13/05/2018

Europa League, stiamo tornando!

Cari amici di Ranocchiate, buongiornixximo1!1! Europa League?

No, non è stato un incubo, purtroppo: abbiamo davvero perso 2-1, in casa, contro un Sassuolo che nulla da chiedere aveva al campionato.

La settimana è cominciata bene, si analizzava il dato della differenza reti tra noi e la Lazio, immaginando una nostra possibile goleada per supplire i 5 gol di differenza reti.

E noi ci abbiamo anche creduto, portando allo stadio circa settantamila persone per sostenere i nostri nell'ultima gara casalinga dell'anno: alla fine pensi ok, magari non faremo una goleada, ma possiamo sicuramente vincere e provare a giocarcela all'ultima giornata.

AHAHAHAHAHAHAHAHHHAHAH.

No, noi per non rischiare calcoli strani abbiamo direttamente perso col Sassuolo, roba che se il Crotone non fa il miracolo (e probabilmente non lo farà, perchè il maiunagioia è uno stile di vita), alla fine potremo tornare ad affrontare quelle fantastiche trasferte in Kirghizistan che tanto amiamo.

E dire che ieri ci abbiamo provato, abbiamo giocato la nostra onesta partita: onesto non è pensare che Consigli possa parare manco fosse Julio Cesar nel 2010, ma indovinate cosa? Lo ha fatto comunque!

La verità è che ieri abbiamo giocato una buona partita, si diceva, ma alla faccia di chi si aspettava un biscottone, il Sassuolo ha risposto con una prova di tutto rispetto, reggendo bene ai nostri attacchi e riuscendo a capitalizzare al meglio le occasioni che hanno avuto.

Poi vabbè, se tiriamo e la palla non entra perchè Consigli la para letteralmente con una botta di culo e col culo di un rimbalzo, mentre Berardi (che ho al fantacalcio, e vi assicuro che ha fatto davvero schifo anche quest'anno) segna il suo quarto gol stagionale inventandosi una traiettoria incredibile DI DESTRO dal limite dell'aria, è facile capire come andrà a finire.

Il risveglio di un attaccante in difficoltà, un portiere che si innalza a saracinesca: se preferite le abbreviazioni, credo che "Inter" vada bene.

Ieri sono stato però impressionato dall'atteggiamento di Rafigna: ultimo a mollare, l'unico capace di violare la porta di Consigli, ad un certo punto ha fatto una cosa che dimostra quanto ci tenesse a questa partita.

Con Lemos a terra da 3 minuti buoni e pronto al cambio, ha letteralmente alzato di peso e trascinato fuori dal campo il giocatore del Sassuolo, per poi prontamente allontanare i compagni di squadra dall'accenno di rissa che si stava accendendo.

Poi ha preso una botta dentro l'area di rigore ma non si è lasciato cadere: che sfiga, l'unico del Barcelona che non simula; si vede che è da poco tempo in Serie A.

E quindi niente, è andata così.

Ora tocca tifare Crotone e sperare che i biancocelesti perdano o pareggino, per avere una ultima occasione di giocarci la Champions.

Godiamoci questi ultime ore senza conoscere il nostro destino, ore in cui potenzialmente abbiamo ancora una possibilità.

Vi dico però una cosa: da calabrese interista, esattamente come Mimmuzzo Berardi, se dovessi beccarlo per strada non gli porterei rancore.

Un bel "A puttanazza i mammata!" e amici come prima.

 

 

Europa League, stiamo tornando!

Cari amici di Ranocchiate, buongiornixximo1!1! Europa League?

No, non è stato un incubo, purtroppo: abbiamo davvero perso 2-1, in casa, contro un Sassuolo che nulla da chiedere aveva al campionato.

La settimana è cominciata bene, si analizzava il dato della differenza reti tra noi e la Lazio, immaginando una nostra possibile goleada per supplire i 5 gol di differenza reti.

E noi ci abbiamo anche creduto, portando allo stadio circa settantamila persone per sostenere i nostri nell'ultima gara casalinga dell'anno: alla fine pensi ok, magari non faremo una goleada, ma possiamo sicuramente vincere e provare a giocarcela all'ultima giornata.

AHAHAHAHAHAHAHAHHHAHAH.

No, noi per non rischiare calcoli strani abbiamo direttamente perso col Sassuolo, roba che se il Crotone non fa il miracolo (e probabilmente non lo farà, perchè il maiunagioia è uno stile di vita), alla fine potremo tornare ad affrontare quelle fantastiche trasferte in Kirghizistan che tanto amiamo.

E dire che ieri ci abbiamo provato, abbiamo giocato la nostra onesta partita: onesto non è pensare che Consigli possa parare manco fosse Julio Cesar nel 2010, ma indovinate cosa? Lo ha fatto comunque!

La verità è che ieri abbiamo giocato una buona partita, si diceva, ma alla faccia di chi si aspettava un biscottone, il Sassuolo ha risposto con una prova di tutto rispetto, reggendo bene ai nostri attacchi e riuscendo a capitalizzare al meglio le occasioni che hanno avuto.

Poi vabbè, se tiriamo e la palla non entra perchè Consigli la para letteralmente con una botta di culo e col culo di un rimbalzo, mentre Berardi (che ho al fantacalcio, e vi assicuro che ha fatto davvero schifo anche quest'anno) segna il suo quarto gol stagionale inventandosi una traiettoria incredibile DI DESTRO dal limite dell'aria, è facile capire come andrà a finire.

Il risveglio di un attaccante in difficoltà, un portiere che si innalza a saracinesca: se preferite le abbreviazioni, credo che "Inter" vada bene.

Ieri sono stato però impressionato dall'atteggiamento di Rafigna: ultimo a mollare, l'unico capace di violare la porta di Consigli, ad un certo punto ha fatto una cosa che dimostra quanto ci tenesse a questa partita.

Con Lemos a terra da 3 minuti buoni e pronto al cambio, ha letteralmente alzato di peso e trascinato fuori dal campo il giocatore del Sassuolo, per poi prontamente allontanare i compagni di squadra dall'accenno di rissa che si stava accendendo.

Poi ha preso una botta dentro l'area di rigore ma non si è lasciato cadere: che sfiga, l'unico del Barcelona che non simula; si vede che è da poco tempo in Serie A.

E quindi niente, è andata così.

Ora tocca tifare Crotone e sperare che i biancocelesti perdano o pareggino, per avere una ultima occasione di giocarci la Champions.

Godiamoci questi ultime ore senza conoscere il nostro destino, ore in cui potenzialmente abbiamo ancora una possibilità.

Vi dico però una cosa: da calabrese interista, esattamente come Mimmuzzo Berardi, se dovessi beccarlo per strada non gli porterei rancore.

Un bel "A puttanazza i mammata!" e amici come prima.

 

 

Notizie flash

Ultimi articoli

23/01/2023
Inter - Empoli, il prepartita della goduria

Quelli più scaramantici tra voi diranno che non devo crogiolarmi troppo nella goduria perché il karma è un attimo che torna indietro come un boomerang. Ora però, vorrei fare una domanda a tutti voi: andando a memoria, ricordate, in tutto il vostro percorso da interisti, una sola volta in cui il karma non ci abbia […]

29/01/2023
Cremonese - Inter, dieci tori post-partita

🐂 - È durata giusto il tempo di farsi una doccia 🐂 - Che voglia di chiudermi in camera scrivendo frasi sulla Smemo ascoltando Bella Senz’Anima di Riccardo Cocciante 🐂 - Non so cosa sia peggio questa settimana tra Skriniar alla Juv…scusate, PSG, i ricordi di Eriksen che arriva all’Inter e sapere che esiste un Epic Team dal […]

28/01/2023
Cremonese - Inter, la partita nel tempo di un caffè con Gaglia capitano

0’ - non siamo pronti a vedere Gagliardini con la fascia NON SIAMO PRONTI Primo tempo 1' - Mariani fischia dopo aver regolato i suoi sedici orologi 4’ - qui dal settore ospiti Cremona tutto ok. Tanti ravioli e tanto vino, ma ok.  Finita la birra, vi aggiorniamo. 5’ - il primo piano su dzeko […]

28/01/2023
Cremonese-Inter, il prepartita sul cruscotto

La vedete quella luce rossa in lontananza? Ma sì, dai, se guardate bene riuscite a notarla anche voi.Là, in fondo a destra, dopo tutti i nomi delle squadre di Serie A, vicino alla scritta "Retrocessione"!Ecco, quello è il fanalino di coda del campionato.Quella è la Cremonese. Ebbene sì, è appena passata un'altra settimana sulle montagne […]

24/01/2023
Inter - Empoli, il pagellone incredulo

ONANA 5 - Ah che bella fase l’innamoramento.Le farfalle nello stomaco, quella inspiegabile voglia di passare più tempo possibile insieme…guardi quella persona e pensi: ma dove sei stato tutto questo tempo? Come facevo io senza di te?E soprattutto, hai davvero dei difetti o lo dici per dire?Bene, benvenuti a “il dopo”, ovvero quella simpatica fase […]

24/01/2023
Inter - Empoli, dieci rossi post-partita

🤬 - Stamattina con una gran voglia di disdire anche io qualsiasi cosa, ve lo giuro. ❤️ - È comunque il 24 di gennaio, buon BrozoDay a tutti, TORNA KAPETANE MOJ MI MANCHI 🤬 - Non avessi già espatriato l’avrei fatto di corsa stamattina. N.B. L’espatrio non protegge dagli effetti collaterali di Inter - Empoli 🤬 - Comunque volevo […]

23/01/2023
Inter - Empoli nel tempo di un caffè scadente

0’ - Non credevo che avrei mai ringraziato DAZN per qualcosa. Poi chiamano Strama. E allora ditelo.. PRIMO TEMPO: 1'- L'intesa tra Lauti e Tucu è commovente, nel senso che mi sto già disperando 4’ - sono quattro minuti che cantiamo ‘Milan merda’. Spero di cuore che ci stiate sentendo da casa perché non ho […]

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram