14/10/2018

Dalbert's inferno - Canto VIII del campionato interista

O molta nostra nobiltà di sangue,
se gloriar di te la gente fai
qua giù dove l'affetto nostro langue,

o Mauro nostro esultar ci fai.
Che tanto si sapeva già in principio,
che Paloschi fatti suoi non si fa mai.

C'è anche da dir che per un buon quarto d'ora
si pensasse a una serata fresca,
che alla fin vincendo ci rincuora.

Soffriamo anche col cugino,
che il pover Kwadwo invan tenta lo blocco,
fortuni noi che al gol va sol vicino,

mio caro Lazzaron italiana freccia,
che a guardarti sembri Agricolato,
ritorna coi toi amati nella feccia.

Pare inver ma quando manca il Biondo,
il centrocampo fatica a gestire,
l'età del Sindaco pesa più del Kondo.

A dir il ver la stessa cosa dietro,
che Joao sembra un vecchio addormentato,
Stephan torna presto a far diamante il vetro.

O Keita sai che manca tanto il mitt,
e la tua rete sognavam invano,
ma noi sappiam che tu sei di diritto,

lo erede dei nostri ormai campioni,
che in altre squadre in prestito a giocar,
son diventati tutti fiere e leoni.

Con tutte queste sfide di filato,
so ben che poco è il tempo per le feste,
Radja tranquillo hai ancor poco carburato.

Futili sempre e solo sono state,
le parole contro di te buttate,
Maurito dalle gonadi infiammate.

Lo glacial sguardo imprimi sulla sfera,
che tanto basta a spingerla di fuori,
Handa che tutto può su questa Tera.

E a te Luciano lucido al comando,
la nostra forza dopo sei vittorie,
che porti il nostro carro fino in fondo.

Ed ora pronti e carichi per lo sforzo,
prima lo derby pieno di passione,
poi Barca, Lazio e Barca senza idi di Marzo.

Dalbert's inferno - Canto VIII del campionato interista

O molta nostra nobiltà di sangue,
se gloriar di te la gente fai
qua giù dove l'affetto nostro langue,

o Mauro nostro esultar ci fai.
Che tanto si sapeva già in principio,
che Paloschi fatti suoi non si fa mai.

C'è anche da dir che per un buon quarto d'ora
si pensasse a una serata fresca,
che alla fin vincendo ci rincuora.

Soffriamo anche col cugino,
che il pover Kwadwo invan tenta lo blocco,
fortuni noi che al gol va sol vicino,

mio caro Lazzaron italiana freccia,
che a guardarti sembri Agricolato,
ritorna coi toi amati nella feccia.

Pare inver ma quando manca il Biondo,
il centrocampo fatica a gestire,
l'età del Sindaco pesa più del Kondo.

A dir il ver la stessa cosa dietro,
che Joao sembra un vecchio addormentato,
Stephan torna presto a far diamante il vetro.

O Keita sai che manca tanto il mitt,
e la tua rete sognavam invano,
ma noi sappiam che tu sei di diritto,

lo erede dei nostri ormai campioni,
che in altre squadre in prestito a giocar,
son diventati tutti fiere e leoni.

Con tutte queste sfide di filato,
so ben che poco è il tempo per le feste,
Radja tranquillo hai ancor poco carburato.

Futili sempre e solo sono state,
le parole contro di te buttate,
Maurito dalle gonadi infiammate.

Lo glacial sguardo imprimi sulla sfera,
che tanto basta a spingerla di fuori,
Handa che tutto può su questa Tera.

E a te Luciano lucido al comando,
la nostra forza dopo sei vittorie,
che porti il nostro carro fino in fondo.

Ed ora pronti e carichi per lo sforzo,
prima lo derby pieno di passione,
poi Barca, Lazio e Barca senza idi di Marzo.

Ultimi articoli

19/09/2020
Inter-Pisa, la partita segreta nel tempo di un caffé

Oggi in concomitanza con la prima giornata di Serie A (CHE NOIAAAAAA MA CHI SE NE FREGAAAA) è andata in scena una partita molto più importante, ma purtroppo i poteri forti hanno deciso di oscurarla. Per fortuna i 1000 tifosi interisti che hanno avuto l'occasione di tornare a San Siro potranno raccontarla... MA NON NOI, […]

15/09/2020
Inter-Lugano nel tempo di un caffé

CI SIAMO. DALLO STADIO “Campetto dietro la Pinetina”, TUTTO PRONTO PER INTER-LUGANO. IL TERZO APPUNTAMENTO CON LA PRESTIGIOSISSIMA LUGANO CUP, ORMAI UN VERO E PROPRIO CULT DEL CALCIO ESTIVO, ASSOLUTAMENTE DA NON PERDERE. L’Inter viene da due edizioni consecutive in cui abbiamo sollevato la coppa, e non ho capito perché quest’anno si parli di “amichevole” […]

22/08/2020
Siviglia-Inter, un pagellone con tantissime lacrime

HANDANOVIC s.v: Un uomo talmente baciato dalla sfortuna che arriva in finale per la prima volta nella sua carriera e prende tre gol senza fare una parata, e uno di questi gli arriva pure dal suo centravanti. A quanto pare è la giornata dello scambio di ruoli, visto che Samir in compenso fa più passaggi […]

21/08/2020
Siviglia - Inter nel tempo di un c'abbiamo creduto

“Il Siviglia viene da 20 risultati utili consecutivi, non perde da Febbraio!”LI MORTACCI TUA MARIANÉ IO STO SOFFRENDO COME UN CANE E TU MI DICI STE COSE?!Ma Mannaggia a voi mannaggia. PRIMO TEMPO: 1’ - Un minuto di gioco, DD33 fa capire subito chi comanda con due falli E poi ci si chiede perché giochi! […]

21/08/2020
10 cose più probabili della vittoria dell’Europa League

Cari amici di Ranocchiate, siamo di nuovo qui.A 10 anni di distanza dalla vittoria della Champions League, ci giochiamo un’altra finale: solo che questa volta ci giochiamo COPPA PIÙ BELLA DEL MONDO ❤️❤️❤️Immagino che per questa occasione vorreste un articolo gasante, incoraggiante: un misto fra 300 ed Ogni maledetta domenica.AHAHAH ILLUSI. Ecco quindi, senza ulteriori […]

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram