06/11/2018

Dalbert's Inferno – Canto undicesimo del campionato interista

Al Mario, al Gaglia e allo Dalbert Santo,
cominciò, "gloria", tutto'l Meazza,
sì che m'inebriava il dolce canto.

Certo lo Genoa non è di prima scelta,
ma scorger nostro giuoco si perfetto,
mi chiedo se vien la Crisi anche stavolta.

Ma poco importa quando di bellezza immensa,
lo prato luccica e rimanda in cielo,
coi piedi suoi fatati, sorrisi dispensa.

Pur Handa accecato dallo bello,
si cicca lo rinvio e poco manca,
che beffi tutti noi pronti al decollo.

Anche Danilo senza occhial bruniti,
dal bello dei suoi occhi da Paul Newman,
si fa uccellar un paio di rossoblu arditi.

Lo sposalizio è solido e brillante,
bellezza e amor tra Skrigno e Stephano,
da li non passa nessun attaccante.

Lo Dalbo Santo prende mancina fascia,
accelera imposta e chiude, sbalorditi,
noi si fa festa lungi dall'angoscia.

Che poi che ti sorprendi dello costume,
tu interista sai che è meritato,
lo Epicroco crea gioco con grande acume.

E bistrattato prende in man lo fato,
o' Robertino rifletti così bene,
che la tripletta quasi c'hai regalato.

Ed ecco il bello impavido guerrier,
che di sua gran bellezza rinomato,
ci scopre che con sfera bravo inver,

esulta e canta insieme allo stadio,
felice di far parte del casato,
ci porta speranza e luce e tanto gaudio.

A vederlo ti parte il paragone,
lui dribbla sterza imbuca e infine tira,
lo CRPoli ormai è il nostro dragone.

Ivan ci mette tutta la sua esperienza,
che poco e torna in forma sento tremar,
chi contro gli dovrà metter presenza.

Mio caro Toro oggi eri braccato,
dallo difensor che ti marcava a uomo,
nemmeno in doccia solo t'ha lasciato.

Tu nonno sempre ordinato e preciso,
catechizzo lo Baldo novo arrivato,
guardar lavori è com'il paradiso.

Arrivan'a Milano gli spagnoli,
e subito la cresta s'alza pronta,
Radja pronto a falciar tibie e peroni.

Con questi in tutto quattro resuscitazioni,
ormai vengono a chiederti miracoli,
Biondissimo Lucianon dagli occhi buoni,

non chiediam chissà cosa per mardì ai gironi,
ma solo tanto cuore e convinzione,
che noi se la gioca alla pari coi leoni.

Dalbert's Inferno – Canto undicesimo del campionato interista

Al Mario, al Gaglia e allo Dalbert Santo,
cominciò, "gloria", tutto'l Meazza,
sì che m'inebriava il dolce canto.

Certo lo Genoa non è di prima scelta,
ma scorger nostro giuoco si perfetto,
mi chiedo se vien la Crisi anche stavolta.

Ma poco importa quando di bellezza immensa,
lo prato luccica e rimanda in cielo,
coi piedi suoi fatati, sorrisi dispensa.

Pur Handa accecato dallo bello,
si cicca lo rinvio e poco manca,
che beffi tutti noi pronti al decollo.

Anche Danilo senza occhial bruniti,
dal bello dei suoi occhi da Paul Newman,
si fa uccellar un paio di rossoblu arditi.

Lo sposalizio è solido e brillante,
bellezza e amor tra Skrigno e Stephano,
da li non passa nessun attaccante.

Lo Dalbo Santo prende mancina fascia,
accelera imposta e chiude, sbalorditi,
noi si fa festa lungi dall'angoscia.

Che poi che ti sorprendi dello costume,
tu interista sai che è meritato,
lo Epicroco crea gioco con grande acume.

E bistrattato prende in man lo fato,
o' Robertino rifletti così bene,
che la tripletta quasi c'hai regalato.

Ed ecco il bello impavido guerrier,
che di sua gran bellezza rinomato,
ci scopre che con sfera bravo inver,

esulta e canta insieme allo stadio,
felice di far parte del casato,
ci porta speranza e luce e tanto gaudio.

A vederlo ti parte il paragone,
lui dribbla sterza imbuca e infine tira,
lo CRPoli ormai è il nostro dragone.

Ivan ci mette tutta la sua esperienza,
che poco e torna in forma sento tremar,
chi contro gli dovrà metter presenza.

Mio caro Toro oggi eri braccato,
dallo difensor che ti marcava a uomo,
nemmeno in doccia solo t'ha lasciato.

Tu nonno sempre ordinato e preciso,
catechizzo lo Baldo novo arrivato,
guardar lavori è com'il paradiso.

Arrivan'a Milano gli spagnoli,
e subito la cresta s'alza pronta,
Radja pronto a falciar tibie e peroni.

Con questi in tutto quattro resuscitazioni,
ormai vengono a chiederti miracoli,
Biondissimo Lucianon dagli occhi buoni,

non chiediam chissà cosa per mardì ai gironi,
ma solo tanto cuore e convinzione,
che noi se la gioca alla pari coi leoni.

Notizie flash

Ultimi articoli

28/05/2023
Inter - Atalanta, dieci coccodrilli post-partita

🐊 - Buongiorno a tutti ma a Massimiliano tanto finirete sesti Allegri un po’ di più. 🐊 -Curva Nord: OOOOOH FINO AL VENTESIMO NON SI CANTA PRIMO ANELLOOOOO Il primo verde e tutto lo stadio: pic.twitter.com/M8ajcFMWwe — Lisq (@lisa__lisah) January 18, 2023 🐊 - Ieri a San Siro c’era un’atmosfera da ultimo giorno di scuola. Ora ci manca […]

27/05/2023
Inter - Atalanta nel tempo di un caffè qualificato

0' - Mi si sono confusi i giorni, un'ora fa stavamo giocando a Roma, mezz'ora fa facevamo le dirette dallo spogliatoio con la Coppa, ora giochiamo di nuovo. Ma siamo noi? Cioè l'Inter? PRIMO TEMPO 1' - ROOOOMMMEEEELLLUUUUUU ma così presto è legale? 2' - BAREEEEEEEEEEEE no dai non mi date illusioni, stiamo giocando troppo […]

27/05/2023
Inter - Atalanta, il prepartita dalla festa

COUUULD YOU BE LOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOVED Eh-ehm (colpo di tosse di disimpegno che non nasconde le occhiaie di due notti insonni). Scusate tutti per lo stato in cui ci avete beccato, ma, si sa, giocare dopo 72 ore dalla finale di Coppa Italia potrebbe aver influito sulla nostra forma psico-fisica. Oddio non che di solito fossimo dei […]

25/05/2023
Fiorentina - Inter, il Pagellone laser

SAMIR 9 – Viene colpito a freddo dopo nemmeno tre minuti, quando il laser non era ancora pronto. Mentre i viola festeggiano, Handa sa già come andrà a finire. Del resto, il suo proverbio preferito è Siediti sulla riva del fiume e aspetta, prima o poi vedrai passare Nico Gonzales in lacrime soprattutto per la […]

25/05/2023
Fiorentina- Inter, dieci tori post - Coppa Italia

🐂 - Buongiorno, trofei vinti da Simone Inzaghi, aggiornamento al 25/05/2023: 🐂 - Pronto, Donatella Versace? Buongiorno, sono il vicino, la chiamo per dirle che ci servirebbero un paio di stanze della sua parte di edificio, sa non abbiamo più posto per i trofei 🐂 - Coppa Italia 2010: vinto con 1 gol di scarto Coppa Italia 2023: […]

24/05/2023
Fiorentina - Inter nel tempo di un buon Chianti

0’ - Ma da quando la coppa Italia é diventata il Super Bowl? PRIMO TEMPO: 1’ - La butto lì: se vinciamo la coppa Italia Champions a tavolinoSe perdiamo, lo stesso 2' - Ma che è 'sta cosa? Possiamo ammonire Handanovic? 4’ - Non ho più fame. 6' - Palla visionaria di Acerbi 10' - […]

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram