Genoa - Inter nel tempo di un caffè

0’ - RA-NOC-CHIA TI-TO-LA-REEEEEEEEE

Contro la squadra che quest’estate lo voleva peraltro. Il gol è nell’aria.

1’ - SI MA BASTA CON L’ACCOPPIATA CARESSA-BERGOMI VI SCONGIURO

4’ - Mamma che piedino Darmian.
#HakimiNonCiServe

19’ - GUARDATELO QUESTO FROGGY COME FERMA GLI AVVERSARI

Finta di scivolata e poi scivolata vera.
Nemmeno sulle spiagge di Rio de Janeiro.

20’ - Si, guardatelo pure questo Perisic che crea il panico nella nostra stessa area.

25 ‘ - Ormai persino Brozo sbraccia di fronte ai passaggi sbagliati di Perry.

26’ - Bani si oppone in tuffo al tiro da distanza ravvicinata di Vidal.

Il referto dell’ospedale a fine partita conferma che avrà bisogno di una rinoplastica.

27’ - Lukaku in netto vantaggio atterrato in area.

Non c’è niente.
Va bene...

Il VAR, contrariamente a quanto successo mercoledì a favore del Borussia M’Gladbach, in serie A non può intervenire in nostro favore.

Che bella la vita da interista.

28’ - Mammina che palle che sta sventagliando Eriksen a destra e a manca.

È un amore che non se n’è mai andato ma ogni volta riesplode più forte.

36’ - Dopo il lapsus di Caressa non riesco a smettere di pensare a quanto sarebbe bello un centrocampo Rovella - Barella.

43’ - Le squadre si sono allungate un attimo e abbiamo rischiato al solito due imbarcate in contropiede.

44’ - Giusto perché sembra tutto troppo facile, Lautaro tenta di farsi espellere con un fallaccio in ritardo su un difensore avversario.

Intervallo

Ormai è chiaro come Antonio ha impostato la partita.

Dato che di solito iniziamo a far schifo dopo aver segnato il primo gol, aspettiamo il 90’ e li puniamo solo in quel momento.

Nessun rischio.

Secondo tempo

6’ - Cerchiamo di fare gol prima che entri Shomudorov.

11’ - Pronti a entrare Hakimi e Barella.

Ma perché proprio Eriksen devi toglieee, Antò?

15’ - Hakimi serve appena entrato l’assist vincente ma mette fuorigioco Pellegrini con una spinta, secondo l’arbitro.

Annullato.

17’ - Lautaro litiga con la panchina, Conte se ne sbatte le palle.
Mamma che #crisinter che ci aspetta.

18’ - ROMELU CONTRO LA CRISI!
Dio grazie perché sta partita iniziavo a vederla male.

Scambio nello stretto con Barellq che gli da una gran palla in area che Lukakone non può sbagliare.

19’ - Ed ecco che entra Shomudorov, il Messi dell’Uzbekistan.
Appena in tempo.

23’ - Annullato il 2 a 0 per fuorigioco giusto di Lukaku.

MA CHE PALLA AVEVA GIOCATO MD36?

25’ - Ogni volta che gioca Froggy mi sorprendo della sua superiorità tecnica, atletica, morale su tutti gli altri.

26’ - Conte vuole chiuderla e ha capito che il gol dell’ex e la cosa più facile: dentro Pinamonti.

Mittini che tornano, sono emozionato.

34’ - NO.
NOOOOOOOO.
NOOOOOOOOOOOO.

D’ambrosio ladro non dovevi rubarmi il gol di Froggy.
... ok non sarebbe mai entrata.

Bravo Daddo, bravo.
Ma stai attento.

38’ - Grande spunto di Barella che serve una gran palla a Pinamonti che tutto solo fa l’Esposito e la calcia alle stelle.

41’ - Pinamitt salta quattro uomini sulla trequarti e giustifica la sua partita.

Genoa - Inter nel tempo di un caffè

0’ - RA-NOC-CHIA TI-TO-LA-REEEEEEEEE

Contro la squadra che quest’estate lo voleva peraltro. Il gol è nell’aria.

1’ - SI MA BASTA CON L’ACCOPPIATA CARESSA-BERGOMI VI SCONGIURO

4’ - Mamma che piedino Darmian.
#HakimiNonCiServe

19’ - GUARDATELO QUESTO FROGGY COME FERMA GLI AVVERSARI

Finta di scivolata e poi scivolata vera.
Nemmeno sulle spiagge di Rio de Janeiro.

20’ - Si, guardatelo pure questo Perisic che crea il panico nella nostra stessa area.

25 ‘ - Ormai persino Brozo sbraccia di fronte ai passaggi sbagliati di Perry.

26’ - Bani si oppone in tuffo al tiro da distanza ravvicinata di Vidal.

Il referto dell’ospedale a fine partita conferma che avrà bisogno di una rinoplastica.

27’ - Lukaku in netto vantaggio atterrato in area.

Non c’è niente.
Va bene...

Il VAR, contrariamente a quanto successo mercoledì a favore del Borussia M’Gladbach, in serie A non può intervenire in nostro favore.

Che bella la vita da interista.

28’ - Mammina che palle che sta sventagliando Eriksen a destra e a manca.

È un amore che non se n’è mai andato ma ogni volta riesplode più forte.

36’ - Dopo il lapsus di Caressa non riesco a smettere di pensare a quanto sarebbe bello un centrocampo Rovella - Barella.

43’ - Le squadre si sono allungate un attimo e abbiamo rischiato al solito due imbarcate in contropiede.

44’ - Giusto perché sembra tutto troppo facile, Lautaro tenta di farsi espellere con un fallaccio in ritardo su un difensore avversario.

Intervallo

Ormai è chiaro come Antonio ha impostato la partita.

Dato che di solito iniziamo a far schifo dopo aver segnato il primo gol, aspettiamo il 90’ e li puniamo solo in quel momento.

Nessun rischio.

Secondo tempo

6’ - Cerchiamo di fare gol prima che entri Shomudorov.

11’ - Pronti a entrare Hakimi e Barella.

Ma perché proprio Eriksen devi toglieee, Antò?

15’ - Hakimi serve appena entrato l’assist vincente ma mette fuorigioco Pellegrini con una spinta, secondo l’arbitro.

Annullato.

17’ - Lautaro litiga con la panchina, Conte se ne sbatte le palle.
Mamma che #crisinter che ci aspetta.

18’ - ROMELU CONTRO LA CRISI!
Dio grazie perché sta partita iniziavo a vederla male.

Scambio nello stretto con Barellq che gli da una gran palla in area che Lukakone non può sbagliare.

19’ - Ed ecco che entra Shomudorov, il Messi dell’Uzbekistan.
Appena in tempo.

23’ - Annullato il 2 a 0 per fuorigioco giusto di Lukaku.

MA CHE PALLA AVEVA GIOCATO MD36?

25’ - Ogni volta che gioca Froggy mi sorprendo della sua superiorità tecnica, atletica, morale su tutti gli altri.

26’ - Conte vuole chiuderla e ha capito che il gol dell’ex e la cosa più facile: dentro Pinamonti.

Mittini che tornano, sono emozionato.

34’ - NO.
NOOOOOOOO.
NOOOOOOOOOOOO.

D’ambrosio ladro non dovevi rubarmi il gol di Froggy.
... ok non sarebbe mai entrata.

Bravo Daddo, bravo.
Ma stai attento.

38’ - Grande spunto di Barella che serve una gran palla a Pinamonti che tutto solo fa l’Esposito e la calcia alle stelle.

41’ - Pinamitt salta quattro uomini sulla trequarti e giustifica la sua partita.

Notizie flash

Ultimi articoli

01/12/2020
Borussia Mönchengladbach - Inter, il prepartita rassegnato

La domanda più gettonata di oggi è: “Quante possibilità abbiamo di passare il turno?”   Dai, ragazzi.  Lo sappiamo.  Guardiamoci negli occhi.  Non mentiamo a noi stessi.  È impossibile.  Eh ma se noi le vinciamo tutte e due, e poi il Real pareggia, e poi il Real perde, e poi, e poi, e poi....tutto senza mettere in […]

30/11/2020
C'è Posta per... Tino!

"Ehi, ciao Brate Maksim. Tutt'apposto? Sì, l'articolo è piaciuto molto. A proposito, sarebbe arrivata un sacco di posta a cui risponder... Ah, 'sta settimana sei impegnato? Ah, la moglia ti stressa e te ne vai a pesca? Comprensibile, ma... e l'articolo? Ah, sì. Sì, lo so che fai già un sacco di soldi e che […]

29/11/2020
Siviglia-Inter e il tifoso navigato

Abbiamo speso 235 per una bestia. Una BESTÅ. Un mobile di IKEA. Cioè mio padre li ha spesi in realtà, io l’ho solo accompagnato. L’ha dovuto ricomprare perché l’ha sfondato a calci. Detta così sembrerebbe che mio padre abbia dei problemi a controllare la rabbia, un Burdisso a Valencia. Ieri sera c’era la finale di […]

29/11/2020
Vidal esclusivo: chi sarei diventato senza il calcio? Tutti ascoltano musica rock, io ho il mio modo per caricarmi....

Aggressivo, veemente ed istintivo, siamo abituati a descrivere in questi termini il neo acquisto neroazzurro ma si sa, come diceva Pirandello “imparerai a tue spese che nel lungo tragitto dellavita incontrerai tante maschere e pochi volti”. Arturo, se non fosse diventato calciatore professionista, cosa avrebbe fatto nella vita?“Non è semplice per me rispondere a questa […]

29/11/2020
GOSSIP - "Antonio Conte mi tradisce?" terremoto da Barbara D'Urso

A poche ore dalla fondamentale sfida dell'Inter, si scatena un terremoto in casa Conte: ospite da Barbara D'Urso, la moglie dell'allenatore nerazzurro lancia la bomba in diretta. 'Sono sicura al 99% dell'infedeltà di mio marito. Dice sempre di dover restare al lavoro fino a tardi, ma io chiamo alla Pinetina e il custode mi dice […]

29/11/2020
CRONACA - Pinamonti arrestato a Milano per atti vandalici estremi nel tentativo di ricevere attenzioni

Disordini quest’oggi in centro a Milano: il calciatore dell’Inter Andrea Pinamonti è stato portato via dalle forze dell’ordine dopo aver vandalizzato l’Inter Store in Galleria Passarella. Pare che il giovane, dopo essere impazzito per non aver visto nessuna maglietta con il suo nome, abbia disegnato con la bomboletta una gigante t-shirt con la scritta ‘Pinagol […]

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram