Genoa - Inter nel tempo di un caffè

0’ - RA-NOC-CHIA TI-TO-LA-REEEEEEEEE

Contro la squadra che quest’estate lo voleva peraltro. Il gol è nell’aria.

1’ - SI MA BASTA CON L’ACCOPPIATA CARESSA-BERGOMI VI SCONGIURO

4’ - Mamma che piedino Darmian.
#HakimiNonCiServe

19’ - GUARDATELO QUESTO FROGGY COME FERMA GLI AVVERSARI

Finta di scivolata e poi scivolata vera.
Nemmeno sulle spiagge di Rio de Janeiro.

20’ - Si, guardatelo pure questo Perisic che crea il panico nella nostra stessa area.

25 ‘ - Ormai persino Brozo sbraccia di fronte ai passaggi sbagliati di Perry.

26’ - Bani si oppone in tuffo al tiro da distanza ravvicinata di Vidal.

Il referto dell’ospedale a fine partita conferma che avrà bisogno di una rinoplastica.

27’ - Lukaku in netto vantaggio atterrato in area.

Non c’è niente.
Va bene...

Il VAR, contrariamente a quanto successo mercoledì a favore del Borussia M’Gladbach, in serie A non può intervenire in nostro favore.

Che bella la vita da interista.

28’ - Mammina che palle che sta sventagliando Eriksen a destra e a manca.

È un amore che non se n’è mai andato ma ogni volta riesplode più forte.

36’ - Dopo il lapsus di Caressa non riesco a smettere di pensare a quanto sarebbe bello un centrocampo Rovella - Barella.

43’ - Le squadre si sono allungate un attimo e abbiamo rischiato al solito due imbarcate in contropiede.

44’ - Giusto perché sembra tutto troppo facile, Lautaro tenta di farsi espellere con un fallaccio in ritardo su un difensore avversario.

Intervallo

Ormai è chiaro come Antonio ha impostato la partita.

Dato che di solito iniziamo a far schifo dopo aver segnato il primo gol, aspettiamo il 90’ e li puniamo solo in quel momento.

Nessun rischio.

Secondo tempo

6’ - Cerchiamo di fare gol prima che entri Shomudorov.

11’ - Pronti a entrare Hakimi e Barella.

Ma perché proprio Eriksen devi toglieee, Antò?

15’ - Hakimi serve appena entrato l’assist vincente ma mette fuorigioco Pellegrini con una spinta, secondo l’arbitro.

Annullato.

17’ - Lautaro litiga con la panchina, Conte se ne sbatte le palle.
Mamma che #crisinter che ci aspetta.

18’ - ROMELU CONTRO LA CRISI!
Dio grazie perché sta partita iniziavo a vederla male.

Scambio nello stretto con Barellq che gli da una gran palla in area che Lukakone non può sbagliare.

19’ - Ed ecco che entra Shomudorov, il Messi dell’Uzbekistan.
Appena in tempo.

23’ - Annullato il 2 a 0 per fuorigioco giusto di Lukaku.

MA CHE PALLA AVEVA GIOCATO MD36?

25’ - Ogni volta che gioca Froggy mi sorprendo della sua superiorità tecnica, atletica, morale su tutti gli altri.

26’ - Conte vuole chiuderla e ha capito che il gol dell’ex e la cosa più facile: dentro Pinamonti.

Mittini che tornano, sono emozionato.

34’ - NO.
NOOOOOOOO.
NOOOOOOOOOOOO.

D’ambrosio ladro non dovevi rubarmi il gol di Froggy.
... ok non sarebbe mai entrata.

Bravo Daddo, bravo.
Ma stai attento.

38’ - Grande spunto di Barella che serve una gran palla a Pinamonti che tutto solo fa l’Esposito e la calcia alle stelle.

41’ - Pinamitt salta quattro uomini sulla trequarti e giustifica la sua partita.

Genoa - Inter nel tempo di un caffè

0’ - RA-NOC-CHIA TI-TO-LA-REEEEEEEEE

Contro la squadra che quest’estate lo voleva peraltro. Il gol è nell’aria.

1’ - SI MA BASTA CON L’ACCOPPIATA CARESSA-BERGOMI VI SCONGIURO

4’ - Mamma che piedino Darmian.
#HakimiNonCiServe

19’ - GUARDATELO QUESTO FROGGY COME FERMA GLI AVVERSARI

Finta di scivolata e poi scivolata vera.
Nemmeno sulle spiagge di Rio de Janeiro.

20’ - Si, guardatelo pure questo Perisic che crea il panico nella nostra stessa area.

25 ‘ - Ormai persino Brozo sbraccia di fronte ai passaggi sbagliati di Perry.

26’ - Bani si oppone in tuffo al tiro da distanza ravvicinata di Vidal.

Il referto dell’ospedale a fine partita conferma che avrà bisogno di una rinoplastica.

27’ - Lukaku in netto vantaggio atterrato in area.

Non c’è niente.
Va bene...

Il VAR, contrariamente a quanto successo mercoledì a favore del Borussia M’Gladbach, in serie A non può intervenire in nostro favore.

Che bella la vita da interista.

28’ - Mammina che palle che sta sventagliando Eriksen a destra e a manca.

È un amore che non se n’è mai andato ma ogni volta riesplode più forte.

36’ - Dopo il lapsus di Caressa non riesco a smettere di pensare a quanto sarebbe bello un centrocampo Rovella - Barella.

43’ - Le squadre si sono allungate un attimo e abbiamo rischiato al solito due imbarcate in contropiede.

44’ - Giusto perché sembra tutto troppo facile, Lautaro tenta di farsi espellere con un fallaccio in ritardo su un difensore avversario.

Intervallo

Ormai è chiaro come Antonio ha impostato la partita.

Dato che di solito iniziamo a far schifo dopo aver segnato il primo gol, aspettiamo il 90’ e li puniamo solo in quel momento.

Nessun rischio.

Secondo tempo

6’ - Cerchiamo di fare gol prima che entri Shomudorov.

11’ - Pronti a entrare Hakimi e Barella.

Ma perché proprio Eriksen devi toglieee, Antò?

15’ - Hakimi serve appena entrato l’assist vincente ma mette fuorigioco Pellegrini con una spinta, secondo l’arbitro.

Annullato.

17’ - Lautaro litiga con la panchina, Conte se ne sbatte le palle.
Mamma che #crisinter che ci aspetta.

18’ - ROMELU CONTRO LA CRISI!
Dio grazie perché sta partita iniziavo a vederla male.

Scambio nello stretto con Barellq che gli da una gran palla in area che Lukakone non può sbagliare.

19’ - Ed ecco che entra Shomudorov, il Messi dell’Uzbekistan.
Appena in tempo.

23’ - Annullato il 2 a 0 per fuorigioco giusto di Lukaku.

MA CHE PALLA AVEVA GIOCATO MD36?

25’ - Ogni volta che gioca Froggy mi sorprendo della sua superiorità tecnica, atletica, morale su tutti gli altri.

26’ - Conte vuole chiuderla e ha capito che il gol dell’ex e la cosa più facile: dentro Pinamonti.

Mittini che tornano, sono emozionato.

34’ - NO.
NOOOOOOOO.
NOOOOOOOOOOOO.

D’ambrosio ladro non dovevi rubarmi il gol di Froggy.
... ok non sarebbe mai entrata.

Bravo Daddo, bravo.
Ma stai attento.

38’ - Grande spunto di Barella che serve una gran palla a Pinamonti che tutto solo fa l’Esposito e la calcia alle stelle.

41’ - Pinamitt salta quattro uomini sulla trequarti e giustifica la sua partita.

Notizie flash

Ultimi articoli

03/05/2021
Crotone - Inter, il pagellone dei Campioni d'Italia

HANDA 7: Accendo in ritardo la partita e me lo ritrovo che si lancia ad anticipare un avversario del Crotone come fosse il superman de no altri. Col passare dei minuti il Crotone non si vede più dalle sue parti e può dedicarsi al suo passatempo preferito: la lettura del capolavoro "100 portieri meno #bdun […]

02/05/2021
Crotone - Inter, dieci pensieri post-partita

10 - Mille sfumature di Christian Eriksen per cominciare bene questi dieci pensieri e benedire la vostra giornata. 9 - I pali delle porte entrano di diritto nella top 3 della lista delle cose che odio di più al mondo. 8 - EEEEEE SE NEEE VAAAAAAAAAA LA CAPOLISTA SE NE VAAAAAAAAAAA LA CAPOLISTA SE NE […]

01/05/2021
Crotone - Inter nel tempo di un peperoncino danese

Considerazioni pre partita a caldo: 1) Una volta ci cantavano "avete solo la nebbia". Ora c'è la nebbia pure a Crotone… È proprio vero che chi disprezza ama. 2) Loro hanno Rino Gaetano come inno e noi Povia. Piango assai. Primo tempo 1’ - Ma, che, davvero? Sensi.Titolare. Sono confuso. 3’ - Tutto molto confondente. […]

01/05/2021
Crotone - Inter, 10 cose che ci fanno ben sperare

Siamo interisti e stiamo per vincere uno Scudetto dopo undici anni. AAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA QUESTO PAZZO COGLI*NE COSA STA DICENDOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO????? FERMATELOOOOO!!! NON FATELO ANDARE AVANTI!! Dai ragazz*. Non fate come lo Zio Beppe! Vi capisco, ne abbiamo viste di cotte e di crude nella nostra storia nerazzurra e ammetto di essere anch'io uno di quelli che finché […]

29/04/2021
I dolori del giovane Brozo: Moja voljena Hvratska!

Tuto komincia 29 anni fa.Ero epico spermatozoo hvratski nato per kaso: tuti brati morti e durante giro mensijle io ritrovato in pancia mamma Brozo.All'inizio tuto bello: mangijo e dormo. Dormo e mangijo. Poi quando nato cambija tuto: noi bambini Hvratska diversi da bambini qui Italia. Lí se non parli in mesetto dicono tu rotto. Ricordo […]

26/04/2021
Inter - Hellas Verona, il pagellone della santa trinità

HANDA 10: Ci ha preso gusto. Da vero capitano, si innalza a difesa dell'interismo vecchia scuola anche a costo di rovinarsi la carriera: ecco perché aspetta che la palla ricada con la stessa sicurezza con cui aspetto il prossimo disastro ferroviario che mi complicherà la vita.Lui lo fa per noi. Credo.È bello incominciare a urlare […]

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram