06/11/2018

Dalbert's Inferno – Canto undicesimo del campionato interista

Al Mario, al Gaglia e allo Dalbert Santo,
cominciò, "gloria", tutto'l Meazza,
sì che m'inebriava il dolce canto.

Certo lo Genoa non è di prima scelta,
ma scorger nostro giuoco si perfetto,
mi chiedo se vien la Crisi anche stavolta.

Ma poco importa quando di bellezza immensa,
lo prato luccica e rimanda in cielo,
coi piedi suoi fatati, sorrisi dispensa.

Pur Handa accecato dallo bello,
si cicca lo rinvio e poco manca,
che beffi tutti noi pronti al decollo.

Anche Danilo senza occhial bruniti,
dal bello dei suoi occhi da Paul Newman,
si fa uccellar un paio di rossoblu arditi.

Lo sposalizio è solido e brillante,
bellezza e amor tra Skrigno e Stephano,
da li non passa nessun attaccante.

Lo Dalbo Santo prende mancina fascia,
accelera imposta e chiude, sbalorditi,
noi si fa festa lungi dall'angoscia.

Che poi che ti sorprendi dello costume,
tu interista sai che è meritato,
lo Epicroco crea gioco con grande acume.

E bistrattato prende in man lo fato,
o' Robertino rifletti così bene,
che la tripletta quasi c'hai regalato.

Ed ecco il bello impavido guerrier,
che di sua gran bellezza rinomato,
ci scopre che con sfera bravo inver,

esulta e canta insieme allo stadio,
felice di far parte del casato,
ci porta speranza e luce e tanto gaudio.

A vederlo ti parte il paragone,
lui dribbla sterza imbuca e infine tira,
lo CRPoli ormai è il nostro dragone.

Ivan ci mette tutta la sua esperienza,
che poco e torna in forma sento tremar,
chi contro gli dovrà metter presenza.

Mio caro Toro oggi eri braccato,
dallo difensor che ti marcava a uomo,
nemmeno in doccia solo t'ha lasciato.

Tu nonno sempre ordinato e preciso,
catechizzo lo Baldo novo arrivato,
guardar lavori è com'il paradiso.

Arrivan'a Milano gli spagnoli,
e subito la cresta s'alza pronta,
Radja pronto a falciar tibie e peroni.

Con questi in tutto quattro resuscitazioni,
ormai vengono a chiederti miracoli,
Biondissimo Lucianon dagli occhi buoni,

non chiediam chissà cosa per mardì ai gironi,
ma solo tanto cuore e convinzione,
che noi se la gioca alla pari coi leoni.

Dalbert's Inferno – Canto undicesimo del campionato interista

Al Mario, al Gaglia e allo Dalbert Santo,
cominciò, "gloria", tutto'l Meazza,
sì che m'inebriava il dolce canto.

Certo lo Genoa non è di prima scelta,
ma scorger nostro giuoco si perfetto,
mi chiedo se vien la Crisi anche stavolta.

Ma poco importa quando di bellezza immensa,
lo prato luccica e rimanda in cielo,
coi piedi suoi fatati, sorrisi dispensa.

Pur Handa accecato dallo bello,
si cicca lo rinvio e poco manca,
che beffi tutti noi pronti al decollo.

Anche Danilo senza occhial bruniti,
dal bello dei suoi occhi da Paul Newman,
si fa uccellar un paio di rossoblu arditi.

Lo sposalizio è solido e brillante,
bellezza e amor tra Skrigno e Stephano,
da li non passa nessun attaccante.

Lo Dalbo Santo prende mancina fascia,
accelera imposta e chiude, sbalorditi,
noi si fa festa lungi dall'angoscia.

Che poi che ti sorprendi dello costume,
tu interista sai che è meritato,
lo Epicroco crea gioco con grande acume.

E bistrattato prende in man lo fato,
o' Robertino rifletti così bene,
che la tripletta quasi c'hai regalato.

Ed ecco il bello impavido guerrier,
che di sua gran bellezza rinomato,
ci scopre che con sfera bravo inver,

esulta e canta insieme allo stadio,
felice di far parte del casato,
ci porta speranza e luce e tanto gaudio.

A vederlo ti parte il paragone,
lui dribbla sterza imbuca e infine tira,
lo CRPoli ormai è il nostro dragone.

Ivan ci mette tutta la sua esperienza,
che poco e torna in forma sento tremar,
chi contro gli dovrà metter presenza.

Mio caro Toro oggi eri braccato,
dallo difensor che ti marcava a uomo,
nemmeno in doccia solo t'ha lasciato.

Tu nonno sempre ordinato e preciso,
catechizzo lo Baldo novo arrivato,
guardar lavori è com'il paradiso.

Arrivan'a Milano gli spagnoli,
e subito la cresta s'alza pronta,
Radja pronto a falciar tibie e peroni.

Con questi in tutto quattro resuscitazioni,
ormai vengono a chiederti miracoli,
Biondissimo Lucianon dagli occhi buoni,

non chiediam chissà cosa per mardì ai gironi,
ma solo tanto cuore e convinzione,
che noi se la gioca alla pari coi leoni.

Ultimi articoli

01/10/2020
Benevento-Inter, il pagellone della trasgressione danese

HANDANOVIC 10: Per fortuna in mezzo a tutta questa esaltazione (KTM VIVA CHILE CONTETUMAREEEE) c'è ancora qualcuno che rimane serio. In fondo avete mai visto un qualsivoglia tifoso balcanico elogiare i suoi giocatori all'estero? Ecco. Ricordiamoci che il gioco del calcio resta prima di tutto una fonte estrema di scazzo. Così quando Samir vede i […]

30/09/2020
Benevento - Inter nel tempo di un aperitivo

1' - Oh. Che bell'orario della sequoia.18 di mercoledi, contro una neopromossa allenata da Pippo Inzaghi.Rischiamo di preLUUUUUUUKAKUUUUUUUUUCambio di campo, uno-due Sanchez/Hakimi con il cileno che la mette in mezzo per Romelone che realizza il più facile dei gol Fifa Style. 1 - 0 quindi.Ah.E si è sempre potuto fare o è legale da poco? […]

30/09/2020
Prepartido: Las diez cosas mas probabiles del Inter que gana contra el Buenoviento

HOLAAAA A TODOS LOS AMIGOS DE RANOCHIADES, UN SALVDO A TODA LA GENTE INTERISTA Y SPECIALMENTE A LOS INTERISTAS CHILENOS, LOS MEJORES DEL MUNDO! Hoy es el dia del partido.El Inter de Milan juega contra el Buenoviento de Pipo Insaghis.Este partido es el segundo que jugamos pero de verdad es el primero de la competencia […]

27/09/2020
Inter-Fiorentina, il pagellone del VAE VICTIS

HANDANOVIC 6: Handa ai compagni nel pre-partita: "ragazzi questo è il nostro anno, finalmente possiamo vincere il campionato, è da una vita che aspetto questo momento. Siamo cresciuti, siamo maturi, non siamo più quelli del passato. Andiamo lì fuori e dimostriamolo." E dopo tre minuti Kouamé e Bonaventura varcano insieme la linea di porta mano […]

26/09/2020
Inter - Fiorentina nel tempo di un caffè

Poteva esserci qualcosa di più interista di vedere l’esordio dell’Inter a Bergamo contro la Fiorentina di camerata Biraghi? Primo tempo 0’ - Incredibile. Siamo ancora qui.Non sembra manco passata un’estate, forse perché effettivamente non lo è. 2’ - Cross di Perisic. Camilla e già in visibilio. 3’ - Gol della Fiorentina.Partito da un cross di […]

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram