Chi non salta juventino è

Cari amici di Ranocchiate, sono sfinito.
Avete presente quelle giornate nate pesanti fin dal principio, che vi portano ad essere stanchi già alle 16?
Ecco, oggi per me è una giornata così.
E so, brati miei, che è un po' la giornata di tutti.

E' che alzarsi con la consapevolezza che oggi giochiamo contro quelli lì è..sfiancante.

Sono talmente teso che vorrei essere io a scendere in campo: lì il contrattempo è solo uno: sono scarso. Però chissà, magari con la cura Spalletti...

Pippe a parte, per sentirmi più vicino ai miei oggi ho sentito il bisogno di indossare la nostra maglia già da stamattina.

Perché a questa partita, a conti fatti, ci arriviamo con la possibilità di potercela fare.
E loro?

Beh, loro ci arrivano con la voglia di conquistare San Siro. Di conquistarci a casa nostra. Capite fin dove arriva la loro arroganza?

E per carità di dio, hanno tutti i motivi per pensare di poterci riuscire. Non prendiamoci in giro, è l'organico più completo di tutta Italia, il loro.

Eppure, tutto ciò potrebbe non servirgli. E' già successo.

Perché dopo aver superato più disavventure di Grey's Anatomy, gli ultimi a creare dei dissidi sono proprio i tifosi.

E no ragazzi. Non dobbiamo fare gli stronzi proprio ora.

Concediamocelo: è stato un anno in cui abbiamo imprecato un po' tutti, da Zhang fino all'ultimo dei tifosi.

Non abbiamo avuto pace fra malumori, rendimenti scostanti, infortuni, dissidi negli spogliatoi e negli spogliatoi televisivi: sfido chiunque a non sentirsi incazzato.

E nonostante tutto, siamo comunque terzi con la piccola possibilità di sperare persino nel secondo posto.

Dei giovani ragazzini olandesi ce lo hanno appena dimostrato: non sono imbattibili, ma dobbiamo volere questa vittoria più di loro

Per cui, almeno per queste ultime 5 giornate, facciamo i seri.

Gli avversari sono loro. Gli scoloriti. Quelli coi colori dei carcerati.

Voglio sentire un solo coro oggi: "CHI NON SALTA JUVENTINO E'! E'!"

 

In chiusura, vi rivelo che sono un po' triste: stando alle ultime indiscrezioni, pare che Maksim non giochi.

Ogni tanto mi capita di pensare al vero Mauro Icardi...chissà come se la passa.
Magari riesce a ritornare proprio per questa sera...

Poi oggi torna Brozo: mi sei mancato, coccodrillo che non sei altro! <3

Adesso vado, è tempo di iniziare gli ampi scongiuri pre partita seguendo la live su Twitch.

#Amala

 

 

 

Chi non salta juventino è

Cari amici di Ranocchiate, sono sfinito.
Avete presente quelle giornate nate pesanti fin dal principio, che vi portano ad essere stanchi già alle 16?
Ecco, oggi per me è una giornata così.
E so, brati miei, che è un po' la giornata di tutti.

E' che alzarsi con la consapevolezza che oggi giochiamo contro quelli lì è..sfiancante.

Sono talmente teso che vorrei essere io a scendere in campo: lì il contrattempo è solo uno: sono scarso. Però chissà, magari con la cura Spalletti...

Pippe a parte, per sentirmi più vicino ai miei oggi ho sentito il bisogno di indossare la nostra maglia già da stamattina.

Perché a questa partita, a conti fatti, ci arriviamo con la possibilità di potercela fare.
E loro?

Beh, loro ci arrivano con la voglia di conquistare San Siro. Di conquistarci a casa nostra. Capite fin dove arriva la loro arroganza?

E per carità di dio, hanno tutti i motivi per pensare di poterci riuscire. Non prendiamoci in giro, è l'organico più completo di tutta Italia, il loro.

Eppure, tutto ciò potrebbe non servirgli. E' già successo.

Perché dopo aver superato più disavventure di Grey's Anatomy, gli ultimi a creare dei dissidi sono proprio i tifosi.

E no ragazzi. Non dobbiamo fare gli stronzi proprio ora.

Concediamocelo: è stato un anno in cui abbiamo imprecato un po' tutti, da Zhang fino all'ultimo dei tifosi.

Non abbiamo avuto pace fra malumori, rendimenti scostanti, infortuni, dissidi negli spogliatoi e negli spogliatoi televisivi: sfido chiunque a non sentirsi incazzato.

E nonostante tutto, siamo comunque terzi con la piccola possibilità di sperare persino nel secondo posto.

Dei giovani ragazzini olandesi ce lo hanno appena dimostrato: non sono imbattibili, ma dobbiamo volere questa vittoria più di loro

Per cui, almeno per queste ultime 5 giornate, facciamo i seri.

Gli avversari sono loro. Gli scoloriti. Quelli coi colori dei carcerati.

Voglio sentire un solo coro oggi: "CHI NON SALTA JUVENTINO E'! E'!"

 

In chiusura, vi rivelo che sono un po' triste: stando alle ultime indiscrezioni, pare che Maksim non giochi.

Ogni tanto mi capita di pensare al vero Mauro Icardi...chissà come se la passa.
Magari riesce a ritornare proprio per questa sera...

Poi oggi torna Brozo: mi sei mancato, coccodrillo che non sei altro! <3

Adesso vado, è tempo di iniziare gli ampi scongiuri pre partita seguendo la live su Twitch.

#Amala

 

 

 

Ultimi articoli

15/09/2020
Inter-Lugano nel tempo di un caffé

CI SIAMO. DALLO STADIO “Campetto dietro la Pinetina”, TUTTO PRONTO PER INTER-LUGANO. IL TERZO APPUNTAMENTO CON LA PRESTIGIOSISSIMA LUGANO CUP, ORMAI UN VERO E PROPRIO CULT DEL CALCIO ESTIVO, ASSOLUTAMENTE DA NON PERDERE. L’Inter viene da due edizioni consecutive in cui abbiamo sollevato la coppa, e non ho capito perché quest’anno si parli di “amichevole” […]

22/08/2020
Siviglia-Inter, un pagellone con tantissime lacrime

HANDANOVIC s.v: Un uomo talmente baciato dalla sfortuna che arriva in finale per la prima volta nella sua carriera e prende tre gol senza fare una parata, e uno di questi gli arriva pure dal suo centravanti. A quanto pare è la giornata dello scambio di ruoli, visto che Samir in compenso fa più passaggi […]

21/08/2020
Siviglia - Inter nel tempo di un c'abbiamo creduto

“Il Siviglia viene da 20 risultati utili consecutivi, non perde da Febbraio!”LI MORTACCI TUA MARIANÉ IO STO SOFFRENDO COME UN CANE E TU MI DICI STE COSE?!Ma Mannaggia a voi mannaggia. PRIMO TEMPO: 1’ - Un minuto di gioco, DD33 fa capire subito chi comanda con due falli E poi ci si chiede perché giochi! […]

21/08/2020
10 cose più probabili della vittoria dell’Europa League

Cari amici di Ranocchiate, siamo di nuovo qui.A 10 anni di distanza dalla vittoria della Champions League, ci giochiamo un’altra finale: solo che questa volta ci giochiamo COPPA PIÙ BELLA DEL MONDO ❤️❤️❤️Immagino che per questa occasione vorreste un articolo gasante, incoraggiante: un misto fra 300 ed Ogni maledetta domenica.AHAHAH ILLUSI. Ecco quindi, senza ulteriori […]

20/08/2020
EL FILES: Tutto quello che c'è da sapere sul Siviglia

Ci siamo, l'ansia ormai ha raggiunto livelli incredibili. Siamo arrivati di fronte al boss finale dell'Europa League: il Siviglia. Per i veri fan della competizione, questi spagnoli sono degli idoli assoluti, meglio del Real di Zidane e del Liverpool di Klopp. È come passeggiare per Milano e trovarsi di fronte Tommaso Berni, qualcosa di mistico. […]

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram