Inter - Benevento nel tempo di un caffè, Froggato, Dalbato, Lautarizzato

0' - Subito pallone liberato con sicurezza da campione dal Capitano (sì, anche se la fascia non la vedete ce l'ha lui).

1' - Uno ce la mette tutta a sopportare la telecronaca della Rai, ma subito uno dei due "telecronisti" lo definisce "ex capitano".

2' - Rigore per noi dopo un minuto e mezzo. Siamo proprio in coppa Italia.

3' - Atmosfera surreale: dopo due minuti siamo già in vantaggio contro il Benevento.

4' - Vantaggio che potrebbe durare pochissimo se non fosse per Padellone che impedisce a Tello (sì, l'hanno preso in prestito l'ex Barcellona solo per questa partita) di riportarci direttamente a Pordenone.

6' - Raddoppio interista con AK87 che ribadisce in rete dopo il colpo di testa su Icardi sulla traversa.
Detto questo per un attimo ho creduto fosse gol di Froggy.
Icardi gliel'ha rubata.
Dopo la fascia anche i gol.

22' - Il povero DALB sembra un bambino smarrito nel bosco anche contro il Benevento.
E infatti pare che Spalletti abbia smesso di chiamarlo per nome, "quell'uomo lì".

27' - Icardi blocca il tiro di Perisic indirizzato all'angolino.
Ormai anche è diventato un hater.

30' - Direi che con 30 minuti di Inter Benevento a porte chiuse su Rai Due noi tifosi interisti abbiamo già pagato adeguatamente.
#RIAPR col Sassuolo

36' - DALB per un secondo si illude di essere Maicon contro la Juve.
Poi torna tutto normale.

38' - Comunque dopo quasi un tempo di questo match possiamo certificare che forse in serie B Candreva potrebbe dire la sua.
Gagliardini invece no.

45' - GRAN GOL DI QUELLO LÀ SULLA FASCIA SINISTRA.
Maicon redivivo è tornato a calciare il terreno di San Siro.

Intervallo

Certo che però Spalletti un MITT in panchina poteva portarselo.

Secondo tempo

45' - Finalmente l'usurpatore ha levato le tende e la fascia è stata data a chi di dovere..

47' - Nel frattempo segnamo il 4 a 0 di Lautaro Martinez sul primo bel cross in stagione di Perisic.
Ma ormai noi si aspetta tutti il gol del Capitano.

51' - Tiro avversario fuori di dieci metri.
Padelli si tuffa lo stesso.
Tifoso interista: ?????

56' - Il portiere del Benevento è l'anagramma di Pinamó.
Cosi, perché sappiamo che vi interessava.

58' - 4 a 1 del Benevento con gran punizione di Insigne.
Povero Padellone, non vedeva il campo da così tanto da dimenticarsi il posizionamento della barriera.

61' - Remuntada intensifies*

65' - Lautaro ci rovina il rimontone finale.
Mossa del coccodrillo in prestito da Brozo e palla nell'angolino. 5 a 1.
Meravigliosa RAI comunque che spara una serie di spot rendendolo il controllo VAR più confusionario e onirico della storia..

68' - Altre pubblicità sparaflashanti che interrompono la partita di cui emergono solo immagini di giocatori fermi.
Solo dopo vari improperi mi rendo conto che è in atto un ulteriore controllo VAR sulla cui esistenza i "telecronisti" decidono di sorvolare.

73' - 5 a 2 del grande, irreprensibile Bandinelli.
L'ennesimo sconosciuto che segna contro di noi. Almeno insigne era un parente.
Un sentito grazie a chi ci ha impedito di assistere dal vivo a questa meraviglia.

82' - QUANTO CI MANCAVA IL BELLO.

86' - Di solito il pallone si aggredisce solo se devi recuperare palla.
Ma skriniar questo non lo sa e lo aggredisce anche quando è lui a portar palla.

90' + 4' - Le sorprese non finiscono mai. Doppietta conclusiva su Candreva dopo uno slalom che non replicava dal 1994.

Inter - Benevento nel tempo di un caffè, Froggato, Dalbato, Lautarizzato

0' - Subito pallone liberato con sicurezza da campione dal Capitano (sì, anche se la fascia non la vedete ce l'ha lui).

1' - Uno ce la mette tutta a sopportare la telecronaca della Rai, ma subito uno dei due "telecronisti" lo definisce "ex capitano".

2' - Rigore per noi dopo un minuto e mezzo. Siamo proprio in coppa Italia.

3' - Atmosfera surreale: dopo due minuti siamo già in vantaggio contro il Benevento.

4' - Vantaggio che potrebbe durare pochissimo se non fosse per Padellone che impedisce a Tello (sì, l'hanno preso in prestito l'ex Barcellona solo per questa partita) di riportarci direttamente a Pordenone.

6' - Raddoppio interista con AK87 che ribadisce in rete dopo il colpo di testa su Icardi sulla traversa.
Detto questo per un attimo ho creduto fosse gol di Froggy.
Icardi gliel'ha rubata.
Dopo la fascia anche i gol.

22' - Il povero DALB sembra un bambino smarrito nel bosco anche contro il Benevento.
E infatti pare che Spalletti abbia smesso di chiamarlo per nome, "quell'uomo lì".

27' - Icardi blocca il tiro di Perisic indirizzato all'angolino.
Ormai anche è diventato un hater.

30' - Direi che con 30 minuti di Inter Benevento a porte chiuse su Rai Due noi tifosi interisti abbiamo già pagato adeguatamente.
#RIAPR col Sassuolo

36' - DALB per un secondo si illude di essere Maicon contro la Juve.
Poi torna tutto normale.

38' - Comunque dopo quasi un tempo di questo match possiamo certificare che forse in serie B Candreva potrebbe dire la sua.
Gagliardini invece no.

45' - GRAN GOL DI QUELLO LÀ SULLA FASCIA SINISTRA.
Maicon redivivo è tornato a calciare il terreno di San Siro.

Intervallo

Certo che però Spalletti un MITT in panchina poteva portarselo.

Secondo tempo

45' - Finalmente l'usurpatore ha levato le tende e la fascia è stata data a chi di dovere..

47' - Nel frattempo segnamo il 4 a 0 di Lautaro Martinez sul primo bel cross in stagione di Perisic.
Ma ormai noi si aspetta tutti il gol del Capitano.

51' - Tiro avversario fuori di dieci metri.
Padelli si tuffa lo stesso.
Tifoso interista: ?????

56' - Il portiere del Benevento è l'anagramma di Pinamó.
Cosi, perché sappiamo che vi interessava.

58' - 4 a 1 del Benevento con gran punizione di Insigne.
Povero Padellone, non vedeva il campo da così tanto da dimenticarsi il posizionamento della barriera.

61' - Remuntada intensifies*

65' - Lautaro ci rovina il rimontone finale.
Mossa del coccodrillo in prestito da Brozo e palla nell'angolino. 5 a 1.
Meravigliosa RAI comunque che spara una serie di spot rendendolo il controllo VAR più confusionario e onirico della storia..

68' - Altre pubblicità sparaflashanti che interrompono la partita di cui emergono solo immagini di giocatori fermi.
Solo dopo vari improperi mi rendo conto che è in atto un ulteriore controllo VAR sulla cui esistenza i "telecronisti" decidono di sorvolare.

73' - 5 a 2 del grande, irreprensibile Bandinelli.
L'ennesimo sconosciuto che segna contro di noi. Almeno insigne era un parente.
Un sentito grazie a chi ci ha impedito di assistere dal vivo a questa meraviglia.

82' - QUANTO CI MANCAVA IL BELLO.

86' - Di solito il pallone si aggredisce solo se devi recuperare palla.
Ma skriniar questo non lo sa e lo aggredisce anche quando è lui a portar palla.

90' + 4' - Le sorprese non finiscono mai. Doppietta conclusiva su Candreva dopo uno slalom che non replicava dal 1994.

Ultimi articoli

26/09/2020
Inter - Fiorentina nel tempo di un caffè

Poteva esserci qualcosa di più interista di vedere l’esordio dell’Inter a Bergamo contro la Fiorentina di camerata Biraghi? Primo tempo 0’ - Incredibile. Siamo ancora qui.Non sembra manco passata un’estate, forse perché effettivamente non lo è. 2’ - Cross di Perisic. Camilla e già in visibilio. 3’ - Gol della Fiorentina.Partito da un cross di […]

26/09/2020
10 cose più probabili di una vittoria alla prima in campionato contro la Fiorentina

10 - Non subire il gol dell'ex da Candreva alla prima occasione utile 9 - Affrontare il possibile trasferimento del Sommo con serenità e maturità (NO ANDREA NON LASCIARCIIII :'( :'( ) 8 - Pareggiare all'esordio in campionato 7 - Scoperta la causa della generosità dell'Inter nei confronti del Cagliari: Zhang e Giulini hanno una […]

23/09/2020
I 10 tipi di Interista precampionato

Cari amici di Ranocchiate, il campionato è ricominciato. Noi, tipi strani fino all'ultimo, dobbiamo però ancora fare il nostro esordio: la seconda partita del campionato sarà la nostra prima e viceversa con il prossimo turno.Niente di che a pensarci, un banale prolungamento del tempo di riposo considerato che poco più di un mese fa giocavamo […]

19/09/2020
Inter-Pisa, la partita segreta nel tempo di un caffé

Oggi in concomitanza con la prima giornata di Serie A (CHE NOIAAAAAA MA CHI SE NE FREGAAAA) è andata in scena una partita molto più importante, ma purtroppo i poteri forti hanno deciso di oscurarla. Per fortuna i 1000 tifosi interisti che hanno avuto l'occasione di tornare a San Siro potranno raccontarla... MA NON NOI, […]

15/09/2020
Inter-Lugano nel tempo di un caffé

CI SIAMO. DALLO STADIO “Campetto dietro la Pinetina”, TUTTO PRONTO PER INTER-LUGANO. IL TERZO APPUNTAMENTO CON LA PRESTIGIOSISSIMA LUGANO CUP, ORMAI UN VERO E PROPRIO CULT DEL CALCIO ESTIVO, ASSOLUTAMENTE DA NON PERDERE. L’Inter viene da due edizioni consecutive in cui abbiamo sollevato la coppa, e non ho capito perché quest’anno si parli di “amichevole” […]

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram