01/07/2020

Inter - Brescia nel tempo di un set tennistico

1’ - Questa serie di partite alle 19.30 pone una serie di quesiti esistenziali del tipo: mangio prima e rischio che mi venga il vomito oppure aspetto la fine della partita rischiando che mi passi la fame?

3’ - Donnarumma sfiora il gollonzo dopo un nostro clamoroso errore in ripartenza.
Forse l’unica strada percorribile è il digiuno.

4’ - ASHLEEEEEEEEEEEEEY!
Un gol bello quasi quanto Joao Mario (amore mio mi manchi)! Bella imbucata sulla destra di Moses per Sanchez che si inventa un cross al bacio (Antonio, prendi appunti) per l’inserimento di Young che al volo la infila di destro nell’angolino.

5’ - Mi raccomando: ora soffrire per 85 minuti, altrimenti noi interisti non siamo contenti.

19’ - It’s samba Moses timeeeee! Percussione in area, viene atterrato e costringe il povero Manganiello a fischiarci un rigore a favore.

20’ - Sul dischetto si presenta Alexxone che battezza l’angolo alla destra di Joronen con un rigore perfetto.
2 a 0. Ma, brati, che combinate? Mica vorrete vincerla senza soffrire oggi?

22’ - Andonio, vedi come si sta bene senza Biraghi in campo?

29’ - La regia ci regala una bellissima inquadratura di Marotta che si spruzza Autan su ogni centimetro di corpo disponibile.

34’ - Sessione di prove di coccodrillo con 4 tiri verso la porta del Brescia in un’unica azione e 4 coccodrilli dei nostri difensori che stoppano la qualunque in scivolata.
Brozo, ti stanno dicendo che gli manchi tanto.

42’ - Gaglia fa la sua prima bella cosa di tutta la partita: una scivolata totalmente a vuoto.

44’ - Hakimi che guarda l’Inter per la prima volta: “no basta con Moses così forte non giocherei mai.
Vado al real a giocarmela con carvajal.”

45’ - D’Ambrosiooooooo! Incornatona sul cross morbidissimissimissimo di Ashley in mezzo all’area.
3 a 0: sembra che questi infami non ci vogliano far soffrire oggi.
Disdico l’abbonamento per l’anno prossimo.

45’ + 3’ - Miracolone di Joronen sulla scivolata in area piccola di Lautaro.
Probabilmente il povero Joronen è anche il secondo miglior giocatore di questo Brescia. Peccato che sia costretto dalla sua difesa a subire 4000 tiri a partita e, di conseguenza, qualche golletto.

Secondo tempo

1’ - OK BRATI ENTRA FROGGY ORA SÌ CHE SI INIZIA A FARE SUL SERIO

2’ - Eccola l’Inter che ci piace. Mezzo giro di orologio e Ashley deve spaccarsi 7 vertebre per impedire il primo gol del Brescia.

4’ - Minchia nonno Borja riesce a eccitarmi anche alla veneranda età di 93 anni. Tacco nello stretto per Lautaro che in girata spara alto da buona posizione.
Che giocata, però, il gol l’avrebbe solo rovinata.

8’ - Si ma brati questi sono proprio scarsi. Ha segnato Gagliardini e manco sono di Genova.
Ma chi si credono di essere?
Comunque Gaglia, io nonostante tutto ti voglio bene, ma un gol che non sia il quarto della partita lo farai mai?

15’ - Altra imperversata di Victorone sulla destra, cross al bacio in mezzo su cui arriva il testone pelato di Borja che la spara malamente a lato.
Va beh, sarebbe stato chiedere evidentemente troppo.

16’ - MIIIIITT AGOUMEEEEE <3

18’ - Se Moses infilava sto tiro cross passato a qualche centimetro dall’incrocio mi facevo di corsa i 60km che mi separano da San Siro per andare ad abbracciarlo.
Eh, sì: so che sarei stato arrestato ma ne sarebbe valsa la pena.

20’ - Avanti 4 a 0 e Conte non MITT ESPOSITO.
Cribbio. C’è sempre qualcosa che rovina le vittorie.

22’ - Comunque ho visto più colpi di tacco oggi che in tutta la mia vita.
Manco nei campetti dove mi trovavo a giocare con El Sharaawy e Mastour se ne vedevano così

30’ - Agoume >>>>> Tonali
Non accetto contraddizioni.

35’ - SI MA BRESCIANI INFAMI LASCIATE IN PACE FROGGY LUI NON LO DOVETE TOCCARE

39’ - CHRISTIAAAAAAN ERIKSEEEEN! Primo gol in serie a per il nostro piccolo principe Amleto.
Giusto per dimostrare a Gagliardini che lui i gol da un metro li segna, anche se con qualche difficoltà.

43’ - Minchia se segna pure Candreva e con un’azione del genere è proprio la mostra serata.
Chissà per quanto non capiterà più.
Godetevi la serata brati. 6 a 0.

Inter - Brescia nel tempo di un set tennistico

1’ - Questa serie di partite alle 19.30 pone una serie di quesiti esistenziali del tipo: mangio prima e rischio che mi venga il vomito oppure aspetto la fine della partita rischiando che mi passi la fame?

3’ - Donnarumma sfiora il gollonzo dopo un nostro clamoroso errore in ripartenza.
Forse l’unica strada percorribile è il digiuno.

4’ - ASHLEEEEEEEEEEEEEY!
Un gol bello quasi quanto Joao Mario (amore mio mi manchi)! Bella imbucata sulla destra di Moses per Sanchez che si inventa un cross al bacio (Antonio, prendi appunti) per l’inserimento di Young che al volo la infila di destro nell’angolino.

5’ - Mi raccomando: ora soffrire per 85 minuti, altrimenti noi interisti non siamo contenti.

19’ - It’s samba Moses timeeeee! Percussione in area, viene atterrato e costringe il povero Manganiello a fischiarci un rigore a favore.

20’ - Sul dischetto si presenta Alexxone che battezza l’angolo alla destra di Joronen con un rigore perfetto.
2 a 0. Ma, brati, che combinate? Mica vorrete vincerla senza soffrire oggi?

22’ - Andonio, vedi come si sta bene senza Biraghi in campo?

29’ - La regia ci regala una bellissima inquadratura di Marotta che si spruzza Autan su ogni centimetro di corpo disponibile.

34’ - Sessione di prove di coccodrillo con 4 tiri verso la porta del Brescia in un’unica azione e 4 coccodrilli dei nostri difensori che stoppano la qualunque in scivolata.
Brozo, ti stanno dicendo che gli manchi tanto.

42’ - Gaglia fa la sua prima bella cosa di tutta la partita: una scivolata totalmente a vuoto.

44’ - Hakimi che guarda l’Inter per la prima volta: “no basta con Moses così forte non giocherei mai.
Vado al real a giocarmela con carvajal.”

45’ - D’Ambrosiooooooo! Incornatona sul cross morbidissimissimissimo di Ashley in mezzo all’area.
3 a 0: sembra che questi infami non ci vogliano far soffrire oggi.
Disdico l’abbonamento per l’anno prossimo.

45’ + 3’ - Miracolone di Joronen sulla scivolata in area piccola di Lautaro.
Probabilmente il povero Joronen è anche il secondo miglior giocatore di questo Brescia. Peccato che sia costretto dalla sua difesa a subire 4000 tiri a partita e, di conseguenza, qualche golletto.

Secondo tempo

1’ - OK BRATI ENTRA FROGGY ORA SÌ CHE SI INIZIA A FARE SUL SERIO

2’ - Eccola l’Inter che ci piace. Mezzo giro di orologio e Ashley deve spaccarsi 7 vertebre per impedire il primo gol del Brescia.

4’ - Minchia nonno Borja riesce a eccitarmi anche alla veneranda età di 93 anni. Tacco nello stretto per Lautaro che in girata spara alto da buona posizione.
Che giocata, però, il gol l’avrebbe solo rovinata.

8’ - Si ma brati questi sono proprio scarsi. Ha segnato Gagliardini e manco sono di Genova.
Ma chi si credono di essere?
Comunque Gaglia, io nonostante tutto ti voglio bene, ma un gol che non sia il quarto della partita lo farai mai?

15’ - Altra imperversata di Victorone sulla destra, cross al bacio in mezzo su cui arriva il testone pelato di Borja che la spara malamente a lato.
Va beh, sarebbe stato chiedere evidentemente troppo.

16’ - MIIIIITT AGOUMEEEEE <3

18’ - Se Moses infilava sto tiro cross passato a qualche centimetro dall’incrocio mi facevo di corsa i 60km che mi separano da San Siro per andare ad abbracciarlo.
Eh, sì: so che sarei stato arrestato ma ne sarebbe valsa la pena.

20’ - Avanti 4 a 0 e Conte non MITT ESPOSITO.
Cribbio. C’è sempre qualcosa che rovina le vittorie.

22’ - Comunque ho visto più colpi di tacco oggi che in tutta la mia vita.
Manco nei campetti dove mi trovavo a giocare con El Sharaawy e Mastour se ne vedevano così

30’ - Agoume >>>>> Tonali
Non accetto contraddizioni.

35’ - SI MA BRESCIANI INFAMI LASCIATE IN PACE FROGGY LUI NON LO DOVETE TOCCARE

39’ - CHRISTIAAAAAAN ERIKSEEEEN! Primo gol in serie a per il nostro piccolo principe Amleto.
Giusto per dimostrare a Gagliardini che lui i gol da un metro li segna, anche se con qualche difficoltà.

43’ - Minchia se segna pure Candreva e con un’azione del genere è proprio la mostra serata.
Chissà per quanto non capiterà più.
Godetevi la serata brati. 6 a 0.

Ultimi articoli

28/10/2020
Shakhtar-Inter, il pagellone che "diciamoci la verità, vogliamo arrivare terzi"

HANDANOVIC 6: Tutto molto bello ma spiegatemi com'è che ci siamo ritrovati a festeggiare perché "NON ABBIAMO PRESO GOL DALLO SHAKTHAR".Com'è che questi due mesi fa li abbiamo battuti 5-0 e adesso invece ci abbiamo pareggiato? È merito dell'Europa League che ci esalta?SI. Ah ok ragazzi, perfetto, bastava dirlo, in effetti è normale non trovare […]

27/10/2020
Shakhtar - Inter nel tempo di un caffè

0’ - Quel giorno è arrivato.La squadra più attesa.La squadra da battere.La squadra più brasileira della Champions.La squadra che tempo fa abbiamo umiliato ma oggi ci darà una ripassata.I primi in classifica. Come dite?Il real lo affrontiamo alla prossima?Lo sappiamo benissimo. 1’ - Partita che inizia comunque nel migliore dei modi: non c’è Caressa. 10’ […]

27/10/2020
10 cose più probabili di una vittoria contro lo Shakhtar

10 - Dichiarazione di Giacomelli post Milan-Roma: "SO MBRIACO FRACICO" 9 - La UEFA riconosce i diritti d'autore a Brozo per la mossa del Coccodrillo 8 - Nuovo programma su Real Time, protagonista Ciprian Tatarusanu 7 - Agnelli a sorpresa: "Noi non abbiamo rubato mai nulla! Abbiamo sempre pagato tutto!" 6 - SUPERSCOOP: Stefano Sensi […]

25/10/2020
Genoa-Inter, il pagellone del sommo e unico capitano

HANDANOVIC 2: Adesso va in giro a fare il fenomeno vantandosi del primo clean sheet stagionale.Certo Handa, tutto merito tuo, come no…E magari la fascia che hai al braccio la indossi anche legittimamente. Si, certo….Meno male che Andrea è altruista se no a quest'ora non avresti quel sorrisetto beffardo stampato in viso. D'AMBROSIO 2: Adesso […]

24/10/2020
Genoa - Inter nel tempo di un caffè

0’ - RA-NOC-CHIA TI-TO-LA-REEEEEEEEE Contro la squadra che quest’estate lo voleva peraltro. Il gol è nell’aria. 1’ - SI MA BASTA CON L’ACCOPPIATA CARESSA-BERGOMI VI SCONGIURO 4’ - Mamma che piedino Darmian.#HakimiNonCiServe 19’ - GUARDATELO QUESTO FROGGY COME FERMA GLI AVVERSARI Finta di scivolata e poi scivolata vera.Nemmeno sulle spiagge di Rio de Janeiro. 20’ […]

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram