07/08/2020

EL Files: Tutto quello che c'è da sapere sul Leverkusen

La vittoria contro il Getafe ha aumentato ancora di più i nostri sogni di gloria, anche se comunque è dal momento del gol di Ansu Fati a San Siro che pensiamo solo a Froggy che alza il trofeo.

Senza offendere il Getafe e il Ludogorets, per la prima volta possiamo dire di trovare una squadra "seria" sul nostro cammino, e siamo curiosi di vedere che cosa succederà.
Anche il Bayer arriva dalla Champions , e anche loro con il terzo posto nel girone hanno ottenuto la "promozione" in Europa League.
In fondo dopo aver sfidato per 180 minuti XOAO MAPNO quella competizione non veva più nulla da offrire.

EL Files: Tutto quello che c'è da sapere sul Leverkusen 1 Ranocchiate

In Bundesliga invece sono arrivati esattamente dove saremmo noi senza D'Ambrosio, cioé al 5° posto.

La loro stagione è stata caratterizzata anche da un bel percorso nella coppa di Germania, ma in finale contro il Bayern di Perry c'è stato poco da fare.

In patria sono soprannominati "Neverkusen" per la loro abilità di perdere tutte le finali, ma mi sembra poco elegante prendere in giro una squadra per questo motivo, a meno che non si tratti proprio di una in particolare.

EL Files: Tutto quello che c'è da sapere sul Leverkusen 2 Ranocchiate

Sono una squadra capace di giocare un bel calcio, con qualche talento interessante. Un nome su tutti è sicuramente quello di Kai Havertz: classe '99, prodotto del vivaio, ha già raggiunto la bellezza di 150 presenze e 45 reti, confermandosi come uno dei migliori giovani al mondo.

Tutto questo mentre noi ai nostri giovani diciamo "MITT! speriamo di vederlo in campo dieci minuti contro il Crotone!!!"

Il Leverkusen gioca un calcio offensivo e fantasioso, molti danno merito al loro allenatore olandese, Peter Bosz.
La sua carriera di spicco è iniziata nel 2016 quando è arrivato all'Ajax al posto di De Boer, quindi in realtà è lui che dovrebbe dare i giusti meriti a noi.

Il Leverkusen finora ha fatto un buon percorso ed è arrivato fin qui dopo aver eliminato Porto e Rangers. Il loro sogno è quello di replicare il successo in coppa UEFA della stagione 1987-88, uno degli unici due trofei in bacheca.
Forse in pochi lo sanno, ma è una delle pochissime squadre ad aver vinto un trofeo europeo senza aver mai vinto il campionato nazionale.

EL Files: Tutto quello che c'è da sapere sul Leverkusen 3 Ranocchiate

Il precedente storico sorride a noi: li abbiamo battuti due volte su due nella Champions del 2003, tra l'altro con il primo gol in nerazzurro di un giovanissimo Oba Oba Martins.

Le altre reti sono state realizzate da Di Biagio e da Emre Belozoglu...che qualità.
Emre vuoi tornare al posto di Gaglia per favore?

Affronteremo quindi una squadra particolare e folkloristica, rispettata in tutta Europa anche se a volte è stata criticata per la sua proprietaria: l'omonima casa farmaceutica dai trascorsi a dir poco oscuri, che ha inventato anche l'eroina.

Ma la nostra ha preferito Pistone a Roberto Carlos, quindi chi siamo per giudicarli?

#ROADTOGDANSKOLN

EL Files: Tutto quello che c'è da sapere sul Leverkusen

La vittoria contro il Getafe ha aumentato ancora di più i nostri sogni di gloria, anche se comunque è dal momento del gol di Ansu Fati a San Siro che pensiamo solo a Froggy che alza il trofeo.

Senza offendere il Getafe e il Ludogorets, per la prima volta possiamo dire di trovare una squadra "seria" sul nostro cammino, e siamo curiosi di vedere che cosa succederà.
Anche il Bayer arriva dalla Champions , e anche loro con il terzo posto nel girone hanno ottenuto la "promozione" in Europa League.
In fondo dopo aver sfidato per 180 minuti XOAO MAPNO quella competizione non veva più nulla da offrire.

EL Files: Tutto quello che c'è da sapere sul Leverkusen 4 Ranocchiate

In Bundesliga invece sono arrivati esattamente dove saremmo noi senza D'Ambrosio, cioé al 5° posto.

La loro stagione è stata caratterizzata anche da un bel percorso nella coppa di Germania, ma in finale contro il Bayern di Perry c'è stato poco da fare.

In patria sono soprannominati "Neverkusen" per la loro abilità di perdere tutte le finali, ma mi sembra poco elegante prendere in giro una squadra per questo motivo, a meno che non si tratti proprio di una in particolare.

EL Files: Tutto quello che c'è da sapere sul Leverkusen 5 Ranocchiate

Sono una squadra capace di giocare un bel calcio, con qualche talento interessante. Un nome su tutti è sicuramente quello di Kai Havertz: classe '99, prodotto del vivaio, ha già raggiunto la bellezza di 150 presenze e 45 reti, confermandosi come uno dei migliori giovani al mondo.

Tutto questo mentre noi ai nostri giovani diciamo "MITT! speriamo di vederlo in campo dieci minuti contro il Crotone!!!"

Il Leverkusen gioca un calcio offensivo e fantasioso, molti danno merito al loro allenatore olandese, Peter Bosz.
La sua carriera di spicco è iniziata nel 2016 quando è arrivato all'Ajax al posto di De Boer, quindi in realtà è lui che dovrebbe dare i giusti meriti a noi.

Il Leverkusen finora ha fatto un buon percorso ed è arrivato fin qui dopo aver eliminato Porto e Rangers. Il loro sogno è quello di replicare il successo in coppa UEFA della stagione 1987-88, uno degli unici due trofei in bacheca.
Forse in pochi lo sanno, ma è una delle pochissime squadre ad aver vinto un trofeo europeo senza aver mai vinto il campionato nazionale.

EL Files: Tutto quello che c'è da sapere sul Leverkusen 6 Ranocchiate

Il precedente storico sorride a noi: li abbiamo battuti due volte su due nella Champions del 2003, tra l'altro con il primo gol in nerazzurro di un giovanissimo Oba Oba Martins.

Le altre reti sono state realizzate da Di Biagio e da Emre Belozoglu...che qualità.
Emre vuoi tornare al posto di Gaglia per favore?

Affronteremo quindi una squadra particolare e folkloristica, rispettata in tutta Europa anche se a volte è stata criticata per la sua proprietaria: l'omonima casa farmaceutica dai trascorsi a dir poco oscuri, che ha inventato anche l'eroina.

Ma la nostra ha preferito Pistone a Roberto Carlos, quindi chi siamo per giudicarli?

#ROADTOGDANSKOLN

Notizie flash

Ultimi articoli

07/05/2022
Inter - Empoli, il pagellone della follia

HANDA/SKRI/DE VRIJ/DIMA 7x4+5-2:3 -H: "Ciao a tutti ragazzi"in coro "Ehi Samir"H: "Avete presente quella volta che ho parato 3 tiri in un minuto contro il Milan e mi avete detto che mi dovevate un favore?"SK: "Si, certo"DE: "E che c'entra adesso?"DI: "Io manco c'ero…"H: "Dima tu sei l'ultimo arrivato quindi il tuo pensiero non conta. […]

05/10/2022
Inter - Barcellona, dieci cialde croccanti post - partita

🧇 - Posso scrivere questo post - partita o stiamo ancora giocando il recupero e non lo so? 🧇 - Con la benedizione di Froggy è tutto più semplice (e con Nainggolan allo stadio con un cappello da pescatore). 🧇 - Inter contro la Roma: Inter contro il Barcellona: 🧇 - Peccato però, avevo già preparato l’applauso ammirato a […]

04/10/2022
Inter - Barça nel tempo di un caffè salvavita

E quindi dobbiamo davvero giocare contro il Barcelona del Mercato Faraonico e delle speranze rilanciate.Davvero davvero.In effetti lo so da un bel po’, ad essere sinceri.Ma non sono pronto. PRIMO TEMPO: 2’ - Primo pallone toccato, perso in 2 secondi nettiAdesso siamo apposto per 25 minuti. 3’ - Vedo Xavi e vedo il ragazzo prodigio […]

04/10/2022
Inter – Barcelona, 4 chiacchiere prepartita con il mister del futuro

Vivere ad Appiano ultimamente è come starnutire a Wuhan a gennaio 2020: ti guardano tutti male.Lauti e Correa non sono più liberi di fare un asado come ai vecchi tempi, Barella passa il tempo a litigare con sè stesso, Brozo sbuffa e sbraccia anche dal divano di casa. In questo clima di serenità, la dirigenza […]

02/10/2022
Inter – Roma, il Pagellone della migliore prestazione stagionale

HANDANOVIC 10 – Quale altro voto potremmo dare al nostro portierone? Resosi conto che quei cattivoni dei tifosi nerazzurri lo prendono in giro per via delle sue parate laser, Samir ha deciso dare il via ad una nuova performance: buttarsi mandandosi la palla in porta.Siamo a livelli altissimi, al punto che pure Fabio Balaso, libero […]

02/10/2022
Inter - Roma, dieci pensieri sempre più brutti post - partita

🤬 - Buongiornissimo e buona domenica con la solita playlist dei brani consigliati oggi, Maestro Bini per Ranocchiate Edition 🤬 - Descrivere la sosta nazionali senza parolacce non è stato un problema, scrivere questi dieci pensieri anche senza parole brutte non so se ce la faccio. 🤬 - La Banter Era I era più dignitosa. 🤬 - Un’ora di […]

01/10/2022
Inter - Roma nel tempo di un caffè bruciato

KRISTJAN ASLLANI TITOLARE SIGNORI Stavo pensando ad una cosa raga, appena il tizio del corto muso ha detto di togliere i titolari a Milan o Inter le due squadre di Milano hanno cominciato ad essere falcidiate da infortuni. Siamo vicini ad Ambra Angiolini, questo qui ci manda tutti in terapia. PRIMO TEMPO 0’ - BigRom […]

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram