Dalbert's Inferno: il quarto canto del campionato interista

La bocca sollevò dal fiero pasto
quel peccator, perdendo li capelli
dal capo che sovvien al Carlos casto.

Poi chiese: "Tu vo ch'io rinovelli,
disperato dolor che ancor mi preme,
dei giorni primaveri da casus belli".

Io che m'aspettavo un trillo del gruppetto
mi trovo muto, attonito, contratto,
dall'orror che s'aggrappa sul mio petto.

Eppur parea che tutti quanti insieme,
urlando e cantando sugli spalti,
riuscissimo a dar vita a nostra speme.

D'una partita fatta nel lor forte,
cercando di debellar le fastidiose mura,
ci rimane solo arsor di gola e lance storte.

Mancava solo Lucianon furente,
volea entrar e metterla lui dentro,
invece com'i dannati li giacente.

La colpa è nostra poco da ridire,
se l'attaccante non prende la palla,
i cambi fatti solo per perire.

Ne ho sentite tante contro tutti,
ma inver non riesco a dar la colpa intera,
solo perché noi siam rimasti asciutti.

Ora diventa un canto di protesta,
sia mai si dica alcunché della lega,
ci siam stancati un po' di questa festa.

Festeggian su di noi cani e "leoni",
che di real han solo cr7,
ma attenzion a chiamarli ladroni.

E il VAR che è d'italico prestigio,
ch'il mondial ha reso noto l'utilizzo,
ormai qui in Serie A fa solo sfregio.

Tu dei saper chi fu Conte Ugolino
mio caro Fredegario, Di Marco nato,
del fato al qual tu tanto sei vicino,

ti ritrovi inver mal ragionato,
dello tifoso irato dal destino,
perdona lo sfogo si tanto errato.

E allor giù la testa e pedalare,
che le orecchie qui son da tirare,
solo alla coppa argentea e d'alzare.

Dalbert's Inferno: il quarto canto del campionato interista

La bocca sollevò dal fiero pasto
quel peccator, perdendo li capelli
dal capo che sovvien al Carlos casto.

Poi chiese: "Tu vo ch'io rinovelli,
disperato dolor che ancor mi preme,
dei giorni primaveri da casus belli".

Io che m'aspettavo un trillo del gruppetto
mi trovo muto, attonito, contratto,
dall'orror che s'aggrappa sul mio petto.

Eppur parea che tutti quanti insieme,
urlando e cantando sugli spalti,
riuscissimo a dar vita a nostra speme.

D'una partita fatta nel lor forte,
cercando di debellar le fastidiose mura,
ci rimane solo arsor di gola e lance storte.

Mancava solo Lucianon furente,
volea entrar e metterla lui dentro,
invece com'i dannati li giacente.

La colpa è nostra poco da ridire,
se l'attaccante non prende la palla,
i cambi fatti solo per perire.

Ne ho sentite tante contro tutti,
ma inver non riesco a dar la colpa intera,
solo perché noi siam rimasti asciutti.

Ora diventa un canto di protesta,
sia mai si dica alcunché della lega,
ci siam stancati un po' di questa festa.

Festeggian su di noi cani e "leoni",
che di real han solo cr7,
ma attenzion a chiamarli ladroni.

E il VAR che è d'italico prestigio,
ch'il mondial ha reso noto l'utilizzo,
ormai qui in Serie A fa solo sfregio.

Tu dei saper chi fu Conte Ugolino
mio caro Fredegario, Di Marco nato,
del fato al qual tu tanto sei vicino,

ti ritrovi inver mal ragionato,
dello tifoso irato dal destino,
perdona lo sfogo si tanto errato.

E allor giù la testa e pedalare,
che le orecchie qui son da tirare,
solo alla coppa argentea e d'alzare.

Notizie flash

Ultimi articoli

17/01/2022
Atalanta - Inter, dieci pensieri post - partita

10 - OOOOOOH finalmente una non vittoria, tutto questo tempo e persino dicembre e gennaio senza un minimo di profumo di CRISIINTER mi stava troppo destabilizzando. 9 - Ah, dobbiamo sempre recuperare una partita?E comunque non abbiamo perso?Quindi non siamo ancora in CRISIINTER?Ah, ok. 8 - Io: madonna ma basta che schifo io con questi […]

16/01/2022
Atalanta - Inter nel tempo di un caffè

Primo tempo 0’ - Eccoci qui di nuovo per la più bella partita dell’anno per tutti coloro che non tifano. Per me, interista in terra bergamasca, una tassa, un supplizio che mi tocca pagare ogni anno. 8’ - Siamo già a 3 occasioni per l’Atalanta che la prospettiva ha fatto sembrare gol. 15’ - Dzeko […]

16/01/2022
Le 5 statistiche più ansiogene di Atalanta - Inter

Sarà la Supercoppa vinta contro la J**e, dopo aver recuperato uno svantaggio con un rigore a favore e vinta al 120’ con un gol del giocatore più umile della storia, sarà la vittoria con la Lazio che ha avuto tanto il sapore della #VENDETT, sarà che si parla di scippare ai nostri acerrimi nemici il […]

13/01/2022
Inter - Juventus, il pagellone del fallo tattico

HANDA 10 - Quanti feels ieri sera con il vicecap: vederlo con quel capello brizzolato da anni di Inter e di tasche piene di sassi mi ha riportato alla mente Francesco Toldo, mio primo amore calcistico.Forse non tutti se ne saranno accorti, ma ieri Handa ha fatto il primo vero tentativo di carriera postcalcistica: la […]

13/01/2022
Inter - Juventus, dieci leoni post - Supercoppa

🦁 ALZALAAAAAAAAAAAA ALZALA CAPITANO ALZALAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA 🦁Abbiamo perso anni di vita (come al solito), la salute fisica (che novità), la salute mentale (firts time?) ma ECCOCI QUI DOPO IL MINUTO 120:01 A FESTEGGIARE IL 12 GENNAIO E IL 13 GENNAIO E IL 14 GENNAIO ECC ECC UN TROFEO NON SO SE VI RENDETE CONTO UN T […]

12/01/2022
Inter - Juventus nel tempo di una supercoppa

Primo tempo 0’ - Eccoci qui, prontissimi, per la competizione meno interessante della stagione ma pur sempre l’occasione di esultare in faccia direttamente ai bianconeri. 1’ - Subito Dzeko su cross di Perry.Siamo più caldi del motore truccato del motorino di un bullo di provincia 5’ - De Vrij di testa su calcio d’angolo.È ROVENTE […]

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram