Chi non salta juventino è

Cari amici di Ranocchiate, sono sfinito.
Avete presente quelle giornate nate pesanti fin dal principio, che vi portano ad essere stanchi già alle 16?
Ecco, oggi per me è una giornata così.
E so, brati miei, che è un po' la giornata di tutti.

E' che alzarsi con la consapevolezza che oggi giochiamo contro quelli lì è..sfiancante.

Sono talmente teso che vorrei essere io a scendere in campo: lì il contrattempo è solo uno: sono scarso. Però chissà, magari con la cura Spalletti...

Pippe a parte, per sentirmi più vicino ai miei oggi ho sentito il bisogno di indossare la nostra maglia già da stamattina.

Perché a questa partita, a conti fatti, ci arriviamo con la possibilità di potercela fare.
E loro?

Beh, loro ci arrivano con la voglia di conquistare San Siro. Di conquistarci a casa nostra. Capite fin dove arriva la loro arroganza?

E per carità di dio, hanno tutti i motivi per pensare di poterci riuscire. Non prendiamoci in giro, è l'organico più completo di tutta Italia, il loro.

Eppure, tutto ciò potrebbe non servirgli. E' già successo.

Perché dopo aver superato più disavventure di Grey's Anatomy, gli ultimi a creare dei dissidi sono proprio i tifosi.

E no ragazzi. Non dobbiamo fare gli stronzi proprio ora.

Concediamocelo: è stato un anno in cui abbiamo imprecato un po' tutti, da Zhang fino all'ultimo dei tifosi.

Non abbiamo avuto pace fra malumori, rendimenti scostanti, infortuni, dissidi negli spogliatoi e negli spogliatoi televisivi: sfido chiunque a non sentirsi incazzato.

E nonostante tutto, siamo comunque terzi con la piccola possibilità di sperare persino nel secondo posto.

Dei giovani ragazzini olandesi ce lo hanno appena dimostrato: non sono imbattibili, ma dobbiamo volere questa vittoria più di loro

Per cui, almeno per queste ultime 5 giornate, facciamo i seri.

Gli avversari sono loro. Gli scoloriti. Quelli coi colori dei carcerati.

Voglio sentire un solo coro oggi: "CHI NON SALTA JUVENTINO E'! E'!"

 

In chiusura, vi rivelo che sono un po' triste: stando alle ultime indiscrezioni, pare che Maksim non giochi.

Ogni tanto mi capita di pensare al vero Mauro Icardi...chissà come se la passa.
Magari riesce a ritornare proprio per questa sera...

Poi oggi torna Brozo: mi sei mancato, coccodrillo che non sei altro! <3

Adesso vado, è tempo di iniziare gli ampi scongiuri pre partita seguendo la live su Twitch.

#Amala

 

 

 

Chi non salta juventino è

Cari amici di Ranocchiate, sono sfinito.
Avete presente quelle giornate nate pesanti fin dal principio, che vi portano ad essere stanchi già alle 16?
Ecco, oggi per me è una giornata così.
E so, brati miei, che è un po' la giornata di tutti.

E' che alzarsi con la consapevolezza che oggi giochiamo contro quelli lì è..sfiancante.

Sono talmente teso che vorrei essere io a scendere in campo: lì il contrattempo è solo uno: sono scarso. Però chissà, magari con la cura Spalletti...

Pippe a parte, per sentirmi più vicino ai miei oggi ho sentito il bisogno di indossare la nostra maglia già da stamattina.

Perché a questa partita, a conti fatti, ci arriviamo con la possibilità di potercela fare.
E loro?

Beh, loro ci arrivano con la voglia di conquistare San Siro. Di conquistarci a casa nostra. Capite fin dove arriva la loro arroganza?

E per carità di dio, hanno tutti i motivi per pensare di poterci riuscire. Non prendiamoci in giro, è l'organico più completo di tutta Italia, il loro.

Eppure, tutto ciò potrebbe non servirgli. E' già successo.

Perché dopo aver superato più disavventure di Grey's Anatomy, gli ultimi a creare dei dissidi sono proprio i tifosi.

E no ragazzi. Non dobbiamo fare gli stronzi proprio ora.

Concediamocelo: è stato un anno in cui abbiamo imprecato un po' tutti, da Zhang fino all'ultimo dei tifosi.

Non abbiamo avuto pace fra malumori, rendimenti scostanti, infortuni, dissidi negli spogliatoi e negli spogliatoi televisivi: sfido chiunque a non sentirsi incazzato.

E nonostante tutto, siamo comunque terzi con la piccola possibilità di sperare persino nel secondo posto.

Dei giovani ragazzini olandesi ce lo hanno appena dimostrato: non sono imbattibili, ma dobbiamo volere questa vittoria più di loro

Per cui, almeno per queste ultime 5 giornate, facciamo i seri.

Gli avversari sono loro. Gli scoloriti. Quelli coi colori dei carcerati.

Voglio sentire un solo coro oggi: "CHI NON SALTA JUVENTINO E'! E'!"

 

In chiusura, vi rivelo che sono un po' triste: stando alle ultime indiscrezioni, pare che Maksim non giochi.

Ogni tanto mi capita di pensare al vero Mauro Icardi...chissà come se la passa.
Magari riesce a ritornare proprio per questa sera...

Poi oggi torna Brozo: mi sei mancato, coccodrillo che non sei altro! <3

Adesso vado, è tempo di iniziare gli ampi scongiuri pre partita seguendo la live su Twitch.

#Amala

 

 

 

Notizie flash

Ultimi articoli

19/09/2021
Inter - Bologna, dieci fifini post-partita

FIECI Io non userò le interviste pre partita per prendere in giro Sinisa Mihajlovic, io non userò le interviste pre partita per prendere in giro Sinisa Mihajlovic, io non userò le interviste pre partita per prendere in giro Sinisa Mihajlovic, io non userò le interviste pre partita per prendere in giro Sinisa Mihajlovic…. NOFE Ciao […]

18/09/2021
Inter - Bologna nel tempo di 6 cornetti e un caffè

Primo tempo 1’ - A ma quindi con queste maglie di di può pure giocare oltre che partecipare a cene di gala? 5’ - EL TO-ROOOOOOOOO MARTINEZZZZZZZZ Ma già quanto si fa amare Fifino Dumfries con queste sgroppatone sulla destra? 10’ - Arna quanto cazzo sei bello però 17’ - Ho visto Handa parare di […]

18/09/2021
Inter - Bologna, il prepartita degli Ex MITT

Scrivo queste righe all’indomani della partita contro il Real Madrid, in un mix di delusione e rassegnazione. Come dice il poeta: Lasciatemi così Come una cosa posata in un angolo E dimenticata Tipo Sensi, lasciato un attimo in un angolo vicino alla bandierina e poi... Quando ti volti a guardarlo però, non lo trovi più […]

17/09/2021
Inter - Real Madrid, il pagellone che punta alla EL

HANDA 7: è difficile giocare 88 minuti sapendo che, comunque vada, al 90esimo verrai infilato da Rodrygo (anche se onestamente in questa partita sarebbe stato ancora più interista un Camavinga 90’ + 5’).Handa, da vero interista qual è, sa già il triste destino e, nonostante tutto, tiene alto il morale della squadra facendo finta di […]

16/09/2021
Inter - Real Madrid, 10 pensieri postpartita

10 - AAAAAH quanto mi mancava questo profumo di caffè e Inter beffata la mattina 9 - E intanto lo Sheriff si gode il suo meritatissimo primato nel girone e io ho ancora più paura di loro di quanta ne avessi prima 8 - Vorrei però ringraziare gli amici del Club Brugge che mi hanno […]

15/09/2021
Inter-Real nel tempo di un pianto

Eccoci qui, cari amici di Ranocchiate.Qui, al solito bivio, quello che decide buona parte della stagione e che, immancabilmente, in pieno stile interista, affrontiamo con la stessa tranquillità d’animo di una gazzella che fugge da uno gnu mutante carnivoro alto venti metri che spara acido dalle corna. Per cui, dicevamo, eccoci qui. A giocare col […]

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram