Inter-Bologna nel tempo di un caffè

Primo tempo

1' - Non si fa in tempo a partire che il buon Poli - evidentemente non si è ancora reso conto di giocare contro l'Inter - fa il tipico retopassaggio killer su cui si fionda Icardi senza però riuscire a centrare la porta col pallone nello sconcertato silenzio dei tifosi.

8' - Prende coraggio il Bologna che si affaccia per la prima volta nella nostra metàcampo e sfiora subito il gol con la classica bordata che tieni in serbo tutto il campionato aspettando di giocare contro l'Inter di Orsolini.
Solo uno strepitoso Handanovic ci preclude il baratro dopo 700 secondi.

10' - Risultato ancora bloccato sullo 0-0.

Tifosi: MITT 'A GABIGOL

12' - Il nostro buon piglio iniziale sembra essere scomparso più velocemente che nella gara col Torino.
Pare che certi oscuri individui vogliano utilizzare le immagini del giropalla dell'Inter per dimostrare l'impossibilità della terra sferica. Solo su una terra piatta sarebbe possibile un movimento del pallone così lento.

20' - Nel frattempo si vedono già i primi risultati della nostra campagna #PERDONPERISIC.
Anziché fischiare lui, vengono fischiati tutti.

28' - "SANTO HANDANOVIC SU SANTANDER"
Ora i telecronisti provano a rubarmi pure il lavoro.

32' - 1 a 0 Bologna.
Bella spizzata di Santander su calcio d'angolo.
Secondo gol in due partite subito da calcio d'angolo.
Che, poi, ci volevano due giorni di allenamento di mihajlovic per vedere come si fa a battere un corner sul primo palo. Com'è che noi ci proviamo da tutta la stagione e non abbiamo mai manco tirato?

33' - Tifosi: MITT 'A GABIGOL

35' - Entrata dura di Mbaye su Perisic.
Applausi dei tifosi.

36' - Azione offensiva sensata dei nostri (miracolo) che diventare pure pericolosa (doppio miracolo) con Perisic che mette un comodo pallone in area per Vecino. Matias però, proprio prima di tirare, viene colto da un'improvvisa crisi religiosa, vede apparire il diavolo in tribuna e cerca di abbatterlo con una pallonata finendo per far saltare 14 denti a un vecchio con le sopracciglia un po' troppo arcuate.

42' - Icardi solo davanti a skorupski si mangia di nuovo un gol non da lui. Stiamo raggiungendo nuove vette di CRISI.
Ma chi ci ha fatto una macumba?

Intervallo

Spalletti cambia tutto. Fuori Candreva e dentro Lautaro.
Al rientro delle squadre in campo nessun fischio ma solo un coro cantato a squarciagola da tutto lo stadio:

"Chiedi il divorzio
Allegra chiedi il divorzio
Chiedi il divorziooo
Allegra chiedi il divorzio"

Secondo tempo

47' - Ora persino Mbaye fa i numeroni in fascia.
Che presa per il culo.

50' - OH.
Abbiamo forse fatto il primo tiro in porta della partita?

55' - Risultato ancora inchiodato sull'1 a 0 per il Bologna.
Tifosi: "CAZZO MA GABIGOL E' RIMASTO IN BRASILE!"
" ... "
"MITT A EDDIE SALCEDO"

58' - Se non fossimo in piena #CRISINTER potrei anche pensare di godermi i calci d'angolo e di punizione battuti dai piedi fatati di Cedricic.

62' - Comunque poteva andare ancora peggio.
Potevamo giocare con la terza maglia in cinese.

63' - Settantacinquesimo errore in disimpegno del Bologna.
Ma non temete, eh: si sta sempre 0 a 1.

66' - Rimessona lunga, spizzata di Perisic per il nostro piccolo Lautraro che dovrebbe solo appoggiarla in rete di testa, ma, come abbiamo visto nelle ultime 2 partite, il giovane argentino non ama particolarmente i gol facili.
Palla a lato di 3 metri.

71' - Handanovic che aiuta Palacio con i crampi è la sola cosa degna dell'inter per oggi.

78' - Fuori Cedric e dentro Ranocchia punta.
Ora ci tocca pure rivivere Bologna-Inter con De Boer in panchina.

Inter-Bologna nel tempo di un caffè 1 Ranocchiate

86' - MI SI OCCLUDONO LE ARTERIEEEE.
Grande azione di Dalbert che si inventa pure un cross al bacio per il Sommo che la devia verso la porta col piedone.
Skorupski indiavolato si inventa il miracolo della vita e ci nega il gol che avrebbe cancellato tutte le #CRISINTER della storia.
Dio non esiste.

90' + 4' - Quella che sarà probabilmente l'ultima occasione della partita finisce sui piedi di Lautaro, che stavolta tira anche bene. Palla a lato di poco, però.

90' + 5' - Finisce così, con i giocatori che escono dal campo coperti di fischi (Froggy escluso, ovviamente). La #CRISINTER continua. Quella del Bologna, invece, finisce oggi grazie a noi che gli regaliamo il primo successo dopo 14 partite.

Inter-Bologna nel tempo di un caffè

Primo tempo

1' - Non si fa in tempo a partire che il buon Poli - evidentemente non si è ancora reso conto di giocare contro l'Inter - fa il tipico retopassaggio killer su cui si fionda Icardi senza però riuscire a centrare la porta col pallone nello sconcertato silenzio dei tifosi.

8' - Prende coraggio il Bologna che si affaccia per la prima volta nella nostra metàcampo e sfiora subito il gol con la classica bordata che tieni in serbo tutto il campionato aspettando di giocare contro l'Inter di Orsolini.
Solo uno strepitoso Handanovic ci preclude il baratro dopo 700 secondi.

10' - Risultato ancora bloccato sullo 0-0.

Tifosi: MITT 'A GABIGOL

12' - Il nostro buon piglio iniziale sembra essere scomparso più velocemente che nella gara col Torino.
Pare che certi oscuri individui vogliano utilizzare le immagini del giropalla dell'Inter per dimostrare l'impossibilità della terra sferica. Solo su una terra piatta sarebbe possibile un movimento del pallone così lento.

20' - Nel frattempo si vedono già i primi risultati della nostra campagna #PERDONPERISIC.
Anziché fischiare lui, vengono fischiati tutti.

28' - "SANTO HANDANOVIC SU SANTANDER"
Ora i telecronisti provano a rubarmi pure il lavoro.

32' - 1 a 0 Bologna.
Bella spizzata di Santander su calcio d'angolo.
Secondo gol in due partite subito da calcio d'angolo.
Che, poi, ci volevano due giorni di allenamento di mihajlovic per vedere come si fa a battere un corner sul primo palo. Com'è che noi ci proviamo da tutta la stagione e non abbiamo mai manco tirato?

33' - Tifosi: MITT 'A GABIGOL

35' - Entrata dura di Mbaye su Perisic.
Applausi dei tifosi.

36' - Azione offensiva sensata dei nostri (miracolo) che diventare pure pericolosa (doppio miracolo) con Perisic che mette un comodo pallone in area per Vecino. Matias però, proprio prima di tirare, viene colto da un'improvvisa crisi religiosa, vede apparire il diavolo in tribuna e cerca di abbatterlo con una pallonata finendo per far saltare 14 denti a un vecchio con le sopracciglia un po' troppo arcuate.

42' - Icardi solo davanti a skorupski si mangia di nuovo un gol non da lui. Stiamo raggiungendo nuove vette di CRISI.
Ma chi ci ha fatto una macumba?

Intervallo

Spalletti cambia tutto. Fuori Candreva e dentro Lautaro.
Al rientro delle squadre in campo nessun fischio ma solo un coro cantato a squarciagola da tutto lo stadio:

"Chiedi il divorzio
Allegra chiedi il divorzio
Chiedi il divorziooo
Allegra chiedi il divorzio"

Secondo tempo

47' - Ora persino Mbaye fa i numeroni in fascia.
Che presa per il culo.

50' - OH.
Abbiamo forse fatto il primo tiro in porta della partita?

55' - Risultato ancora inchiodato sull'1 a 0 per il Bologna.
Tifosi: "CAZZO MA GABIGOL E' RIMASTO IN BRASILE!"
" ... "
"MITT A EDDIE SALCEDO"

58' - Se non fossimo in piena #CRISINTER potrei anche pensare di godermi i calci d'angolo e di punizione battuti dai piedi fatati di Cedricic.

62' - Comunque poteva andare ancora peggio.
Potevamo giocare con la terza maglia in cinese.

63' - Settantacinquesimo errore in disimpegno del Bologna.
Ma non temete, eh: si sta sempre 0 a 1.

66' - Rimessona lunga, spizzata di Perisic per il nostro piccolo Lautraro che dovrebbe solo appoggiarla in rete di testa, ma, come abbiamo visto nelle ultime 2 partite, il giovane argentino non ama particolarmente i gol facili.
Palla a lato di 3 metri.

71' - Handanovic che aiuta Palacio con i crampi è la sola cosa degna dell'inter per oggi.

78' - Fuori Cedric e dentro Ranocchia punta.
Ora ci tocca pure rivivere Bologna-Inter con De Boer in panchina.

Inter-Bologna nel tempo di un caffè 2 Ranocchiate

86' - MI SI OCCLUDONO LE ARTERIEEEE.
Grande azione di Dalbert che si inventa pure un cross al bacio per il Sommo che la devia verso la porta col piedone.
Skorupski indiavolato si inventa il miracolo della vita e ci nega il gol che avrebbe cancellato tutte le #CRISINTER della storia.
Dio non esiste.

90' + 4' - Quella che sarà probabilmente l'ultima occasione della partita finisce sui piedi di Lautaro, che stavolta tira anche bene. Palla a lato di poco, però.

90' + 5' - Finisce così, con i giocatori che escono dal campo coperti di fischi (Froggy escluso, ovviamente). La #CRISINTER continua. Quella del Bologna, invece, finisce oggi grazie a noi che gli regaliamo il primo successo dopo 14 partite.

Notizie flash

Ultimi articoli

19/09/2021
Inter - Bologna, dieci fifini post-partita

FIECI Io non userò le interviste pre partita per prendere in giro Sinisa Mihajlovic, io non userò le interviste pre partita per prendere in giro Sinisa Mihajlovic, io non userò le interviste pre partita per prendere in giro Sinisa Mihajlovic, io non userò le interviste pre partita per prendere in giro Sinisa Mihajlovic…. NOFE Ciao […]

18/09/2021
Inter - Bologna nel tempo di 6 cornetti e un caffè

Primo tempo 1’ - A ma quindi con queste maglie di di può pure giocare oltre che partecipare a cene di gala? 5’ - EL TO-ROOOOOOOOO MARTINEZZZZZZZZ Ma già quanto si fa amare Fifino Dumfries con queste sgroppatone sulla destra? 10’ - Arna quanto cazzo sei bello però 17’ - Ho visto Handa parare di […]

18/09/2021
Inter - Bologna, il prepartita degli Ex MITT

Scrivo queste righe all’indomani della partita contro il Real Madrid, in un mix di delusione e rassegnazione. Come dice il poeta: Lasciatemi così Come una cosa posata in un angolo E dimenticata Tipo Sensi, lasciato un attimo in un angolo vicino alla bandierina e poi... Quando ti volti a guardarlo però, non lo trovi più […]

17/09/2021
Inter - Real Madrid, il pagellone che punta alla EL

HANDA 7: è difficile giocare 88 minuti sapendo che, comunque vada, al 90esimo verrai infilato da Rodrygo (anche se onestamente in questa partita sarebbe stato ancora più interista un Camavinga 90’ + 5’).Handa, da vero interista qual è, sa già il triste destino e, nonostante tutto, tiene alto il morale della squadra facendo finta di […]

16/09/2021
Inter - Real Madrid, 10 pensieri postpartita

10 - AAAAAH quanto mi mancava questo profumo di caffè e Inter beffata la mattina 9 - E intanto lo Sheriff si gode il suo meritatissimo primato nel girone e io ho ancora più paura di loro di quanta ne avessi prima 8 - Vorrei però ringraziare gli amici del Club Brugge che mi hanno […]

15/09/2021
Inter-Real nel tempo di un pianto

Eccoci qui, cari amici di Ranocchiate.Qui, al solito bivio, quello che decide buona parte della stagione e che, immancabilmente, in pieno stile interista, affrontiamo con la stessa tranquillità d’animo di una gazzella che fugge da uno gnu mutante carnivoro alto venti metri che spara acido dalle corna. Per cui, dicevamo, eccoci qui. A giocare col […]

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram