Icardate Abissali

Cari amici di Ranocchiate, benvenuti ad una nuova puntata di Interful: l'unico show in cui calcio, gossip ed economia creano connubi dagli imprevedibili colpi di scena!

Essere interisti è una delle esperienze incredibile: una di quelle cose da fare assolutamente prima di morire; nel giro di una settimana può accadere di tutto come può non accadere nulla, in una infinita ed impazzita roulette russa senza alcun apparente senso logico.

Ultimamente gli "Spetteguless" interisti hanno avuto due protagonisti in assoluto.
Il primo è ovviamente Mauro Icardi.
Rimane? Va Via? Fa pace? E' vivo? FREEDOM?

Ognuno dice la sua. Ognuno ha una sua teoria contorta degna di una collaborazione fra la Signora in giallo e Don Matteo.

Poi venne Abisso.

Fiorentina - Inter 2-3 al 95°: tocco sospetto di D'Ambrosio. Calcio di rigore.

Ma c'è la VAR: e lì partono 10 telecamere diverse che dimostrano che Danilo l'ha presa col petto.

Icardate Abissali 1 Ranocchiate

Ed è lì che la radice dell'Interismo esce fuori: e no, non è una radice Gombloddista.

L'essenza dell'Interismo sta nella imprevedibilità: per quanto possa sembrare apparentemente impossibile, con noi l'antico vaso sarà portato in salvo (semicit.).

E non c'è amaro che tenga lì.

...come dite? Questo dovrebbe essere un articolo pre-partita e non la rievocazione dei nostri traumi?
Beh, avete ragione. Permettetemi allora di chiuderla così.

ALLA FIERA DI FIRENZE
PER UNA MANO
L'ARBITRO ABISSO UN PETTO SCAMBIO'.

E VENNE ICARDI
CON WANDA NARA
IL PROBLEMA AL GINOCCHIO
IL POST SU INSTAGRAM
CHE LESSE SPALLETTI
CHE URLO' A CARESSA
CHE IN UNA SETTIMANA
TUTTO AGITO'.

Icardate Abissali 2 Ranocchiate

Ecco, questa è la parte più bella: a noi per fare tutte queste cose basta una settimana.

Poi giusto per non farci mancare nulla, ci sono stati anche dei presunti contatti avviati con Mourinho per il prossimo anno ed alcuni "tifosi" (io preferisco il termine idioti) che, dopo la sconfitta di Firenze hanno offeso tramite social persino la memoria di Davide Astori.

E' tutto così poeticamente confuso ed instabile. Pensate avessimo giocato di domenica quanto materiale in più ci sarebbe potuto essere.

Ma andiamo a noi.

Ora, ammetto di essere preoccupato dal fatto che Radja conosca fin troppo bene i locali di Cagliari, ma stranezze tipicamente interiste a parte, la squadra sta reagendo bene.

Perché è sotto gli occhi di tutti che senza quel rigore (che rigore non era) ora staremmo qui a parlare dell'ennesima vittoria e dell'ennesima buona prestazione: però noi siamo noi e quindi arriviamo a giocarci questa partita con un buon carico di immancabile ansietta.

Poi oggi guarderò la partita con un mio amico sardo, sfegatato tifoso del Cagliari: almeno se dovesse esultare insultando i nostri non riuscirò a capirlo.

Orecchio non capisce, cuore non duole.

 

 

 

Icardate Abissali

Cari amici di Ranocchiate, benvenuti ad una nuova puntata di Interful: l'unico show in cui calcio, gossip ed economia creano connubi dagli imprevedibili colpi di scena!

Essere interisti è una delle esperienze incredibile: una di quelle cose da fare assolutamente prima di morire; nel giro di una settimana può accadere di tutto come può non accadere nulla, in una infinita ed impazzita roulette russa senza alcun apparente senso logico.

Ultimamente gli "Spetteguless" interisti hanno avuto due protagonisti in assoluto.
Il primo è ovviamente Mauro Icardi.
Rimane? Va Via? Fa pace? E' vivo? FREEDOM?

Ognuno dice la sua. Ognuno ha una sua teoria contorta degna di una collaborazione fra la Signora in giallo e Don Matteo.

Poi venne Abisso.

Fiorentina - Inter 2-3 al 95°: tocco sospetto di D'Ambrosio. Calcio di rigore.

Ma c'è la VAR: e lì partono 10 telecamere diverse che dimostrano che Danilo l'ha presa col petto.

Icardate Abissali 3 Ranocchiate

Ed è lì che la radice dell'Interismo esce fuori: e no, non è una radice Gombloddista.

L'essenza dell'Interismo sta nella imprevedibilità: per quanto possa sembrare apparentemente impossibile, con noi l'antico vaso sarà portato in salvo (semicit.).

E non c'è amaro che tenga lì.

...come dite? Questo dovrebbe essere un articolo pre-partita e non la rievocazione dei nostri traumi?
Beh, avete ragione. Permettetemi allora di chiuderla così.

ALLA FIERA DI FIRENZE
PER UNA MANO
L'ARBITRO ABISSO UN PETTO SCAMBIO'.

E VENNE ICARDI
CON WANDA NARA
IL PROBLEMA AL GINOCCHIO
IL POST SU INSTAGRAM
CHE LESSE SPALLETTI
CHE URLO' A CARESSA
CHE IN UNA SETTIMANA
TUTTO AGITO'.

Icardate Abissali 4 Ranocchiate

Ecco, questa è la parte più bella: a noi per fare tutte queste cose basta una settimana.

Poi giusto per non farci mancare nulla, ci sono stati anche dei presunti contatti avviati con Mourinho per il prossimo anno ed alcuni "tifosi" (io preferisco il termine idioti) che, dopo la sconfitta di Firenze hanno offeso tramite social persino la memoria di Davide Astori.

E' tutto così poeticamente confuso ed instabile. Pensate avessimo giocato di domenica quanto materiale in più ci sarebbe potuto essere.

Ma andiamo a noi.

Ora, ammetto di essere preoccupato dal fatto che Radja conosca fin troppo bene i locali di Cagliari, ma stranezze tipicamente interiste a parte, la squadra sta reagendo bene.

Perché è sotto gli occhi di tutti che senza quel rigore (che rigore non era) ora staremmo qui a parlare dell'ennesima vittoria e dell'ennesima buona prestazione: però noi siamo noi e quindi arriviamo a giocarci questa partita con un buon carico di immancabile ansietta.

Poi oggi guarderò la partita con un mio amico sardo, sfegatato tifoso del Cagliari: almeno se dovesse esultare insultando i nostri non riuscirò a capirlo.

Orecchio non capisce, cuore non duole.

 

 

 

Notizie flash

Ultimi articoli

23/01/2023
Inter - Empoli, il prepartita della goduria

Quelli più scaramantici tra voi diranno che non devo crogiolarmi troppo nella goduria perché il karma è un attimo che torna indietro come un boomerang. Ora però, vorrei fare una domanda a tutti voi: andando a memoria, ricordate, in tutto il vostro percorso da interisti, una sola volta in cui il karma non ci abbia […]

24/01/2023
Inter - Empoli, dieci rossi post-partita

🤬 - Stamattina con una gran voglia di disdire anche io qualsiasi cosa, ve lo giuro. ❤️ - È comunque il 24 di gennaio, buon BrozoDay a tutti, TORNA KAPETANE MOJ MI MANCHI 🤬 - Non avessi già espatriato l’avrei fatto di corsa stamattina. N.B. L’espatrio non protegge dagli effetti collaterali di Inter - Empoli 🤬 - Comunque volevo […]

23/01/2023
Inter - Empoli nel tempo di un caffè scadente

0’ - Non credevo che avrei mai ringraziato DAZN per qualcosa. Poi chiamano Strama. E allora ditelo.. PRIMO TEMPO: 1'- L'intesa tra Lauti e Tucu è commovente, nel senso che mi sto già disperando 4’ - sono quattro minuti che cantiamo ‘Milan merda’. Spero di cuore che ci stiate sentendo da casa perché non ho […]

19/01/2023
Milan - Inter, il pagellone trionfale

ONANA 10 – Lo so che i puristi storceranno il naso per il voto, ma come si dice “la prestazione perfetta per un portiere è quella in cui non deve compiere nessun intervento”.Ah, non si dice? In effetti l’ho appena inventata adesso, ora potrete usarla nelle vostre conversazioni con i cuginastri per mostrare superiorità moral/culturale. […]

19/01/2023
Milan - Inter, dieci cialde extra croccanti con tripla farcitura post-Supercoppa

🧇 - Buongiorno Supercampioni, vi siete girati? 🧇 - Il mood da ieri sera: 🧇 - Tomori con Lautaro più in difficoltà del nostro sito crashato a fine partita. 🧇 - POV: sei la difesa del Milan 🧇 - Per fortuna che Alex Cordaz a una certa si è ricordato di riattivare Fifino Visualizza questo post su Instagram Un post […]

18/01/2023
Milan - Inter nel tempo di un caffè arabica

0’ - ma che abbiamo fatto di male nella vita per meritarci questoPerò grazie Mediaset per non averci fatto sentire il discorso motivazionale di Padre Pioli PRIMO TEMPO: 1’ - Sto già iper ventilando perché se perdiamo oggi me la prenderò tantissimo 2’ - Chala guarda la porta del Milan come io guardo una lasagna […]

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram