14/10/2018

Dalbert's inferno - Canto VIII del campionato interista

O molta nostra nobiltà di sangue,
se gloriar di te la gente fai
qua giù dove l'affetto nostro langue,

o Mauro nostro esultar ci fai.
Che tanto si sapeva già in principio,
che Paloschi fatti suoi non si fa mai.

C'è anche da dir che per un buon quarto d'ora
si pensasse a una serata fresca,
che alla fin vincendo ci rincuora.

Soffriamo anche col cugino,
che il pover Kwadwo invan tenta lo blocco,
fortuni noi che al gol va sol vicino,

mio caro Lazzaron italiana freccia,
che a guardarti sembri Agricolato,
ritorna coi toi amati nella feccia.

Pare inver ma quando manca il Biondo,
il centrocampo fatica a gestire,
l'età del Sindaco pesa più del Kondo.

A dir il ver la stessa cosa dietro,
che Joao sembra un vecchio addormentato,
Stephan torna presto a far diamante il vetro.

O Keita sai che manca tanto il mitt,
e la tua rete sognavam invano,
ma noi sappiam che tu sei di diritto,

lo erede dei nostri ormai campioni,
che in altre squadre in prestito a giocar,
son diventati tutti fiere e leoni.

Con tutte queste sfide di filato,
so ben che poco è il tempo per le feste,
Radja tranquillo hai ancor poco carburato.

Futili sempre e solo sono state,
le parole contro di te buttate,
Maurito dalle gonadi infiammate.

Lo glacial sguardo imprimi sulla sfera,
che tanto basta a spingerla di fuori,
Handa che tutto può su questa Tera.

E a te Luciano lucido al comando,
la nostra forza dopo sei vittorie,
che porti il nostro carro fino in fondo.

Ed ora pronti e carichi per lo sforzo,
prima lo derby pieno di passione,
poi Barca, Lazio e Barca senza idi di Marzo.

Dalbert's inferno - Canto VIII del campionato interista

O molta nostra nobiltà di sangue,
se gloriar di te la gente fai
qua giù dove l'affetto nostro langue,

o Mauro nostro esultar ci fai.
Che tanto si sapeva già in principio,
che Paloschi fatti suoi non si fa mai.

C'è anche da dir che per un buon quarto d'ora
si pensasse a una serata fresca,
che alla fin vincendo ci rincuora.

Soffriamo anche col cugino,
che il pover Kwadwo invan tenta lo blocco,
fortuni noi che al gol va sol vicino,

mio caro Lazzaron italiana freccia,
che a guardarti sembri Agricolato,
ritorna coi toi amati nella feccia.

Pare inver ma quando manca il Biondo,
il centrocampo fatica a gestire,
l'età del Sindaco pesa più del Kondo.

A dir il ver la stessa cosa dietro,
che Joao sembra un vecchio addormentato,
Stephan torna presto a far diamante il vetro.

O Keita sai che manca tanto il mitt,
e la tua rete sognavam invano,
ma noi sappiam che tu sei di diritto,

lo erede dei nostri ormai campioni,
che in altre squadre in prestito a giocar,
son diventati tutti fiere e leoni.

Con tutte queste sfide di filato,
so ben che poco è il tempo per le feste,
Radja tranquillo hai ancor poco carburato.

Futili sempre e solo sono state,
le parole contro di te buttate,
Maurito dalle gonadi infiammate.

Lo glacial sguardo imprimi sulla sfera,
che tanto basta a spingerla di fuori,
Handa che tutto può su questa Tera.

E a te Luciano lucido al comando,
la nostra forza dopo sei vittorie,
che porti il nostro carro fino in fondo.

Ed ora pronti e carichi per lo sforzo,
prima lo derby pieno di passione,
poi Barca, Lazio e Barca senza idi di Marzo.

Notizie flash

Ultimi articoli

16/05/2021
Juventus - Inter, dieci pensieri post - partita

10 - Complimenti alla Juventus per il meritatissimo sorpa...ah no? Siamo sempre primi?Ce l’abbiamo sempre cucito sul petto?La settimana prossima la alziamo comunque noi?Ah ok. 9 - Napoli e Milan non sono mai state attraenti come in questo momento 8 - Sanzione di 20 frustate per Pirlo dopo aver sostituito Sua Illustrissima ed Unica Maestosità […]

15/05/2021
Juventus - Inter nel tempo di un se non bestemmio guarda...

Mood prepartita: ho passato troppe stagioni ad autoconvincermi della superiorità dell'Europa League sulla Champions.Quindi non so più se voglio vincere oggi. Ok mi è bastato vederli uscire dal tunnel per cambiare idea. Madó quanto sono brutti.Li comprano proprio seguendo un identikit ben preciso. Primo tempo 2' - Bastano due minuti e Lautaro è lanciato a […]

15/05/2021
Guida allo sfottò anti-Juventino

EHI TU! Ma chi, io? SÌ, PROPRIO TU! STANCO DI VENIRE SFOTTUTO DA QUEL TUO CUGGGGINO PARTICOLARE? QUELLO CON LA MAGLIA BIANCA E NERA Come fai a sapere che ho un cugino in carcere? Si intuiva dalla faccia... MA NO! QUELLO CHE TIFA JUVENTUS! Come fai a sapere che ho un cugino che tifa Juventus? […]

13/05/2021
Inter - Roma, il pagellone tutto bello ma quando arriva la CRISINTER?

HANDA 10: Una buona prestazione di Samir, che perde l'imbattibilità con gol di Mkhycoso ma dimostra la solita concentrazione quando è necess…scusate mi chiamano dalla redazione…COME RADU?! MA SIETE SICURI?! Vabbé dai ora aggiusto tutto, tranquilli… Sisi.. Cià cià cià cià cià.…RADU 100: QUANDO IL GIOCO SI FA DURO, I MITT COMINCIANO A GIOCARE. No […]

13/05/2021
Inter - Roma, dieci pensieri post - partita

10 - Buongiornissimo caffè, brati, salutate Chris <3 9 - AUGURI PICCOLO PANTERONE MOSCIONE DEI NOSTRI CUORI NON TE NE ANDARE MAI <3<3<3<3<3<3 8 - Per carità, bellissima IEEEEEEEEEESAIEMINTER, gasa tantissimo e la so già a memoria, però quel IL DIIIIIIIIIICIAAAAAANNOVESIMO del Maestro Bini aveva quel tocco di poesia in più. 7 - Vinciamo 3 […]

12/05/2021
Inter - Roma nel tempo di un caffè

Primo tempo 1’ - Comunque sta quarta maglia è bellissima. Sembriamo una strana fusione tra la Croazia ai mondiali del 98 e il Parma. 5' - Le urla di Radu sono la cosa più bella che abbia mai sentito su un campo da calcio. 10’ - MAR-CE-LO BRO-ZO-VIC Azione squisita che si conclude con apertura […]

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram