Inter - Bayern Monaco, il prepartita masochista

masochismo:


[ma-so-chì-smo]
1 In sessuologia (per gli Interisti JOAOILBELLOlogia), tendenza perversa in base alla quale chi ne è affetto prova piacere erotico nell'essere maltrattato, umiliato, colpito fisicamente e moralmente (avete presente Barella, il nostro piccolo centrocampista che gode nel farsi male, volare a terra ed essere calciato da tutti gli avversari e non? Ecco, questo.)
2 estens. Atteggiamento di chi subisce senza reagire sofferenze, umiliazioni, maltrattamenti ecc., per una sorta di desiderio di autopunizione e di penitenza

Inter - Bayern Monaco, il prepartita masochista 1 Ranocchiate
a Bare piace il dolore anche quando esulta

Dissociandomi dal primo significato, il secondo riguarda in primis me medesimo, che mi sono OFFERTO (non è vero mi hanno costretto salvatemi da questa prigionia di ranocchiate) di scrivere il prepartita di Inter - Bayern Monaco in questo momento della stagione ma riguarda anche un po' voi che siete qui a leggerlo e di conseguenza state ancora sostenendo l'Inter, nonostante il malessere fisico che provochi questa malattia chiamata Interismo.

Inter - Bayern Monaco, il prepartita masochista 2 Ranocchiate
esempio di un piccolo interista masochista che ha scelto di tifare per questi colori.

Ma andiamo con ordine, non facciamoci prendere dalla fretta... "Come dici sed...ehm..Samir? ah mi stai dando ragione? eh certo, bisogna sempre fare con calma, ponderare quando buttarsi e quando no, inoltre i tempi di reazione devono essere blandi, bisogna prendere con filosofia e con calma il proprio compito".
Giusto, e allora con la stessa FERMEZZA e calma del nostro capitano, "come dici Stefan? ah anche tu sei d'accordo con la filosofia del capitano? ma va, non l'avrei mai detto", ripercorriamo un po' questi ultimi giorni di Inter:

Giovedì 25/08 ore 18:00
wow che bello, siamo primi in classifica a punteggio pieno, la LuLa ha ricominciato a splendere, va tutto bene, speriamo nei giorni di champions!

Inter - Bayern Monaco, il prepartita masochista 3 Ranocchiate
piccolo ingenuo sorridente

Giovedì 25/08 ore 20:00
Siamo stati sorteggiati con Bayern Monaco e Barcellona

Inter - Bayern Monaco, il prepartita masochista 4 Ranocchiate
va beh dai, proviamoci

Venerdì 26/08 ore 23:00
Abbiamo perso contro la Lazio 3-1, facendoci dominare nel primo scontro diretto della stagione

Inter - Bayern Monaco, il prepartita masochista 5 Ranocchiate
beh dai, è solo la terza giornata giusto?!

Domenica 28/08 ore 14:00
Lukaku si fa male, salta Cremonese, derby e Bayern

Inter - Bayern Monaco, il prepartita masochista 6 Ranocchiate
abbiamo Dzeko e Correa che sono forti, vero?!?

Sabato 3/09 ore 20:00
Abbiamo perso il derby, 3-2, meritando la sconfitta

Inter - Bayern Monaco, il prepartita masochista 7 Ranocchiate

Mercoledì 7/09 ore 20:00
Arriva il Bayern Monaco a San Siro

Inter - Bayern Monaco, il prepartita masochista 8 Ranocchiate

10 giorni così bui non si vedevano dai tempi di Mazzarri, Thohir, Schelotto e compagnia cantante.
A San Siro arriva una delle tre/cinque squadre più forti del pianeta, rodata e costruita per vincere la champions League, con un attacco nuovo, se possibile ancora più forte, imprevedibile e soprattutto veloce, MOLTO VELOCE, VELOCISSIMOO (mentre noi schieriamo tre difensori con la stessa prestanza fisica che ho io dopo il cenone natalizio) e inoltre siamo in una condizione mentale più instabile di quella di Mark David Chapman l'8 Dicembre 1980.
Per capirci, stiamo parlando dello squilibrato fan che uccise John Lennon senza motivo di fronte all'hotel in cui alloggiava. Amici milanisti, c'è per caso qualcuno che vuole replicarne le gesta con Theo Hernan...NOO MI DISSOCIO.

Parliamoci chiaro, va bene che il Bayern Monaco è la rappresentazione reale dei Monstars di SPAAACE JAAM (se non l'hai letto cantando sei una brutta persona) però in condizioni normali il divario è meno ampio di quanto si voglia far credere, il vero problema è appunto come arriviamo alla partita.
E' un po' come quando alle superiori dovevi risolvere un esercizio di fisica e ti veniva premesso che ci si trovava in una situazione perfetta senza condizioni avverse, e che quindi per esempio la pallina una volta lanciata avrebbe continuato la corsa per sempre data la mancanza di attrito ecc... il problema è che l'Inter in questo momento si trova in una situazione talmente terribile che se lanci una pallina questa torna indietro e ti colpisce mandandoti direttamente all'ospedale con un trauma cranico SENZA NEMMENO PASSARE DAL VIA.
Tredici giorni fa eravamo nella situazione perfetta del problema di fisica e avrei detto che loro certamente erano più forti e favoriti ma per orgoglio meneghino (e un po' di sana pazzia) avrei voluto credere nella possibilità dell'impresa, a San Siro, in casa nostra.
Oggi invece, con tutto l'attrito che c'è, voglio solo piangere con una vaschetta di gelato in mano guardando ASSANE GNOUKOURI BEST SKILLS&GOALS nella speranza che questa partita non venga mai giocata perché, come disse ER CAPITANO L'OTTAVO RE DI ROMAAAA "ho paura, concedermi un po' di paura."
E la paura è che possa davvero finire come quel Roma-Bayern del 2014 in cui c'era Totti, un sonoro 1-7 che sbloccherebbe un nuovo livello nel videogioco della tragicommedia interista: un livello superiore a #crisinter in cui già ci troviamo, un #CATACLISMINTER.

Inter - Bayern Monaco, il prepartita masochista 9 Ranocchiate
ho paura, concedetemi un po' di paura da #cataclisminter


E qui cari amici non si tratta di guardare al bicchiere mezzo vuoto o mezzo pieno, qui bisogna solo sperare che le schegge del bicchiere ormai in frantumi non ti infilzino i piedi e non ti mandino al pronto soccorso SENZA NEMMENO PASSARE DAL VIA.
Però aspettate, forse una goccia d'acqua nel bicchiere in frantumi c'è, una flebile speranza alla quale aggrapparsi potrebbe esistere: i ricorsi storici di questa partita.
Non so quanto voi crediate nel destino, nel DNA, nella forza della storia gloriosa e passata ecc... PERÒ ASCOLTATE NON ROMPETE A QUALCOSA BISOGNERÀ PURE AFFIDARSI O NO!?

Inter - Bayern Monaco porta con sé tre dolci ricordi che adesso andremo a scartare e a gustarci dolcemente (si, in tempi bui affidarsi al cibo è l'unica soluzione):

  1. BAYERN MONACO - INTER 0-2, 22/05/2010.
    ...
    ...
    ...
    scusate l'attesa, stavo piangendo. NON CE LA FACCIO, TROPPI RICORDI -semicit.
    Per chi non dovessero conoscere o ricordare questo precedente (o soffri di Alzheimer o sei fan del Jinnah Brescia cricket e sei finito su questo sito per errore, non ci sono altre spiegazioni), lo rinfreschiamo.
    I nerazzurri guidati da Josè Mourinho si trovano ad affrontare al SANTIAGO BERNABEU di Madrid il Bayern Monaco di Van Gaal nella finale della UEFA CHAMPIONS LEAGUE.
    Entrambe le compagini, vincendo la champions, farebbero il triplete, che consiste nel vincere le tre competizioni più importanti per club.
    Inizia la partita e subit....ETO'O PER MILITO VANNO AVANTI I DUE PRINCIPI ATTACCANTI DELL'INTER, MILITO UNA FINTA IN AREA ANCORAAAAA SEMPRE LUI DIEGO MILITOOOOO LA FIRMA LUI PROBABILMENTE QUESTA FINALEEE QUESTA COPPAAAAA. SONO 45 ANNI CHE L'INTER STA ASPETTANDO QUESTO MOMENTOOOOO, Zanetti che piange, Mourinho che piange, l'abbraccio con Materazzi... scusate vado a piangere torno dopo.

    Dodici anni fa si compì una delle pagine più incredibili della storia dell'Inter contro il Bayern Monaco, e allora mi chiedo: "perché non potrebbe risuccedere questa cosa?"
    Forza ragazzi: viaggiate insieme a me.
    CORREA PER LAUTARO VANNO AVANTI I DUE ARGENTINI ATTACCANTI DELL'INTER, LAUTARO UNA FINTA IN AREA ANCORAAAA SEMPRE LUI LAUTARO MARTINEEZ LA FIRMA LUI PROBABILMENTE QUESTA PARTITA, IL TORO SI TRASFORMA IN BISONTE (?) NELLA NOTTE DI MILÀN!
    Come dite? non credete possa succedere veramente?!?
    -
    -
    -
    Neanche io ma la speranza, in latino SPES ULTIMA DEA cioè l'ultima divinità a cui appellarsi, (il divino Jhonny non vale), è l'ultima a morire, crediamoci.
Inter - Bayern Monaco, il prepartita masochista 10 Ranocchiate
adesso il sogno è non prenderne sette.
  1. BAYERN MONACO - INTER 2-3 (1-0), 2011
    Un anno dopo, è nuovamente Bayern Monaco - Inter: la vendetta. O almeno così sembrava dovesse andare.
    L'Inter un po' in crisi dopo il triplete, il Bayern ancora più forte dell'anno prima, e infatti a San Siro finisce 0-1 per i tedeschi.
    Al ritorno il re leone Samuel Eto'o segna subito lo 0-1 che fa sperare, poi però una papera di Julio Cesar e lo scavetto di Muller fanno andare a riposo le squadre sul 2-1, 3-1 totale contando l'andata.
    La beneamata sembrava spacciata ma i miracoli di Julio Cesar, gli interventi di Ranocchia!! (il salvataggio in scivolata sulla riga con palla ferma e triplo rimpallo rimane ancora una delle cose più assurde e inspiegabili dalla scienza, quanto ci manchi Froggy <3) e i gol di Sneyder e Pandev ci fanno vincere per 2-3 e ci fanno passare il turno: un'impresa INCREDIBILE, da pazza Inter.
    La classica pazza Inter che poi contro lo SCHALKE 04 perderà 5-2, ma quella, quella è un'altra storia.

    Unidici anni fa quindi si compì un'altra pagina incredibile della storia dell'Inter contro il Bayern Monaco, e allora mi chiedo: "perché non potrebbe risuccedere questa cosa?"
    Forza ragazzi: viaggiate insieme a me.
    Il Tucumano Correa su imbucata del Chala segna l'1-0 che ci fa sperare, ma poi una papera di Handanovic (AHAHAHAHAAHAHAHA LO SO QUESTO PUÒ SUCCEDERE, dai che c'è speranza!) e lo scavetto di Muller (highlander, ha 30 anni da sempre) ci portano sotto 2-1.
    Nel secondo tempo i miracoli di Handanovic,gli interventi di De Vrij (vi vedo che ridete, smettetela!) e i gol di Chalanoglu e Dzeko subentrato ci fanno vincere per 3-2, compiendo così un'impresa incredibile.
    Come dite? non credete possa succedere veramente?!?
    -
    -
    -
    Beh però all'andata abbiamo perso, magari proseguiamo su questa tradizione.
Inter - Bayern Monaco, il prepartita masochista 11 Ranocchiate
Froggy <3
  1. INTER - BAYERN MONACO 2-0, 27/07/2017
    E questa è, malgrado tutto, la più prestigiosa.
    L'Internazionale Milano guidata da Luciano Spalletti batte nell'ambita e importantissima ICC cup il Bayern Monaco guidato da Carlo Ancelotti e si proclama, come sempre ad Agosto, favorita per la serie A.
    A decidere la partita la doppietta di un sudamericano (abbiamo il vizietto eh), non il principe di Bernal Diego Milito bensì l'oriundo di Lauro Müller, EDER.

    Quattro anni fa si compì un'altra pagina incredibile della storia dell'Inter contro il Bayern Monaco, e allora mi chiedo: "perché non potrebbe risuccedere questa cosa?"
    Forza ragazzi: viaggiate insieme a me.
    Lautaro segna una doppietta di testa e l'Inter vince 2-0.
    Come dite? non credete possa succedere veramente?!?
    -
    -
    -
    Ma insomma ragazzi, guardate alla storia recente dell'Inter, questi bavaresi li battiamo sempre, che sia finale, ottavo di finale o la maestosa ICC CUP. Non c'è storia, mercoledì sera trionferemo.
    No, niente, non vi ho convinti vero? Pensiamo ancora di perdere? Sì.

E allora vi dirò questa cosa:
stasera ci aspetta una delle partite sulla carta più difficile degli ultimi 4/5 anni e ci arriviamo in piena crisi, eppure già lo so che ognuno di noi sarà sul divano o allo stadio pronto a sostenere la squadra, perché sia nella buona che nella cattiva sorte "IO AMO SOLO TE" come ci ha ricordato la Curva Nord sabato con il bacio di Hayez.
E oltre a tifare incondizionatamente, in cuor nostro sappiamo che l'inter è nata per sorprendere e ribaltare i pronostici, spesso in negativo ma ogni tanto anche in positivo: che sia oggi la notte gloriosa, la notte del riscatto? Lo scopriremo solo vivendo.

Buon Inter-Bayern Monaco a tutti!

Inter - Bayern Monaco, il prepartita masochista 12 Ranocchiate

...

...

"Psss, psss, ei Fifino, si proprio tu, sto parlando con te, vieni qui che ti svelo una cosa nell'orecchio. Più vicino, non posso urlare. Nel Bayern Monaco gioca Lucas Hernandez, il fratello spocchioso di Theo, sai tu cosa fare, il sangue e la discendenza è la stessa, io non ti ho detto niente, affila tu i tacchetti, vai Denzelone cavallo pazzo!"

Inter - Bayern Monaco, il prepartita masochista 13 Ranocchiate
vai Denzel, pensaci tu!

Inter - Bayern Monaco, il prepartita masochista

masochismo:


[ma-so-chì-smo]
1 In sessuologia (per gli Interisti JOAOILBELLOlogia), tendenza perversa in base alla quale chi ne è affetto prova piacere erotico nell'essere maltrattato, umiliato, colpito fisicamente e moralmente (avete presente Barella, il nostro piccolo centrocampista che gode nel farsi male, volare a terra ed essere calciato da tutti gli avversari e non? Ecco, questo.)
2 estens. Atteggiamento di chi subisce senza reagire sofferenze, umiliazioni, maltrattamenti ecc., per una sorta di desiderio di autopunizione e di penitenza

Inter - Bayern Monaco, il prepartita masochista 14 Ranocchiate
a Bare piace il dolore anche quando esulta

Dissociandomi dal primo significato, il secondo riguarda in primis me medesimo, che mi sono OFFERTO (non è vero mi hanno costretto salvatemi da questa prigionia di ranocchiate) di scrivere il prepartita di Inter - Bayern Monaco in questo momento della stagione ma riguarda anche un po' voi che siete qui a leggerlo e di conseguenza state ancora sostenendo l'Inter, nonostante il malessere fisico che provochi questa malattia chiamata Interismo.

Inter - Bayern Monaco, il prepartita masochista 15 Ranocchiate
esempio di un piccolo interista masochista che ha scelto di tifare per questi colori.

Ma andiamo con ordine, non facciamoci prendere dalla fretta... "Come dici sed...ehm..Samir? ah mi stai dando ragione? eh certo, bisogna sempre fare con calma, ponderare quando buttarsi e quando no, inoltre i tempi di reazione devono essere blandi, bisogna prendere con filosofia e con calma il proprio compito".
Giusto, e allora con la stessa FERMEZZA e calma del nostro capitano, "come dici Stefan? ah anche tu sei d'accordo con la filosofia del capitano? ma va, non l'avrei mai detto", ripercorriamo un po' questi ultimi giorni di Inter:

Giovedì 25/08 ore 18:00
wow che bello, siamo primi in classifica a punteggio pieno, la LuLa ha ricominciato a splendere, va tutto bene, speriamo nei giorni di champions!

Inter - Bayern Monaco, il prepartita masochista 16 Ranocchiate
piccolo ingenuo sorridente

Giovedì 25/08 ore 20:00
Siamo stati sorteggiati con Bayern Monaco e Barcellona

Inter - Bayern Monaco, il prepartita masochista 17 Ranocchiate
va beh dai, proviamoci

Venerdì 26/08 ore 23:00
Abbiamo perso contro la Lazio 3-1, facendoci dominare nel primo scontro diretto della stagione

Inter - Bayern Monaco, il prepartita masochista 18 Ranocchiate
beh dai, è solo la terza giornata giusto?!

Domenica 28/08 ore 14:00
Lukaku si fa male, salta Cremonese, derby e Bayern

Inter - Bayern Monaco, il prepartita masochista 19 Ranocchiate
abbiamo Dzeko e Correa che sono forti, vero?!?

Sabato 3/09 ore 20:00
Abbiamo perso il derby, 3-2, meritando la sconfitta

Inter - Bayern Monaco, il prepartita masochista 20 Ranocchiate

Mercoledì 7/09 ore 20:00
Arriva il Bayern Monaco a San Siro

Inter - Bayern Monaco, il prepartita masochista 21 Ranocchiate

10 giorni così bui non si vedevano dai tempi di Mazzarri, Thohir, Schelotto e compagnia cantante.
A San Siro arriva una delle tre/cinque squadre più forti del pianeta, rodata e costruita per vincere la champions League, con un attacco nuovo, se possibile ancora più forte, imprevedibile e soprattutto veloce, MOLTO VELOCE, VELOCISSIMOO (mentre noi schieriamo tre difensori con la stessa prestanza fisica che ho io dopo il cenone natalizio) e inoltre siamo in una condizione mentale più instabile di quella di Mark David Chapman l'8 Dicembre 1980.
Per capirci, stiamo parlando dello squilibrato fan che uccise John Lennon senza motivo di fronte all'hotel in cui alloggiava. Amici milanisti, c'è per caso qualcuno che vuole replicarne le gesta con Theo Hernan...NOO MI DISSOCIO.

Parliamoci chiaro, va bene che il Bayern Monaco è la rappresentazione reale dei Monstars di SPAAACE JAAM (se non l'hai letto cantando sei una brutta persona) però in condizioni normali il divario è meno ampio di quanto si voglia far credere, il vero problema è appunto come arriviamo alla partita.
E' un po' come quando alle superiori dovevi risolvere un esercizio di fisica e ti veniva premesso che ci si trovava in una situazione perfetta senza condizioni avverse, e che quindi per esempio la pallina una volta lanciata avrebbe continuato la corsa per sempre data la mancanza di attrito ecc... il problema è che l'Inter in questo momento si trova in una situazione talmente terribile che se lanci una pallina questa torna indietro e ti colpisce mandandoti direttamente all'ospedale con un trauma cranico SENZA NEMMENO PASSARE DAL VIA.
Tredici giorni fa eravamo nella situazione perfetta del problema di fisica e avrei detto che loro certamente erano più forti e favoriti ma per orgoglio meneghino (e un po' di sana pazzia) avrei voluto credere nella possibilità dell'impresa, a San Siro, in casa nostra.
Oggi invece, con tutto l'attrito che c'è, voglio solo piangere con una vaschetta di gelato in mano guardando ASSANE GNOUKOURI BEST SKILLS&GOALS nella speranza che questa partita non venga mai giocata perché, come disse ER CAPITANO L'OTTAVO RE DI ROMAAAA "ho paura, concedermi un po' di paura."
E la paura è che possa davvero finire come quel Roma-Bayern del 2014 in cui c'era Totti, un sonoro 1-7 che sbloccherebbe un nuovo livello nel videogioco della tragicommedia interista: un livello superiore a #crisinter in cui già ci troviamo, un #CATACLISMINTER.

Inter - Bayern Monaco, il prepartita masochista 22 Ranocchiate
ho paura, concedetemi un po' di paura da #cataclisminter


E qui cari amici non si tratta di guardare al bicchiere mezzo vuoto o mezzo pieno, qui bisogna solo sperare che le schegge del bicchiere ormai in frantumi non ti infilzino i piedi e non ti mandino al pronto soccorso SENZA NEMMENO PASSARE DAL VIA.
Però aspettate, forse una goccia d'acqua nel bicchiere in frantumi c'è, una flebile speranza alla quale aggrapparsi potrebbe esistere: i ricorsi storici di questa partita.
Non so quanto voi crediate nel destino, nel DNA, nella forza della storia gloriosa e passata ecc... PERÒ ASCOLTATE NON ROMPETE A QUALCOSA BISOGNERÀ PURE AFFIDARSI O NO!?

Inter - Bayern Monaco porta con sé tre dolci ricordi che adesso andremo a scartare e a gustarci dolcemente (si, in tempi bui affidarsi al cibo è l'unica soluzione):

  1. BAYERN MONACO - INTER 0-2, 22/05/2010.
    ...
    ...
    ...
    scusate l'attesa, stavo piangendo. NON CE LA FACCIO, TROPPI RICORDI -semicit.
    Per chi non dovessero conoscere o ricordare questo precedente (o soffri di Alzheimer o sei fan del Jinnah Brescia cricket e sei finito su questo sito per errore, non ci sono altre spiegazioni), lo rinfreschiamo.
    I nerazzurri guidati da Josè Mourinho si trovano ad affrontare al SANTIAGO BERNABEU di Madrid il Bayern Monaco di Van Gaal nella finale della UEFA CHAMPIONS LEAGUE.
    Entrambe le compagini, vincendo la champions, farebbero il triplete, che consiste nel vincere le tre competizioni più importanti per club.
    Inizia la partita e subit....ETO'O PER MILITO VANNO AVANTI I DUE PRINCIPI ATTACCANTI DELL'INTER, MILITO UNA FINTA IN AREA ANCORAAAAA SEMPRE LUI DIEGO MILITOOOOO LA FIRMA LUI PROBABILMENTE QUESTA FINALEEE QUESTA COPPAAAAA. SONO 45 ANNI CHE L'INTER STA ASPETTANDO QUESTO MOMENTOOOOO, Zanetti che piange, Mourinho che piange, l'abbraccio con Materazzi... scusate vado a piangere torno dopo.

    Dodici anni fa si compì una delle pagine più incredibili della storia dell'Inter contro il Bayern Monaco, e allora mi chiedo: "perché non potrebbe risuccedere questa cosa?"
    Forza ragazzi: viaggiate insieme a me.
    CORREA PER LAUTARO VANNO AVANTI I DUE ARGENTINI ATTACCANTI DELL'INTER, LAUTARO UNA FINTA IN AREA ANCORAAAA SEMPRE LUI LAUTARO MARTINEEZ LA FIRMA LUI PROBABILMENTE QUESTA PARTITA, IL TORO SI TRASFORMA IN BISONTE (?) NELLA NOTTE DI MILÀN!
    Come dite? non credete possa succedere veramente?!?
    -
    -
    -
    Neanche io ma la speranza, in latino SPES ULTIMA DEA cioè l'ultima divinità a cui appellarsi, (il divino Jhonny non vale), è l'ultima a morire, crediamoci.
Inter - Bayern Monaco, il prepartita masochista 23 Ranocchiate
adesso il sogno è non prenderne sette.
  1. BAYERN MONACO - INTER 2-3 (1-0), 2011
    Un anno dopo, è nuovamente Bayern Monaco - Inter: la vendetta. O almeno così sembrava dovesse andare.
    L'Inter un po' in crisi dopo il triplete, il Bayern ancora più forte dell'anno prima, e infatti a San Siro finisce 0-1 per i tedeschi.
    Al ritorno il re leone Samuel Eto'o segna subito lo 0-1 che fa sperare, poi però una papera di Julio Cesar e lo scavetto di Muller fanno andare a riposo le squadre sul 2-1, 3-1 totale contando l'andata.
    La beneamata sembrava spacciata ma i miracoli di Julio Cesar, gli interventi di Ranocchia!! (il salvataggio in scivolata sulla riga con palla ferma e triplo rimpallo rimane ancora una delle cose più assurde e inspiegabili dalla scienza, quanto ci manchi Froggy <3) e i gol di Sneyder e Pandev ci fanno vincere per 2-3 e ci fanno passare il turno: un'impresa INCREDIBILE, da pazza Inter.
    La classica pazza Inter che poi contro lo SCHALKE 04 perderà 5-2, ma quella, quella è un'altra storia.

    Unidici anni fa quindi si compì un'altra pagina incredibile della storia dell'Inter contro il Bayern Monaco, e allora mi chiedo: "perché non potrebbe risuccedere questa cosa?"
    Forza ragazzi: viaggiate insieme a me.
    Il Tucumano Correa su imbucata del Chala segna l'1-0 che ci fa sperare, ma poi una papera di Handanovic (AHAHAHAHAAHAHAHA LO SO QUESTO PUÒ SUCCEDERE, dai che c'è speranza!) e lo scavetto di Muller (highlander, ha 30 anni da sempre) ci portano sotto 2-1.
    Nel secondo tempo i miracoli di Handanovic,gli interventi di De Vrij (vi vedo che ridete, smettetela!) e i gol di Chalanoglu e Dzeko subentrato ci fanno vincere per 3-2, compiendo così un'impresa incredibile.
    Come dite? non credete possa succedere veramente?!?
    -
    -
    -
    Beh però all'andata abbiamo perso, magari proseguiamo su questa tradizione.
Inter - Bayern Monaco, il prepartita masochista 24 Ranocchiate
Froggy <3
  1. INTER - BAYERN MONACO 2-0, 27/07/2017
    E questa è, malgrado tutto, la più prestigiosa.
    L'Internazionale Milano guidata da Luciano Spalletti batte nell'ambita e importantissima ICC cup il Bayern Monaco guidato da Carlo Ancelotti e si proclama, come sempre ad Agosto, favorita per la serie A.
    A decidere la partita la doppietta di un sudamericano (abbiamo il vizietto eh), non il principe di Bernal Diego Milito bensì l'oriundo di Lauro Müller, EDER.

    Quattro anni fa si compì un'altra pagina incredibile della storia dell'Inter contro il Bayern Monaco, e allora mi chiedo: "perché non potrebbe risuccedere questa cosa?"
    Forza ragazzi: viaggiate insieme a me.
    Lautaro segna una doppietta di testa e l'Inter vince 2-0.
    Come dite? non credete possa succedere veramente?!?
    -
    -
    -
    Ma insomma ragazzi, guardate alla storia recente dell'Inter, questi bavaresi li battiamo sempre, che sia finale, ottavo di finale o la maestosa ICC CUP. Non c'è storia, mercoledì sera trionferemo.
    No, niente, non vi ho convinti vero? Pensiamo ancora di perdere? Sì.

E allora vi dirò questa cosa:
stasera ci aspetta una delle partite sulla carta più difficile degli ultimi 4/5 anni e ci arriviamo in piena crisi, eppure già lo so che ognuno di noi sarà sul divano o allo stadio pronto a sostenere la squadra, perché sia nella buona che nella cattiva sorte "IO AMO SOLO TE" come ci ha ricordato la Curva Nord sabato con il bacio di Hayez.
E oltre a tifare incondizionatamente, in cuor nostro sappiamo che l'inter è nata per sorprendere e ribaltare i pronostici, spesso in negativo ma ogni tanto anche in positivo: che sia oggi la notte gloriosa, la notte del riscatto? Lo scopriremo solo vivendo.

Buon Inter-Bayern Monaco a tutti!

Inter - Bayern Monaco, il prepartita masochista 25 Ranocchiate

...

...

"Psss, psss, ei Fifino, si proprio tu, sto parlando con te, vieni qui che ti svelo una cosa nell'orecchio. Più vicino, non posso urlare. Nel Bayern Monaco gioca Lucas Hernandez, il fratello spocchioso di Theo, sai tu cosa fare, il sangue e la discendenza è la stessa, io non ti ho detto niente, affila tu i tacchetti, vai Denzelone cavallo pazzo!"

Inter - Bayern Monaco, il prepartita masochista 26 Ranocchiate
vai Denzel, pensaci tu!

Notizie flash

Ultimi articoli

23/01/2023
Inter - Empoli, il prepartita della goduria

Quelli più scaramantici tra voi diranno che non devo crogiolarmi troppo nella goduria perché il karma è un attimo che torna indietro come un boomerang. Ora però, vorrei fare una domanda a tutti voi: andando a memoria, ricordate, in tutto il vostro percorso da interisti, una sola volta in cui il karma non ci abbia […]

24/01/2023
Inter - Empoli, dieci rossi post-partita

🤬 - Stamattina con una gran voglia di disdire anche io qualsiasi cosa, ve lo giuro. ❤️ - È comunque il 24 di gennaio, buon BrozoDay a tutti, TORNA KAPETANE MOJ MI MANCHI 🤬 - Non avessi già espatriato l’avrei fatto di corsa stamattina. N.B. L’espatrio non protegge dagli effetti collaterali di Inter - Empoli 🤬 - Comunque volevo […]

23/01/2023
Inter - Empoli nel tempo di un caffè scadente

0’ - Non credevo che avrei mai ringraziato DAZN per qualcosa. Poi chiamano Strama. E allora ditelo.. PRIMO TEMPO: 1'- L'intesa tra Lauti e Tucu è commovente, nel senso che mi sto già disperando 4’ - sono quattro minuti che cantiamo ‘Milan merda’. Spero di cuore che ci stiate sentendo da casa perché non ho […]

19/01/2023
Milan - Inter, il pagellone trionfale

ONANA 10 – Lo so che i puristi storceranno il naso per il voto, ma come si dice “la prestazione perfetta per un portiere è quella in cui non deve compiere nessun intervento”.Ah, non si dice? In effetti l’ho appena inventata adesso, ora potrete usarla nelle vostre conversazioni con i cuginastri per mostrare superiorità moral/culturale. […]

19/01/2023
Milan - Inter, dieci cialde extra croccanti con tripla farcitura post-Supercoppa

🧇 - Buongiorno Supercampioni, vi siete girati? 🧇 - Il mood da ieri sera: 🧇 - Tomori con Lautaro più in difficoltà del nostro sito crashato a fine partita. 🧇 - POV: sei la difesa del Milan 🧇 - Per fortuna che Alex Cordaz a una certa si è ricordato di riattivare Fifino Visualizza questo post su Instagram Un post […]

18/01/2023
Milan - Inter nel tempo di un caffè arabica

0’ - ma che abbiamo fatto di male nella vita per meritarci questoPerò grazie Mediaset per non averci fatto sentire il discorso motivazionale di Padre Pioli PRIMO TEMPO: 1’ - Sto già iper ventilando perché se perdiamo oggi me la prenderò tantissimo 2’ - Chala guarda la porta del Milan come io guardo una lasagna […]

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram