23/08/2018

Dalbert's Inferno - Canto primo del campionato

di Simone Vergari

Nel mezzo del guardar nostra partita,
mi ritrovai per un pensier oscur,
ch'il mio cervello stanco ha dato vita.


Ah quanto tempo e squadre, inver, son passate
da quando in sto terren tra zucche e patate,
vincevam 7 a 0, danzando sull'orticel che è da zappare.


Tant'è amara che poco è più #riscatt;
ma per trattar disfatta tant'assurda
dirò de l'altre cose, iddio dalbert.


Io non so ben dir come concepisti
quest'aberrante modulo calcistico
mio caro Lucianon dagli occhi tristi.


Fischiaron un contatto assai sospetto,
in area crolla nemmen sparato in petto,
tant'è che Joao si volta con disprezzo.


Domenico prov'anche ad aiutare,
sparando a Samir pallone in centro,
ma la serata volge ormai a santi saltare.


Il fischetto decider d'esser avvelenato,
che tanto al caricar su Asamoah scattante,
il cenno di dinnego pronto e presentato.


Il povero ragazzo è strabiliato,
da tanta ingiustizia e malaffare,
al quale prima era mica abituato.


Allor fu la paura a sussurare,
al nostro conduttor, di Ivan schierare
e al caro Dalberton di riposare.


Ed ecco infatti cambiare qualcosa,
già all'alba della partita in ripresa,
provando a bucar i dieci lì in difesa.


Un verso per il toro che ci prova,
non tanto per l'erronea posizione,
ma quanto per la scorretta linciazione.


S'arrabbia sbraita prova un po' a cambiare
buttando Keita Balde nella ressa,
il nostro Lucianon prova a sognare.


D'un tratto s'alza un grido dai Ranocchi,
"ci butti dentro a #mitt per favore",
cedendo alla richiesta per lucidarci gli occhi.


A nulla serve l'assalto finale,
provando Stefan, incornando il pallone,
che in porta hanno Mirante aureo e infernale.


Crolliamo alla prima tanto attesa,
che tutti si era fatta già festa,
ma non i conti con la situazione appesa,


di tanti avventor che son ancor mal messi
dalla preparazion e dal campo coltivato
al dir che anche quest anno siam gli stessi.

Dalbert's Inferno - Canto primo del campionato

di Simone Vergari

Nel mezzo del guardar nostra partita,
mi ritrovai per un pensier oscur,
ch'il mio cervello stanco ha dato vita.


Ah quanto tempo e squadre, inver, son passate
da quando in sto terren tra zucche e patate,
vincevam 7 a 0, danzando sull'orticel che è da zappare.


Tant'è amara che poco è più #riscatt;
ma per trattar disfatta tant'assurda
dirò de l'altre cose, iddio dalbert.


Io non so ben dir come concepisti
quest'aberrante modulo calcistico
mio caro Lucianon dagli occhi tristi.


Fischiaron un contatto assai sospetto,
in area crolla nemmen sparato in petto,
tant'è che Joao si volta con disprezzo.


Domenico prov'anche ad aiutare,
sparando a Samir pallone in centro,
ma la serata volge ormai a santi saltare.


Il fischetto decider d'esser avvelenato,
che tanto al caricar su Asamoah scattante,
il cenno di dinnego pronto e presentato.


Il povero ragazzo è strabiliato,
da tanta ingiustizia e malaffare,
al quale prima era mica abituato.


Allor fu la paura a sussurare,
al nostro conduttor, di Ivan schierare
e al caro Dalberton di riposare.


Ed ecco infatti cambiare qualcosa,
già all'alba della partita in ripresa,
provando a bucar i dieci lì in difesa.


Un verso per il toro che ci prova,
non tanto per l'erronea posizione,
ma quanto per la scorretta linciazione.


S'arrabbia sbraita prova un po' a cambiare
buttando Keita Balde nella ressa,
il nostro Lucianon prova a sognare.


D'un tratto s'alza un grido dai Ranocchi,
"ci butti dentro a #mitt per favore",
cedendo alla richiesta per lucidarci gli occhi.


A nulla serve l'assalto finale,
provando Stefan, incornando il pallone,
che in porta hanno Mirante aureo e infernale.


Crolliamo alla prima tanto attesa,
che tutti si era fatta già festa,
ma non i conti con la situazione appesa,


di tanti avventor che son ancor mal messi
dalla preparazion e dal campo coltivato
al dir che anche quest anno siam gli stessi.

Ultimi articoli

01/10/2020
Benevento-Inter, il pagellone della trasgressione danese

HANDANOVIC 10: Per fortuna in mezzo a tutta questa esaltazione (KTM VIVA CHILE CONTETUMAREEEE) c'è ancora qualcuno che rimane serio. In fondo avete mai visto un qualsivoglia tifoso balcanico elogiare i suoi giocatori all'estero? Ecco. Ricordiamoci che il gioco del calcio resta prima di tutto una fonte estrema di scazzo. Così quando Samir vede i […]

30/09/2020
Benevento - Inter nel tempo di un aperitivo

1' - Oh. Che bell'orario della sequoia.18 di mercoledi, contro una neopromossa allenata da Pippo Inzaghi.Rischiamo di preLUUUUUUUKAKUUUUUUUUUCambio di campo, uno-due Sanchez/Hakimi con il cileno che la mette in mezzo per Romelone che realizza il più facile dei gol Fifa Style. 1 - 0 quindi.Ah.E si è sempre potuto fare o è legale da poco? […]

30/09/2020
Prepartido: Las diez cosas mas probabiles del Inter que gana contra el Buenoviento

HOLAAAA A TODOS LOS AMIGOS DE RANOCHIADES, UN SALVDO A TODA LA GENTE INTERISTA Y SPECIALMENTE A LOS INTERISTAS CHILENOS, LOS MEJORES DEL MUNDO! Hoy es el dia del partido.El Inter de Milan juega contra el Buenoviento de Pipo Insaghis.Este partido es el segundo que jugamos pero de verdad es el primero de la competencia […]

27/09/2020
Inter-Fiorentina, il pagellone del VAE VICTIS

HANDANOVIC 6: Handa ai compagni nel pre-partita: "ragazzi questo è il nostro anno, finalmente possiamo vincere il campionato, è da una vita che aspetto questo momento. Siamo cresciuti, siamo maturi, non siamo più quelli del passato. Andiamo lì fuori e dimostriamolo." E dopo tre minuti Kouamé e Bonaventura varcano insieme la linea di porta mano […]

26/09/2020
Inter - Fiorentina nel tempo di un caffè

Poteva esserci qualcosa di più interista di vedere l’esordio dell’Inter a Bergamo contro la Fiorentina di camerata Biraghi? Primo tempo 0’ - Incredibile. Siamo ancora qui.Non sembra manco passata un’estate, forse perché effettivamente non lo è. 2’ - Cross di Perisic. Camilla e già in visibilio. 3’ - Gol della Fiorentina.Partito da un cross di […]

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram