevi farci perdere le speranze per poi toglierci le castagne dal fuoco a sorpresa nel momento decisivo
MIIIIII CHE SUSPANCE POTEEEEEEENTEEEE

LAUTARO 6: Alzi la mano chi, quando ha coperto la fascia sinistra con un recupero di 40 metri perché Darmy era fuori posizione, non ha ripensato a bei camerunensi andati

GAGLIA 6: "No basda, adesso sono sdango. Faggio endrare il primo ghe passa!"
"BUONASEEEEEEERA"

CONTE 11: Io la prima riunione per preparare la partita con il Cagliari me la immagino...
"Cingue egs minacciano il clean sheet del nostro pordiere, vinciamo da 10 partite consecutive in gampionato e gioghiamo alle 12.30 su Dazn: ci droviamo di fronde ad una grisi senza pregedenti. Mi ghiami l'allenatore dell'Inder"
"E' lei l'allenatore dell'Inter"
"Bene, allora so gia duddo"

Incomincio a sospettare una cosa, mister: lei ci ha preso gusto.
Chris titolare fisso, gli occhi di tutti addosso pronti a godere di ogni nostro piccolo passo falso, le gioie e i dolori tipici di un mitt e persino Gaglia pronto a benedire le nostre prestazioni negli ultimi minuti.
Non so se questo sarà l'ultima stagione insieme, ma bisogna riconoscertelo Antonio: ce la stai mettendo tutta, fino all'ultimo.
E con partite così, e con giocatori così, "godergi il pergorso" e farci meno domande su ciò che sarà, è più semplice per tutti.

Inter - Cagliari, il pagellone tutto cuore

HANDA 6: Dillo Handa. Dillo.
Hai tutto il diritto di farlo, di urlarlo a squarciagola, di fermare le persone per strada e aiutarle a capire che qualsiasi problema si stiano ritrovando ad affrontare c'è SEMPRE di peggio.
Come ad esempio essere il portiere dell'Inter. E giocare contro il Cagliari.
Alle 12.30 ovviamente, perché in Sardegna c'è il fuso orario e va bene solo quell'ora lì.
Dillo Handa. Lo diceva Murtaugh in Arma Letale, figurarsi se non puoi dirlo tu.
"Sono troppo vecchio per queste stronzate".
Altro che Panda rosso o Balenottera azzurra. Tu si che sei una vera specie a rischio (esaurimento nervoso).
Però dai, alla fine è andata bene anche questa: ti porti a casa un clean sheet ed una intera settimana totally free #handabdun

MiSteNdro De SkriToni 7: Raga vi racconto questa che è bellissima.
Ci sono uno slovacco, un olandese e un italiano che si vogliono un gran bene: si amano a tal punto che ogni volta che manca uno di loro SDENG! prendiamo gol.
Non state ridendo? Nemmeno io, PERCHE' STO ANCORA PENSANDO AGLI ANNI DI VITA PERSI CONTRO IL SASSUOLO SETTIMANA SCORSA
Quindi lo so ragazzi, quando non siete tutti e tre è più brutto, ma PERFAVOREPERFAVOREPERFAVORE possiamo provare a raggiungere quella cosa lì che non oso nominare evitando che ogniqualvolta manca uno di voi io debba riconsiderare l'idea di fare un abbonamento mensile dal cardiologo?
Grazie <3

DARMY 1000: Quindi ricapitolando Darmian ha
- Giocato da difensore centrale a sinistra
- Giocato da esterno destro ad inizio partita
- Giocato da esterno a sinistra dopo l'uscita di Young
- Segnato il gol vittoria decisivo
Che poi io sono sicuro che lui abbia segnato solo perché qualcuno gli ha chiesto di farlo per il bene della squadra, altrimenti lui avrebbe generosamente rifiutato per concedere questa gioia ad un suo compagno più bisognoso, come ad esempio quel simpatico ragazzone che tutti chiamano Romelu o quel biondino rubacuori che tanto ha faticato per inserirsi in squadra.
Voci di corridoio narrano che sia talmente umile da aver acquistato personalmente la maglia che usa, tanto per dire.
Avrei voluto chiedergli conferma, ma quando ho provato a chiederglielo è scappato via perché "c'è ancora tanto da fare per rendere un posto migliore"

BROZO 7: Io più vedo te e più vedo la mia anima gemella di scazzo, ne sono sicuro
Perché di solito chi fa tante cose lo fa con piacere.
O chi non ama fare tante cose non ne fa tante.
Brozo invece fa tutto, ma sbuffa più del trenino Thomas.
"Brozo ci serve una mano in difesa"
"UFFFFF ARRIVO"
"Brozo vai di lancio lungo"
"ok UFFFFFF"
"Brozo metti ordine nella manovra"
"UFFFFFF ok"

Oggi, la nuova vetta inesplorata:
"Brozo, avrai più compiti di recupero palla perché giocherai con Eriksen e Sensi"
Sta ancora sbuffando, vi avvisiamo quando finisce

CHRI CHRI 10000: vai chris, italiano sempre melio melio ma anche l'interismo. Ieri, per esempio, hai imparato una grande lezione: un gol a un portiere esordiente in Serie A a San Siro te lo puoi pure scordare, o almeno prima devi soffrire, e tanto, tipo che cominci già a vedere quelli dietro di te rosicchiare punti e i tuoi sogni svanire. Comunque finché giochi così puoi pure non segnare, ti amo lo stesso.

SENSI 100: sisi ahahahaha è piccolo fa la dad certo ahahhaha.
Io però giuro ogni volta che lo vedo scendere in campo mi trasformo in una mamma apprensiva che ha paura si faccia male da un momento all'altro. Non è uno scherzo, non lo voglio prendere in giro, anzi.
Gli voglio un gran bene e spero che si possa lasciare al più presto alle spalle questi due anni maledetti.
Però ecco, se fino a quel momento facessimo uno strappo alla regola e lo facessimo giocare almeno con un casco? No eh?

YOUNG 6: YES YES, COMU NO. CERTO.
Bravi tutti a dire che non ha giocato bene.
Ho capito che a tratti sembra più fuori posto di Luca Ravenna a LOL. Ma Giocateci voi contro un mitt ex primavera dell'Inter assetato di sangue.
Come direbbe il buon Pierino Ausilio, la sua è una prestazione #difficilmentemigliorabile

NINO ALEXINI 6: Entri in campo e lo vedi carico a pallettoni SIIIIII CTMMMM OGGI NE FACCIO TREEEEE
E segna pure! Ma viene annullato.
E da lì si offende, ci rimane male e non riesce a tornare in partita
PAIRETTO HAI UN BIDONE DELLA SPAZZATURA AL POSTO DEL CUORE

PANTERONE MOSCIONE 2: Cioè non ha segnato NEMMENO UN GOL?
Corro subito a scrivere che è un BDUN, non vorrei che qualcuno mi battesse sul tempo

HAKIMI 7: OOOOOOOOOOOH
Scusa Achraf, se il problema era che eri stanco e volevi riposare un po', non bastava dirlo?
C'era bisogno di fare questa serie di Cosplay-carrellata di tutte le maggiori disgrazie nerazzurre dal 2000 ad oggi?!
No, tu volevi farci perdere le speranze per poi toglierci le castagne dal fuoco a sorpresa nel momento decisivo
MIIIIII CHE SUSPANCE POTEEEEEEENTEEEE

LAUTARO 6: Alzi la mano chi, quando ha coperto la fascia sinistra con un recupero di 40 metri perché Darmy era fuori posizione, non ha ripensato a bei camerunensi andati

GAGLIA 6: "No basda, adesso sono sdango. Faggio endrare il primo ghe passa!"
"BUONASEEEEEEERA"

CONTE 11: Io la prima riunione per preparare la partita con il Cagliari me la immagino...
"Cingue egs minacciano il clean sheet del nostro pordiere, vinciamo da 10 partite consecutive in gampionato e gioghiamo alle 12.30 su Dazn: ci droviamo di fronde ad una grisi senza pregedenti. Mi ghiami l'allenatore dell'Inder"
"E' lei l'allenatore dell'Inter"
"Bene, allora so gia duddo"

Incomincio a sospettare una cosa, mister: lei ci ha preso gusto.
Chris titolare fisso, gli occhi di tutti addosso pronti a godere di ogni nostro piccolo passo falso, le gioie e i dolori tipici di un mitt e persino Gaglia pronto a benedire le nostre prestazioni negli ultimi minuti.
Non so se questo sarà l'ultima stagione insieme, ma bisogna riconoscertelo Antonio: ce la stai mettendo tutta, fino all'ultimo.
E con partite così, e con giocatori così, "godergi il pergorso" e farci meno domande su ciò che sarà, è più semplice per tutti.

Notizie flash

Ultimi articoli

10/07/2021
Come affrontare i 10 disturbi più tipici dell'interismo

+++ Attenzione: questa satira potrebbe contenere tracce di articolo: ci scusiamo per il disagio ++++ SIGNORE! SIGNORI! MAMME, ZIE, PADRI ZII, FRATELLI CUGINI, QUASI NIPOTI! ACCORRETE TUTTI! Cari amici di Ranocchiate, prima di cominciare la nuova stagione, abbiamo pensato che fosse arrivato il momento adatto per una importante riflessione.Ogni giorno un interista soffre. Secondo uno […]

11/06/2021
Dieci pensieri su #Euro2020

10 - Sono talmente in astinenza da calcio che ho guardato pure tutte le amichevoli, anche in contemporanea. 9 - A questo proposito, far giocare Tino Lazaro e Christian Eriksen alla stessa ora è illegale, a meno che i due non giochino nella stessa squadra (tipo l’Inter). 8 - Possiamo passare direttamente al punto in […]

05/06/2021
5 motivi per voler bene a Simone Inzaghi

1. PERCHÉ C'ERA ANCHE LUI IL 5 MAGGIO Dopo Antonio Conte, ospitiamo sulla nostra panchina un altro dei protagonisti di quella maledetta giornata che noi interisti non dimenticheremo mai.Se anche Inzaghi dovesse riuscire a vincere come il suo predecessore, avremo esorcizzato un altro pezzettino del 5 maggio.A quel punto, ci basterà soltanto vincere un Triplete […]

27/05/2021
Il nostro libro

Nonostante tutto quello che è successo ieri.Nonostante non si possa passare un giorno, nella vita di noi interisti, sereni.Nonostante l’interismo sia eterna dannazione.Nonostante abbiano deciso di rovinarci la festa.Nonostante tutto, noi abbiamo vinto lo scudetto. Cazzo.E, nonostante tutto, avevamo in programma il lancio di un libro, il nostro, per oggi. Il frutto di settimane di […]

24/05/2021
Inter - Udinese, dieci pensieri post - partita

10 - Io quando mi rendo conto che questa è l'ultima partita dell'Inter: 9 - Ma poi mi ricordo che L'ABBIAMO ALZATA NOI 8 - Ma questo non ci permette di far passare in sordina il fatto che Goeffrey Kondogbia e Sime Vrsaljko sono diventati Campioni di Spagna. 7 - Ecco, bravi, salutatelo e rimandatecelo […]

23/05/2021
Inter - Udinese, il pagellone del finale di stagione

HANDA 19: I latini dicevano "Vincit qui patitur", vince chi resiste.Tu non è che hai semplicemente resistito, hai lottato come uno spartano contro le sfighe, le più che lecite blasfemie, i ribaltoni e, a volte, anche contro la nostra stessa difesa. Anni di miracoli e di bocconi amari che ti hanno reso un degno leader […]

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram