Inter - Borussia Dortmund nel tempo di un caffè

Primo tempo

1' - Partita da dentro-fuori col Borussia e ci presentiamo con Gagliardini titolare.
Magari non vinceremo la Champions, ma sicuramente abbiamo il cazzo duro.

4' - Momento di confusione nel momento in cui dobbiamo battere un calcio di punizione. Sul pallone Barella, Brozovic, Lukaku.
"Borga droia Romelu vai in area!"
Lukaku se ne va.
Barella richiama Lukaku.
Lukaku torna.
Brozo guarda Lukaku.
"Borga droia così ci fai ancora qua?"
Lukaku torna in area.
Alla fine tira Candreva.
Rinvio dal fondo.

15' - Risultato ancora bloccato sullo 0-0.
Diciamo che, per ora, la cosa che mi ben sperare per una vittoria è la coppia di telecronisti Trevisani+Adani.

18' - Maronna quanto è forte Lautaro.
#lautarosessuali

21' - LAU-TA-ROOOOOOOOO!
Passaggio illuminante in area di De Vrij, stop quasi malvagio, ma la foga recupera ogni cosa e il Toro prende palla e sfonda la porta.

Solita esultanza strozzata.
Soliti momenti d'ansia.
Soliti 3 minuti di magone.
Ma anche la VAR si inchina a Lautaro.
È GOL. 1 a 0.

30' - Sì, bello essere in vantaggio.
Ma che ansia.

38' - Fenomenale apertura di Skriniar che regala il pallone sui pieni a un Candreva, posto sul vertice del corner, 70 metri più in là.

Palla, ovviamente, in tribuna.

43' - Bellissimo break in pieno stile Forrest Gump di Candreva che parte palla al piede della difesa e palla al piede arriva all'altra parte del campo.
Peccato che, nel frattempo, si sia trascinanato la palla fuori dal campo.

45' - Sancho tenta di trovare la via del Berardi.
Tiro da posizione defilata-ata-ata-ata, ma, consapevole dell'esperienza di domenica, Handa fa buona guarda sul secondo palo e scongiura l'uno pari.

Intervallo

Breve spazio thriller con dubbio di uscita per De Vrij.
Per ora tutto bene, sembra.
Rientriamo con gli stessi effettivi del primo tempo.

Secondo tempo

2' - Incantevole combinazione offensiva che - purtroppo - termina sui piedi di Candreva che, da buon Candreva qual è, spara alle stelle da buona posizione.

7' - L'allenatore del Dortmund sembra la fusione tra Gasperini e Baglioni.

10' - Ma l'arbitro è consapevole che giochiamo a San Siro e non a Dortmund?

15' - Intanto mi confermano dalla regia che panchina del Dortmund si sta scaldando Guerrero.
Quel Guerrero.
Eddie Guerrero.

18' - Momento epico.
Ma davvero epico.
IT'S #MITT TIME!
Fuori Lukaku.
DENTRO ESPOSITO.

20' - LA.
CLASSICA.
CAZZATA.
IN.
USCITA.
DI.
ASAMOAH.
(IN CHAMPIONS)

Oggi, evidentemente, il Signore ci vuole bene e, così, veniamo risparmiati.

24' - Ma che aggancio ha fatto Esposito?
Poi tutti a esultare Foden 1999, Sancho 2000 o chi per essi.
Ma il vero fenomeno MITT ce l'abbiamo noi.

29' - PORCA PUTTANA.
Cazzata di Brozo.
Break del Borussia.
Palla in area.
Cuore mio che nel frattempo impazza a mo' di martello pneumatico.
Tiro del Borussia.
Brozo la blocca con la punta del piede.
Totò spazza.

SIAMO SALVI.

34' - Entra Biraghi.
È ufficiale, ho paura.
Un casino di paura.

36' - VOGLIO PIANGERE.
Rigore - incredibile - guadagnato da Esposito con l'esperienza di un veterano contro Hummels e un altro difensore.

Sul dischetto va Lautaro che si ricorda di quanto male tirava i rigori l'anno scorso.
Parata.
1 a 0 ancora.
Era meglio non avere nessun rigore a favore a sto punto.

37' - Comunque doveva batterlo Esposito.

43' - TOTÒ CAN-DRE-VAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA!
Conripiede fulminante, orchestrato in maniera meravigliosa sull'asse Lautaro-Barella, palla in profondità per Candreva che per una volta non sbaglia.

Sbrodolo.

Possiamo dirlo che è tutto merito di Esposito?

45' + 3' - Finisce così.

E per favore, uccidetemi ora.

Voglio morire felice.

Inter - Borussia Dortmund nel tempo di un caffè

Primo tempo

1' - Partita da dentro-fuori col Borussia e ci presentiamo con Gagliardini titolare.
Magari non vinceremo la Champions, ma sicuramente abbiamo il cazzo duro.

4' - Momento di confusione nel momento in cui dobbiamo battere un calcio di punizione. Sul pallone Barella, Brozovic, Lukaku.
"Borga droia Romelu vai in area!"
Lukaku se ne va.
Barella richiama Lukaku.
Lukaku torna.
Brozo guarda Lukaku.
"Borga droia così ci fai ancora qua?"
Lukaku torna in area.
Alla fine tira Candreva.
Rinvio dal fondo.

15' - Risultato ancora bloccato sullo 0-0.
Diciamo che, per ora, la cosa che mi ben sperare per una vittoria è la coppia di telecronisti Trevisani+Adani.

18' - Maronna quanto è forte Lautaro.
#lautarosessuali

21' - LAU-TA-ROOOOOOOOO!
Passaggio illuminante in area di De Vrij, stop quasi malvagio, ma la foga recupera ogni cosa e il Toro prende palla e sfonda la porta.

Solita esultanza strozzata.
Soliti momenti d'ansia.
Soliti 3 minuti di magone.
Ma anche la VAR si inchina a Lautaro.
È GOL. 1 a 0.

30' - Sì, bello essere in vantaggio.
Ma che ansia.

38' - Fenomenale apertura di Skriniar che regala il pallone sui pieni a un Candreva, posto sul vertice del corner, 70 metri più in là.

Palla, ovviamente, in tribuna.

43' - Bellissimo break in pieno stile Forrest Gump di Candreva che parte palla al piede della difesa e palla al piede arriva all'altra parte del campo.
Peccato che, nel frattempo, si sia trascinanato la palla fuori dal campo.

45' - Sancho tenta di trovare la via del Berardi.
Tiro da posizione defilata-ata-ata-ata, ma, consapevole dell'esperienza di domenica, Handa fa buona guarda sul secondo palo e scongiura l'uno pari.

Intervallo

Breve spazio thriller con dubbio di uscita per De Vrij.
Per ora tutto bene, sembra.
Rientriamo con gli stessi effettivi del primo tempo.

Secondo tempo

2' - Incantevole combinazione offensiva che - purtroppo - termina sui piedi di Candreva che, da buon Candreva qual è, spara alle stelle da buona posizione.

7' - L'allenatore del Dortmund sembra la fusione tra Gasperini e Baglioni.

10' - Ma l'arbitro è consapevole che giochiamo a San Siro e non a Dortmund?

15' - Intanto mi confermano dalla regia che panchina del Dortmund si sta scaldando Guerrero.
Quel Guerrero.
Eddie Guerrero.

18' - Momento epico.
Ma davvero epico.
IT'S #MITT TIME!
Fuori Lukaku.
DENTRO ESPOSITO.

20' - LA.
CLASSICA.
CAZZATA.
IN.
USCITA.
DI.
ASAMOAH.
(IN CHAMPIONS)

Oggi, evidentemente, il Signore ci vuole bene e, così, veniamo risparmiati.

24' - Ma che aggancio ha fatto Esposito?
Poi tutti a esultare Foden 1999, Sancho 2000 o chi per essi.
Ma il vero fenomeno MITT ce l'abbiamo noi.

29' - PORCA PUTTANA.
Cazzata di Brozo.
Break del Borussia.
Palla in area.
Cuore mio che nel frattempo impazza a mo' di martello pneumatico.
Tiro del Borussia.
Brozo la blocca con la punta del piede.
Totò spazza.

SIAMO SALVI.

34' - Entra Biraghi.
È ufficiale, ho paura.
Un casino di paura.

36' - VOGLIO PIANGERE.
Rigore - incredibile - guadagnato da Esposito con l'esperienza di un veterano contro Hummels e un altro difensore.

Sul dischetto va Lautaro che si ricorda di quanto male tirava i rigori l'anno scorso.
Parata.
1 a 0 ancora.
Era meglio non avere nessun rigore a favore a sto punto.

37' - Comunque doveva batterlo Esposito.

43' - TOTÒ CAN-DRE-VAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA!
Conripiede fulminante, orchestrato in maniera meravigliosa sull'asse Lautaro-Barella, palla in profondità per Candreva che per una volta non sbaglia.

Sbrodolo.

Possiamo dirlo che è tutto merito di Esposito?

45' + 3' - Finisce così.

E per favore, uccidetemi ora.

Voglio morire felice.

Notizie flash

Ultimi articoli

13/11/2022
Atalanta- Inter nel tempo di un ultimo caffè

Primo tempo 1’ - Palomino alla prima da titolare dell’anno dopo lo stop per il presunto caso di doping. Come gli miglioreremo ulteriormente la giornata? 5' - Dopo due sconfitte di fila, Atalanta in versione Olanda di Cruijff 12' - Ma quindi Bastoni era in mood Barella che si rotola e non si fa nulla […]

13/11/2022
Atalanta - Inter, il prepartita dell'ultima di campionato

Non so se essere più basito dal fatto che quella di oggi sia l'ultima partita dell'anno oppure dal fatto che ormai sia arrivato Natale. Cioè raga qui mancano qualcosa come 40 giorni o poco più e io ho ancora le t-shirt a maniche corte nel cesto del panni da lavare. Voi siete consci del fatto […]

10/11/2022
Inter - Bologna, il Pagellone del ritorno della grande Inter

ONANA 7 – La serata comincia con Musa Barrow (uno dei tanti che sembra avere un conto aperto con noi) che sfiora il gol, poi un tiro di Arna viene respinto con le cosce da Andrè, con un intervento che ricorda il sacrificio di Dambro in un derby di qualche anno fa. La differenza è […]

10/11/2022
Inter - Bologna, dieci ranocchie post-partita

🐸 - Abbiamo fatto 6 a 1 anche all’andata l’anno scorso, non serve giocare il ritorno che tanto sappiamo già come va a finire. 🐸- Ma poi non li potevate dividere sto gol, tipo 3 al Bologna e gli altri tre a Torino contro quelli là porcoilcaz 🐸 - Cose che non pensavo di vedere […]

09/11/2022
Inter - Bologna nel tempo di un caffè

0' - Milan e Roma pareggiano, lAtalanta perde, cosa potrebbe andare male oggi?Ah già, giochiamo noi. PRIMO TEMPO: 1’ - Vi diròVi diròVi diròChe la situa, dopo aver guardato FroggyCosì brutta non é 2' - Bare è già dolorante. Non so più se crederci o no 4' - Quasi gol del Bologna dopo un contropiede. […]

09/11/2022
Inter - Bologna, il prepartita delle speranze finite

Siamo fritti. Finiti. Distrutti. Se per una partita in casa contro il Bologna ci tocca scomodare il signore in copertina, ieri in visita alla Pinetina, significa che la situazione è davvero tragica. Non supereremo la notte. A conferma di quanto sto dicendo, arrivano immagini inedite dalla visita del Vate di ieri al centro di allenamento: […]

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram