13/05/2018

Europa League, stiamo tornando!

Cari amici di Ranocchiate, buongiornixximo1!1! Europa League?

No, non è stato un incubo, purtroppo: abbiamo davvero perso 2-1, in casa, contro un Sassuolo che nulla da chiedere aveva al campionato.

La settimana è cominciata bene, si analizzava il dato della differenza reti tra noi e la Lazio, immaginando una nostra possibile goleada per supplire i 5 gol di differenza reti.

E noi ci abbiamo anche creduto, portando allo stadio circa settantamila persone per sostenere i nostri nell'ultima gara casalinga dell'anno: alla fine pensi ok, magari non faremo una goleada, ma possiamo sicuramente vincere e provare a giocarcela all'ultima giornata.

AHAHAHAHAHAHAHAHHHAHAH.

No, noi per non rischiare calcoli strani abbiamo direttamente perso col Sassuolo, roba che se il Crotone non fa il miracolo (e probabilmente non lo farà, perchè il maiunagioia è uno stile di vita), alla fine potremo tornare ad affrontare quelle fantastiche trasferte in Kirghizistan che tanto amiamo.

E dire che ieri ci abbiamo provato, abbiamo giocato la nostra onesta partita: onesto non è pensare che Consigli possa parare manco fosse Julio Cesar nel 2010, ma indovinate cosa? Lo ha fatto comunque!

La verità è che ieri abbiamo giocato una buona partita, si diceva, ma alla faccia di chi si aspettava un biscottone, il Sassuolo ha risposto con una prova di tutto rispetto, reggendo bene ai nostri attacchi e riuscendo a capitalizzare al meglio le occasioni che hanno avuto.

Poi vabbè, se tiriamo e la palla non entra perchè Consigli la para letteralmente con una botta di culo e col culo di un rimbalzo, mentre Berardi (che ho al fantacalcio, e vi assicuro che ha fatto davvero schifo anche quest'anno) segna il suo quarto gol stagionale inventandosi una traiettoria incredibile DI DESTRO dal limite dell'aria, è facile capire come andrà a finire.

Il risveglio di un attaccante in difficoltà, un portiere che si innalza a saracinesca: se preferite le abbreviazioni, credo che "Inter" vada bene.

Ieri sono stato però impressionato dall'atteggiamento di Rafigna: ultimo a mollare, l'unico capace di violare la porta di Consigli, ad un certo punto ha fatto una cosa che dimostra quanto ci tenesse a questa partita.

Con Lemos a terra da 3 minuti buoni e pronto al cambio, ha letteralmente alzato di peso e trascinato fuori dal campo il giocatore del Sassuolo, per poi prontamente allontanare i compagni di squadra dall'accenno di rissa che si stava accendendo.

Poi ha preso una botta dentro l'area di rigore ma non si è lasciato cadere: che sfiga, l'unico del Barcelona che non simula; si vede che è da poco tempo in Serie A.

E quindi niente, è andata così.

Ora tocca tifare Crotone e sperare che i biancocelesti perdano o pareggino, per avere una ultima occasione di giocarci la Champions.

Godiamoci questi ultime ore senza conoscere il nostro destino, ore in cui potenzialmente abbiamo ancora una possibilità.

Vi dico però una cosa: da calabrese interista, esattamente come Mimmuzzo Berardi, se dovessi beccarlo per strada non gli porterei rancore.

Un bel "A puttanazza i mammata!" e amici come prima.

 

 

Europa League, stiamo tornando!

Cari amici di Ranocchiate, buongiornixximo1!1! Europa League?

No, non è stato un incubo, purtroppo: abbiamo davvero perso 2-1, in casa, contro un Sassuolo che nulla da chiedere aveva al campionato.

La settimana è cominciata bene, si analizzava il dato della differenza reti tra noi e la Lazio, immaginando una nostra possibile goleada per supplire i 5 gol di differenza reti.

E noi ci abbiamo anche creduto, portando allo stadio circa settantamila persone per sostenere i nostri nell'ultima gara casalinga dell'anno: alla fine pensi ok, magari non faremo una goleada, ma possiamo sicuramente vincere e provare a giocarcela all'ultima giornata.

AHAHAHAHAHAHAHAHHHAHAH.

No, noi per non rischiare calcoli strani abbiamo direttamente perso col Sassuolo, roba che se il Crotone non fa il miracolo (e probabilmente non lo farà, perchè il maiunagioia è uno stile di vita), alla fine potremo tornare ad affrontare quelle fantastiche trasferte in Kirghizistan che tanto amiamo.

E dire che ieri ci abbiamo provato, abbiamo giocato la nostra onesta partita: onesto non è pensare che Consigli possa parare manco fosse Julio Cesar nel 2010, ma indovinate cosa? Lo ha fatto comunque!

La verità è che ieri abbiamo giocato una buona partita, si diceva, ma alla faccia di chi si aspettava un biscottone, il Sassuolo ha risposto con una prova di tutto rispetto, reggendo bene ai nostri attacchi e riuscendo a capitalizzare al meglio le occasioni che hanno avuto.

Poi vabbè, se tiriamo e la palla non entra perchè Consigli la para letteralmente con una botta di culo e col culo di un rimbalzo, mentre Berardi (che ho al fantacalcio, e vi assicuro che ha fatto davvero schifo anche quest'anno) segna il suo quarto gol stagionale inventandosi una traiettoria incredibile DI DESTRO dal limite dell'aria, è facile capire come andrà a finire.

Il risveglio di un attaccante in difficoltà, un portiere che si innalza a saracinesca: se preferite le abbreviazioni, credo che "Inter" vada bene.

Ieri sono stato però impressionato dall'atteggiamento di Rafigna: ultimo a mollare, l'unico capace di violare la porta di Consigli, ad un certo punto ha fatto una cosa che dimostra quanto ci tenesse a questa partita.

Con Lemos a terra da 3 minuti buoni e pronto al cambio, ha letteralmente alzato di peso e trascinato fuori dal campo il giocatore del Sassuolo, per poi prontamente allontanare i compagni di squadra dall'accenno di rissa che si stava accendendo.

Poi ha preso una botta dentro l'area di rigore ma non si è lasciato cadere: che sfiga, l'unico del Barcelona che non simula; si vede che è da poco tempo in Serie A.

E quindi niente, è andata così.

Ora tocca tifare Crotone e sperare che i biancocelesti perdano o pareggino, per avere una ultima occasione di giocarci la Champions.

Godiamoci questi ultime ore senza conoscere il nostro destino, ore in cui potenzialmente abbiamo ancora una possibilità.

Vi dico però una cosa: da calabrese interista, esattamente come Mimmuzzo Berardi, se dovessi beccarlo per strada non gli porterei rancore.

Un bel "A puttanazza i mammata!" e amici come prima.

 

 

Notizie flash

Ultimi articoli

07/05/2022
Inter - Empoli, il pagellone della follia

HANDA/SKRI/DE VRIJ/DIMA 7x4+5-2:3 -H: "Ciao a tutti ragazzi"in coro "Ehi Samir"H: "Avete presente quella volta che ho parato 3 tiri in un minuto contro il Milan e mi avete detto che mi dovevate un favore?"SK: "Si, certo"DE: "E che c'entra adesso?"DI: "Io manco c'ero…"H: "Dima tu sei l'ultimo arrivato quindi il tuo pensiero non conta. […]

04/10/2022
Inter – Barcelona, 4 chiacchiere prepartita con il mister del futuro

Vivere ad Appiano ultimamente è come starnutire a Wuhan a gennaio 2020: ti guardano tutti male.Lauti e Correa non sono più liberi di fare un asado come ai vecchi tempi, Barella passa il tempo a litigare con sè stesso, Brozo sbuffa e sbraccia anche dal divano di casa. In questo clima di serenità, la dirigenza […]

02/10/2022
Inter – Roma, il Pagellone della migliore prestazione stagionale

HANDANOVIC 10 – Quale altro voto potremmo dare al nostro portierone? Resosi conto che quei cattivoni dei tifosi nerazzurri lo prendono in giro per via delle sue parate laser, Samir ha deciso dare il via ad una nuova performance: buttarsi mandandosi la palla in porta.Siamo a livelli altissimi, al punto che pure Fabio Balaso, libero […]

02/10/2022
Inter - Roma, dieci pensieri sempre più brutti post - partita

🤬 - Buongiornissimo e buona domenica con la solita playlist dei brani consigliati oggi, Maestro Bini per Ranocchiate Edition 🤬 - Descrivere la sosta nazionali senza parolacce non è stato un problema, scrivere questi dieci pensieri anche senza parole brutte non so se ce la faccio. 🤬 - La Banter Era I era più dignitosa. 🤬 - Un’ora di […]

01/10/2022
Inter - Roma nel tempo di un caffè bruciato

KRISTJAN ASLLANI TITOLARE SIGNORI Stavo pensando ad una cosa raga, appena il tizio del corto muso ha detto di togliere i titolari a Milan o Inter le due squadre di Milano hanno cominciato ad essere falcidiate da infortuni. Siamo vicini ad Ambra Angiolini, questo qui ci manda tutti in terapia. PRIMO TEMPO 0’ - BigRom […]

01/10/2022
Inter - Roma, il prepartita della resilienza

Cari amici di Ranocchiate, come sono andati questi 2190 giorni di pausa nazionale?Tutto bene? Se la risposta è sì, i miei complimenti: anni ed anni di interismo vi hanno permesso di sbloccare la "modalità distacco" e di godere a pieno del tempo libero fra un evento e l'altro.Se la risposta è no, potreste spiegare ai […]

19/09/2022
Udinese - Inter, il pagellone in sciopero

HANDANOVIC 0 - io non ho visto niente della partita e a quanto pare nemmeno lui SKRI - DE VRIJ - BASTONI 3 - ma il bonus psicologo vale anche per la terapia di gruppo? C’è un cumulativo per famiglie? ACERBI 10 - due mesi passati a pensare a come avrebbe potuto sabotarci dall’interno e […]

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram