Crotone - Inter nel tempo di un peperoncino danese

Considerazioni pre partita a caldo:

1) Una volta ci cantavano "avete solo la nebbia". Ora c'è la nebbia pure a Crotone…

È proprio vero che chi disprezza ama.

2) Loro hanno Rino Gaetano come inno e noi Povia. Piango assai.

Primo tempo

1’ - Ma, che, davvero?

Sensi.
Titolare.

Sono confuso.

3’ - Tutto molto confondente.

Sensi ha persino un’occasione che sbaglia nella maniera più lautariana possible.

OK.

19’ - Per brutte circostanze sto guardando la partita con un milanista che non fa altro che dirmi che è già fatta.

Non vedo l’ora di sventolartelo in faccia.

22’ - Palo.

Per il milanista qui accanto è già un segno del destino.
Lo scudetto lo vincono loro.

31' Fallo di puro nervosismo bratesco da parte di Barella su Benali. Calcio di punizione per il Crotone.

Ma con la nostra super barriera + coccodrillo non se ne parla.

34' Non vedevo giocare Sensi da così tanto tempo che quando lo inquadrano mi sembra un nuovo acquisto. Anzi, un nuovo aggregato dai Pulcini.

36' Sciabolata tesa di Mbare sui piedi di Lautaro, ma Djidji si lancia in salvataggio proprio sul più bello.

Con un nome così, #PIGL

42' Inter che manovra con sicurezza, adottando lo schema del "Ci penserà la provvidenza divina aka Matteo Darmian".

Non succede, ma se succede, io domani mattina alle 9 sto davanti alla Chiesa per la Messa.

Anzi, 7.30, non vorrei rischiare di non trovare posto.

43' DI NUOVO PALO questa volta colpito da Lauty.

Io ho perso il conto dei legni.

Darmy, se hai agganci là sopra, mettici una buona parola per noi.
Ci serve.

44' paratona di Cordaz su Sensi.
Sta diventando un assedio.
Ricordiamo che il Crotone ha subito 83 gol in stagione, di cui ovviamente 0 finora in questa partita.

2 minuti di recupero: chiudiamo con un corner a favore. D'istinto urlo HANDA SALIIII ANCHE TUUU anche se mancano 45 minuti e altre quattro partite

FINE PRIMO TEMPO: CHI CAZZO È CHE STA GUFANDO EH?
Beh ci sta riuscendo.

Amico milanista so che ci stai leggendo.

Secondo Tempo

Si riparte, intanto Cosmi ha deciso di giocarsela facendo entrare un tale EDUARDO. Che praticamente è la fusione tra Joao Mario, Kondogbia e Vampeta.

47' Crossaccio candreviano da parte di Darmian, della serie "sì però ragazzi non posso risolvervi sempre io i problemi…"

51' MESSIAS con una chiusura da difensore provetto salva il Crotone dall'ennesimo inserimento vincente di Darmy.

MESSIAS.
Qui stiamo abbandonando il calcio per sconfinare nella teologia.

E comunque #PIGL anche lui, mi esalta un sacco.

55' Non so se è scaramanzia o altro, ma in momenti così ho una paura matta di perderlo sto scudetto.

56' calcio di punizione conquistato da Lauty proprio sulla linea dell'area di rigore.

CHRISTIANNN DOVE SEIIIII

Sensi bene ma non benissimo.
Probabilmente è ancora sotto shock dopo il viaggio in pullman nell'hinterland calabrese.

60' contropiede del Crotone con Simy che incespica sul pallone davanti a handanovic.

Cosa dire se non #PIGL?

Stiamo giocando contro l'ultimissima in classifica eppure vorrei già portarmi all'inter tre dei loro giocatori.

Ecco perché non mi daranno mai in gestione una squadra di calcio 🙁

61' Sul nostro contro-contropiede bolide di Hakimi alto sopra la traversa.

Che poi alla fine lo scudetto all'Atalanta mi andrebbe anche bene, se non fosse per Gasperini……

Ho paura. Qualcuno mi abbracci e mi dica che andrà tutto bene.

64' Triplo cambio delle meraviglie: Sanchez, Perry e CE24.

68' ECCO IL GOOOOOOOOOOOL CHRISTIANNNNN ABBRACCIAMI TUUUUU

BACIAMI LIMONAMI FAMMI TUO UN UNA NOTTE DI MAGGIO

Rivediamo l'azione del gol: Recupero indemoniato di Sanchez e Perry, palla a Chris che vuole diventare ufficialmente l'uomo copertina dello scudetto e a noi va proprio bene così.

70' PERRY SPRECA IL 2-0 MA VA BENE COSÌ PERRY BACIAMI LIMONAMI FAMMI TUO IN UNA NOTTE DI MAGGIO

74' fate vedere nelle scuole gli ultimi 10 minuti di questa partita.

Altro che ddl Zan. Diamo il colpo di grazia all'omofobia per sempre.

77' Lukaku respinge pure il tiro del 2-0 di Perisic.
Questo ragazzo è il monumento dell'interismo nei secoli.

80' Controllo di Eriksen più afrodisiaco di un peperoncino di Soverato

83' ROMELUUUU LUKAKUUUUUU DUE A ZEROOOO

Perisic mette da parte il rancore per la prima volta nella sua vita dal 2005 e decide di servire ugualmente l'assist vincente a Big Rom.
Triangolazione perfetta con Eriksen che osserva il pallone che si infila in rete con la stessa gioia con cui io osservo lui

ATTENZIONE.
VAR.
FUORIGIOCO.

ma allora ditelo che siete tutti milanisti in incognito.

Parte l'assedio del Crotone. Cosa sta succedendoooo

91' traversone di Perry ma entrambi i nostri attaccanti mancano l'appuntamento con il pallone.

Che sofferenza. Questi oggi retrocedono eppure sembra comunque Barcellona-Inter al Camp Nou.

Questa partita sta avendo più identità delle due voci di Cosmi.

92' HAKIMIIIIIIIIIII AAAAAAAAAA DUE A ZEROOO

E ORA ANNULLATECI QUESTO
E ORA ANNULLATECI QUESTOOO

GODOOOO TUTTO VALIDO.

OK GOOGLE CERCA "CORI SASSUOLO CALCIO"

Crotone - Inter nel tempo di un peperoncino danese

Considerazioni pre partita a caldo:

1) Una volta ci cantavano "avete solo la nebbia". Ora c'è la nebbia pure a Crotone…

È proprio vero che chi disprezza ama.

2) Loro hanno Rino Gaetano come inno e noi Povia. Piango assai.

Primo tempo

1’ - Ma, che, davvero?

Sensi.
Titolare.

Sono confuso.

3’ - Tutto molto confondente.

Sensi ha persino un’occasione che sbaglia nella maniera più lautariana possible.

OK.

19’ - Per brutte circostanze sto guardando la partita con un milanista che non fa altro che dirmi che è già fatta.

Non vedo l’ora di sventolartelo in faccia.

22’ - Palo.

Per il milanista qui accanto è già un segno del destino.
Lo scudetto lo vincono loro.

31' Fallo di puro nervosismo bratesco da parte di Barella su Benali. Calcio di punizione per il Crotone.

Ma con la nostra super barriera + coccodrillo non se ne parla.

34' Non vedevo giocare Sensi da così tanto tempo che quando lo inquadrano mi sembra un nuovo acquisto. Anzi, un nuovo aggregato dai Pulcini.

36' Sciabolata tesa di Mbare sui piedi di Lautaro, ma Djidji si lancia in salvataggio proprio sul più bello.

Con un nome così, #PIGL

42' Inter che manovra con sicurezza, adottando lo schema del "Ci penserà la provvidenza divina aka Matteo Darmian".

Non succede, ma se succede, io domani mattina alle 9 sto davanti alla Chiesa per la Messa.

Anzi, 7.30, non vorrei rischiare di non trovare posto.

43' DI NUOVO PALO questa volta colpito da Lauty.

Io ho perso il conto dei legni.

Darmy, se hai agganci là sopra, mettici una buona parola per noi.
Ci serve.

44' paratona di Cordaz su Sensi.
Sta diventando un assedio.
Ricordiamo che il Crotone ha subito 83 gol in stagione, di cui ovviamente 0 finora in questa partita.

2 minuti di recupero: chiudiamo con un corner a favore. D'istinto urlo HANDA SALIIII ANCHE TUUU anche se mancano 45 minuti e altre quattro partite

FINE PRIMO TEMPO: CHI CAZZO È CHE STA GUFANDO EH?
Beh ci sta riuscendo.

Amico milanista so che ci stai leggendo.

Secondo Tempo

Si riparte, intanto Cosmi ha deciso di giocarsela facendo entrare un tale EDUARDO. Che praticamente è la fusione tra Joao Mario, Kondogbia e Vampeta.

47' Crossaccio candreviano da parte di Darmian, della serie "sì però ragazzi non posso risolvervi sempre io i problemi…"

51' MESSIAS con una chiusura da difensore provetto salva il Crotone dall'ennesimo inserimento vincente di Darmy.

MESSIAS.
Qui stiamo abbandonando il calcio per sconfinare nella teologia.

E comunque #PIGL anche lui, mi esalta un sacco.

55' Non so se è scaramanzia o altro, ma in momenti così ho una paura matta di perderlo sto scudetto.

56' calcio di punizione conquistato da Lauty proprio sulla linea dell'area di rigore.

CHRISTIANNN DOVE SEIIIII

Sensi bene ma non benissimo.
Probabilmente è ancora sotto shock dopo il viaggio in pullman nell'hinterland calabrese.

60' contropiede del Crotone con Simy che incespica sul pallone davanti a handanovic.

Cosa dire se non #PIGL?

Stiamo giocando contro l'ultimissima in classifica eppure vorrei già portarmi all'inter tre dei loro giocatori.

Ecco perché non mi daranno mai in gestione una squadra di calcio 🙁

61' Sul nostro contro-contropiede bolide di Hakimi alto sopra la traversa.

Che poi alla fine lo scudetto all'Atalanta mi andrebbe anche bene, se non fosse per Gasperini……

Ho paura. Qualcuno mi abbracci e mi dica che andrà tutto bene.

64' Triplo cambio delle meraviglie: Sanchez, Perry e CE24.

68' ECCO IL GOOOOOOOOOOOL CHRISTIANNNNN ABBRACCIAMI TUUUUU

BACIAMI LIMONAMI FAMMI TUO UN UNA NOTTE DI MAGGIO

Rivediamo l'azione del gol: Recupero indemoniato di Sanchez e Perry, palla a Chris che vuole diventare ufficialmente l'uomo copertina dello scudetto e a noi va proprio bene così.

70' PERRY SPRECA IL 2-0 MA VA BENE COSÌ PERRY BACIAMI LIMONAMI FAMMI TUO IN UNA NOTTE DI MAGGIO

74' fate vedere nelle scuole gli ultimi 10 minuti di questa partita.

Altro che ddl Zan. Diamo il colpo di grazia all'omofobia per sempre.

77' Lukaku respinge pure il tiro del 2-0 di Perisic.
Questo ragazzo è il monumento dell'interismo nei secoli.

80' Controllo di Eriksen più afrodisiaco di un peperoncino di Soverato

83' ROMELUUUU LUKAKUUUUUU DUE A ZEROOOO

Perisic mette da parte il rancore per la prima volta nella sua vita dal 2005 e decide di servire ugualmente l'assist vincente a Big Rom.
Triangolazione perfetta con Eriksen che osserva il pallone che si infila in rete con la stessa gioia con cui io osservo lui

ATTENZIONE.
VAR.
FUORIGIOCO.

ma allora ditelo che siete tutti milanisti in incognito.

Parte l'assedio del Crotone. Cosa sta succedendoooo

91' traversone di Perry ma entrambi i nostri attaccanti mancano l'appuntamento con il pallone.

Che sofferenza. Questi oggi retrocedono eppure sembra comunque Barcellona-Inter al Camp Nou.

Questa partita sta avendo più identità delle due voci di Cosmi.

92' HAKIMIIIIIIIIIII AAAAAAAAAA DUE A ZEROOO

E ORA ANNULLATECI QUESTO
E ORA ANNULLATECI QUESTOOO

GODOOOO TUTTO VALIDO.

OK GOOGLE CERCA "CORI SASSUOLO CALCIO"

Notizie flash

Ultimi articoli

10/07/2021
Come affrontare i 10 disturbi più tipici dell'interismo

+++ Attenzione: questa satira potrebbe contenere tracce di articolo: ci scusiamo per il disagio ++++ SIGNORE! SIGNORI! MAMME, ZIE, PADRI ZII, FRATELLI CUGINI, QUASI NIPOTI! ACCORRETE TUTTI! Cari amici di Ranocchiate, prima di cominciare la nuova stagione, abbiamo pensato che fosse arrivato il momento adatto per una importante riflessione.Ogni giorno un interista soffre. Secondo uno […]

11/06/2021
Dieci pensieri su #Euro2020

10 - Sono talmente in astinenza da calcio che ho guardato pure tutte le amichevoli, anche in contemporanea. 9 - A questo proposito, far giocare Tino Lazaro e Christian Eriksen alla stessa ora è illegale, a meno che i due non giochino nella stessa squadra (tipo l’Inter). 8 - Possiamo passare direttamente al punto in […]

05/06/2021
5 motivi per voler bene a Simone Inzaghi

1. PERCHÉ C'ERA ANCHE LUI IL 5 MAGGIO Dopo Antonio Conte, ospitiamo sulla nostra panchina un altro dei protagonisti di quella maledetta giornata che noi interisti non dimenticheremo mai.Se anche Inzaghi dovesse riuscire a vincere come il suo predecessore, avremo esorcizzato un altro pezzettino del 5 maggio.A quel punto, ci basterà soltanto vincere un Triplete […]

27/05/2021
Il nostro libro

Nonostante tutto quello che è successo ieri.Nonostante non si possa passare un giorno, nella vita di noi interisti, sereni.Nonostante l’interismo sia eterna dannazione.Nonostante abbiano deciso di rovinarci la festa.Nonostante tutto, noi abbiamo vinto lo scudetto. Cazzo.E, nonostante tutto, avevamo in programma il lancio di un libro, il nostro, per oggi. Il frutto di settimane di […]

24/05/2021
Inter - Udinese, dieci pensieri post - partita

10 - Io quando mi rendo conto che questa è l'ultima partita dell'Inter: 9 - Ma poi mi ricordo che L'ABBIAMO ALZATA NOI 8 - Ma questo non ci permette di far passare in sordina il fatto che Goeffrey Kondogbia e Sime Vrsaljko sono diventati Campioni di Spagna. 7 - Ecco, bravi, salutatelo e rimandatecelo […]

23/05/2021
Inter - Udinese, il pagellone del finale di stagione

HANDA 19: I latini dicevano "Vincit qui patitur", vince chi resiste.Tu non è che hai semplicemente resistito, hai lottato come uno spartano contro le sfighe, le più che lecite blasfemie, i ribaltoni e, a volte, anche contro la nostra stessa difesa. Anni di miracoli e di bocconi amari che ti hanno reso un degno leader […]

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram