09/04/2017

Crotone-Inter, il pagellone degli 11 affamati contro gli 11 ********

HANDANOVIC:

D'AMBROSIO 6: Non bastava quando nonostante tutti i suoi limiti era il migliore in campo, ora è diventato pure il nostro goleador. Andiamo bene.

MEDEL: 0 Inizia a centrocampo "Eh, ma è un difensore, fa fatica". Si abbassa in difesa: "Eh, ma non è un difensore di ruolo, fa fatica".
Oh ragà, fa fatica.

MIRANDA 0: Il fatto che sia  un giocatore di gran classe ci tiene sempre un po' a galla nello schifo generale.

ANSALDI 0: ??????????????????????????????????????????

MURILLO 0: ??????????????????????????????????????????

CENTROCAMPO 0: Visto che senza Gagliardini non ne abbiamo uno.

PERISIC 0: Il suo paio di occasioni da gol non trasformate ce le ha regalate anche oggi.

CANDREVA 0: Il suo solito repertorio irritante ce lo ha regalato anche oggi

ICARDI 0: Riesce anche questa domenica a uscire dal campo senza essere nemmeno sudato. Le uniche volte in cui viene inquadrato dalle telecamere è quando si avvicina all'arbitro per protestare.
Dall'altra parte del campo il suo avversario Falcinelli pressa come un forsennato, prende e dà colpi per 97 minuti. (Sì, ha fatto anche due gol ma sottolinearlo significherebbe infierire troppo).
Si avvicina la partita in cui di solito sparisce più di tutte, si prega gentilmente di mostrare un'inversione di tendenza, grazie.

EDER 6: Così come D'Ambrosio, fa sempre il suo quando viene chiamato in causa (forse troppo raramente vedendo la forma attuale di alcuni pseudofenomeni) . Dovrebbe essere la normalità, invece è diventata una cosa da lodare.

JOAO MARIO 0: Entra troppo tardi per dare il suo contributo.

PALACIO 0: Entra troppo tardi per dare il suo contributo. (Nel senso: troppo tardi di un paio d'anni)

PIOLI 0: Continua a presentare squadre non all'altezza, con giocatori fuori forma, e l'unico cambiamento che gli è venuto in mente nelle ultime settimane è stato ...Brozovic.
Col Milan sarà un girone intero di gestione. Sembra una vita invece è pochissimo tempo, però è abbastanza per capire che la mediana Medel-Kondo è VIETATA.

Crotone-Inter, il pagellone degli 11 affamati contro gli 11 ********

HANDANOVIC:

D'AMBROSIO 6: Non bastava quando nonostante tutti i suoi limiti era il migliore in campo, ora è diventato pure il nostro goleador. Andiamo bene.

MEDEL: 0 Inizia a centrocampo "Eh, ma è un difensore, fa fatica". Si abbassa in difesa: "Eh, ma non è un difensore di ruolo, fa fatica".
Oh ragà, fa fatica.

MIRANDA 0: Il fatto che sia  un giocatore di gran classe ci tiene sempre un po' a galla nello schifo generale.

ANSALDI 0: ??????????????????????????????????????????

MURILLO 0: ??????????????????????????????????????????

CENTROCAMPO 0: Visto che senza Gagliardini non ne abbiamo uno.

PERISIC 0: Il suo paio di occasioni da gol non trasformate ce le ha regalate anche oggi.

CANDREVA 0: Il suo solito repertorio irritante ce lo ha regalato anche oggi

ICARDI 0: Riesce anche questa domenica a uscire dal campo senza essere nemmeno sudato. Le uniche volte in cui viene inquadrato dalle telecamere è quando si avvicina all'arbitro per protestare.
Dall'altra parte del campo il suo avversario Falcinelli pressa come un forsennato, prende e dà colpi per 97 minuti. (Sì, ha fatto anche due gol ma sottolinearlo significherebbe infierire troppo).
Si avvicina la partita in cui di solito sparisce più di tutte, si prega gentilmente di mostrare un'inversione di tendenza, grazie.

EDER 6: Così come D'Ambrosio, fa sempre il suo quando viene chiamato in causa (forse troppo raramente vedendo la forma attuale di alcuni pseudofenomeni) . Dovrebbe essere la normalità, invece è diventata una cosa da lodare.

JOAO MARIO 0: Entra troppo tardi per dare il suo contributo.

PALACIO 0: Entra troppo tardi per dare il suo contributo. (Nel senso: troppo tardi di un paio d'anni)

PIOLI 0: Continua a presentare squadre non all'altezza, con giocatori fuori forma, e l'unico cambiamento che gli è venuto in mente nelle ultime settimane è stato ...Brozovic.
Col Milan sarà un girone intero di gestione. Sembra una vita invece è pochissimo tempo, però è abbastanza per capire che la mediana Medel-Kondo è VIETATA.

Notizie flash

Ultimi articoli

05/03/2021
Parma - Inter, dieci pensieri post-partita

10 - Due cose sono infinite: l'universo e la sofferenza dell'Inter contro il Parma, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi. (semicit.) 9 - Io comunque io in live su Twitch vi avevo avvertiti azzeccando il primo pronostico della mia vita. 8 - Ho sofferto talmente tanto che a fine partita ho esultato come quando […]

04/03/2021
Parma - Inter nel tempo di sei caffè

Ore 20.45. Spengo nervosamente la sigaretta e accendo la tv. Ho mille pensieri per la testa, ma per una volta non riguardano me.Non oggi. Oggi c’è una pulsione che preme.Pulsione di morte, direbbe Freud. La pulsione di vedere come ci incasineremo la vita contro il Parma più scarso di sempre.Anche di quello che ci rifilò […]

04/03/2021
Parma - Inter, il prepartita dell'ansia perduta

Parma in zona retrocessione, due vittorie nelle ultime due al Tardini, Inter in un grande momento di forma e in fuga scudetto: sì, gli ingredienti per l'ansia ci sono tutti. Ogni volta che sfidiamo gli emiliani la mia mente Masochinterista si concentra su episodi tragici anziché sui bei ricordi: magari sono tragico io, magari il […]

01/03/2021
Inter - Genoa, il pagellone dei sorrisoni

HANDA 6: Ormai c'ha preso gusto con sta storia dei clean sheet.C'è da dire che il Genoa è pericoloso quanto i ladri di "Mamma ho perso l'aereo" e Scamacca più che provare a segnare sembrava giocasse al tiro a segno su di lui, ma chissenefrega.Lui è felice, noi siamo felici. E giurerei persino di averlo […]

28/02/2021
Inter - Genoa, dieci pensieri post-partita

10 - Premessa: non ho potuto vedere proprio tutta tutta la partita, ma ho letto il caffè, quindi ho l'autorizzazione a scrivere questo post. 9 - Eriksen ormai titolare fisso mi destabilizza, se poi me lo fa giocare pure per tutta la partita crollano tutte le mie certezze.Ma godo. 8 - Invia anche tu un […]

28/02/2021
Inter - Genoa nel tempo di un caffè a tinte bianconere

Ho un brutto presentimento.Giocare contro questo Genoa, dopo il passo falso della Juve. Non c’è niente di buono. In più ieri ha pure segnato Karamoh.Nuvole oscure ci attendono all’orizzonte. Mi manchi Yann. Primo tempo 1’ - NON CI CREDO LUKAKONEEEEEEE Progressione infinita sul lancio di Bastoni e punisce Perin senza pietà. 3’ - Che noia […]

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram