Fiorentina-Inter, il pagellone dell'Abisso

HANDANOVIC s.v. perché tanto la partita è falsata: Handa deve fare i conti con un grosso problema: Icar....Cioè IL VENTO, volevo dire IL VENTO. Una roba che a Firenze non si è mai vista, la città viene attraversata dalla Bora a 280 km/h, più o meno la velocità della punizione di Muriel.
Ma alla fine con un gol preso dopo 10 secondi, una punizione quasi imprendibile e un rigore che lasciamo perdere, non possiamo dare la colpa al nostro Battezzatore preferito.

D'AMBROSIO s.v.: A quanto pare, secondo Abisso, D'Ambrosio è l'unico uomo nella storia ad avere i bicipiti che arrivano fino allo sterno, anzi, il secondo: prima di lui c'era anche Shaqiri.
Non si spiega altrimenti la decisione vergognosa dell'arbitro (perché si tratta di scelta consapevole, non di errore). Eppure doveva essere facile con il var, visto che c'era anche una spinta netta su D'ambrosio un attimo prima, e che il pallone è andato dritto sulla I di Pirelli, dunque sul PETTO.
Se proprio dobbiamo perdere punti per D'Ambrosio lasciategli il libero arbitrio di farlo da solo.

DE VRIJ s.v.: Si sacrifica facendo autogol per non farci subire la beffa di subire uan rete dal Cholito, l'ennesimo personaggio resuscitato grazie ai colori nerazzurri. Grazie, eroe.

SKRINIAR s.v.:  Abisso voglio che vai di fronte a Skriniar e gli spieghi diplomaticamente la tua decisione, tranquillo non hai motivo di preoccuparti. "VIENI QUA NON TI FACCIO NIENTE" CIT. 

DALB SV: Dopo nemmeno 20 secondi Chiesa gli è già sfuggito alle spalle e ha confezionato un assist per l'1-0. annamo bene, proprio bene. Il povero DALB comunque non si scoraggia e riesce incredibilmente a resistere senza compiere particolari stronzate, prima che Spalletti lo sostituisca con Asamoah. Meglio non scherzare troppo col fuoco. 

ASA S.V: Conferma le belle paroline su Chiesa dell'andata. 

NAINGGOLAN sv: Lentamente stiamo ritrovando il Ninja per cui abbiamo sacrificato una giovane promessa del vivaio come Davidino Santon. Un po' per volta ne sta valendo la pena, dobbiamo solo arrivare al giusto equilibrio tra impegno in campo e risultati, serve il cocktail giusto insomma.

Fiorentina-Inter, il pagellone dell'Abisso 1 Ranocchiate
La cosa migliore fatta da Gagliardini in tutta la stagione. Da notare anche Padelli sullo sfondo.

BROZOVIC SV: si ritrova di fronte un osso duro come Veretout, che a quanto pare è un Bretone quindi ha un importante bonus magia. Per fortuna Brozovic essendo un Argoniano se la può cavare contro chiunque.

VECINO s.v.: La prende per la seconda volta consecutiva, anche contro la sua ex squadra. Per una volta segniamo noi i gol dell'ex e non li subiamo. Anche se Biraghi ci ha fatto tremare tutti. Per fortuna che c'era la VAR! Viva la tecnologia arbitrale che cancella l'errore uman....ah no.

LAUTARO s.v.: Il nostro gargoyle preferito fa a sportellate contro chiunque come al solito, instaurando un duello a distanza con Chiesa per decidere chi sia più insopportabile. Per sua fortuna lo perde.


PERISIC s.v.:
Una ritrovata storia d'amore suggellata da un canto romantico. Scusa se non parlo ancora slavo, mentre lei che non capiva disse bravo, e rotolammo fra sospiri e "da" <3 Lucio Battisti ft. tifosi interisti.

POLITANO SV: CRISI INTER!!! RISSA TRA I GIOCATORI DURANTE L'ESULTANZA! NEMMENO IN UN MOMENTO FELICE COME UN GOL POSSIAMO STARE TRANQUILLI!!!! polinano scimmiotta l'esultanza di Icardi e riceve uno schiaffone da Perisic, È CRISI!!!!1111!1!!!

SPALLETTI SV: ci omaggia con la solita corsetta sexy nel tunnel all'intervallo, ma è nel post-partita che ci regala le emozioni migliori, litigando in diretta con Caressa ar clab. Momenti di televisione altissima.
POTREBBE ESSERE
POTREBBE ESSERE
POTREBBE ESSERE
POTREBBE ESSERE
POTREBBE ESSERE
POTREBBE ESSERE
POTREBBE ESSERE
POTREBBE ESSERE
POTREBBE ESSERE

Fiorentina-Inter, il pagellone dell'Abisso 2 Ranocchiate

Fiorentina-Inter, il pagellone dell'Abisso

HANDANOVIC s.v. perché tanto la partita è falsata: Handa deve fare i conti con un grosso problema: Icar....Cioè IL VENTO, volevo dire IL VENTO. Una roba che a Firenze non si è mai vista, la città viene attraversata dalla Bora a 280 km/h, più o meno la velocità della punizione di Muriel.
Ma alla fine con un gol preso dopo 10 secondi, una punizione quasi imprendibile e un rigore che lasciamo perdere, non possiamo dare la colpa al nostro Battezzatore preferito.

D'AMBROSIO s.v.: A quanto pare, secondo Abisso, D'Ambrosio è l'unico uomo nella storia ad avere i bicipiti che arrivano fino allo sterno, anzi, il secondo: prima di lui c'era anche Shaqiri.
Non si spiega altrimenti la decisione vergognosa dell'arbitro (perché si tratta di scelta consapevole, non di errore). Eppure doveva essere facile con il var, visto che c'era anche una spinta netta su D'ambrosio un attimo prima, e che il pallone è andato dritto sulla I di Pirelli, dunque sul PETTO.
Se proprio dobbiamo perdere punti per D'Ambrosio lasciategli il libero arbitrio di farlo da solo.

DE VRIJ s.v.: Si sacrifica facendo autogol per non farci subire la beffa di subire uan rete dal Cholito, l'ennesimo personaggio resuscitato grazie ai colori nerazzurri. Grazie, eroe.

SKRINIAR s.v.:  Abisso voglio che vai di fronte a Skriniar e gli spieghi diplomaticamente la tua decisione, tranquillo non hai motivo di preoccuparti. "VIENI QUA NON TI FACCIO NIENTE" CIT. 

DALB SV: Dopo nemmeno 20 secondi Chiesa gli è già sfuggito alle spalle e ha confezionato un assist per l'1-0. annamo bene, proprio bene. Il povero DALB comunque non si scoraggia e riesce incredibilmente a resistere senza compiere particolari stronzate, prima che Spalletti lo sostituisca con Asamoah. Meglio non scherzare troppo col fuoco. 

ASA S.V: Conferma le belle paroline su Chiesa dell'andata. 

NAINGGOLAN sv: Lentamente stiamo ritrovando il Ninja per cui abbiamo sacrificato una giovane promessa del vivaio come Davidino Santon. Un po' per volta ne sta valendo la pena, dobbiamo solo arrivare al giusto equilibrio tra impegno in campo e risultati, serve il cocktail giusto insomma.

Fiorentina-Inter, il pagellone dell'Abisso 3 Ranocchiate
La cosa migliore fatta da Gagliardini in tutta la stagione. Da notare anche Padelli sullo sfondo.

BROZOVIC SV: si ritrova di fronte un osso duro come Veretout, che a quanto pare è un Bretone quindi ha un importante bonus magia. Per fortuna Brozovic essendo un Argoniano se la può cavare contro chiunque.

VECINO s.v.: La prende per la seconda volta consecutiva, anche contro la sua ex squadra. Per una volta segniamo noi i gol dell'ex e non li subiamo. Anche se Biraghi ci ha fatto tremare tutti. Per fortuna che c'era la VAR! Viva la tecnologia arbitrale che cancella l'errore uman....ah no.

LAUTARO s.v.: Il nostro gargoyle preferito fa a sportellate contro chiunque come al solito, instaurando un duello a distanza con Chiesa per decidere chi sia più insopportabile. Per sua fortuna lo perde.


PERISIC s.v.:
Una ritrovata storia d'amore suggellata da un canto romantico. Scusa se non parlo ancora slavo, mentre lei che non capiva disse bravo, e rotolammo fra sospiri e "da" <3 Lucio Battisti ft. tifosi interisti.

POLITANO SV: CRISI INTER!!! RISSA TRA I GIOCATORI DURANTE L'ESULTANZA! NEMMENO IN UN MOMENTO FELICE COME UN GOL POSSIAMO STARE TRANQUILLI!!!! polinano scimmiotta l'esultanza di Icardi e riceve uno schiaffone da Perisic, È CRISI!!!!1111!1!!!

SPALLETTI SV: ci omaggia con la solita corsetta sexy nel tunnel all'intervallo, ma è nel post-partita che ci regala le emozioni migliori, litigando in diretta con Caressa ar clab. Momenti di televisione altissima.
POTREBBE ESSERE
POTREBBE ESSERE
POTREBBE ESSERE
POTREBBE ESSERE
POTREBBE ESSERE
POTREBBE ESSERE
POTREBBE ESSERE
POTREBBE ESSERE
POTREBBE ESSERE

Fiorentina-Inter, il pagellone dell'Abisso 4 Ranocchiate

Notizie flash

Ultimi articoli

19/05/2024
Inter - Lazio nel tempo di un caffè

0’ - Non é iniziata la partita ed ho già visto una coreografia commovente e Patrick e SpongeBob allo stadioNon ci capisco nulla ma sto piangendo PRIMO TEMPO: 1' - NOI PATRICK VOI PATRIC 2’ - ma oggi dobbiamo essere felici o tristi? 3’ - Taty ma che vuoi oh?Lasciaci festeggiare per 3 minuti dico […]

19/05/2024
Inter - Lazio. Il prepartita della festa

UEEEEEEEEEEE Cazzarola Steven si parlava di festeggiamenti piuttosto importanti ma non pensavamo che avresti presa per vera la canzone delle lampadine che si canta ad ogni comunione sulla faccia della terra. LA NOSTRA FESTA NON DEVE FINIRE NON DEVE FINIRE E NON FINIRÀ AAAAAAAAAAALLELUJA ALLELUJA AAAAAAAAAAAA Vabbè ma se vogliamo continuare per noi va bene. […]

11/05/2024
Frosinone – Inter, il pagellone goleador

MR. HUNZIKER 10 –  Non si può lasciare la porta incustodita un secondo a Reggio Emilia, che i ragazzi tornano a casa con una sconfitta e, cosa ancora peggiore, il record di clean sheet a forte rischio. Allora Yann decide di prendere la situazione nel guantone e comincia a sfoderare tutto il repertorio di parate […]

10/05/2024
Frosinone - Inter nel tempo di cinque caffè

Primo tempo 1' - Mone ha le occhiaie da ansia anche oggi. Forse pensa a Laurientè 7' - un po' di Moneball per compiacere il pubblico 11’ - sembra un’amichevole estiva 11'- Con la differenza che il Frosinone si gioca la serie A 13' - Frat cambia i tacchetti per favore 16' -  cross poetico di […]

10/05/2024
Frosinone - Inter, qualche pensierino prepartita

💭 Sì andiamo in versione ridotta perché oh Lukaku può permettersi di sparire nelle partite che contano e noi non possiamo mettere qualche punto in meno al prepartita di FrosinoneCulone - Inter valevole per 'sta grandissima ceppa? Sempre con affetto eh Romè. 💭 Che poi a proposito di culoni, visto bella settimana? Manca solo che […]

05/05/2024
Sassuolo - Inter, il pagellone che ci aspettavamo

AUDERO 6 - "Aaaaah, che bello! Questa volta sarò io a portare a casa il clean sheet senza fare nulla!"Fu così che il giovane Emil si ritrovò a dover fare un mezzo pericolo su quel gran pezzo di sconosciuto di Lipani per poi venire fulminato da un tiro sotto l'incrocio di Laurientè, uno che si […]

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram