Inter-Benevento nel tempo di UN GOL DEL CAPITANO

*prepartita*

Perché mi sono proposto di scriverlo io sto articolo? Ora mi tocca guardarla tutta pure stasera, speriamo di non pentirmene.

Iniziamo col dire che i giocatori del Benevento hanno più presenze in Champions di tutta l'Inter messa insieme.

E che il Benevento ha fatto più punti di noi nelle ultime giornate.

*si parte!*

0.01: Vecino sbaglia letteralmente il primo pallone della partita E ANNAMO BENE

4' e ovviamente il primo tiro in porta è del Benevento

Gagliardini si contende il premio "Miglior bidone preso dall'Atalanta" in un emozionante testa a testa con Schelotto

Visto che è sabato sera, per la prima volta da mesi Handanovic si concede un'uscita

11'37' - Primo cross a puttane di Candreva

Rassicurante comunque vedere degli over 30 appena svincolati dal campionato turco correre e pressare meglio dei nostri

Comunque Gagliardini al Benevento farebbe panchina.

Avviso n°1: basta corner sul primo palo ragazzi

Ranocchia l'unico che difende, crea occasioni e strappa gli applausi. CAPITANO.

Coda inizia a far venire i primi spaventi, ci pensa Handanovic a respingere il tiro, e poi RANOCCHIA la salva da sdraiato a terra con la testa. C'È SOLO UN CAPITANO.

VERONICA DI GUGLIERME SU GAGLIARDINI

Ranocchia contro tutti. Si immola e salva un'altra occasione pericolosa su Sandro, rimediando anche un pestone. L'unico degno.

*Fine primo tempo: Waiting for Karamoh*

Vecino fa il primo tiro in porta, svegliandomi dal sonno profondo, ma il portiere devia in corner.
Corner ovviamente innocuo sul primo palo.

Guglierme abbatte Letizia, ma tra i due Pairetto ammonisce Candreva a caso. Buon sangue non mente.

Intanto ci appassiona questo duello Rafigna vs Sanha

D'Ambrosio batte malissimo una rimessa laterale e Rano deve spendersi un giallo.
Ormai i compagni lo vogliono sabotare, è palese. GOMBLOTTO CONTRO FROGGY.

SIMULAZIONE DI CATALDI SU FROG.

VAR.

POI LA GIUSTIZIA PREVALE.

ALMENO QUELLO.

INTANTO BOATO: ENTRA KARAMOH.

Potrebbe essere il momento decisivo per la svolta. Stringiamoci forte amici.

Esce Rafigna perché è l'unico giocatore che potrebbe uscire senza beccarsi tonnellate di fischi.
A parte il Rano che non può essere sostituito ovviamente.

ECCOLOOOOOOOOOOOOOOOO

SI VOLAAAAAAAAAAA: Ennesimo cross brutto sul primo palo, ma questa volta la lisciano Vecino e il Sommo, arriva Skriniar che, essendo uno degli ultimi veri giocatori di calcio di questa squadra, conclude in rete.

E SI VOLA ANCORA DI PIUUUUUU LA CHIUDE* IL SOMMOOOOOOOOOOOO

VOLA MERAVIGLIOSAMENTE CON LA FASCIA AL BRACCIO E TRAFIGGE PUGGIONI.

TUTTI IN PIEDI PER IL SOMMO AMICI, CON I LACRIMONI AGLI OCCHI.

 

* = In qualsiasi situazione normale non direi mai "la chiude", nemmeno sul 2-0 col Benevento, ma questo Rano stasera mi ispira fiducia.

E GUAI A DIRE "EHHH MA COL BENEVENTO" CHE FINO A 5 MINUTI FA VI STAVATE CAGANDO SOTTO ANCHE VOI.

ANDREA RANOCCHIA ULTIME 2 PARTITE DA TITOLARE = 2 GOL

gli ultimi 20 minuti di partita ormai non contano più

Uscite di casa, scendete in strada, e amate Andrea più che mai.
Oggi è più bello essere Ranocchi.

Inter-Benevento nel tempo di UN GOL DEL CAPITANO

*prepartita*

Perché mi sono proposto di scriverlo io sto articolo? Ora mi tocca guardarla tutta pure stasera, speriamo di non pentirmene.

Iniziamo col dire che i giocatori del Benevento hanno più presenze in Champions di tutta l'Inter messa insieme.

E che il Benevento ha fatto più punti di noi nelle ultime giornate.

*si parte!*

0.01: Vecino sbaglia letteralmente il primo pallone della partita E ANNAMO BENE

4' e ovviamente il primo tiro in porta è del Benevento

Gagliardini si contende il premio "Miglior bidone preso dall'Atalanta" in un emozionante testa a testa con Schelotto

Visto che è sabato sera, per la prima volta da mesi Handanovic si concede un'uscita

11'37' - Primo cross a puttane di Candreva

Rassicurante comunque vedere degli over 30 appena svincolati dal campionato turco correre e pressare meglio dei nostri

Comunque Gagliardini al Benevento farebbe panchina.

Avviso n°1: basta corner sul primo palo ragazzi

Ranocchia l'unico che difende, crea occasioni e strappa gli applausi. CAPITANO.

Coda inizia a far venire i primi spaventi, ci pensa Handanovic a respingere il tiro, e poi RANOCCHIA la salva da sdraiato a terra con la testa. C'È SOLO UN CAPITANO.

VERONICA DI GUGLIERME SU GAGLIARDINI

Ranocchia contro tutti. Si immola e salva un'altra occasione pericolosa su Sandro, rimediando anche un pestone. L'unico degno.

*Fine primo tempo: Waiting for Karamoh*

Vecino fa il primo tiro in porta, svegliandomi dal sonno profondo, ma il portiere devia in corner.
Corner ovviamente innocuo sul primo palo.

Guglierme abbatte Letizia, ma tra i due Pairetto ammonisce Candreva a caso. Buon sangue non mente.

Intanto ci appassiona questo duello Rafigna vs Sanha

D'Ambrosio batte malissimo una rimessa laterale e Rano deve spendersi un giallo.
Ormai i compagni lo vogliono sabotare, è palese. GOMBLOTTO CONTRO FROGGY.

SIMULAZIONE DI CATALDI SU FROG.

VAR.

POI LA GIUSTIZIA PREVALE.

ALMENO QUELLO.

INTANTO BOATO: ENTRA KARAMOH.

Potrebbe essere il momento decisivo per la svolta. Stringiamoci forte amici.

Esce Rafigna perché è l'unico giocatore che potrebbe uscire senza beccarsi tonnellate di fischi.
A parte il Rano che non può essere sostituito ovviamente.

ECCOLOOOOOOOOOOOOOOOO

SI VOLAAAAAAAAAAA: Ennesimo cross brutto sul primo palo, ma questa volta la lisciano Vecino e il Sommo, arriva Skriniar che, essendo uno degli ultimi veri giocatori di calcio di questa squadra, conclude in rete.

E SI VOLA ANCORA DI PIUUUUUU LA CHIUDE* IL SOMMOOOOOOOOOOOO

VOLA MERAVIGLIOSAMENTE CON LA FASCIA AL BRACCIO E TRAFIGGE PUGGIONI.

TUTTI IN PIEDI PER IL SOMMO AMICI, CON I LACRIMONI AGLI OCCHI.

 

* = In qualsiasi situazione normale non direi mai "la chiude", nemmeno sul 2-0 col Benevento, ma questo Rano stasera mi ispira fiducia.

E GUAI A DIRE "EHHH MA COL BENEVENTO" CHE FINO A 5 MINUTI FA VI STAVATE CAGANDO SOTTO ANCHE VOI.

ANDREA RANOCCHIA ULTIME 2 PARTITE DA TITOLARE = 2 GOL

gli ultimi 20 minuti di partita ormai non contano più

Uscite di casa, scendete in strada, e amate Andrea più che mai.
Oggi è più bello essere Ranocchi.

Notizie flash

Ultimi articoli

19/01/2022
Inter – Empoli: cosa potrebbe mai andare storto?

Per il tifoso meno esperto, Inter – Empoli, specialmente di Coppa Italia, potrebbe essere una partita di poco interesse. Un match non degno di attenzioni in un freddo mercoledì sera di Gennaio.  Tuttavia questo non vale certo per il tifoso interista. Perché noi, gli interisti, di serate tranquille  di Coppa Italia ce ne intendiamo fin troppo bene. […]

17/01/2022
Atalanta - Inter, il pagellone delle occasioni mancate

HANDANOVIC 10 – “DLIN DLON: Si avvisa il signor Onana che può accomodarsi in panchina insieme ai signori Cordaz e Radu. A fine partita potrà lucidare i guantoni del nostro n.1” Non è che adesso basta far firmare un foglio al primo portiere che passa per pensare che Samir possa perdere il posto. Handa è […]

17/01/2022
Atalanta - Inter, dieci pensieri post - partita

10 - OOOOOOH finalmente una non vittoria, tutto questo tempo e persino dicembre e gennaio senza un minimo di profumo di CRISIINTER mi stava troppo destabilizzando. 9 - Ah, dobbiamo sempre recuperare una partita?E comunque non abbiamo perso?Quindi non siamo ancora in CRISIINTER?Ah, ok. 8 - Io: madonna ma basta che schifo io con questi […]

16/01/2022
Atalanta - Inter nel tempo di un caffè

Primo tempo 0’ - Eccoci qui di nuovo per la più bella partita dell’anno per tutti coloro che non tifano. Per me, interista in terra bergamasca, una tassa, un supplizio che mi tocca pagare ogni anno. 8’ - Siamo già a 3 occasioni per l’Atalanta che la prospettiva ha fatto sembrare gol. 15’ - Dzeko […]

16/01/2022
Le 5 statistiche più ansiogene di Atalanta - Inter

Sarà la Supercoppa vinta contro la J**e, dopo aver recuperato uno svantaggio con un rigore a favore e vinta al 120’ con un gol del giocatore più umile della storia, sarà la vittoria con la Lazio che ha avuto tanto il sapore della #VENDETT, sarà che si parla di scippare ai nostri acerrimi nemici il […]

13/01/2022
Inter - Juventus, il pagellone del fallo tattico

HANDA 10 - Quanti feels ieri sera con il vicecap: vederlo con quel capello brizzolato da anni di Inter e di tasche piene di sassi mi ha riportato alla mente Francesco Toldo, mio primo amore calcistico.Forse non tutti se ne saranno accorti, ma ieri Handa ha fatto il primo vero tentativo di carriera postcalcistica: la […]

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram