Inter - Cagliari nel tempo di un caffè al VAR

Primo tempo

1' - Aspettate.
Mi state dicendo che abbiamo preso Ashley Young per ritrovarci ancora in campo con Biraghi?

12' - Eurogol di testa di Barella su lancio di 40 metri di bastoni. Annullato giustamente per fuorigioco.
Peccato, non ci lasciano mai divertire.

15' - S'è fatto Skriniar.
Quand'è che finisce sto gennaio di merda?

21' - Ci prova Lautaro Imbeccato bene, ma

25' - Succedono cose strane ad Ashley Young durante una rimessa laterale.
Sono confuso.
Ma lo amo già.

28' - ED ECCOLO DI NUOVO PROTAGONISTA!
Gran cross di Ashley - lo sto scrivendo davvero, sogno - per la testa di Lautaro che non sbaglia.

29' - Ed ecco anche i soliti 5 minuti di VAR che seguono ogni nostro gol.
Questa settimana, dopo quello annullato a Lukaku a Lecce, ci pensano due volte.
Ma restiamo l'unica squadra con un trattamento di "favore" evidentemente.

32' - GRAN DRIBBLING DI ASHLEY SULLA FASCIA DESTRA.
Sta già rimpiazzando Tino nel mio cuore.

36' - Ma il Ninja ieri sera sarà andato a far serata in memoria dei bei vecchi tempi?

40' - Lautaroooo! Serpentina paurosa in area di rigore conclusa con un pessimo tiro addosso a Cragno.

45' + 3' - LA MANONA DI SAN SAMIR!
Colpo di testa insidiosissimo di Faragò su cui Handa apre le ali e salva il risultato.

Secondo tempo

4' - Primi due minuti male male, due minuti successivi bene bene strama.

12' - Punizione dal limite di Nainggolan, deviata da Simeone.
L'ho vista dentro.

14' - Sensiiiiiiii!
Mi è sembrato Javier Zanetti, l'uomo-rimpallo mentre avanzava inesorabile giocatore dopo giocatore.
Purtroppo sul più bello, si è mangiato il gol.

15' - Nel frattempo nonno Young viene steso in area da un giocatore chiaramente interessato solo al pallone, ma per l'arbitro e la VAR va tutto bene.

20' - Soffro.

28' - Il labiale di Conte sul mancato stop di Biraghi viene eletto arbitrariamente a Moment of the match.

32' - Ed eccolo, inesorabile come una sentenza divina. Gol di Nainggolan da 25 metri con deviazione.
D'altra parte a sbagliare 700 occasioni la si prende in quel posto, sempre.

36' - E mannaia la miseria. Lukaku si fa metà campo palla al piede ma poi si mangia il gol del secolo.
È stregata.

43' - So che siete tristi, sconsolati, ma non indulgete all'amarezza, miei cari, gennaio è quasi finito.

45' + 3' - E la serie di pagliacciate del buon Manganiello si conclude così, con un fantastico rosso rifilato a Lautaro, dopo non avergli fischiato 4 falli consecutivi.
Dopo aver fischiato ogni intervento di minima entità sui calciatori del Cagliari.
Dopo non averci dato un rigore.

Non vedo l'ora di vedere come il giudice sportivo ce lo sospenderà per 4 giornate.

PS. Mi segnalano un intransigente Berni che va a stringere la mano all'arbitro conquistando di prepotanza la corona di Moment of the Match.

Inter - Cagliari nel tempo di un caffè al VAR

Primo tempo

1' - Aspettate.
Mi state dicendo che abbiamo preso Ashley Young per ritrovarci ancora in campo con Biraghi?

12' - Eurogol di testa di Barella su lancio di 40 metri di bastoni. Annullato giustamente per fuorigioco.
Peccato, non ci lasciano mai divertire.

15' - S'è fatto Skriniar.
Quand'è che finisce sto gennaio di merda?

21' - Ci prova Lautaro Imbeccato bene, ma

25' - Succedono cose strane ad Ashley Young durante una rimessa laterale.
Sono confuso.
Ma lo amo già.

28' - ED ECCOLO DI NUOVO PROTAGONISTA!
Gran cross di Ashley - lo sto scrivendo davvero, sogno - per la testa di Lautaro che non sbaglia.

29' - Ed ecco anche i soliti 5 minuti di VAR che seguono ogni nostro gol.
Questa settimana, dopo quello annullato a Lukaku a Lecce, ci pensano due volte.
Ma restiamo l'unica squadra con un trattamento di "favore" evidentemente.

32' - GRAN DRIBBLING DI ASHLEY SULLA FASCIA DESTRA.
Sta già rimpiazzando Tino nel mio cuore.

36' - Ma il Ninja ieri sera sarà andato a far serata in memoria dei bei vecchi tempi?

40' - Lautaroooo! Serpentina paurosa in area di rigore conclusa con un pessimo tiro addosso a Cragno.

45' + 3' - LA MANONA DI SAN SAMIR!
Colpo di testa insidiosissimo di Faragò su cui Handa apre le ali e salva il risultato.

Secondo tempo

4' - Primi due minuti male male, due minuti successivi bene bene strama.

12' - Punizione dal limite di Nainggolan, deviata da Simeone.
L'ho vista dentro.

14' - Sensiiiiiiii!
Mi è sembrato Javier Zanetti, l'uomo-rimpallo mentre avanzava inesorabile giocatore dopo giocatore.
Purtroppo sul più bello, si è mangiato il gol.

15' - Nel frattempo nonno Young viene steso in area da un giocatore chiaramente interessato solo al pallone, ma per l'arbitro e la VAR va tutto bene.

20' - Soffro.

28' - Il labiale di Conte sul mancato stop di Biraghi viene eletto arbitrariamente a Moment of the match.

32' - Ed eccolo, inesorabile come una sentenza divina. Gol di Nainggolan da 25 metri con deviazione.
D'altra parte a sbagliare 700 occasioni la si prende in quel posto, sempre.

36' - E mannaia la miseria. Lukaku si fa metà campo palla al piede ma poi si mangia il gol del secolo.
È stregata.

43' - So che siete tristi, sconsolati, ma non indulgete all'amarezza, miei cari, gennaio è quasi finito.

45' + 3' - E la serie di pagliacciate del buon Manganiello si conclude così, con un fantastico rosso rifilato a Lautaro, dopo non avergli fischiato 4 falli consecutivi.
Dopo aver fischiato ogni intervento di minima entità sui calciatori del Cagliari.
Dopo non averci dato un rigore.

Non vedo l'ora di vedere come il giudice sportivo ce lo sospenderà per 4 giornate.

PS. Mi segnalano un intransigente Berni che va a stringere la mano all'arbitro conquistando di prepotanza la corona di Moment of the Match.

Notizie flash

Ultimi articoli

13/11/2022
Atalanta- Inter nel tempo di un ultimo caffè

Primo tempo 1’ - Palomino alla prima da titolare dell’anno dopo lo stop per il presunto caso di doping. Come gli miglioreremo ulteriormente la giornata? 5' - Dopo due sconfitte di fila, Atalanta in versione Olanda di Cruijff 12' - Ma quindi Bastoni era in mood Barella che si rotola e non si fa nulla […]

13/11/2022
Atalanta - Inter, il prepartita dell'ultima di campionato

Non so se essere più basito dal fatto che quella di oggi sia l'ultima partita dell'anno oppure dal fatto che ormai sia arrivato Natale. Cioè raga qui mancano qualcosa come 40 giorni o poco più e io ho ancora le t-shirt a maniche corte nel cesto del panni da lavare. Voi siete consci del fatto […]

10/11/2022
Inter - Bologna, il Pagellone del ritorno della grande Inter

ONANA 7 – La serata comincia con Musa Barrow (uno dei tanti che sembra avere un conto aperto con noi) che sfiora il gol, poi un tiro di Arna viene respinto con le cosce da Andrè, con un intervento che ricorda il sacrificio di Dambro in un derby di qualche anno fa. La differenza è […]

10/11/2022
Inter - Bologna, dieci ranocchie post-partita

🐸 - Abbiamo fatto 6 a 1 anche all’andata l’anno scorso, non serve giocare il ritorno che tanto sappiamo già come va a finire. 🐸- Ma poi non li potevate dividere sto gol, tipo 3 al Bologna e gli altri tre a Torino contro quelli là porcoilcaz 🐸 - Cose che non pensavo di vedere […]

09/11/2022
Inter - Bologna nel tempo di un caffè

0' - Milan e Roma pareggiano, lAtalanta perde, cosa potrebbe andare male oggi?Ah già, giochiamo noi. PRIMO TEMPO: 1’ - Vi diròVi diròVi diròChe la situa, dopo aver guardato FroggyCosì brutta non é 2' - Bare è già dolorante. Non so più se crederci o no 4' - Quasi gol del Bologna dopo un contropiede. […]

09/11/2022
Inter - Bologna, il prepartita delle speranze finite

Siamo fritti. Finiti. Distrutti. Se per una partita in casa contro il Bologna ci tocca scomodare il signore in copertina, ieri in visita alla Pinetina, significa che la situazione è davvero tragica. Non supereremo la notte. A conferma di quanto sto dicendo, arrivano immagini inedite dalla visita del Vate di ieri al centro di allenamento: […]

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram