07/08/2020

EL Files: Tutto quello che c'è da sapere sul Leverkusen

La vittoria contro il Getafe ha aumentato ancora di più i nostri sogni di gloria, anche se comunque è dal momento del gol di Ansu Fati a San Siro che pensiamo solo a Froggy che alza il trofeo.

Senza offendere il Getafe e il Ludogorets, per la prima volta possiamo dire di trovare una squadra "seria" sul nostro cammino, e siamo curiosi di vedere che cosa succederà.
Anche il Bayer arriva dalla Champions , e anche loro con il terzo posto nel girone hanno ottenuto la "promozione" in Europa League.
In fondo dopo aver sfidato per 180 minuti XOAO MAPNO quella competizione non veva più nulla da offrire.

EL Files: Tutto quello che c'è da sapere sul Leverkusen 1 Ranocchiate

In Bundesliga invece sono arrivati esattamente dove saremmo noi senza D'Ambrosio, cioé al 5° posto.

La loro stagione è stata caratterizzata anche da un bel percorso nella coppa di Germania, ma in finale contro il Bayern di Perry c'è stato poco da fare.

In patria sono soprannominati "Neverkusen" per la loro abilità di perdere tutte le finali, ma mi sembra poco elegante prendere in giro una squadra per questo motivo, a meno che non si tratti proprio di una in particolare.

EL Files: Tutto quello che c'è da sapere sul Leverkusen 2 Ranocchiate

Sono una squadra capace di giocare un bel calcio, con qualche talento interessante. Un nome su tutti è sicuramente quello di Kai Havertz: classe '99, prodotto del vivaio, ha già raggiunto la bellezza di 150 presenze e 45 reti, confermandosi come uno dei migliori giovani al mondo.

Tutto questo mentre noi ai nostri giovani diciamo "MITT! speriamo di vederlo in campo dieci minuti contro il Crotone!!!"

Il Leverkusen gioca un calcio offensivo e fantasioso, molti danno merito al loro allenatore olandese, Peter Bosz.
La sua carriera di spicco è iniziata nel 2016 quando è arrivato all'Ajax al posto di De Boer, quindi in realtà è lui che dovrebbe dare i giusti meriti a noi.

Il Leverkusen finora ha fatto un buon percorso ed è arrivato fin qui dopo aver eliminato Porto e Rangers. Il loro sogno è quello di replicare il successo in coppa UEFA della stagione 1987-88, uno degli unici due trofei in bacheca.
Forse in pochi lo sanno, ma è una delle pochissime squadre ad aver vinto un trofeo europeo senza aver mai vinto il campionato nazionale.

EL Files: Tutto quello che c'è da sapere sul Leverkusen 3 Ranocchiate

Il precedente storico sorride a noi: li abbiamo battuti due volte su due nella Champions del 2003, tra l'altro con il primo gol in nerazzurro di un giovanissimo Oba Oba Martins.

Le altre reti sono state realizzate da Di Biagio e da Emre Belozoglu...che qualità.
Emre vuoi tornare al posto di Gaglia per favore?

Affronteremo quindi una squadra particolare e folkloristica, rispettata in tutta Europa anche se a volte è stata criticata per la sua proprietaria: l'omonima casa farmaceutica dai trascorsi a dir poco oscuri, che ha inventato anche l'eroina.

Ma la nostra ha preferito Pistone a Roberto Carlos, quindi chi siamo per giudicarli?

#ROADTOGDANSKOLN

EL Files: Tutto quello che c'è da sapere sul Leverkusen

La vittoria contro il Getafe ha aumentato ancora di più i nostri sogni di gloria, anche se comunque è dal momento del gol di Ansu Fati a San Siro che pensiamo solo a Froggy che alza il trofeo.

Senza offendere il Getafe e il Ludogorets, per la prima volta possiamo dire di trovare una squadra "seria" sul nostro cammino, e siamo curiosi di vedere che cosa succederà.
Anche il Bayer arriva dalla Champions , e anche loro con il terzo posto nel girone hanno ottenuto la "promozione" in Europa League.
In fondo dopo aver sfidato per 180 minuti XOAO MAPNO quella competizione non veva più nulla da offrire.

EL Files: Tutto quello che c'è da sapere sul Leverkusen 4 Ranocchiate

In Bundesliga invece sono arrivati esattamente dove saremmo noi senza D'Ambrosio, cioé al 5° posto.

La loro stagione è stata caratterizzata anche da un bel percorso nella coppa di Germania, ma in finale contro il Bayern di Perry c'è stato poco da fare.

In patria sono soprannominati "Neverkusen" per la loro abilità di perdere tutte le finali, ma mi sembra poco elegante prendere in giro una squadra per questo motivo, a meno che non si tratti proprio di una in particolare.

EL Files: Tutto quello che c'è da sapere sul Leverkusen 5 Ranocchiate

Sono una squadra capace di giocare un bel calcio, con qualche talento interessante. Un nome su tutti è sicuramente quello di Kai Havertz: classe '99, prodotto del vivaio, ha già raggiunto la bellezza di 150 presenze e 45 reti, confermandosi come uno dei migliori giovani al mondo.

Tutto questo mentre noi ai nostri giovani diciamo "MITT! speriamo di vederlo in campo dieci minuti contro il Crotone!!!"

Il Leverkusen gioca un calcio offensivo e fantasioso, molti danno merito al loro allenatore olandese, Peter Bosz.
La sua carriera di spicco è iniziata nel 2016 quando è arrivato all'Ajax al posto di De Boer, quindi in realtà è lui che dovrebbe dare i giusti meriti a noi.

Il Leverkusen finora ha fatto un buon percorso ed è arrivato fin qui dopo aver eliminato Porto e Rangers. Il loro sogno è quello di replicare il successo in coppa UEFA della stagione 1987-88, uno degli unici due trofei in bacheca.
Forse in pochi lo sanno, ma è una delle pochissime squadre ad aver vinto un trofeo europeo senza aver mai vinto il campionato nazionale.

EL Files: Tutto quello che c'è da sapere sul Leverkusen 6 Ranocchiate

Il precedente storico sorride a noi: li abbiamo battuti due volte su due nella Champions del 2003, tra l'altro con il primo gol in nerazzurro di un giovanissimo Oba Oba Martins.

Le altre reti sono state realizzate da Di Biagio e da Emre Belozoglu...che qualità.
Emre vuoi tornare al posto di Gaglia per favore?

Affronteremo quindi una squadra particolare e folkloristica, rispettata in tutta Europa anche se a volte è stata criticata per la sua proprietaria: l'omonima casa farmaceutica dai trascorsi a dir poco oscuri, che ha inventato anche l'eroina.

Ma la nostra ha preferito Pistone a Roberto Carlos, quindi chi siamo per giudicarli?

#ROADTOGDANSKOLN

Notizie flash

Ultimi articoli

23/01/2023
Inter - Empoli, il prepartita della goduria

Quelli più scaramantici tra voi diranno che non devo crogiolarmi troppo nella goduria perché il karma è un attimo che torna indietro come un boomerang. Ora però, vorrei fare una domanda a tutti voi: andando a memoria, ricordate, in tutto il vostro percorso da interisti, una sola volta in cui il karma non ci abbia […]

29/01/2023
Cremonese - Inter, dieci tori post-partita

🐂 - È durata giusto il tempo di farsi una doccia 🐂 - Che voglia di chiudermi in camera scrivendo frasi sulla Smemo ascoltando Bella Senz’Anima di Riccardo Cocciante 🐂 - Non so cosa sia peggio questa settimana tra Skriniar alla Juv…scusate, PSG, i ricordi di Eriksen che arriva all’Inter e sapere che esiste un Epic Team dal […]

28/01/2023
Cremonese - Inter, la partita nel tempo di un caffè con Gaglia capitano

0’ - non siamo pronti a vedere Gagliardini con la fascia NON SIAMO PRONTI Primo tempo 1' - Mariani fischia dopo aver regolato i suoi sedici orologi 4’ - qui dal settore ospiti Cremona tutto ok. Tanti ravioli e tanto vino, ma ok.  Finita la birra, vi aggiorniamo. 5’ - il primo piano su dzeko […]

28/01/2023
Cremonese-Inter, il prepartita sul cruscotto

La vedete quella luce rossa in lontananza? Ma sì, dai, se guardate bene riuscite a notarla anche voi.Là, in fondo a destra, dopo tutti i nomi delle squadre di Serie A, vicino alla scritta "Retrocessione"!Ecco, quello è il fanalino di coda del campionato.Quella è la Cremonese. Ebbene sì, è appena passata un'altra settimana sulle montagne […]

24/01/2023
Inter - Empoli, il pagellone incredulo

ONANA 5 - Ah che bella fase l’innamoramento.Le farfalle nello stomaco, quella inspiegabile voglia di passare più tempo possibile insieme…guardi quella persona e pensi: ma dove sei stato tutto questo tempo? Come facevo io senza di te?E soprattutto, hai davvero dei difetti o lo dici per dire?Bene, benvenuti a “il dopo”, ovvero quella simpatica fase […]

24/01/2023
Inter - Empoli, dieci rossi post-partita

🤬 - Stamattina con una gran voglia di disdire anche io qualsiasi cosa, ve lo giuro. ❤️ - È comunque il 24 di gennaio, buon BrozoDay a tutti, TORNA KAPETANE MOJ MI MANCHI 🤬 - Non avessi già espatriato l’avrei fatto di corsa stamattina. N.B. L’espatrio non protegge dagli effetti collaterali di Inter - Empoli 🤬 - Comunque volevo […]

23/01/2023
Inter - Empoli nel tempo di un caffè scadente

0’ - Non credevo che avrei mai ringraziato DAZN per qualcosa. Poi chiamano Strama. E allora ditelo.. PRIMO TEMPO: 1'- L'intesa tra Lauti e Tucu è commovente, nel senso che mi sto già disperando 4’ - sono quattro minuti che cantiamo ‘Milan merda’. Spero di cuore che ci stiate sentendo da casa perché non ho […]

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram