16/11/2018

dalbert's inferno - canto dodicesimo del campionato interista

Pape Satàn, pape Satàn aleppe!
cominciò Gasp poggiando posterior sulla panchina,
la su' maledizion presto si seppe.

Che d'un Samir così ne vogliam cento,
che de' sessanta tiri dallo specchio toglie tutto,
lui la sol nota a farmi contento.

E tu Danilo già si sapeva invero,
che st'anno non servivi più titolare,
della tua prestazione qui si vede solo nero.

Col tuo amor in panchina perdi concentrazione,
dopo aver catechizzato anche lo pistolero,
in due anni la peggior tu prestazione. (quanto è umano lei)

Ormai tra prostata e settanta in rapida ascesa,
andar girando pe cantieri e pe baretti,
direm che la tua pension a noi non pesa.

Ed ecco inverecondo frutto donatoci,
che parea giocator di calcio fin a settembre,
il coro Mitt a Dalbert fa diventar feroci.

Ci prova anche lo Epic ad ingranar,
ma se decidon lor di passeggiare,
lui nulla può che arrendersi ed imprecar.

Poi Gaglia parte inver anche benino,
poi perde gamba e soci negli affar,
finisce oggi anch'egli nel catino.

Del Charruo poco perdo a commentar,
partita brutta da italica Promozione,
in campo non doveva nemmeno entrar.

Ivano invano volea svegliarsi proprio ora,
sperando nella sosta a rilassarsi,
finisce senza infamia e senza gloria.

Ma in campo ci è mai entrato CRPoli,
si chiede lo tifoso infastidito,
sei troppo forte non sederti sull'allori.

E Mauro tu fai quello che sai fare,
la gara è un terribile sognare,
il gol è solo un attimo solare.

E qui che casca il ghepardo in scia,
trovando sassolin che sembra poco,
ci s'accartoccia e perdiam la via,

ma tu bell e splendente trainatore,
che bello più di te c'è solo il Mario,
ritorna e fa veder chi è lottatore,

che non s'arrende al primo imprevisto,
ma dritto e imperturbabile come un bro(n)zo,
riportaci alle stelle, al tuo Conquisto.

dalbert's inferno - canto dodicesimo del campionato interista

Pape Satàn, pape Satàn aleppe!
cominciò Gasp poggiando posterior sulla panchina,
la su' maledizion presto si seppe.

Che d'un Samir così ne vogliam cento,
che de' sessanta tiri dallo specchio toglie tutto,
lui la sol nota a farmi contento.

E tu Danilo già si sapeva invero,
che st'anno non servivi più titolare,
della tua prestazione qui si vede solo nero.

Col tuo amor in panchina perdi concentrazione,
dopo aver catechizzato anche lo pistolero,
in due anni la peggior tu prestazione. (quanto è umano lei)

Ormai tra prostata e settanta in rapida ascesa,
andar girando pe cantieri e pe baretti,
direm che la tua pension a noi non pesa.

Ed ecco inverecondo frutto donatoci,
che parea giocator di calcio fin a settembre,
il coro Mitt a Dalbert fa diventar feroci.

Ci prova anche lo Epic ad ingranar,
ma se decidon lor di passeggiare,
lui nulla può che arrendersi ed imprecar.

Poi Gaglia parte inver anche benino,
poi perde gamba e soci negli affar,
finisce oggi anch'egli nel catino.

Del Charruo poco perdo a commentar,
partita brutta da italica Promozione,
in campo non doveva nemmeno entrar.

Ivano invano volea svegliarsi proprio ora,
sperando nella sosta a rilassarsi,
finisce senza infamia e senza gloria.

Ma in campo ci è mai entrato CRPoli,
si chiede lo tifoso infastidito,
sei troppo forte non sederti sull'allori.

E Mauro tu fai quello che sai fare,
la gara è un terribile sognare,
il gol è solo un attimo solare.

E qui che casca il ghepardo in scia,
trovando sassolin che sembra poco,
ci s'accartoccia e perdiam la via,

ma tu bell e splendente trainatore,
che bello più di te c'è solo il Mario,
ritorna e fa veder chi è lottatore,

che non s'arrende al primo imprevisto,
ma dritto e imperturbabile come un bro(n)zo,
riportaci alle stelle, al tuo Conquisto.

Ultimi articoli

23/09/2020
I 10 tipi di Interista precampionato

Cari amici di Ranocchiate, il campionato è ricominciato. Noi, tipi strani fino all'ultimo, dobbiamo però ancora fare il nostro esordio: la seconda partita del campionato sarà la nostra prima e viceversa con il prossimo turno.Niente di che a pensarci, un banale prolungamento del tempo di riposo considerato che poco più di un mese fa giocavamo […]

19/09/2020
Inter-Pisa, la partita segreta nel tempo di un caffé

Oggi in concomitanza con la prima giornata di Serie A (CHE NOIAAAAAA MA CHI SE NE FREGAAAA) è andata in scena una partita molto più importante, ma purtroppo i poteri forti hanno deciso di oscurarla. Per fortuna i 1000 tifosi interisti che hanno avuto l'occasione di tornare a San Siro potranno raccontarla... MA NON NOI, […]

15/09/2020
Inter-Lugano nel tempo di un caffé

CI SIAMO. DALLO STADIO “Campetto dietro la Pinetina”, TUTTO PRONTO PER INTER-LUGANO. IL TERZO APPUNTAMENTO CON LA PRESTIGIOSISSIMA LUGANO CUP, ORMAI UN VERO E PROPRIO CULT DEL CALCIO ESTIVO, ASSOLUTAMENTE DA NON PERDERE. L’Inter viene da due edizioni consecutive in cui abbiamo sollevato la coppa, e non ho capito perché quest’anno si parli di “amichevole” […]

22/08/2020
Siviglia-Inter, un pagellone con tantissime lacrime

HANDANOVIC s.v: Un uomo talmente baciato dalla sfortuna che arriva in finale per la prima volta nella sua carriera e prende tre gol senza fare una parata, e uno di questi gli arriva pure dal suo centravanti. A quanto pare è la giornata dello scambio di ruoli, visto che Samir in compenso fa più passaggi […]

21/08/2020
Siviglia - Inter nel tempo di un c'abbiamo creduto

“Il Siviglia viene da 20 risultati utili consecutivi, non perde da Febbraio!”LI MORTACCI TUA MARIANÉ IO STO SOFFRENDO COME UN CANE E TU MI DICI STE COSE?!Ma Mannaggia a voi mannaggia. PRIMO TEMPO: 1’ - Un minuto di gioco, DD33 fa capire subito chi comanda con due falli E poi ci si chiede perché giochi! […]

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram