Dalbert's Inferno - Canto IX del Campionato interista

In forma dunque d'immenso arcobaleno
mi si mostrava la lor difesa infranta
che nel suo sangue Mauro come un treno,

finta sul primo palo e tutti a terra,
che Mati lo richiama sul secondo,
ponendo col pallon fine alla guerra.

Che canti e cori s'alzano solerti,
a sfiorar lo cielo tempestoso,
ridendo alle parole di Sconcerti,

C'a inizio campionato sul confronto
credea di spiattellare verità,
ritrov'invece lo dito medio contro.

Novanta e passa a gozzovigliare,
Skrigno e Stephan ormai novelli sposi,
nemmen sfreico addome del Gonzal fanno passare.

Che Handa poi fosse presente o meno,
tra parole crociate e la Tassoni,
salvava il mondo col joystick da un alieno.

Qui Sime ritrova la gamba e'l fiato,
partita si tranquilla a passeggiare,
è meglio del terzin là carcerato.

Ad Asa l'arduo compito un po' infame,
di tener buono Suso e farlo un po' sfogare,
chi è il miglior terzino del reame? (Dalbert)

Che dir di Epic e dei suoi polmoni,
che da marzo abbiamo il miglior,
lo slavo biondo che ruba rame e palloni.

La Garra, occhio, non è solo segnare,
il Mati ce lo spiega e sottolinea,
dopo una partita a correre e falciare,

si inventa questa palla avvelenata,
che pare stare in cielo interi giorni,
che la platea da cometa illuminata,

urlava già al miracolo uruguagio,
sapendo ch'il vigore dello Mauro
avrebbe presto causato naufragio.

O' Biglia tu di diavola natura,
rammenta le parole dello stadio,
lo Ninja alla prossima ti cura.

Il Sindaco subito ci fa capire,
che pensa lui a infrastrutture e strade,
al Borja spazio e palla da pulire.

A Politano piace inver ballare,
e vedendo la difesa rossonera,
la samba riesce quasi a funzionare.

Terribile qui siamo in tu attesa,
del tag sullo social per caro Luko,
ma tu pensa a giocar non per pretesa,

ma sembri quasi aver qualche rimorso,
a saltar l'uomo per entrare in area,
non devi intavolar mica un discorso.

E tu Mitt gravido di classe,
vorremmo tu spaccassi le partite,
spriamo questa sia solo un'impasse.

Del nome tuo han tutti gran terrore,
che sia di fede nerazzurra e non,
Andonio tu se'il grande nostro amore.

Wandita guarda questo gran giocatore,
con occhi da pazza come i nostri,
lo (secondo) capitan del nostro fato portatore.

E prima della Spagna una parola,
per Sua Lucentezza mio sexy Luciano,
#ripigl che poi possiamo fare scuola.

Dalbert's Inferno - Canto IX del Campionato interista

In forma dunque d'immenso arcobaleno
mi si mostrava la lor difesa infranta
che nel suo sangue Mauro come un treno,

finta sul primo palo e tutti a terra,
che Mati lo richiama sul secondo,
ponendo col pallon fine alla guerra.

Che canti e cori s'alzano solerti,
a sfiorar lo cielo tempestoso,
ridendo alle parole di Sconcerti,

C'a inizio campionato sul confronto
credea di spiattellare verità,
ritrov'invece lo dito medio contro.

Novanta e passa a gozzovigliare,
Skrigno e Stephan ormai novelli sposi,
nemmen sfreico addome del Gonzal fanno passare.

Che Handa poi fosse presente o meno,
tra parole crociate e la Tassoni,
salvava il mondo col joystick da un alieno.

Qui Sime ritrova la gamba e'l fiato,
partita si tranquilla a passeggiare,
è meglio del terzin là carcerato.

Ad Asa l'arduo compito un po' infame,
di tener buono Suso e farlo un po' sfogare,
chi è il miglior terzino del reame? (Dalbert)

Che dir di Epic e dei suoi polmoni,
che da marzo abbiamo il miglior,
lo slavo biondo che ruba rame e palloni.

La Garra, occhio, non è solo segnare,
il Mati ce lo spiega e sottolinea,
dopo una partita a correre e falciare,

si inventa questa palla avvelenata,
che pare stare in cielo interi giorni,
che la platea da cometa illuminata,

urlava già al miracolo uruguagio,
sapendo ch'il vigore dello Mauro
avrebbe presto causato naufragio.

O' Biglia tu di diavola natura,
rammenta le parole dello stadio,
lo Ninja alla prossima ti cura.

Il Sindaco subito ci fa capire,
che pensa lui a infrastrutture e strade,
al Borja spazio e palla da pulire.

A Politano piace inver ballare,
e vedendo la difesa rossonera,
la samba riesce quasi a funzionare.

Terribile qui siamo in tu attesa,
del tag sullo social per caro Luko,
ma tu pensa a giocar non per pretesa,

ma sembri quasi aver qualche rimorso,
a saltar l'uomo per entrare in area,
non devi intavolar mica un discorso.

E tu Mitt gravido di classe,
vorremmo tu spaccassi le partite,
spriamo questa sia solo un'impasse.

Del nome tuo han tutti gran terrore,
che sia di fede nerazzurra e non,
Andonio tu se'il grande nostro amore.

Wandita guarda questo gran giocatore,
con occhi da pazza come i nostri,
lo (secondo) capitan del nostro fato portatore.

E prima della Spagna una parola,
per Sua Lucentezza mio sexy Luciano,
#ripigl che poi possiamo fare scuola.

Notizie flash

Ultimi articoli

28/02/2021
Inter - Genoa, dieci pensieri post-partita

10 - Premessa: non ho potuto vedere proprio tutta tutta la partita, ma ho letto il caffè, quindi ho l'autorizzazione a scrivere questo post. 9 - Eriksen ormai titolare fisso mi destabilizza, se poi me lo fa giocare pure per tutta la partita crollano tutte le mie certezze.Ma godo. 8 - Invia anche tu un […]

28/02/2021
Inter - Genoa nel tempo di un caffè a tinte bianconere

Ho un brutto presentimento.Giocare contro questo Genoa, dopo il passo falso della Juve. Non c’è niente di buono. In più ieri ha pure segnato Karamoh.Nuvole oscure ci attendono all’orizzonte. Mi manchi Yann. Primo tempo 1’ - NON CI CREDO LUKAKONEEEEEEE Progressione infinita sul lancio di Bastoni e punisce Perin senza pietà. 3’ - Che noia […]

28/02/2021
Inter - Genoa: 3 motivi per non perderti questa partita

Premessa: diamo a Cesare quel che è di Cesare. Il nostro allenatore – che è una pesantezza di uomo – già alle 17.15 di domenica scorsa diceva di essere concentrato solo sulla prossima partita, e alle 9 di lunedì mattina faceva già sputare fuoco a Vidal facendolo allenare con Zanetti. Ecco, ringraziamo il fatto che […]

22/02/2021
Milan - Inter, il pagellone che non ci si crede

HANDA 52: EUREKA! IL LASER FUNZIONA!Non esistono altre possibili spiegazioni al fatto che il tiro di Theo Hernandez non sia entrato: giuro, finché non è ripreso il gioco avrei giurato di essere stato vittima di un allucinazione.E invece no.E' TUTTO VERO.Poi però non gli basta e decide di fare 3 parate che valgono 3 gol […]

21/02/2021
Milan-Inter, dieci pensieri post-derby

10 - Buonasera buonasera buonasera buonasera, sono un'interista, sono a digiuno, e tra le 15 e le 17 circa sono morta e risorta un centinaio di volte, sono capolista e serenamente godo. 9 - MADOOOOOOOOO SIAMO PRIMI GRAZIE A UN DERBY CON TRE GOL RIFILATI AL MILAN IO GODISSIMO E SE NEEE VAAAAAAAA 8 - […]

21/02/2021
Il Derby nel tempo di tre schiaffi in faccia

Primo tempo 1’ - E niente sono già deluso. Ho aspettato invano lo scambio di strette di mano tra Lukaku e Ibra con possibile improvvisazione in scazzottata / la più bella royal rumble mai vista. E invece niente strette di mano e niente. Triste. 4’ - LA LULA COLPISCE ANCORAAAAAAAAAAAAAAAA Perché Romelu?Perché?Perché continui ad attentare […]

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram