06/01/2018

Fiorentina-Inter, il pagellone della befana

HANDANOVIC 8: Il solito repertorio di grandi parate.
- Su Skriniar, la parata che non ti aspetti
-Sul missile di Biraghi, la replica del suo gol al City nel 2010, la parata vintage
-Sul TENTATIVO DI ROVESCIATA DI BABACAR, la parata che ok Baba ci segni sempre, ma non c'è bisogno anche di strafare dai.

(No ma è più forte Dalbert eh)

SANTON 6: 
"Santon non dovrebbe mai superare la metà campo", penso,
"Santon non dovrebbe mai entrare in campo", mi rispondono giustamente, mentre si avventura nei suoi soliti dribbling in attacco.
"Ommioddiosonounocontrounocontroildifensorecosafaccioadessoaiutobohproviamo a fare cose a caso." pensa Santon mentre va avanti a colpi di rimpallo e innesca contropiedi velenosissimi.

In attacco non ci siamo proprio. In difesa però lo scontro tra Santo e Chiesa procede bene, nonostante il rischio scomunica per tutti i tifosi. E quando c'è da fare il difensore si sacrifica senza problemi. Dite quello che volete, ma in una situazione così va apprezzato l'impegno. Uova e farina fanno miracoli.
IL DAVIDINO DI MICHELANGELO.

 SKRINIAR 6.5: Il finale di partita si può riassumere come Skriniar contro tutti, salta qualsiasi schema logico, con Skriniar circondato da millemila magliette viola ovunque, finché non arriva il gol del pareggio.

RANOCCHIA 10:

GOL SUBITI FINCHE' RANOCCHIA È IN CAMPO? ZERO
UNA VOLTA USCITO RANOCCHIA? SAPETE GIA' LA RISPOSTA...

Semplicemente eroico. Gioca con le infiltrazioni, ci fa prendere un mini attacco di panico andando a farfalle in area come ai vecchi tempi, si mangia il Cholito, prende un altro colpo proprio dove si era infortunato con la Lazio. Torna lo stesso in campo per non abbandonare i suoi, resiste all'assedio fino a quando proprio non ce la fa più. TUTTI IN PIEDI SOLO APPLAUSI PER FROGGY.

CANCELO 7: Lucianone brevetta la fascia destra JoaoJoao, la fascia col più alto tasso di omosessualità portoghese nella storia dell'Inter.
E così Joao ci conquista tutti.
No ovviamente non quel Joao.
L'altro Joao.
Basta mezza partita senza Candreva e vediamo i corner battuti bene, di cui uno clamorosamente quasi in porta, e poi il bellissimo assist per maurito.
Abbracciate anche voi la fede Cancelosessuale.
Fatelo per il vero Joao.

DALBERT S.V: Abbiamo scoperto che il suo unico talento da quando è arrivato è prendere pallonate indirizzate in porta. Bene così.

Fiorentina-Inter, il pagellone della befana 1 Ranocchiate

NAGATOMO S.V: Spalletti si volta verso la panchina in cerca di rinforzi. Esclude i portieri, esclude quelli che si chiamano Marcelo Brozovic, rimane solo Yuto.

Il suo unico apporto in campo è aggiungere caos al caos urlando UATAAAAAAAA' in giro per la difesa.

BORJA VALERO E VECINO: 5, NON CE LA FANNO.
Fiorentina-Inter, il pagellone della befana 2 Ranocchiate
GAGLIARDINI 5: Evidentemente anche lui ha qualche trascorso con la Fiorentina altrimenti boh non si spiega.

JOAO MARIO 4:
Gli scleri dello Zio Bergomi contro Joao Mario sono semplicemente POESIA.
Ehi Joao per caso è una rughetta quella? E quel punto nero? Hai messo su qualche rotolino di ciccia o sbaglio? SEI BRUTTISSIMO. BRUTTO, BRUTTO,BRUTTOOOOOOOO

JOAO MARIO È LA BEFANA.

Fiorentina-Inter, il pagellone della befana 3 Ranocchiate

CANDREVA 4: Cross sulla schiena di Biraghi, corner sul primo palo, gol del raddoppio e vittoria in cassaforte sprecato perché deve fare i dribbling alla Ronaldo/Gabigol sto incapace.
E tutto questo solo in 10 minuti.

ICARDI 9: Oh bravo Mauro! Finalmente ha capito cosa devi fare:
Inventarti i gol dal nulla, da solo contro la difesa schierata, mentre tutti i tuoi compagni stentano e non ti offrono assist né trame di gioco, in modo da regalarci 3 punti immeritatissimi e vincere le partite da solo.
(Almeno fino a quando Simeone non segna perché non abbiamo difesa)
Dai Mauro la prossima volta gioca a tuttocampo e torna anche in area a difendere. Ci voleva tanto?

Icardi : Fiorentina = Babacar : Inter

SPALLETTI 10: Dieci per quella corsetta sexy.
È inutile criticare il mister, cosa deve fare più di così?
DATE UN DIFENSORE CENTRALE A SPALLETTI E ALLA SU MAMMA

Fiorentina-Inter, il pagellone della befana

HANDANOVIC 8: Il solito repertorio di grandi parate.
- Su Skriniar, la parata che non ti aspetti
-Sul missile di Biraghi, la replica del suo gol al City nel 2010, la parata vintage
-Sul TENTATIVO DI ROVESCIATA DI BABACAR, la parata che ok Baba ci segni sempre, ma non c'è bisogno anche di strafare dai.

(No ma è più forte Dalbert eh)

SANTON 6: 
"Santon non dovrebbe mai superare la metà campo", penso,
"Santon non dovrebbe mai entrare in campo", mi rispondono giustamente, mentre si avventura nei suoi soliti dribbling in attacco.
"Ommioddiosonounocontrounocontroildifensorecosafaccioadessoaiutobohproviamo a fare cose a caso." pensa Santon mentre va avanti a colpi di rimpallo e innesca contropiedi velenosissimi.

In attacco non ci siamo proprio. In difesa però lo scontro tra Santo e Chiesa procede bene, nonostante il rischio scomunica per tutti i tifosi. E quando c'è da fare il difensore si sacrifica senza problemi. Dite quello che volete, ma in una situazione così va apprezzato l'impegno. Uova e farina fanno miracoli.
IL DAVIDINO DI MICHELANGELO.

 SKRINIAR 6.5: Il finale di partita si può riassumere come Skriniar contro tutti, salta qualsiasi schema logico, con Skriniar circondato da millemila magliette viola ovunque, finché non arriva il gol del pareggio.

RANOCCHIA 10:

GOL SUBITI FINCHE' RANOCCHIA È IN CAMPO? ZERO
UNA VOLTA USCITO RANOCCHIA? SAPETE GIA' LA RISPOSTA...

Semplicemente eroico. Gioca con le infiltrazioni, ci fa prendere un mini attacco di panico andando a farfalle in area come ai vecchi tempi, si mangia il Cholito, prende un altro colpo proprio dove si era infortunato con la Lazio. Torna lo stesso in campo per non abbandonare i suoi, resiste all'assedio fino a quando proprio non ce la fa più. TUTTI IN PIEDI SOLO APPLAUSI PER FROGGY.

CANCELO 7: Lucianone brevetta la fascia destra JoaoJoao, la fascia col più alto tasso di omosessualità portoghese nella storia dell'Inter.
E così Joao ci conquista tutti.
No ovviamente non quel Joao.
L'altro Joao.
Basta mezza partita senza Candreva e vediamo i corner battuti bene, di cui uno clamorosamente quasi in porta, e poi il bellissimo assist per maurito.
Abbracciate anche voi la fede Cancelosessuale.
Fatelo per il vero Joao.

DALBERT S.V: Abbiamo scoperto che il suo unico talento da quando è arrivato è prendere pallonate indirizzate in porta. Bene così.

Fiorentina-Inter, il pagellone della befana 4 Ranocchiate

NAGATOMO S.V: Spalletti si volta verso la panchina in cerca di rinforzi. Esclude i portieri, esclude quelli che si chiamano Marcelo Brozovic, rimane solo Yuto.

Il suo unico apporto in campo è aggiungere caos al caos urlando UATAAAAAAAA' in giro per la difesa.

BORJA VALERO E VECINO: 5, NON CE LA FANNO.
Fiorentina-Inter, il pagellone della befana 5 Ranocchiate
GAGLIARDINI 5: Evidentemente anche lui ha qualche trascorso con la Fiorentina altrimenti boh non si spiega.

JOAO MARIO 4:
Gli scleri dello Zio Bergomi contro Joao Mario sono semplicemente POESIA.
Ehi Joao per caso è una rughetta quella? E quel punto nero? Hai messo su qualche rotolino di ciccia o sbaglio? SEI BRUTTISSIMO. BRUTTO, BRUTTO,BRUTTOOOOOOOO

JOAO MARIO È LA BEFANA.

Fiorentina-Inter, il pagellone della befana 6 Ranocchiate

CANDREVA 4: Cross sulla schiena di Biraghi, corner sul primo palo, gol del raddoppio e vittoria in cassaforte sprecato perché deve fare i dribbling alla Ronaldo/Gabigol sto incapace.
E tutto questo solo in 10 minuti.

ICARDI 9: Oh bravo Mauro! Finalmente ha capito cosa devi fare:
Inventarti i gol dal nulla, da solo contro la difesa schierata, mentre tutti i tuoi compagni stentano e non ti offrono assist né trame di gioco, in modo da regalarci 3 punti immeritatissimi e vincere le partite da solo.
(Almeno fino a quando Simeone non segna perché non abbiamo difesa)
Dai Mauro la prossima volta gioca a tuttocampo e torna anche in area a difendere. Ci voleva tanto?

Icardi : Fiorentina = Babacar : Inter

SPALLETTI 10: Dieci per quella corsetta sexy.
È inutile criticare il mister, cosa deve fare più di così?
DATE UN DIFENSORE CENTRALE A SPALLETTI E ALLA SU MAMMA

Notizie flash

Ultimi articoli

20/10/2021
Inter - Sheriff, dieci coccodrilli post - partita

🐊 Quanto è bello svegliarsi alla mattina quando sai di essere stata la prima squadra a battere lo Sheriff Tiraspol in Champions League. Ciao Real Madrid, tu questo non lo sai fare. 🐊 Comunque mi state simpatici, amici dell’ONU datevi una mossa e riconoscete questo bellissimo stato con una popolazione magnifica, non vedo l’ora di […]

19/10/2021
Uno sceriffo strapazzato nel tempo di un caffè

Terza partita del girone e siamo già qua, a dover strappare con i denti 3 punti per non vedere già andare in frantumi il sogno europeo. Tutto molto interista. Almeno però negli ultimi anni aspettavamo l’ultima giornata. Beh, godiamoci lo spettacolo dello Sceriffo. Primo tempo 4’ - Prima discesa degli uomini dello Sceriffo e sto […]

19/10/2021
10 cose più probabili di una vittoria con lo Sheriff Tiraspol

10 – Mauro Ica**i e Max Allegri decidono di fondare una società di consulenza matrimoniale 9 – Il dR.anocchio scopre una nuova fondamentale porzione anatomica del ginocchio umano e decide di chiamarla capsula di Sensi 8 – Il Napoli vince lo scudetto a punteggio pieno 7 – Fifino Dumfries si ritira, si dà alla boxe […]

17/10/2021
Lazio - Inter, il pagellone rissoso

HANDA 6+10 - Una prestazione normale per il vicecap, che mi toglie la possibilità di difenderlo a spada tratta perché sul 3-1 decide di abbandonarci a noi stessi lasciando entrare la palla in porta. Ma nel megarissone dà il meglio di sé: lo trovi in tutte le situazioni più calde e a fine partita è […]

17/10/2021
Lazio - Inter, dieci pensieri post - partita

10 - Simon Kjaer che festeggia la qualificazione della Danimarca ai Mondiali con addosso la 10 di Chris l’unica cosa bella della sosta nazionali. 9 - Però è stato bello pensare che mi mancasse il campionato per quasi due settimane. 8 - GRAZIE SIGNORA BEST MANAGER NARA WANDA PER IL DRAMA DELLA SERATA che bello […]

16/10/2021
Lazio - Inter nel tempo di un'infamata

Primo tempo 0’ - Se non altro Pardo mi conferma che non sono l’unico ad aver perplessità a intendere la nostra formazione. 10’ - Rigoreeeeeee Mamma Mbare che giocatore che sei diventato!E ora chi cazzo lo tira il rigore? 11’ - PERRYYYYYYYYYYYY RIGORE PERFETTOChi ha bisogno 18’ - Comunque Felipe Anderson ogni volta che vede […]

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram